Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
La scomparsa dei valori
Pagina 9 di 10. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
AutorePost
Pagina 9 di 10. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Diletta Mellen

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gondor
Registrato il:
21-02-2003
Località:
VI
Post:
665
Belle risposte!

Vi ho fatto questa domanda perchè (come ho accennato nel mio post precedente) mi sembra che le persone (io mi riferisco alla categoria *liceale*) non abbiano più voglia di studiare...a me piace parecchio farlo,visto che mi fa sentire utile in un certo senso,e mi sento veramente soddisfatta dei risultati,quando sono buoni...e' vero che a volte è un peso,però penso che sia una vera e propria scelta lo studio.

E per il fatto di ritenersi superiori...beh,non mi succede tanto spesso,a dire la verità,però succede.In genere cerco di non farlo pesare agli altri,visto che la superiorità è un concetto del tutto relativo...può darsi che la persona che io considero *inferiore* non senta assolutamente questa differenza!
Comunque,il mio consiglio è di cercare di rimanere con i piedi per terra,perchè a volte le persone meno colte riservano delle sorprese!!

-Disse e premé la bocca sul letto. "Moriamo senza vendetta" riprese. "Ma moriamo. Così, anche così giova scendere alle Ombre."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 15-05-2003 19:20
  • clicca oer vedere il profilo di 2872
  • Cerca altri post di Diletta Mellen
  • cita questo messaggio

Olorin85

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Registrato il:
20-04-2003
Località:
Reggio Calabria
Post:
23
Penso che l'intelligenza delle persone stia nell'amare la cultura più che nell'impegno nello studio, sebbene entrambi siano importanti. Io appartengo a quel tipo di persone che quasi non ne vogliono sapere di studiare quelle materie che non attraggono. Certo, è un difetto, però penso che parte della colpa sia attribuibile al sistema scolastico, evidentemente non in grado di attirare l'attenzione dell'alunno.
Però amo da morire la cultura. Mi interesso moltissimo ai temi filosofici, e cerco sempre di discutere con le persone per confrontare il mio modo di pensare con quello degli altri.

Per quanto riguarda il discorso sul "sentirsi superiori" devo ammetere che, essendo una persona molto razionale ed estremamente portata alla riflessione, al pensiero astartto, da piccolo ho, invece, spesso provato invidia verso quelle persone che, al contrario, erano più scaltre e svelte nelle situazioni reali. Arrivato ad una certa età ho capito però che è giusto giudicare una persona dal punto di vista UMANO piuttosto che da quello intellettuale, ed è la cosa più bella che potessi arrivare a capire. Quindi, anche se magari vi da fastidio (come lo da a me) che un amico/a si faccia influenzare dalla massa o cose del genere, ricordate: giudicatelo sempre e prima di tutto dal punto di vista UMANO! Perchè questa è stata per me la cosa più bella che abbia mai capito.

"Sogno di abbracciare un amico vero, che non voglia aprrofittarsi su di me in un suo momento amaro, gente giusta che rifiuti di esser preda di facili entusiasmi e ideologie alla moda". Lucio Battisti

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 15-05-2003 21:19
  • clicca oer vedere il profilo di 3170
  • Cerca altri post di Olorin85
  • cita questo messaggio

Ramses II

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con elendil
Eldalie Lombardia Est - Brandimella
Registrato il:
22-01-2003
Località:
N/A
Post:
1350
Concordo pienamente con le ultime risposte lette... anche se come insegnante non sono d'accordo con l'affermazione di Olorin per cui gran parte della colpa del fatto che una materia non piace è della scuola... i fattori in gioco sono moltissimi e certamente anche il fatto che un insegnante sappia interessare gli alunni è importante, ma ci sono molte altri elementi da valutare, per esempio se in famiglia lo studio è considerato un valore, se il ragazzo è seguito a casa (questo almeno fino alle medie)... Per esperienza dico che si può inventare di tutto per interessare i ragazzi, ma se a casa non c'è il sostegno della famiglia è tutto vano. Adesso non voglio "dare la colpa" alle famiglie, ma far capire che neppure la scuola ha tutte le colpe.

