Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Considerazioni sul film
Pagina 1 di 11. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
AutorePost
Pagina 1 di 11. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

giuseppe


alleato con eldalie.it
Registrato il:
28-01-2002
Localitŗ:
Salerno
Post:
3
Considerazioni sul film
Ciao a tutti,
sicuramente la maggior parte di voi ha visto, o si appresta a farlo, il film su Il SIngore degli Anelli.
Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensate e perché.
A risentirci.

Giuseppe Truono

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-02-2002 18:10
  • cita questo messaggio

martigan


alleato con eldalie.it
Registrato il:
03-02-2002
Localitŗ:
Milano
Post:
5
risposta
sto provando il forum...cmq gran bel film

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-02-2002 18:40
  • clicca oer vedere il profilo di 836
  • Clicca qui per inviare una email a martigan
  • Cerca altri post di martigan
  • cita questo messaggio

Constance Spry

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
28-01-2002
Localitŗ:
Siderno Marina
Post:
58
neeeeee!!!!
No, mi trovo completamente in disaccordo. Per me era una vera schifezza.
Allora, mi spiego meglio. Come film in se stesso, facendo come se Tolkien non fosse mai esistito, mi sarebbe anche piaciuto. Avrei dovuto vederlo tante volte per capirlo, ma alla fine l'avrei pur compreso! Mi piacciono molto i film in costume, dato che forniscono una gran quantità di imput, e questo film devo dire, contiene imput in quantità industriale! Le sene di battaglia le ho trovate ridicolmente semplici confronto alle descrizioni, soprattutto quelle del Silmarillion, ed anche alle illustrazioni di Nasmith, Howe e Lee.
Quindi contro il film, a parte la sua logorrea e commercialità, non ho nulla.
Invece trovo sia una pessima trasposizione del romanzo, sotto qualunqu punto lo si guardi. Avessero lasciato qualcosa, maledetti!Tradiamo lo spirito e lasciamo la trama? NO. Tradiamo la trama e lasciamo lo spirito? Neanche! e allora che rimane del romanzo? Ve lo dico io e scusatemi se faccio un po' la prepotente: STORDIMENTO PASSIVO. Esattamente la stessa cosa che troverete in un qualunque altro film d'azione, o di fantascienza, o vattelappesca.
Sinceramente i messaggi sul guest del sito credo mi diano ragione! svenevoli giovani signorine che sostituiscono Legolas a Ricky Martin...ma dai! Dove siamo?
Ma pensateci bene! Quanto questo film si sia PIEGATO, SOTTOMESSO, ABBASSATO, ASSERVITO al merchendising! Troverete l'album del Signore degli Anelli tra una figurina di Pikachu ed una di Del Piero. Se siete donne avete un'ampissima scelta di personaggi maschili di cui innamorarvi. Dalle elementari alle medie Legolas, dalle medie al liceo Aragorn, ed ovviamente, io che sono vecchiona, ho preferito Boromir (uì, 'cà niuscun è fess!). Siete maschi? Potrete scegliere tra l'avventurosa dolcezza di Liv Tyler e l'algida femminilità di Galadriel.
Volete sapere la cosa che pi√Ļ di tutte mi ha dato fastidio? Le cosce dell'Uruk -hai...NOn ci credete, eh? Ebbene s√¨! Quelle coscione palestrate da Shwarzenegger mi hanno proprio mandata in bestia. Cosa mi c'entra l'orcone con le coscione e il perizoma? Mica sima in Conan il Rabarbaro! Gli orchetti non sono mica cos√¨! Sono tutt'al contrario di cos√¨! Bassi, tozzi e schifosi! DOVEVANO METTERE RON HOWARD ALLA REGIA, non quello sciancato! E chiedo scusa agli sciancati! Ron Howard s√¨ che l'avrebbe fatto come si deve.
Troppe, troppe, troppe VILI concessioni al gadgettismo!
Se non fosse capitato col Signore degli Anelli, neanche ci avrei fatto caso. Ma qui l'opera la conosco, l'amo e la rispetto. E' mancato tutto, ma non ve ne rendete conto? Mancava lo stile, lo spirito, l'eleganza, il mistero, la predestinazione, la scelta, la crescita, tutto, tutto!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 10-02-2002 10:51
  • clicca oer vedere il profilo di 392
  • Clicca qui per inviare una email a Constance Spry
  • Cerca altri post di Constance Spry
  • cita questo messaggio

