Occhi di Viandante
di Lyliam Baggins

Quanti miracoli ho creduto di vedere?
Quante risposte mi è sembrato di sentire?
Ma qual è la mia missione,qual è il perchè
Di questo mio continuo errare?

Le strade giuste che ho pensato d'imboccare,
Che si rivelano amare chimere
Con le stesse buche e pochi cambiamenti
Senza un amore da portare avanti

Con gli occhi di un viandante senza meta
Guardo il Cielo grigio,divinità segreta,
Che dorme su di noi,o si è dimenticato
Il perchè,la spiegazione,un significato

Cosa devo fare?Lo chiedo a te,fratello Vento
Nel viaggio il mio compagno insaziabile è il tempo
Tu sai il perchè del tuo continuo soffiare,
O corri solo sotto a questo soffitto in movimento?
Cosa devo fare?Mi sento persa in un lamento,
Sulle mie labbra convivono il sorriso ed il pianto
Sono sola,eppure con me corrono altri cento,
In questa vita fatta di dolore e d'incanto

Nella mia mente sento corni squillare,
Ed annunciare i giorni a venire
Dai primi passi avevo una Missione,
Ma quale dei sentieri è quello da seguire?

Cosa devo fare?Che ne dici tu,fratello Mare?
Sento il tuo richiamo cantare e cantare,
Come un'eco fresca e vorace il cuore divorare
Ed io come sonnambula il tuo profilo cercare

Negli occhi i sogni affluiscono,
Che mani invisibili colorano
Ed una folla di colori brilla qui attorno,
Sia nel buio della notte che nella luce del giorno

...E mille velieri son pronti a partire...


Commenti
Nick
Inserisci questo codice 12734782
quì
Commento



 
Home    |   Progetto Tolkien   |   Chi Siamo   |   Copyright    |    Aiuto   |   Scrivici
© 1999- 2004 Eldalie.it - Azariel Spazio Offerto da Gilda Anacronisti