Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Gli Elfi e il Mare
Pagina 2 di 2. Vai a pagina 1 2
AutorePost
Pagina 2 di 2. Vai a pagina 1 2

Omorzo_Cactaceo

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Comitato Anti-KCompagnia del Cannello
Registrato il:
24-09-2002
Località:
N/A
Post:
1385
Ander il 12-09-2003 13:59 ha scritto:
romarie il 12-09-2003 00:03 ha scritto:
Forse qualcosa di connaturato?Un senso di incompletezza,di qualcosa che manca,intimamente intessuto nella loro natura?

ú estelo maquetién Quendin,aica hendunta lá tye-cene




o più semplicemente il loro Destino

Elen síla lúmenn` omentielvo
Ander da Nargotrond


A me inizialmente è venuto in mente una specie di istintivo richiamo tipo quello dei salmoni che risalgono i fiumi, ma meno fisiologico e più spirituale...

"Buona sera, piccolo signore!" disse inchinandosi "In che cosa posso esservi utile?"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-09-2003 22:16
  • clicca oer vedere il profilo di 1936
  • Cerca altri post di Omorzo_Cactaceo
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Località:
N/A
Post:
4995
Io penso invece ai richiamo per l'acqua in sè, dato dal fatto che i primogeniti hanno visto la luce presso il grande mare interno di Cuivienen.
si dice espressamente che nelle loro menti rimase impresso, oltre al chiarore delle stelle che essi videro svegliandosi nella terra di Mezzo, nelle loro orecchie sempre risuonò il rumore dell'acqua.
Credo che sia una nostalgia delle origini che per gli Elfi si traduce in un'attrazione da parte del mare.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-09-2003 19:26
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Thalasîdh

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad
Comitato Anti-K
Registrato il:
14-02-2003
Località:
Gallarate
Post:
471
Una tensione...
nimindil il 03-09-2003 12:24 ha scritto:

Nel cuore di tutti gli Esuli la nostalgia del Mare era un inguaribile tormento; nell'animo dei Grigi Elfi un'inquietitudine latente, che una volta destata non poteva piu' essere placata.

Vorrei capire meglio questo aspetto.

[...]

Noi "umani" potremmo sentire qualcosa di simile?




Posso sinceramente dire come la vedo io? ...non so come la prenderete, credo che risulterà stupida x alcuni e scomoda x altri...

Gli Elfi provavano, vedendo il Mare, una nostalgia: ovvero, sentivano la mancanza di qualcosa, qualcosa che doveva essere unito a loro x la pienezza, per il compimento del proprio essere, ma che non c'era.

Sentivano una tensione, una dolorosa e dolce tensione, del loro essere verso qualcosa. Era un bisogno intimo, scritto nel profondo, istinto primario. Era chiaro che qualcosa d'importante mancava.

Per gli Elfi era Aman. La terra dove poter vivere più vicini alle proprie origini, dove poter conoscere e riprendere possesso di ciò che appariva nei loro sogni.

Anche l'uomo, a mio parere, ha una tensione dell'essere che lo spinge verso l'ignoto completamento della sua anima. Cosa provate quando contemplate le montagne; quando camminate la mattina tra le silenziose nebbie dell'alba; quando leggete i libri che parlano a voi; quando ascoltate la musica struggente che cattura un'aspetto della vostra anima; quando state con colei che amate; quando guardate un quadro da restare a bocca aperta?

Io provo una tensione, una nostalgia, per qualcosa. Provo la brama di riavvicinarmi a qualcosa che ho lasciato; a qualosa, o a Qualcuno, che mi ha addirittura creato.

E' questa figliolanza con Dio che provoca una nostalgia: in ciò che ha creato, o che l'uomo ha fatto, c'è un rimando così evidente a Lui, che la nostra anima è subito catturata è spinta a desiderarlo.

Spero si sia capito il mio pensiero.


“Eccola là, si erge splendida alla vista e luminosa, e le sue torri trafiggono i cieli sopra il Colle di Guardia in mezzo alla pianura” - suil, Thalasîdh·e·Gil-galadrim

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-09-2003 20:14
  • clicca oer vedere il profilo di 2802
  • Clicca qui per inviare una email a Thalasîdh
  • Cerca altri post di Thalasîdh
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23029
Thalasîdh il 20-09-2003 20:14 ha scritto:
Gli Elfi provavano, vedendo il Mare, una nostalgia: ovvero, sentivano la mancanza di qualcosa, qualcosa che doveva essere unito a loro x la pienezza, per il compimento del proprio essere, ma che non c'era.


Ma, almeno all'inzio, Arda, non Aman, doveva essere la loro dimora, quindi come poteva essere per natura il completamento?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-09-2003 22:33
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Anor

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con valinor
Nossë Sicilia - Serracinta da Pietracasa
Registrato il:
23-09-2002
Località:
Palermo
Post:
99
nimindil il 03-09-2003 12:24 ha scritto:

Secondo voi cosa succede nel cuore degli Elfi? (a livello psicologico) e' razionalizzabile la nostalgia del Mare come tormento, esiste l' inquietitudine latente?

Noi "umani" potremmo sentire qualcosa di simile?


