Araton
di Araton

Vengo dal lontano paese del Sud
dove si pensa vivano solo meschini.
La gente ha paura di noi
ma la foresta ben mi conosce.

In tempi antichi e lontani
trovai al Nord la mia dimora.
Alberi e foglie erano il mio cielo
ma oscuro e senza luce il giorno scorreva sulle mie membra

Chiamato alla missione intrapresi il viaggio
che mi condusse fino alla casa di Elrond
Non seppe consigliarmi se non di continuare
poichè il destino non mi lasciava riposo

Forte il braccio ha sconfitto il nemico
ma questi si è portato via la mia gamba
Ora vago zoppo e ramingo
e l'uomo mi scansa con ribrezzo e terrore.

Chi vuol venirmi in aiuto?
Un Elfo e un nano a cavallo mi porsero la mano.
Mai una coppia più strana mi apparse
neanche nei sogni nei lontani tumuli.

Ma oggi splende il Sole dorato
sul mio dorso il vento soffia lieve
pochi i miei giorni futuri
forse solo la metà dei miei compiuti.

Spero di incontrarti un giorno
forse il mio destino sarà quello di scontrarmi con te
ma fino ad allora non vedrai il mio volto
poichè chino nel mio mantello fuggo.


Commenti
Nick
Inserisci questo codice 19357439
quì
Commento



 
Home    |   Progetto Tolkien   |   Chi Siamo   |   Copyright    |    Aiuto   |   Scrivici
© 1999- 2004 Eldalie.it - Azariel Spazio Offerto da Gilda Anacronisti