Araton

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Eldalie Umbria - Eregion
Registrato il:
13-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
223
Sono colpevole
Non ho leto il libro quindi posso dare solo un commento da cinefilo. Il film non è male dal punto di vista visivo e alcune trovate di computer grafica sono notevoli. Credo che le battaglie di massa siano ottime anche se Stargate e Braveheart dovrebbero insegnare che è meglio l'uso di tante comparse e pochi cloni che viceversa.
La corsa della compagnia nelle caverne di Moria è troppo da videogame deludente come il passaggio in canoa ai piedi degli Argonauti.
Mi √® sembrato poi che il film avesse due tempi: la prima parte a 50 Km/h il finale a 100. Sembrava che fosse finita la pellicola e che dovessero ancora girare 1000 scene. Penso che il montaggio avrebbe meritato un p√≤ pi√Ļ tempo. La colonna sonora mi ha lasciato perplesso lasciando che lo spazio per una musica che crei l'atmosfera, il mistero, l'allegria, il pathos (vedi i film di Hitchcok) venga rubato di rumori e clangori delle armi.
Sono daccordo nel definire il film un bel veicolo di mercato, ma se fa vendere i libri tanto meglio.

Ramax

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-02-2002 12:28
  • clicca oer vedere il profilo di 939
  • Clicca qui per inviare una email a Araton
  • Cerca altri post di Araton
  • cita questo messaggio

(form_error)


alleato con eldalie.it
Registrato il:
16-02-2002
Localitŗ:
Post:
1
Considerazione sul film
Salve a tutti!!

sono molto contenta di potere esprimere la mia opinione in merito al film IL SIGNORE DEGLI ANELLI, rivolgendomi a persone che, come me, sono fans pi√Ļ o meno accaniti del libro.
In generale devo dire che la trasposizione cienamtografica mi √® piaciuta anche se non mi ha soddisfatto pienamente come speravo. Non sto parlando degli effetti speciali (che sono indubbiamente magnifici) o degli attori (che ho trovato tutti bravissimi) ma di certe decurtazioni e trasformazioni rispetto al testo originale. Pere esempio l'esclusione di Tom Bombadil o l'esagerata connotazione horror di certe scene. So che il regista ha dei trascorsi horror, per√≤, non tutte le scene del film sarebbero dovute essere, a parer mio, cosi inquietanti, mi riferisco in particolare a quella rigurdante Galadriel, il ritratto che il regista ne ha fatto ha ben poco a che fare con la descrizione tolkeniana, ella appare infatti piuttosto terrificante e , per chi non la conosce, potrebbe sembrare maligna, in un certo qual modo. So bene che se gli sceneggiatori avessero tenuto conto di tutto, il film avrebbe dovuto essere suddiviso in puntate da quattro ore l'una e non pretendo questo, per√≤, nonstante io non sia una cineasta, mi permetto di dire che certe scene dovevano essere curate di pi√Ļ. Si √® dato grande spazio alle scene all'aperto e poco a quelle negli interni, per esempio.
Nonstante ciò, ritengo che il risultato finale sia abbastanza soddisfacente e a dire il vero non vedo l'ora di vedere il secondo film!!!
Alla prossima
Ithil

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 16-02-2002 10:37
  • clicca oer vedere il profilo di 38
  • Clicca qui per inviare una email a (form_error)
  • Cerca altri post di (form_error)
  • cita questo messaggio

Constance Spry

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
28-01-2002
Localitŗ:
Siderno Marina
Post:
58
Tanto meglio mia nonna!
Tanto meglio se fa vendere i libri? E mica mi chiamo Rusconi, io, che mi entrano soldi in tasca!
Scusatemi, ma già che mi sono creata quest'aura ti tritacazzi(scusate il francese, ma visto che ancora non c'è un programma di censura automatica, io approfitto), tanto vale che continui sulla scia...Che me ne frega a me se da oggi in poi la percentuale dei lettori di Tolkien si incrementa del 1000%? Ci saranno altre mille ragazzine sceme che si immagineranno il povero, disgraziato Legolas, con quella faccetta da bamboccetto di Orlando Bloom,e diranno con voce stridula: "Ma è diverso dal film!" Gne gne gne gne...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-02-2002 20:54
  • clicca oer vedere il profilo di 392
  • Clicca qui per inviare una email a Constance Spry
  • Cerca altri post di Constance Spry
  • cita questo messaggio