Molti di quelli che vivono meritano la morte e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi: anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti. (LCDA, il film)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 15-05-2003 23:54
  • clicca oer vedere il profilo di 2573
  • Cerca altri post di Ramses II
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23029
Eowyn15 il 15-05-2003 13:51 ha scritto:
è un problema di concentrazione.


Non è solo un problema di concentrazione... sto provando a capire cosa sia, e qualche idea l'ho. A studiare, uscito dalla lezione, per esempio, non ho avuto problemi, è proprio la lezione in sé...


E comunque il tempo in cui si riesce a stare veramente attenti e concentrati (quello che in inglese chiamano attention span) è abbastanza limitato.


Un quarto d'ora, secondo le ultime ricerche


Ramses II il 15-05-2003 23:54 ha scritto:
Per esperienza dico che si può inventare di tutto per interessare i ragazzi, ma se a casa non c'è il sostegno della famiglia è tutto vano.


Ma ci sono anche i casi rari, che arrivano al punto che i ragazzi non vogliono saltare i compiti di quella materia, nemmeno se non sono molto preparati

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 16-05-2003 00:00
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Rinie

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
09-05-2003
Località:
N/A
Post:
228
Credo che si arrivi all'ultimo anno di università stremati!! Al punto tale da non riuscire più ad assimilare l'argomento delle lezioni come ai primi anni! Adesso impiego quasi il doppio del tempo per preparare un esame... eh, eppure mi piace moltissimo studiare!

Un saltino indietro all'amore: è un dono talmente grande e meraviglioso da dare e ricevere che a mio giudizio non può essere compreso!! E' anche l'unico sentimento che può esaltarti e un minuto dopo buttarti nelle tenebre più cupe (ho letto questa frase in un libro di cui mi sfugge il titolo!!).
E' così potente da lasciarti completamente indifeso e le ferite che ne ricevi non se ne vanno via (tipo pugnale dei Nazgul!! )... Non dobbiamo lasciare che si perda il suo valore!! Dobbiamo crescerlo e coltivarlo... dico bene?

PS Non diamo sempre la colpa alla scuola italiana! D'accordo, magari non funziona come si deve ma ci sono insegnanti meravigliosi disposti ad aiutare... penso che siano i ragazzi di oggi a non volere una mano!

"Ho passato la mia infanzia a far finta di essere in un altro posto, insieme a te in una delle tue avventure. La mia avventura si è dimostrata piuttosto diversa"-Frodo-

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 16-05-2003 21:47
  • clicca oer vedere il profilo di 3250
  • Cerca altri post di Rinie
  • cita questo messaggio

Ramses II

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con elendil
Eldalie Lombardia Est - Brandimella
Registrato il:
22-01-2003
Località:
N/A
Post:
1350
Rinie, pensa che a me è successo quasi il contrario con gli ultimi esami... dico quasi perché non è che non fossi stanca e poi per tutti non è stato così... però l'esperienza è servita a velocizzarmi... e anche un pò di fortuna, magari...
Volevo anche ringraziarti per il sostegno alla scuola... non è un lavoro facile ed è bello sapere che c'è chi ci capisce!!!
Ram.

Molti di quelli che vivono meritano la morte e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi: anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti. (LCDA, il film)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-05-2003 00:15
  • clicca oer vedere il profilo di 2573
  • Cerca altri post di Ramses II
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23029
Rinie il 16-05-2003 21:47 ha scritto:
Credo che si arrivi all'ultimo anno di università stremati!


Il fatto che io sia al primo è tanto grave?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-05-2003 00:17
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Rinon82

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con isildur
Eldalie Puglia - Laure LondeEldalie Milano - Oromandi EndoreoCircolo Taglio e CucitoOperatori
Registrato il:
11-05-2003
Località:
N/A
Post:
601
Mornon il 17-05-2003 00:17 ha scritto:
Il fatto che io sia al primo è tanto grave?



Non è grave, Mornon!
C'è chi arriva al terzo anno e decide addirittura di cambiare corso e ricominciare da zero!

