Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Shakespeare
Pagina 7 di 9. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9
AutorePost
Pagina 7 di 9. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldali√ę Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
4995
Mornon il 13-06-2005 15:43 ha scritto:

... oppure che ai suoi tempi era tutto meno che conosciuto (se ben ricordo, sto aspettando eventuali conferme), o che non rispecchiava minimamente la cultura che un Uomo suo pari doveva avere, ecc...


La cosa non deve stupire pi√Ļ di tanto. I teatri all'epoca erano frequentati da gente di rango ma anche dal popolo, ad ogni modo la diffusione di cui poteva godere ogni opera era assai limitata nello spazio e nel numero di persone che poteva raggiungere. Fuori Londra non credo che saranno stati molti a sapere chi diavolo era questo WS! Aggiungiamo poi che quando il nostro va in pensione se ne ritorna a Stratford e abbandona le scene, per cui √® lecito supporre che la sua morte sia risaltata solo agli occhi di poche decine di ammiratori, attori e registi. Che per√≤ hanno avuto il merito di continuare a rappresentare le sue opere nei decenni successivi, in modo da farne perdurare la fama, facendo nel ocntempo conoscere a molte persone, anche in Europa, il genio di Shakespeare.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-06-2005 15:58
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldali√ę Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
Localitŗ:
Bologna
Post:
4159
Naerfindel il 14-06-2005 15:58 ha scritto:
quando il nostro va in pensione se ne ritorna a Stratford e abbandona le scene, per cui è lecito supporre che la sua morte sia risaltata solo agli occhi di poche decine di ammiratori, attori e registi

Ecco, la perplessità di Mornon (e mia) sta proprio in alcune ricerche i cui risultati mostrerebbero che la sua morte, ma anche la sua vita, sia stata bellamente ignorata anche da costoro (il caso del mutamento del rilievo tombale citato da Mornon è solo uno tra i tanti indizi "strani" in tal senso), al punto che negli annuari e nelle pubblicazioni del tempo non si fa menzione esplicita di WS...





¬ęScoprirai tutti i segreti pensieri dell'Uno, e t'avvederai che essi sono soltanto una parte del tutto e tributari della Sua gloria¬Ľ

¬ę...dopotutto Tolkien non ci insegna a rifiutare il mondo, anche se esso ha delle brutture, ma ad amarlo e a cercare sempre quello sforzo sovrumano per portare alla luce ci√≤ che di bello c'√® nell' universo e in noi¬Ľ [Fram figlio di Frumgar]

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-06-2005 16:12
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Naerfindel il 14-06-2005 15:58 ha scritto:
I teatri all'epoca erano frequentati da gente di rango ma anche dal popolo, ad ogni modo la diffusione di cui poteva godere ogni opera era assai limitata nello spazio e nel numero di persone che poteva raggiungere. Fuori Londra non credo che saranno stati molti a sapere chi diavolo era questo WS


Al punto che nemmeno il suo paese natale sapeva chi era, al punto che nemmeno le pubblicazioni "di settore" di Londra non lo nominano neppure una volta, come autore, attore o che altro? Mi pare strano, come minimo.
Non deve stupire nemmeno che non abbia lasciato dietro di sé un libro che sia uno?


Aggiungiamo poi che quando il nostro va in pensione se ne ritorna a Stratford e abbandona le scene, per cui è lecito supporre che la sua morte sia risaltata solo agli occhi di poche decine di ammiratori, attori e registi


Ma nemmeno in vita appare... senza contare altre stranezze, tipo che non ha lasciato nemmeno un libro dietro di sé, che ai tempi, quando per la prima volta si indagò, nemmeno nel suo presunto paese natale si sapeva chi fosse, la modifica della tomba, ecc... come minimo, ma come minimo, il dubbio è lecito.


Che però hanno avuto il merito di continuare a rappresentare le sue opere nei decenni successivi, in modo da farne perdurare la fama, facendo nel ocntempo conoscere a molte persone, anche in Europa, il genio di Shakespeare


Chiunque fosse, se poi era una sola persona.

P.S.: aspetto risposta anche all'altro mio messaggio

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-06-2005 16:13
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Elwing!

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
11-06-2005
Localitŗ:
Roma
Post:
23
Io adoro "Sogno di una notte di mezz'estate"..però Romeo e Giulietta è una di quelle opere che ti rimane dentro..chi non vorrebbe vivere una storia d'amore del genere??(magari evitando il suicidio finale!!)