Araton

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Eldalie Umbria - Eregion
Registrato il:
13-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
223
Non frantendere
> Scusatemi, ma già che mi sono creata quest'aura ti tritacazzi

il dolore per me che sono un uomo è grande anche al sol pensiero

> Che me ne frega a me se da oggi in poi la percentuale dei lettori di Tolkien > si incrementa del 1000%? Ci saranno altre mille ragazzine sceme che si
> immagineranno il povero, disgraziato Legolas, con quella faccetta da
> bamboccetto di Orlando Bloom,e diranno con voce stridula: "Ma è diverso dal
> film!" Gne gne gne gne...

Ok posso capire la delusione nel veder piangere una ragazzina per il bell'Elfo, ma ripeto che se si ama un libro, un film tratto da questo, per quanto bello non sarà mai al 100% all'altezza delle nostre apettative, perchè due lettori "vedono" due libri. Quando leggi anche se è descritto nei minimissimi particolari, non avrai mai una visione identica a quella di un altro. Questo perchè ognuno ha una percezione diversa della medesima cosa reale.
Per quanto riguarda me ho visto prima il film, e non ho ancora letto il libro perch√® ora sto leggendo Lo Hobbit, perch√® mi sono appassionato forse pi√Ļ di quanto potessi immaginare.
Secondo te è un male che io mi avvicini a Tolkien per mezzo di un film?

Ramax


Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-02-2002 12:27
  • clicca oer vedere il profilo di 939
  • Clicca qui per inviare una email a Araton
  • Cerca altri post di Araton
  • cita questo messaggio

Constance Spry

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
28-01-2002
Localitŗ:
Siderno Marina
Post:
58
Manco tu fraintendere!
Accidenti, mi sono addentrata in un terreno paludoso...
Che cavilloso che sei, mamma mia!
Certo che per me non è un male che una persona legga il libro dopo aver visto il film che ne è tratto (sono sicura che sei stato deliberatamente provocatorio). A me è successo molte volte, a chi non capita?
Volevo solo dire come non è che poi Tolkien sia una sorta di Crociata. Cioè,se il film conquista nuovi lettori, cosa ne guadagna il romanzo stesso? Nulla. Nè nulla perde se i lettori vengono meno. Il romanzo è quello che è e basta. Il numero dei lettori è assolutamente irrilevante.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 19-02-2002 14:32
  • clicca oer vedere il profilo di 392
  • Clicca qui per inviare una email a Constance Spry
  • Cerca altri post di Constance Spry
  • cita questo messaggio

kemenamillion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eregion
Registrato il:
28-02-2002
Localitŗ:
roma
Post:
473
se il film fosse stato solo un film mi sarebbe piaciuto: bella storia, bella fotografia, bei combattimenti (anche se veramente irreali),regia e musiche decenti.
ma il signore degli anelli √® molto di pi√Ļ; chi ha letto il libro ed √® un appassionato del professore non pu√≤ non storcere il naso. perfino il figlio di Tolkien non ha dato il suo beneplacito a questi film.
so che è un film, e quindi giustifico quelle parti che sono state sacrificate per la spettacolarità (tipo aragorn che da solo batte 5 nazgul(!)) e quelle per i tempi cinematografici (eliminare tom bombadil). ma alcuni stravolgimenti sono del tutto immotivati, come fare decidere fra moria e caradhras a frodo; è dare uno schiaffo morale all'autore, dirgli che ha sbagliato, che era meglio in un altro modo. e questo non glielo posso perdonare.
non mi ero fatto molte aspettative in merito, ma attendevo questo film da 4 anni e mezzo, e il mio giudizio non può che essere sotto la sufficenza.
ciao

