Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
il Vala dell'amore
Pagina 2 di 3. Vai a pagina 1 2 3
AutorePost
Pagina 2 di 3. Vai a pagina 1 2 3

Elistir

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Gilda Linguisti
Registrato il:
16-10-2002
Località:
Genova-Voltri
Post:
2048
ci stiamo dimenticando di una cosa... la profonda Cristianità dell'opera di JRRT. i valar rappresentano "facce" del potere di Eru stesso... ma infondo sia loro, sia gli altri ainur, sia Ea stessa e ciò che la popola, non sono che espressioni dell' "Amore" di Eru.. Ecco lui è il "dio" universale, l'amore ha avuto origine (come tutto il resto) da lui...

ricordiamoci che c'è una profonda differenza, anche di concetto, tra i Valar e le divinità classiche e nordiche... i valar assomigliano di più (assomilgiano ) alle divinità egizie.. espressioni del potere dell'unico dio sovrano e creatore di tutto (altre divinità comprese): Amun od Amon od Ammone, che dir si voglia...

Elistir Oreon en-Eithel "Esclamò allora Cuorpiccino figlio di Bronweg -Pietà per Gondolin-. E per molto tempo, nella stanza dei Ceppi nessuno parlò o mosse un gesto" Fuio naeg an nGondolin, á naina Ondolindenen!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 11-05-2003 21:43
  • clicca oer vedere il profilo di 2144
  • Clicca qui per inviare una email a Elistir
  • Cerca altri post di Elistir
  • cita questo messaggio

Galadriel dama della luce

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
26-02-2003
Località:
Umbria
Post:
2987
effettivamente il paragone + azzeccato mi sa che è quello con le divinità egizie.. complimenti a elistir per averlo fatto notare!

I amar prestar aen, han mathon ne nen, han mathon ne chae a han noston ne 'wilith il mondo è cambiato, posso sentirlo nell'acqua, posso sentirlo nella terra posso respirarlo nell'aria

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 11-05-2003 21:45
  • clicca oer vedere il profilo di 2908
  • Cerca altri post di Galadriel dama della luce
  • cita questo messaggio

Chris2

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_feanor
Registrato il:
15-06-2002
Località:
Saronno
Post:
1211
non sono pratica di divinità egizie, ma l'assenza di una simil-Afrodite mi aveva abbastanza colpito...
però è vero, forse l'ipotesi più probabile è che Eru supplisca al tutto....

eppure ci sarebbe stata bene!!

Odi et Amo
Quare id faciam fortasse requiris.
Nescio. Sed fieri sentio et excrucior.
-Catullo-

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 11-05-2003 22:36
  • cita questo messaggio

Rinon82

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con isildur
Eldalie Puglia - Laure LondeEldalie Milano - Oromandi EndoreoCircolo Taglio e CucitoOperatori
Registrato il:
11-05-2003
Località:
N/A
Post:
601
Credo anche io che Illuvatar sia in realtà il vero Dio (dell') Amore, in una contestualizzazione squisitamente cristiana!


Rinon82

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-05-2003 12:32
  • clicca oer vedere il profilo di 3257
  • Cerca altri post di Rinon82
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23029
Una Valië dell'amore, nelle vecchie concezioni, c'era, ed era Erinti; ma non so se sia rimasta in seguito...

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-05-2003 12:56
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Eowyn15

foglia di Telperion
Silmaril Silmaril

alleato con S.T.S.
Registrato il:
19-08-2002
Località:
N/A
Post:
3332
la dea dell'amore
Vorrei riallacciarmi a quello che ha detto Ecthe nella pagina precedente. Afrodite (Venere per i Romani) era una divinità di origine orientale, e come tale fortemente legata alla fertilità e alla sessualità (basti pensare alla sua vera origine - nata dalla caduta dei genitali di Urano in mare). Stesso discorso per la germanica Freya. Entrambe queste divinità, come anche tutte le dee dell'amore orientali (Ishtar, Inanna, Astarte e compagnia) avevano forti connotazioni sessuali, e spesso le loro sacerdotesse esercitavano la prostituzione sacra. I Romani avevano dato a Venere, loro versione di Afrodite, una maggiore "serietà", ma le caratteristiche fondamentali rimangono.