Vi ho aperto il mio cuore perchè lo prendeste a fucilate.(J.R.R.Tolkien)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 24-06-2005 16:30
  • clicca oer vedere il profilo di 5298
  • Clicca qui per inviare una email a Elwing!
  • Cerca altri post di Elwing!
  • cita questo messaggio

Mirime

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Circolo Taglio e Cucito
Registrato il:
02-02-2005
Localitŗ:
Empoli
Post:
630
Indipendentemente se WS sia esistito o no, se si chiamasse veramente WS, se fosse uno pseudonimo o un gruppo di scrittori.....

"a me mi piace"

"La tempesta" "Sogno di una notte di mezza estate" "Mackbet" "La dodicesima notte" "Re Lear"
e chi pi√Ļ ne ha pi√Ļ ne metta. Possiedo quattro volumi di sue opere, e quando capita che passi una riduzione televisiva cerco di non farmela scappare.

Mirime

P.S. per Mornon
te ne importa qualcosa se Omero non è esistito quando leggi l'Odissea?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 27-06-2005 23:45
  • clicca oer vedere il profilo di 5100
  • Cerca altri post di Mirime
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Mirime il 27-06-2005 23:45 ha scritto:
te ne importa qualcosa se Omero non è esistito quando leggi l'Odissea?


Poniamo di no; questo deve far sí che ci sia disinteresse totale sulla sua effettiva esistenza anche quando non si legge la sua opera?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 28-06-2005 20:38
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Thuringwethil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Heren Istarion
Registrato il:
28-06-2005
Localitŗ:
Venezia (una mezza Angband...)
Post:
239
E' difficile scegliere un opera sola,ma La Tempesta rimane la mia preferita.
Come film ho visto solo quello con Marlon Brando nel ruolo di Antonio...il doppiatore non mi è mai piaciuto ma la sua interpretazione è unica.
Ah domenticavo L'Amleto con Kennet Branag (si scrive così???)...bravo bravissimo.


Ihver en natt er et nytt mírke.
Ihver en Vinter fryser jeg,
men dog Aldri skal jeg grate,
for Stolt red jeg jo dengang,
ut av den dype skogen.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 28-06-2005 21:18
  • clicca oer vedere il profilo di 5325
  • Clicca qui per inviare una email a Thuringwethil
  • Cerca altri post di Thuringwethil
  • cita questo messaggio

Mirime

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Circolo Taglio e Cucito
Registrato il:
02-02-2005
Localitŗ:
Empoli
Post:
630
Mornon il 28-06-2005 20:38 ha scritto:
Mirime il 27-06-2005 23:45 ha scritto:
te ne importa qualcosa se Omero non è esistito quando leggi l'Odissea?


Poniamo di no; questo deve far sí che ci sia disinteresse totale sulla sua effettiva esistenza anche quando non si legge la sua opera?


Mornonuccio lo sai che ti adoro, (te ed il tuo salame di daino), quello che volevo dire è che non stiamo discutendo sulla sua esistenza, ma sul fatto se ci piacciono le commedie-tragedie che vengono rappresentate in tutto il mondo come opera del "grande bardo".
Quando si parla di innamorati ci si riferisce a loro come Romeo e Giulietta, quando si parla di gelosi si dice che che sono come Otello, i dubbi sono Amletici, le donne saccenti Bisbetiche, il mio regno lo cedo sempre per un cavallo (Riccardo III¬į), le comari sono allegre anche se non stanno a Windsor e..."Tutto √® bene quel che finisce bene"

Insomma, WS è comunque con noi ogni giorno anche se magari non ce ne rendiamo conto, non trovi?

Mirime

"Oh se fossi un uomo! Ma come portarla in palmo di mano fino al momento di darle la mano e poi svergognarla così in pubblico, con calunnia spudorata, con un odio smisurato - Oh Dio se fossi un uomo! Mi mangerei il suo cuore in piazza... ... Ma oggi gli uomini sanno solo fare riverenze, il coraggio si squaglia in complimenti, e di un uomo resta solo la lingua, e che lingua puntuta! Bastano solo una menzogna e uno spergiuro e un uomo diventa un Ercole. Ma visto che non posso diventare maschio per desiderio, dovrò morire femmina per disperazione."
Beatrice da "Molto rumore per nulla" di William Shakespeare

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-06-2005 00:46
  • clicca oer vedere il profilo di 5100
  • Cerca altri post di Mirime
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldali√ę Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
Localitŗ:
Bologna
Post:
4159
Mirime il 29-06-2005 00:46 ha scritto:
non stiamo discutendo sulla sua esistenza, ma sul fatto se ci piacciono le commedie-tragedie che vengono rappresentate in tutto il mondo come opera del "grande bardo".