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 28-02-2002 00:11
  • cita questo messaggio

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Localitŗ:
Roma
Post:
711
Voce fuori dal coro
Beh, invece a me il film è piaciuto moltissimo. Pur rendendomi conto di tutte le infedeltà, quel che mi preoccupava veramente era che ne facessero uno "spettacolone" stile "Titanic" (molto fumo epoco arrosto). Invece qui c'è ilfumo, ma c'è anche l'arrosto. Cosa chiediamo a un film (come a un libro)? Di coinvolgerci, emozionarci, farci divertire, farci commuovere, farci magari riflettere. Questo film ci è riuscito (almeno con me), ma ho dovuto andarlo a vedere una seconda volta, per apprezzarlo: la prima volta ero troppo occupata a vedere cosa avevano fatto del "mio" libro. La seconda volta, invece, ho avuto tutto l'agio di "entrare" nel film, farmene coinvolgere senza pregiudizi. E l'ho trovato buono, molto buono (a parte alcuni difetti), forse perché in esso ho trovato quello che troppo spesso manca nei film attuali: respiro epico, profondità storica (anche se di una storia immaginaria), grandi ideali, splendidi paesaggi (che però non sono fine a se stessi, ma funzionali alla storia), capacità di coniugare momenti epici (la battaglia iniziale, la fuga a Moria) a momenti lirici (la Contea, i dialoghi tra Frodo e Sam), momenti allegri (le varie "imprese" di Pipino) a momenti riflessivi (i dialoghi tra Frodo e Gandalf), cosa che per esempio non era riuscita (secondo me) al "Gladiatore" di Scott (quando l'ho visto, per tutto iltempo ho continuato apensare:"Ma dove vuole arrivare? Qual è il messaggio?").
Dir√≤ di pi√Ļ (e forse mi considererete eretica): in alcuni punti ho apprezzato il film pi√Ļ del libro! La scelta di narrare nel prologo la storia dell'Anello e di interpolare alla storia principale le scene di Isengard (anzich√© farle raccontare da Gandalf)ha avuto il pregio di velocizzare e dare maggior forza drammatica all'azione (oltre a rendere molto pi√Ļ comprensibili alcune cose, tipo le azioni di Saruman, contemporanee alla linea d'azione principale, cosa che invece sfugge nel libro); l'idea originale di dotare l'Anello di una personalit√†, di renderlo protagonista della storia (cosa che nel libro viene affermata all'inizio, ma non sviluppata ulteriormente); la maggiore umanit√† data al personaggio di Aragorn (che nel libro √® spesso fin troppo "grande") e il taglio "amletico" del personaggio di Boromir (che nel libro risulta fin troppo elementare e spesso antipatico, con la sua presunzione); l'eliminazione dell'episodio di Tom Bombadil (non crocifiggetemi! ma l'ho sempre trovato, appunto, episodico: staccato dalla linea essenziale del romanzo, e tale lo considerava anche Tolkien, che in una sua lettera diceva di averlo inserito perch√© "aveva bisogno di un'avventura all'inizio del viaggio"); l'ultimo combattimento di Boromir, che nel libro non viene mostrato, mentre nel film √® la scena pi√Ļ coinvolgente; la tentazione di Aragorn e la sua decisione di lasciar partire Frodo, completamente assente nel libro, ma che qui riesce contemporaneamente a definire maggiormente il personaggio e ad evitare l'inutile rallentamento dovuto, nel libro, alle "indagini" per spiegare la sparizione di Frodo e Sam.
Cosa invece non ho apprezzato: il combattimento tra gli stregoni (per quanto spiegherebbe come mai Gandalf si sia fatto mettere in scacco cos√¨ facilmente), che ho trovato pi√Ļ che altro poco consono alla loro dignit√† (ma onore all'originalit√† di aver evitato la classica battaglia di tuoni e fulmini, che avrebbe fatto tanto "Dragonball"); l'eccessiva lunghezza della scena con l'Osservatore davanti alla porta di Moria (una cosa pi√Ļ fulminea secondo me sarebbe stata pi√Ļ efficace e avrebbe mantenuto alta la tensione) e del combattimento nella Camera di Marzabul (per lo stesso motivo); al contrario, l'eccessiva brevit√† della sequenza di Lothlorien, che non riesce a comunicare del tutto il senso di incanto presente nel libro, e l'eccessiva ambiguit√† di Galdriel (anche nel libro √® misteriosa, e dopotutto, non cos√¨ "angelica" come pu√≤ apparire, ma almeno √® molto pi√Ļ sorridente); l'assenza dell'amore di Gimli per lei (causa in parte dell'amicizia che sorger√† tra lui e Legolas, ma che nel film, in questo modo, non viene spiegata).
Mi dispiace che il vero effetto degli Anelli Elfici non sia spiegato (in questo modo, sembrano anelli di potere anche questi) e non sia messo in evidenza il fatto che gli Elfi sono disposti a rinuciare ad esso, pur di distruggere l'Unico. E la figura di Elrond è forse un po' troppo "politica". Ma questi sono motivi "ideologici", che riguardano la filosofia della storia e non la qualità del film in quanto film.