Tolkien, da bravo cattolico osservante, ovviamente non poteva accettare una tale concezione della divinità dell'amore, quindi non possiamo certo aspettarci una Valië equivalente di Afrodite o di Freya, con i loro numerosissimi amanti. Probabilmente ha ragione chi ha detto che l'Amore nel mondo tolkieniano è rappresentato principalmente da Ilúvatar.

Bring me my bow of burning gold Bring me my arrows of desire Bring me my spear - o clouds unfold! Bring me my chariots of fire...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-05-2003 10:59
  • clicca oer vedere il profilo di 1068
  • Cerca altri post di Eowyn15
  • cita questo messaggio

daerond

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finrod_felagund
Registrato il:
18-04-2003
Località:
Mantova
Post:
222
sono daccordo. l'amore non puo essere rappresentato tra i Valar, l'amore (o la sua assenza x bramosia) è evidente nelle passioni che i Valar stessi dimostrano nelle loro azioni. Ma Tolkien dona ai Valar caratteristiche differenti da una trasfigurazione semplice degli uomini (o delle loro paure o desideri), ma gli da una caratterizzazione a seconda di ciò che loro stessi amano. non sono specchio degli uomini, ma loro stessi autonomi,credo.

ciaociao

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-05-2003 12:01
  • clicca oer vedere il profilo di 3162
  • Cerca altri post di daerond
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23029
Eowyn15 il 13-05-2003 10:59 ha scritto:
Tolkien, da bravo cattolico osservante, ovviamente non poteva accettare una tale concezione della divinità dell'amore


"In questa annotazione, essa [Erinti] è definita la Vala dell'amore, della musica e della bellezza" (Racconti ritrovati); potrebbe andare?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-05-2003 13:33
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Eowyn15

foglia di Telperion
Silmaril Silmaril

alleato con S.T.S.
Registrato il:
19-08-2002
Località:
N/A
Post:
3332
Questa definizione di Erinti corrisponde in parte a quella della Venere romana, che come ho detto in precedenza si discosta dall'Afrodite greca. Nella mitologia greca comunque il dio patrono della musica era Apollo, e poi c'era anche una delle nove Muse che si occupava di questo (mi sembra Clio, ma non vorrei ricordare male).

Comunque, è vero che molti dei Valar si possono identificare con divinità greco-romane o germaniche, ma è anche vero che hanno caratteristiche individuali che li differenziano notevolmente. A chi, secondo voi, corrisponderebbero Tulkas e Oromë? E anche Varda secondo me ha ben poco a che spartire con Era, ma piuttosto con certi aspetti di Artemide (che era anche dea della luna, oltre che della caccia).

Bring me my bow of burning gold Bring me my arrows of desire Bring me my spear - o clouds unfold! Bring me my chariots of fire...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-05-2003 13:40
  • clicca oer vedere il profilo di 1068
  • Cerca altri post di Eowyn15
  • cita questo messaggio

Olorin_il_saggio

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Registrato il:
28-04-2003
Località:
Ceglie Messapica
Post:
189
bè, Tulkas potremmo identificarlo come il dio nordico Thor o Tonante...Orome invece corrisponde per certi versi ad Apollo, che come la sorella Artemide, era abile cacciatore

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-05-2003 22:53
  • clicca oer vedere il profilo di 3213
  • Cerca altri post di Olorin_il_saggio
  • cita questo messaggio

Earwen

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Ulmo
Eldalie Lombardia Est - Brandimella
Registrato il:
11-03-2003
Località:
N/A
Post:
948
E Lorien come Morfeo, il dio dei Sogni? in fondo Lorien non era il Vala del crepuscolo, degli spiriti notturni, e dei sogni? (almeno, così mi pare di aver letto nei Racconti Perduti... )




E­­ärwen di Alqualondë


Guarda nel profondo e vedi:
una stella brilla dentro di te
al di là delle ombre.