Fin da quando è stata sollevata la questione dell'identità del bardo, è stato chiaramente premesso che la beltà delle opere non è minimamente in discussione, cosa che evidentemente giova ribadire. Ma parlando di Shakespeare è perfettamente lecito sollevarla, quella questione, dato che riguarda direttamente la sua figura e che svariati studiosi del settore se ne occupano da secoli. Capisco che la cosa possa contrariare chi è affascinato, a ragione, da cotanti capolavori: ma ripeto, la questione rimane, non scompare semplicemente chiedendo di non discuterla, ed è perfettamente lecito tenerla a mente accanto alle dovute lodi per i capolavori suddetti.



¬ęScoprirai tutti i segreti pensieri dell'Uno, e t'avvederai che essi sono soltanto una parte del tutto e tributari della Sua gloria¬Ľ

¬ę...dopotutto Tolkien non ci insegna a rifiutare il mondo, anche se esso ha delle brutture, ma ad amarlo e a cercare sempre quello sforzo sovrumano per portare alla luce ci√≤ che di bello c'√® nell' universo e in noi¬Ľ [Fram figlio di Frumgar]

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-06-2005 08:42
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Mirime il 29-06-2005 00:46 ha scritto:
WS è comunque con noi ogni giorno anche se magari non ce ne rendiamo conto, non trovi?


Non al livello da te detto (sento molti meno collegamenti di quelli da te citati), comunque è presente; però mi accodo a quanto detto da Gianluca

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-06-2005 10:48
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Otaritton

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con minas_ithil
Comitato Anti-K
Registrato il:
08-09-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
464
Michelangelo Crollalanza
Mi riallaccio al discorso delle origini oscure di William Shakespeare. Non so se ne abbiatesentito parlare o ne abbiate parlato voi stessi (in questa discussione, no).

Recentemente ha preso corpo una teoria di un professore siciliano ormai in pensione secondo cui in Sicilia, precisamente a Messina, circa 50 anni prima delle presunte opere di Shakespeare, nasceva Michele Agnolo Crollalanza, o Michelangelo Crollalanza...

Crollalanza= crolla-lancia= scuoti lancia. In inglese shake speare.

Ma leggete voi stessi:
http://www.geocities.com/CapeCanaveral/Lab/3607/Florio.htm

E in rete si trova molto di pi√Ļ...
Cosa ne pensate?

Re
di sette regni
sono.
Sei sorelle
al mio tocco
fanno sono.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 21-08-2006 15:54
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Otaritton il 21-08-2006 15:54 ha scritto:
Recentemente ha preso corpo una teoria di un professore siciliano ormai in pensione secondo cui in Sicilia, precisamente a Messina, circa 50 anni prima delle presunte opere di Shakespeare, nasceva Michele Agnolo Crollalanza, o Michelangelo Crollalanza

Michelangelo Florio, della casata dei Crollalanza... ipotesi avanzata da Santi Palladino nel 1925, a memoria, sulla base del nome, sul fatto che circa un terzo delle opere di Shakespeare è ambientato in Italia, Veneto in particolare, e su alcuni proverbi opera di Florio che apparirebbero nell'Amleto.
A quanto ne so questa ipotesi non ha granché a sostegno, e la questione dell'oste che avrebbe rinominato "William" il nostro Michelangelo sembrerebbe probabilmente inventata, senza la minima base che la provi (se ci sono, non le ho trovate). Si baserebbe sull'affinità del nome e su vaghi riferimenti all'opera di Florio, senza peraltro coprire altri punti poco chiari della storia di Shakespeare.
Interessante comunque il punto (cito da http://www.geocities.com/CapeCanaveral/Lab/3607/Florio.htm) "Si sa che William Shakespeare frequentasse a Londra un Club In. In quel Club, per√≤, non risulta registrato fra i soci, mentre, invece, vi risulta registrato Michelangelo Florio", su cui mi interesserebbe avere pi√ļ informazioni, ed eventualmente conferme o smentite.
Considerando quest'ipotesi mi pare anche interessante l'aspetto linguistico: chiunque abbia scritto le opere di Shakespeare, direi che illetterato non era; quanto ci può aver messo il nostro Michelangelo, accettando l'ipotesi che Shakespeare sia lui, ad impararlo a quei livelli?
Non ho ben chiaro il punto "Oggi un cittadino inglese istruito raramente utilizza nella conversazione piu’ di 4.000 vocaboli. John Milton, poeta inglese del XVII secolo, ne uso’ circa 8.000 nelle sue opere, ma una fonte autorevole ne attribuisce a Shakespeare ben 21.000 [io sapevo quindicimila], cosa giustificabile se fose stato un italiano immigrato": perché un italiano immigrato dovrebbe usare circa tre volte i vocaboli conosciuti da un madrelingua?
Altro punto: "Trentasei drammi furono pubblicati nel primo in-folio del 1623, sette anni dopo la morte di Shakespeare. E' da ritenere che tutte le opere fossero in mano ai Florio, che non potevano ufficialmente giustificarne la provenienza"; è da ritenere su quali basi? Perché non potevano giustificarne la provenienza? Se effettivamente Michelangelo fosse Shakespeare, e se loro lo avessero saputo, la possibilità che lo sostenessero c'era.