P.S. Scusate la lunghezza chilometrica!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 28-02-2002 10:38
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin
  • cita questo messaggio

Frodo_Ba

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Eldalie Campania - Uinemmar
Registrato il:
24-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
2289
Riguardo al film volevo dire che quello che mi √® piaciuto di pi√Ļ √® stata la musica...anche le scene sono spettacolari...Penso che le scene piu belle siano il combattimento col Balrog,l'inseguimento dei Nazgul(forse sarebbe pi√Ļ opportuno parlare di Cavalieri Neri),le scene tra i due stregoni...Quello che non mi √® piaciuto √® stata la rappresentazione di Colle Vento...Aragorn sembrava Swarznegger,lui contro 5 C Neri..eppoi anche gli Hobbit sono rappresentati come persone passive nel film(come alla morte di Boromir,quando gli Uruk rapiscono Merry e Pipino...),sembra che sempre gli altri li devono togliere dai guai,quando non √® cosi...Appunto i personaggi mi sembrano un p√≤ "ristretti" nel film dal punto di vista del carattere..Quindi si puo capire dalle mie parole che nel film ho trovato aspetti negativi e aspetti positivi..come d'altronde in tutto.In linea di massima , mi √® sembrato bellino...Sono d'accordo con Costance Spry riguardo alle ragazzine chesbavano per gli attori...ma per favore!Cosi si perde tutta la magnificenza della storia!PS:una domanda:a Gran Burrone,che √® una citt√† proporzionata agli Elfi che hanno statura simile agli uomini,come fa Frodo ad affacciarsi dal balcone,se √® solo un piccolo Hobbit?Gradirei sentire il vostro parere.Ciao By Frodo

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 28-02-2002 21:29
  • clicca oer vedere il profilo di 1066
  • Clicca qui per inviare una email a Frodo_Ba
  • Cerca altri post di Frodo_Ba
  • cita questo messaggio

Exar


alleato con sauron
Registrato il:
06-03-2002
Localitŗ:
Roma
Post:
2

Constance Spry il 10-02-2002 10:51 ha scritto:
No, mi trovo completamente in disaccordo. Per me era una vera schifezza.

Allora, mi spiego meglio. Come film in se stesso, facendo come se Tolkien non fosse mai esistito, mi sarebbe anche piaciuto. Avrei dovuto vederlo tante volte per capirlo, ma alla fine l'avrei pur compreso! Mi piacciono molto i film in costume, dato che forniscono una gran quantità di imput, e questo film devo dire, contiene imput in quantità industriale! Le sene di battaglia le ho trovate ridicolmente semplici confronto alle descrizioni, soprattutto quelle del Silmarillion, ed anche alle illustrazioni di Nasmith, Howe e Lee.

Quindi contro il film, a parte la sua logorrea e commercialità, non ho nulla.

Invece trovo sia una pessima trasposizione del romanzo, sotto qualunqu punto lo si guardi. Avessero lasciato qualcosa, maledetti!Tradiamo lo spirito e lasciamo la trama? NO. Tradiamo la trama e lasciamo lo spirito? Neanche! e allora che rimane del romanzo? Ve lo dico io e scusatemi se faccio un po' la prepotente: STORDIMENTO PASSIVO. Esattamente la stessa cosa che troverete in un qualunque altro film d'azione, o di fantascienza, o vattelappesca.

