senza titolo
di Elvothien

Scende la notte,
figlia di Varda,
su queste Terre d'esilio Mortale;
i canti soavi
s'innalzano lieti
tra gli alberi scuri
e le foglie d'argento.
Nel cuore una voce
pallida e chiara
mi chiama dal mare,
sussurro del vento:
sento la musica
e scrosciare di onde,
ma il cuore fremente
rifugge la luce.
E' questa la Casa
degli Elfi Perduti.


Commenti
Nick
Inserisci questo codice 56096341
quì
Commento



 
Home    |   Progetto Tolkien   |   Chi Siamo   |   Copyright    |    Aiuto   |   Scrivici
© 1999- 2004 Eldalie.it - Azariel Spazio Offerto da Gilda Anacronisti