Come ho spiegato proprio stasera in un'altra discussione, io credo fermamente in alcuni valori come l'amicizia, la lealtà e l'amore. E poi a me nn piacciono le standardizzazioni nei modi di esprimere tutti questi valori!
Secondo me, molte persone hanno un modo tutto loro di esprimerli, che differisce da altri. Come facciamo noi a essere sicuri che il Tizio X non ha valori, senza sapere se magari li esprime diversamente?

Che ne dite?

Rinon82

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-05-2003 01:09
  • clicca oer vedere il profilo di 3257
  • Cerca altri post di Rinon82
  • cita questo messaggio

Eowyn15

foglia di Telperion
Silmaril Silmaril

alleato con S.T.S.
Registrato il:
19-08-2002
Località:
N/A
Post:
3332
io e l'amore
Sono molto felice di vedere che tutti credete fermamente all'amore e al suo potere. Io, invece, voglio parlare fuori dal coro e spiegare cosa penso di questo sentimento. Ovviamente parlo del cosiddetto "amore romantico" - cioè quello tra uomo e donna (e anche tra persone dello stesso sesso).

Mi ha molto colpito quello che ha detto Rinie a proposito delle ferite inguaribili che lascia l'amore. E' quello che è successo a me e che mi ha spinto a chiudere la partita con l'amore, a decidere di escluderlo dalla mia vita. Ne ho già parlato altre volte sul forum e so che molti di voi la pensano diversamente. Non voglio raccontarvi la storia della mia vita, ma sono stata sempre talmente sfortunata nelle mie storie che non voglio più correre rischi. L'ultima volta è stato terribile. Quattro anni di sofferenze ininterrotte a causa di una persona che si divertiva a giocare con me e a farmi credere sentimenti che non aveva. E questo in un'età molto delicata per una donna, quando le possibilità di farsi eventualmente una famiglia diminuiscono sempre di più.

Ho ritrovato un minimo di serenità mentale solo dopo aver deciso di non cercare più l'amore. Adesso mi dedico alle cose che mi piacciono (che sono tante), agli amici che ho incontrato di recente (ma sempre mantenendo un certo distacco, perchè non credo più che le cose possano durare a lungo), e spero di risolvere un giorno o l'altro la questione della mia vita professionale. Ma di uomini non ne voglio più sapere. Se dovesse capitarmi un'avventura, forse.. ma non ho più nessuna intenzione di lasciarmi ingannare da tanti bei discorsi. Si soffre troppo inutilmente. E Dio sa se la vita non offre abbastanza occasioni di soffrire per altri motivi...

Poi dovrei affrontare il discorso della capacità che gli altri hanno di amare. Discorso troppo lungo per un semplice post. Vi lascio solo un'osservazione su cui riflettere: se molta gente si dimostra incapace di sentimenti quali la lealtà, l'onestà, la solidarietà verso il prossimo, come pensate che possa essere capace di amore (e non parlo di istinto sessuale)?

Bring me my bow of burning gold Bring me my arrows of desire Bring me my spear - o clouds unfold! Bring me my chariots of fire...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-05-2003 10:38
  • clicca oer vedere il profilo di 1068
  • Cerca altri post di Eowyn15
  • cita questo messaggio

Rinie

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
09-05-2003
Località:
N/A
Post:
228
Mornon il 17-05-2003 00:17 ha scritto:

Il fatto che io sia al primo è tanto grave?


No, non è affatto grave!! E' perfettamente normale. Il primo anno è a mio giudizio il più difficile: devi abituarti ad una vita nuova praticamente e riorganizzarti da capo! Solo non lasciarti prendere dallo sconforto!

E poi con queste lauree nuove... è ancora tutto da capire!!

Anch'io ho ricevuto una pugnalata dall'amore... piuttosto profonda, devo dire! Ma non ho smesso di credere che presto o tardi quel benedetto principe azzurro si decida a scendere da cavallo!! Perciò voglio crederci fino in fondo!