Sinceramente i messaggi sul guest del sito credo mi diano ragione! svenevoli giovani signorine che sostituiscono Legolas a Ricky Martin...ma dai! Dove siamo?

Ma pensateci bene! Quanto questo film si sia PIEGATO, SOTTOMESSO, ABBASSATO, ASSERVITO al merchendising! Troverete l'album del Signore degli Anelli tra una figurina di Pikachu ed una di Del Piero. Se siete donne avete un'ampissima scelta di personaggi maschili di cui innamorarvi. Dalle elementari alle medie Legolas, dalle medie al liceo Aragorn, ed ovviamente, io che sono vecchiona, ho preferito Boromir (uì, 'cà niuscun è fess!). Siete maschi? Potrete scegliere tra l'avventurosa dolcezza di Liv Tyler e l'algida femminilità di Galadriel.

Volete sapere la cosa che pi√Ļ di tutte mi ha dato fastidio? Le cosce dell'Uruk -hai...NOn ci credete, eh? Ebbene s√¨! Quelle coscione palestrate da Shwarzenegger mi hanno proprio mandata in bestia. Cosa mi c'entra l'orcone con le coscione e il perizoma? Mica sima in Conan il Rabarbaro! Gli orchetti non sono mica cos√¨! Sono tutt'al contrario di cos√¨! Bassi, tozzi e schifosi! DOVEVANO METTERE RON HOWARD ALLA REGIA, non quello sciancato! E chiedo scusa agli sciancati! Ron Howard s√¨ che l'avrebbe fatto come si deve.

Troppe, troppe, troppe VILI concessioni al gadgettismo!

Se non fosse capitato col Signore degli Anelli, neanche ci avrei fatto caso. Ma qui l'opera la conosco, l'amo e la rispetto. E' mancato tutto, ma non ve ne rendete conto? Mancava lo stile, lo spirito, l'eleganza, il mistero, la predestinazione, la scelta, la crescita, tutto, tutto!



Non sono d'accordo con te pricipalmente in un punto, ti aspettavi gli orchetti brutti e tozzi, perche' hai letto lotr in versione italiana, il fatto e' che gli orchetti in realta' nella versione inglese sono orchi, ne esce fuori quindi che siano di corporatura robusta e forzuta!

Svelato l'inghippo degli urukhai che erano piu' simili a grossi uomini che a orchetti (parole di merry e pipino)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-03-2002 22:21
  • clicca oer vedere il profilo di 827
  • Clicca qui per inviare una email a Exar
  • Cerca altri post di Exar
  • cita questo messaggio

kemenamillion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eregion
Registrato il:
28-02-2002
Localitŗ:
roma
Post:
473

Laurelin il 28-02-2002 10:38 ha scritto:

Dir√≤ di pi√Ļ (e forse mi considererete eretica): in alcuni punti ho apprezzato il film pi√Ļ del libro!



ma dai...... non ci posso credere...
arriva il signor nessuno e con un film fa meglio di tolkien.
bah!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-03-2002 01:05
  • cita questo messaggio