Tra parentesi: "impostosi prepotentemente, soprattutto a Londra, alla ribalta quale drammaturgo ed attore"; a quanto ne so, il suo nome appare solo sporadicamente. Un impresario teatrale londinese ha lasciato un diario che raccoglie moltissime informazioni sulla vita teatrale dal 1591 al 1609, elencando anche i pagamenti agli attori, eppure il nome di Shakespeare non appare. Questo è solo un esempio.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 21-08-2006 19:39
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldali√ę Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
4995
Mornon il 29-06-2005 10:48 ha scritto:
Mirime il 29-06-2005 00:46 ha scritto:
WS è comunque con noi ogni giorno anche se magari non ce ne rendiamo conto, non trovi?


Non al livello da te detto (sento molti meno collegamenti di quelli da te citati), comunque è presente; però mi accodo a quanto detto da Gianluca


Ancora sulla tesi del complotto, eh?

Allora potremmo anche pensare che il bardo e Christopher Marlowe sono la stessa persona.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 21-08-2006 21:26
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Naerfindel il 21-08-2006 21:26 ha scritto:
Ancora sulla tesi del complotto, eh?

Nessuna tesi di complotto, ma c'è una marea di cose che mettono seri dubbi se non sulla sua esistenza, almeno sulla veridicità della biografia ufficiale (vedi per esempio il fatto che non è citato in raccolte teatrali, ecc.); direi che sarebbero da considerare, e sarebbe interessante trovare delle risposte.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 21-08-2006 23:07
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldali√ę Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
4995
Mornon il 21-08-2006 23:07 ha scritto:
Naerfindel il 21-08-2006 21:26 ha scritto:
Ancora sulla tesi del complotto, eh?

Nessuna tesi di complotto, ma c'è una marea di cose che mettono seri dubbi se non sulla sua esistenza, almeno sulla veridicità della biografia ufficiale (vedi per esempio il fatto che non è citato in raccolte teatrali, ecc.); direi che sarebbero da considerare, e sarebbe interessante trovare delle risposte.


Nno era riferito a te ma a chi, appunto, ha sostenuto questa presunta identità tra WS e CM; il secondo, commediografo ma anche agente segreto, avrebbe inscenato la sua morte per poi continuare a stupire il suo pubblico sotto una nuova identità. A me questa teoria (di un certo Hoffmann, mi pare) fa solo sorridere.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-08-2006 00:14
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Erinna

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Compagnia del Cannello
Registrato il:
15-08-2006
Localitŗ:
Fiesole
Post:
641
Dunque il Sommo Poeta è sempre il Sommo Poeta!
Le mie due tragedie preferite sono il MacBeth e il Giulio Cesare, in particolare di quest'ultimo apprezzo il monoglogo sul corpo di Cesare.
"Ma Bruto dice che era un ambizioso, e Bruto è un uomo d'onore!"
Io mi sono avvicinata a Shakespeare solo al liceo. Abbiamo organizzato anche una rappresentazione di Midsummer night's dream, e anche se purtroppo non era il testo integrale, in lingua inglese rendeva meglio.
Comunque, per gli appassionati di tragedie Shakespeariane, leggete Plutarco! (A noi lo fanno tradurre, e anche se è mortalmente pesante, è bellissimo!)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-08-2006 00:19
  • clicca oer vedere il profilo di 5732
  • Clicca qui per inviare una email a Erinna
  • Cerca altri post di Erinna
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.055124 - Query: 0.011619 Elaborazione 0.029163 Print 0.00133 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000405 © Eldalië.it