(da In Fondo alla Strada, di Laurelin)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-04-2004 18:40
  • clicca oer vedere il profilo di 2991
  • Cerca altri post di Earwen
  • cita questo messaggio

Ecthelion_della_fonte

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con eldalie.it
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
20-07-2002
Località:
Peschiera Borromeo
Post:
1322
Earwen il 17-04-2004 18:40 ha scritto:
E Lorien come Morfeo, il dio dei Sogni? in fondo Lorien non era il Vala del crepuscolo, degli spiriti notturni, e dei sogni? (almeno, così mi pare di aver letto nei Racconti Perduti... )


Beh attenzione, Morfeo non è propriamente un dio. Non appartiene nemmeno alla mitologia greca... quantomeno quella classica. E' molto famoso, ma ne abbiamo traccia solo a partire da Ovidio, che ce ne parla come uno dei mille figli del Sonno (il quale, se vogliamo ben vedere, potrebbe essere inteso come dio), e rappresenta i sogni che riguardano persone umane. Presumibilmente, gli altri figli di Sonno rappresentano altri dipi di sogni... Ovidio ci parla ad esempio di un certo Icelo che appare in forma di animale, o Fantaso che appare come oggetto inanimato.
Lorien è detto signore delle visioni e sogni nello stesso Silmarillion, quindi di per sè potrebbe andar bene il parallelo col Sonno... anche se nella mitologia greca non è ben chiaro il ruolo dei sogni, se stiamo a pensare ad episodi come il sogno di Nausicaa nell'Odissea, esso è indotto direttamente da Atena... nell'Iliade invece Era ricorre ad un'altra figura per far addormentare Zeus... ma non riesco a ricordarmi il nome, dannazione. Mi pare fosse Aurora ma non vorrei sbagliarmi...

God Of Thunder God Of Rain
Earth Shaker Who Feels No Pain
The Powerhead Of The Universe
Now Send Your Never Ending Curse
(Manowar, "Thor, the Power Head")

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-04-2004 20:53
  • clicca oer vedere il profilo di 168
  • Clicca qui per inviare una email a Ecthelion_della_fonte
  • Cerca altri post di Ecthelion_della_fonte
  • cita questo messaggio

telperion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Registrato il:
16-02-2004
Località:
N/A
Post:
226
io non penso che sia possibile comparare gli dei dell' olimpo alla mitologia di Arda.
se osserviamo, nel mondo greco gli dei rappresentavano la musica, la bellezza ,l' amore, la guerra...quindi rappresentavano sentimenti ed azioni, e le varie virtù degli uomini...erano quindi il rendere divini le abitudini dei mortali. i Valar si Aman invece non erano tutto ciò, erano degli "dei" il quale compito era di creare la terra e vegliare su di essa...è quindi ovvio che si siano spartiti i ruoli:alcuni il mare, altri le montagne, altri le stelle.
quindi non penso fosse "logico" inserire un dio dell' amore...poichè esso non c'entra nella creazione e quindi non fa parte dei compiti dei valar essere un simbolo dei sentimenti dei figli d' iluvatar...
loro erano li per preparare il mondo alla venuta dei figli fdi iluvatar e non per personificare le virtù degli uomini...i sentimenti erano in ogni Figlio, non provenivano da 1 divinità ...
in pratica i valar sono come la divisione dei poteri di creazione di iluvatar in vari Ainur.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-04-2004 22:48
  • clicca oer vedere il profilo di 4312
  • Clicca qui per inviare una email a telperion
  • Cerca altri post di telperion
  • cita questo messaggio

Fram figlio di Frumgar

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Súlë Carmeva imíca OlvarGuardiani di FeeriaComitato Anti-KEldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
28-10-2003
Località:
Milano
Post:
725
Caro telperion, le tue parole mi sembrano condivisibili, eppure mi fanno pensare: ad esempio Tulkas è preposto alla forza, all' impeto, alla lotta, mentre Nienna al cordoglio e alla compassione: non è che siano cose del creato, ma proprio sentimenti! Come conciliare le cose, perchè io concilierei volentieri!
A proposito non potrebbe essere corrispondente di Venere in qualche maniera Vána? Di questa Valier se ne sa ben poco!
Infine concordo con chi dice tutti i valar esprimono amore, come Eru, di cui sono emanazioni, ma c' è amore e amore, Venere l' ho sempre vista come dea dell' eros (che è suo figlio!) e non dell' amore tutto, forse Tolkien voleva proprio escludere una dea dell' eros, sappiamo che non era proprio un hippie!
Salute a te, Eldalië!
Fram

Se tu ti fossi conosciuto,
Se tu mi avessi conosciuto,
Tu non mi avresti ucciso.