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Localitŗ:
Roma
Post:
711
Ti rispondo con una frase di Cicerone (mi pare): "Anche il grande Omero qualche volta sonnecchia". Essere dei fan non vuol dire essere ciechi: io sono una fan sfegatata, ma mi rendo benissimo conto dei difetti del libro (lo stesso Tolkien se ne rendeva conto), che non intaccano la straordinaria creazione pi√Ļ di quanto qualche foglia secca possa intaccare la bellezza di un grande albero frondoso. Ci sono dei punti in cui il libro "rallenta" eccessivamente (e secondo me inutilmente), perdendo tensione drammatica; in altri punti il linguaggio, pur funzionale ad una certa cultura, √® fin troppo aulico; alcuni personaggi sono troppo schematici (gli hobbit sono gli unici di cui ci venga fornita la descrizione dei sentimenti, pensieri ed emozioni, a parte Gimli sui Sentieri dei Morti). D'altra parte non mi sembra diaver detto che il film √® perfetto: mi sembra anzi di aver elencato piuttosto chiaramente anche i difetti. Ma non sono d'accordo sul fatto che sia solo un prodotto commerciale: un prodotto commerciale non ha una tale profondit√†, non comincia con un prologo del genere, non √® cos√¨ visionario in alcune scene. Personalmente trovo molto pi√Ļ commerciale un film come "Matrix". E, a proposito del "tradire lo spirito del romanzo": ma si pu√≤ sapere quale sarebbe questo famoso "spirito"? Tutti che proclamano ai quattro venti questa formula magica, senza spiegare in cosa consisterebbe questo tradimento. Io penso che in realt√† non esista uno "spirito del romanzo",nel senso che non ne esiste uno solo: ciascun lettore, leggendo una storia, ne trae (e vi mette) una propria personale ottica. E il film √® UNA tra le possibili letture del Signore degli Anelli: pu√≤ essere condivisibile o meno, ma questa alla fine √® una questione di gusti personali, non di giudizio estetico spassionato. Allora, perch√© non proviamo a discutere su questo argomento: qual √®, secondo voi, lo spirito di fondo del Signore degli Anelli? Quali i temi fondamentali? Quali l'estetica, l'etica e la filosofia che ne emergono? Questi mi sembrano degli argomenti interessanti di discussione.

P.S. Mi sembra che il tono polemico dovrebbe essere bandito, da questo come da molti altri forum.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-03-2002 10:00
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin
  • cita questo messaggio