"Ho passato la mia infanzia a far finta di essere in un altro posto, insieme a te in una delle tue avventure. La mia avventura si è dimostrata piuttosto diversa"-Frodo-

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-05-2003 14:42
  • clicca oer vedere il profilo di 3250
  • Cerca altri post di Rinie
  • cita questo messaggio

Rinie

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
09-05-2003
Località:
N/A
Post:
228
Dimenticavo! E' vero quello che dice Rinon82: alcune persone hanno un modo personale di esprimere i propri valori, che magari sono gli stessi!
A me è capitato con una mia amica! Entrambe concepivamo l'amicizia come un valore importantissimo, ma avevamo due modi completamente differenti di viverla! Non per questo io ho creduto che per lei non avesse alcuna importanza! Indaghiamo meglio, prima di tirare le somme!!

"Ho passato la mia infanzia a far finta di essere in un altro posto, insieme a te in una delle tue avventure. La mia avventura si è dimostrata piuttosto diversa"-Frodo-

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-05-2003 14:47
  • clicca oer vedere il profilo di 3250
  • Cerca altri post di Rinie
  • cita questo messaggio

Olorin85

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Registrato il:
20-04-2003
Località:
Reggio Calabria
Post:
23
Comunque ho scritto che la colpa è "in parte" attribuibile al sistema scolastico.

"Sogno di abbracciare un amico vero, che non voglia aprrofittarsi su di me in un suo momento amaro, gente giusta che rifiuti di esser preda di facili entusiasmi e ideologie alla moda". Lucio Battisti

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-05-2003 20:44
  • clicca oer vedere il profilo di 3170
  • Cerca altri post di Olorin85
  • cita questo messaggio

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Località:
Roma
Post:
711
A proposito di valori, guardate cosa ho trovato in rete...

"LE SETTE VIRTU’ CAVALLERESCHE
Elementi essenziali di un moderno codice della cavalleria

di Scott Farrell

Nel Medioevo non esisteva niente di simile ad un codice cavalleresco “uniforme”. Molte persone - dai cavalieri famosi ai filosofi contemplativi - compilarono liste di qualità virtuose, chiamandole “virtù cavalleresche”, che essi sentivano adatte a definire la cavalleria. Non ne esistevano due uguali.
Tuttavia, in queste liste di virtù cavalleresche si possono rilevare diversi temi comuni. Combinandoli, abbiamo creato ciò che consideriamo le sette virtù cavalleresche del moderno codice della cavalleria.

Coraggio. Molto più che la spavalderia e la tracotanza, l’odierno cavaliere in lucente armatura deve avere il coraggio del cuore, necessario ad assumersi compiti difficili, noiosi o poco attraenti, ed accettare con grazia i sacrifici che essi comportano.

Rettitudine. Un cavaliere in lucente armatura si attiene sempre ai più alti standard di comportamento, e sa che “svicolare” sulle piccole regole indebolisce il tessuto della società per tutti i suoi membri.

Clemenza. Parole e atteggiamenti possono essere armi dolorose nel mondo moderno, ecco perché un cavaliere in lucente armatura esercita la clemenza ogni volta che ha a che fare con gli altri, creando un senso di pace e di comunità, piuttosto che generare ostilità e antagonismo.

Generosità. Condividere ciò che è di valore nella vita significa non solo donare beni materiali, ma anche tempo, attenzione, saggezza ed energia - le cose che creano una comunità forte, ricca e variegata.

Fede. Nel codice della cavalleria, “fede” significa fiducia e integrità, e un cavaliere in lucente armatura è sempre fedele alle proprie promesse, grandi o piccole che siano.

Nobiltà. Benché a volte questa parola venga confusa con “titolo nobiliare” o “snobismo”, nel codice della cavalleria essa veicola l’importanza di mantenere le proprie convinzioni in ogni momento, specialmente quando nessuno è lì a controllare.

Speranza. Molto più che una semplice rete di sicurezza nei momenti tragici, la speranza è presente ogni giorno nella visione positiva e nell’atteggiamento sereno di un moderno cavaliere - è la lucente armatura che lo difende e che è fonte di ispirazione per chi lo circonda.