Anonimo

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-04-2004 23:24
  • clicca oer vedere il profilo di 3864
  • Clicca qui per inviare una email a Fram figlio di Frumgar
  • Cerca altri post di Fram figlio di Frumgar
  • cita questo messaggio

Melinde

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Súlë Carmeva imíca Olvar
Registrato il:
23-06-2003
Località:
Viterbo
Post:
910
Penso che, essendo i Valar custodi di Arda, essi abbiano delle "competenze" particolari, il che ce li può far accostare agli dèi di questo o quell'elemento, sentimento, arte.
Tuttavia il loro ruolo non è di dominare, ma di amministrare il creato (mica l'hanno creato loro!).
A ciò è funzionale la loro caratterizzazione anche in base a inclinazioni e "sentimenti" (forza, compassione), non solo elementi (aria, acqua): si tratta sempre di "competenze" al servizio di Arda.
Per questo non mi suona strano che manchi, nella concezione del Silm, un vero e proprio Vala dell'Amore simile a un Dio dell'Amore, in quanto non si tratta di veri e propri dèi.
Del resto, come ha scritto Elistir il 11-05-2003 21:43

...non sono che espressioni dell' "Amore" di Eru.. Ecco lui è il "dio" universale, l'amore ha avuto origine (come tutto il resto) da lui...


Melindë

"Chi non sa ascoltare il fratello ben presto non saprà neppure più ascoltare Dio" (Dietrich Bonhoeffer)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-04-2004 22:03
  • cita questo messaggio

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Località:
Roma
Post:
711
Sul X volume della History of Middle-earth, "Morgoth's Ring", dove si parla della storia di Finwe e Miriel, si dice che l'amore era per i Valar uno dei misteri che trovavano nella natura dei "Figli di Eru", in quanto libera e indipendente da loro.

Personalmente ritengo che Tolkien, da buon cristiano, pensasse Eru come fonte dell'Amore universale, come ha detto bene Elistir, e di conseguenza tutti i suoi "figli" hanno in sé questa potenzialità. Uomini ed Elfi, in quanto simili per natura (anche se non per potenza) ai Valar, condividono la natura di Eru (è il famoso "fatti a immagine e somiglianza") e quindi anche la sua capacità di amare. In quanto indipendenti dal governo dei Valar e creati direttamente da Eru, la loro natura e le loro scelte non potevano essere in alcun modo influenzate dai Valar, perciò non può esistere una divinità dell'amore come la intendevano gli antichi (che vedevano l'Amore non come un atto, una scelta, ma come una passione, una forza irresistibile proveniente dall'esterno; idea estranea al giudeo-cristianesimo).

E' vero che esistono Valar come Tulkas (la forza, l'ardore guerriero) e come Nienna (il cordoglio, la malinconia). Ma sono espressioni di una "funzione", più che di un "sentimento": Tulkas è il guerriero dei Valar, Nienna è colei che conforta e ricorda. L'amore non ha una funzione specifica, ma è presente in tutte le azioni dei Valar, quindi non occorre una Vala specifico. A meno che non lo si intenda come "amore di coppia", nel qual caso, per il pudicissimo Tolkien, si parlava di matrimonio, e in questo senso il "modello" era la coppia Manwe-Varda.

"Piccole mani agiscono per necessità, mentre gli occhi dei grandi sono rivolti altrove"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 21-04-2004 10:39
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.0243 - Query: 0.000895 Elaborazione 0.010221 Print 0.001193 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000763 © Eldalië.it