Sonomi

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Registrato il:
27-02-2002
Localitŗ:
Porto Garibaldi
Post:
16
ed ecco che mi ci metto anch'io >_<'' Dunque.
La prima volta che ho visto il film sono rimasta un po' delusa. E' stata dura da ammettere, ma il film non mi sembrava cos√¨ straordinario come mi aspettavo. I motivi potevano essere tanti... prima di tutto la velocizzazione esagerata della storia. Dalla Contea a Brea in una notte; e da qui a GranBurrone in pochi giorni. Per√≤ bisogna ammettere che la Compagnia dell'Anello √® il pi√Ļ pesante dei tre libri; e nonostante mi rifiuti di accettare la sostituzione di Glorfindel, sono stata piuttosto sollevata dal taglio di Tom Bombadil, che sinceramente prenderei volentieri a sprangate. N-non lo reggo. Cmq, tornando al film... i personaggi. Gandalf √® sublime; su Frodo nulla da dire, Cate Blanchett E' Galadriel, ecc. Come scelta degli attori, credo sia stata molto buona; il tragico √® il loro appiattimento psicologico. Spero che si rimedi nei prossimi film, ma non dubito che sar√† cos√¨, anche perch√® spezzando la compagnia in gruppetti pi√Ļ piccoli i singoli personaggi ne guadagneranno in rilievo.
Ma...Aragorn. Io ADORO Aragorn. Quello del film è...uff... non so, un po' insipido, rispetto al 'mio'. Merry, ma soprattutto Pipino, sono stati bistrattati. Insomma, non sono COSI' stupidi e anzi dimostreranno una certa presenza di spirito con gli Uruk-hai...
Veniamo a Saruman. Boh. La scena in cui lui e Gandalf combattono è ridicola e meriterebbe di essere tagliata. Altre scene MOLTO infelici sono la trasformazione del mio idolo, Galadriel, nell'Incredibile Hulk con tanto di vocione distorto e la trovatona delle scale 'mobili' di Khazad-dum. Va bene la spettacolarità, ma direi che qui esageriamo. Un'altra cosa che mi è dispiaciuta è stato che non si è minimamente accennato all'amicizia nata fra Legolas e Gimli, nè all'infatuazione di quest'ultimo per Galadriel. D'accordo, questo magari era un particolare di poca importanza, ma è fortissimo ^^' Non commentiamo il polipone stile 'ventimila leghe sotto i mari'.
Poi, poi....il fatto che la compagnia lasci consapevolmente andare da soli Frodo e Sam. Mah.
Basta criticare adesso, veniamo ai lati positivi.
La scelta degli attori, si √® detto; e poi le ambientazioni e gli effetti speciali e bla bla bla. E le parti in sindarin? Sono splendide; a proposito, se ne possono sentire alcune in questo sito: http://www.elvishtranslator.com/ ) inoltre la maggioranza dei dialoghi sono rintracciabili esattamente nel libro, anche se a volte non precisamente in quella scena. ( ad esempio, le parole d'inizio di Galadriel sono in realt√† di Balbalbero; oppure la descrizione che Boromir fa di Minas Tirith, √® presente identica, ma fatta da Gandalf o dal narratore, se non erro; e poi, il dialogo fra Arwen e Aragorn... e le parole in sottofondo al Concilio, mentre Frodo guarda l'anello: sono la profezia nella lingua di Mordor, e si distingue perfettamente 'ash nazg', 'un anello' ). E Boromir. Nel libro lo detestavo e la sua morte non mi ha fatto n√® caldo n√® freddo. Nel film... be', a momenti piango. Legolas... a parte il fatto dai lineamenti molto dolci di Orlando Bloom ( ...√® stato fortissimo vederlo in interviste e simili con la cresta...e andare alle cerimonie di presentazione in jeans ), avete badato al suo modo di muoversi? Ha un qualcosa di vagamente ninja nella precisione felina dei movimenti, non un gesto in pi√Ļ, n√® uno di meno del necessario, priva degli svolazzi e dei roteamenti di lame di tutti gli altri. splendido. La colonna sonora in effetti non √® nulla di eccezionale, ma mi ci sono affezionata; in particolare mi piace molto il lamento per Gandalf in Lothl√≤rien. Le scene di battaglia non mi sono parse fuori luogo; l'assalto a Moria rende bene il caos e la freneticit√† di un combattimento improvviso; quanto a Aragorn che stende cinque Nazgul da solo, va bene, forse √® un pochino esagerato, ma teniamo conto di CHI √® Aragorn... e che diamine, mica il primo scemo che passava, eh. Elrond. Ho ADORATO Elrond. La sua espressione quando spunta Sam al concilio, e pi√Ļ ancora di quando arrivano di corsa Pipino e Merry, √® impagabile. Veramente, divino.
E l'Ultima Alleanza? Dite quello che vi pare, è spettacolare. Sono anche quasi sicura di aver individuato Gil Galaad per ben 0,23 secondi...c'era un tizio con una lancia, DOVEVA essere lui n_n''
Argh, questo messaggio sta diventando ESAGERATO, meglio tagliare...
In definitiva, ho visto il film quattro volte e ogni volta mi √® piaciuto di pi√Ļ; passando sopra pasticci vari e cogliendo sempre di pi√Ļ gli aspetti positivi; non vedo l'ora che esca il DVD e... be', spero di resistere fino al prossimo inverno per 'Le due Torri' ( pare che gli Ent saranno grandiosi e poi c'√® l'assalto al Fosso di Helm... un assaggino di quella che sar√† la Battaglia ai campi del Pelennor! ). Quindi, il mio giudizio √® complessivamente positivo, tenendo conto che il film √® il film e non pu√≤ certo raggiungere certi livelli del libro... ma d'altra parte sono cose diverse.

Sonomi

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-03-2002 21:56
  • clicca oer vedere il profilo di 1104
  • Cerca altri post di Sonomi
  • cita questo messaggio

ratiel


alleato con eldar
Eldali√ę Friuli-Venezia Giulia
Registrato il:
28-02-2002
Localitŗ:
meta
Post:
7
brava
pure io ho visto gil-galad ne sono sicuro.
cmq il film è veramente ben fatto
e gli errori cè li hanno messi per farci sbariare un po sopra :-P
non concordo il fatto che qualcuno pensi che il film si frivolo e con poco spesore.. queste persone dovrebbero capire che è un film per una vasta schiera di utenti e non solo per gli appassionati, chi se lo sarebbe visto un film pesante..... (io)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-03-2002 22:20
  • clicca oer vedere il profilo di 1054
  • Clicca qui per inviare una email a ratiel
  • Cerca altri post di ratiel
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.031922 - Query: 0.013384 Elaborazione 0.021207 Print 0.001769 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000309 © Eldalië.it