Ciascuno di questi concetti è importante di per sé, e tutte queste virtù sono qualità ammirevoli, ma quando tutte sono riunite in un’unica persona, noi scopriamo il valore, e il potere, della cavalleria oggi. I cavalieri dei tempi moderni dovrebbero sforzarsi di mantenere vive nei propri cuori queste virtù, ma, forse la cosa più importante, dovrebbero lavorare per tirare fuori queste meravigliose qualità dalle persone che vedono ogni giorno - a casa, in ufficio, a scuola o all’angolo della strada. Una persona che vive secondo il codice della cavalleria nel mondo di oggi consente a ciascuno di vedere le proprie stesse migliori qualità riflesse nella sua lucente armatura."

Ho pensato di metterlo qui perché mi ricordo che tutta la discussione era cominciata con il problema dei valori "cavallereschi", se esisteva ancora qualcuno che ci credeva in questo mondo. Forse possiamo essere noi per primi a portare questi valori nell'ambiente che ci circonda.

"Piccole mani agiscono per necessità, mentre gli occhi dei grandi sono rivolti altrove"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-05-2003 23:03
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin
  • cita questo messaggio

Arafern

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con isildur
Registrato il:
31-07-2002
Località:
Reggio Calabria
Post:
502
Grazie Laurelin...m'interessava proprio averlo! Quand'ero agli scout c'era qualcosa di simile...Comunque il Codice è abbastanza utopisco... , ma non impossibile da realizzare! se esiste la perfezione...

Poi dovrei affrontare il discorso della capacità che gli altri hanno di amare. Discorso troppo lungo per un semplice post. Vi lascio solo un'osservazione su cui riflettere: se molta gente si dimostra incapace di sentimenti quali la lealtà, l'onestà, la solidarietà verso il prossimo, come pensate che possa essere capace di amore (e non parlo di istinto sessuale)?


Bhè,se non è capace di quelli, allora finge l'amore, sentimento ben più importante e complesso. Mi dispiace veramente Eowyn...anche altre persone che io conosco hanno avuto bruttissime esperienze...



· Cerca la Spada che fu rotta, A Imladris la troverai; I consigli della gente dotta Più forti di Morgul avrai.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 19-05-2003 22:54
  • clicca oer vedere il profilo di 1847
  • Clicca qui per inviare una email a Arafern
  • Cerca altri post di Arafern
  • cita questo messaggio

Elistir

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Gilda Linguisti
Registrato il:
16-10-2002
Località:
Genova-Voltri
Post:
2048
Arafern il 19-05-2003 22:54 ha scritto:
Grazie Laurelin...m'interessava proprio averlo! Quand'ero agli scout c'era qualcosa di simile...


gli hai lasciati sigh.... buona strada, allora, verso nuove strade ed avventure..............

...era la capacità di parlare, le parole - il dono dell'espressione, il più stupefacente e il più illuminante, il più nobile e il più spregevole, il flusso pulsante della luce o il rivolo ingannevole dal cuore di una tenebra impenetrabile...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2003 19:26
  • clicca oer vedere il profilo di 2144
  • Clicca qui per inviare una email a Elistir
  • Cerca altri post di Elistir
  • cita questo messaggio

Galadriel dama della luce

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
26-02-2003
Località:
Umbria
Post:
2987
Arafern il 19-05-2003 22:54 ha scritto:
Grazie Laurelin...m'interessava proprio averlo! Quand'ero agli scout c'era qualcosa di simile...Comunque il Codice è abbastanza utopisco... , ma non impossibile da realizzare! se esiste la perfezione...

quello degli scout è decisamente simile, se lo ritrovo vi dico le differenze con quello scritto qui......

I amar prestar aen, han mathon ne nen, han mathon ne chae a han noston ne 'wilith il mondo è cambiato, posso sentirlo nell'acqua, posso sentirlo nella terra posso respirarlo nell'aria

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2003 19:52
  • clicca oer vedere il profilo di 2908
  • Cerca altri post di Galadriel dama della luce
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.071961 - Query: 0.016087 Elaborazione 0.059935 Print 0.003016 Emoticons/Tengwar/Quote 0.00228 © Eldalië.it