Altroché, io ne soffro di continuo :-)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 24-09-2003 15:01
  • clicca oer vedere il profilo di 2056
  • Cerca altri post di Anor
  • cita questo messaggio

Earwen

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Ulmo
Eldalie Lombardia Est - Brandimella
Registrato il:
11-03-2003
Località:
N/A
Post:
948
Thalasîdh il 20-09-2003 20:14 ha scritto:
nimindil il 03-09-2003 12:24 ha scritto:


Nel cuore di tutti gli Esuli la nostalgia del Mare era un inguaribile tormento; nell'animo dei Grigi Elfi un'inquietitudine latente, che una volta destata non poteva piu' essere placata.


Vorrei capire meglio questo aspetto.


[...]


Noi "umani" potremmo sentire qualcosa di simile?






Posso sinceramente dire come la vedo io? ...non so come la prenderete, credo che risulterà stupida x alcuni e scomoda x altri...


Gli Elfi provavano, vedendo il Mare, una nostalgia: ovvero, sentivano la mancanza di qualcosa, qualcosa che doveva essere unito a loro x la pienezza, per il compimento del proprio essere, ma che non c'era.


Sentivano una tensione, una dolorosa e dolce tensione, del loro essere verso qualcosa. Era un bisogno intimo, scritto nel profondo, istinto primario. Era chiaro che qualcosa d'importante mancava.


Per gli Elfi era Aman. La terra dove poter vivere più vicini alle proprie origini, dove poter conoscere e riprendere possesso di ciò che appariva nei loro sogni.


Anche l'uomo, a mio parere, ha una tensione dell'essere che lo spinge verso l'ignoto completamento della sua anima. Cosa provate quando contemplate le montagne; quando camminate la mattina tra le silenziose nebbie dell'alba; quando leggete i libri che parlano a voi; quando ascoltate la musica struggente che cattura un'aspetto della vostra anima; quando state con colei che amate; quando guardate un quadro da restare a bocca aperta?


Io provo una tensione, una nostalgia, per qualcosa. Provo la brama di riavvicinarmi a qualcosa che ho lasciato; a qualosa, o a Qualcuno, che mi ha addirittura creato.


E' questa figliolanza con Dio che provoca una nostalgia: in ciò che ha creato, o che l'uomo ha fatto, c'è un rimando così evidente a Lui, che la nostra anima è subito catturata è spinta a desiderarlo.


Spero si sia capito il mio pensiero.


“Eccola là, si erge splendida alla vista e luminosa, e le sue torri trafiggono i cieli sopra il Colle di Guardia in mezzo alla pianura” - suil, Thalasîdh·e·Gil-galadrim


Concordo in pieno con Thalasîdh
Anch'io a volte provo le stesse sensazioni, e non avrei saputo esprimerle meglio

El eria e mor...I'lir en el luitha 'uren... (A star rises out of the darkness...the song of the star enchants my heart...)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-10-2003 17:33
  • clicca oer vedere il profilo di 2991
  • Cerca altri post di Earwen
  • cita questo messaggio

Turin Turambar1

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad
Gilda LinguistiStoriciSúlë Carmeva imíca Olvar
Registrato il:
02-10-2003
Località:
Ispra
Post:
692
Io invece penso che l'amore degli Elfi pr il mare sia slegato alla tensione di (alcuni) di essi verso Aman.

L'amore per il mare secondo me ha varie cause, e per questo è differente fra le varie stirpi elfiche.

Innanzitutto c'è il fatto che nella voce del mare ancora si ode un eco della musica degli Ainur
E si dice, dagli Eldar, che nell'acqua tutt'ora viva l'eco della Musica degli Ainur più che in ogni altra sostanza reperibile su questa Terra; e molti dei figli di Ilúvatar continuano a prestare orecchio insaziato alle voci del Mare, pur senza capire cosa odano
(Silm, Ainulindalë)

Inoltre, negli Elfi, mai si era spento il ricordo delle Acque di risveglio
.. e a Cuiviénien più non si può tornare ... Molti rivi vi erano defluiti da alture dell'oriente, e il primo suono udito dagli Elfi era stato quello dell'acqua corrente e il rumore dell'acqua che cade sul sasso.
(Silm, cap III).

Fra tutti, i Teleri erano quelli che amavano più l'acqua
La maggiore delle schiere giunse per ultima, ed era quella che è detta dei Teleri ... Grande era il diletto che traevano dall'acqua, e coloro che per ultimi giunsero alle sponde orientali erano innamorati del mare. Gli Elfi del mare pertanto divennero nella Terra di Aman, cioè i Falmari...
(ibid.)

Più oltre si dice anche dei Moriquendi, cioè gli Elfi non partiti per Aman, che
... i loro cuori continuarono ad essere volti all'Occidente
(ibid.)

Ancora oltre, si dice che i Nandor "amavano l'acqua e dimoravano per lo più accanto a cascate e correnti" (ibid.)

Quando poi Ulmo arriva a parlare con i Vanyar ed i Noldor
... a causa delle sue parole e della musica che fece per accompagnarle con i suoi corni di conchiglia, ecco che la paura che avevano per il mare si volse piuttosto in desiderio.
(Silm, cap V)
ed Osse ai Teleri
... ed Ossë e Uinen vennero a loro e se li fecero amici ... E così avvenne che i Teleri, che fin dall'inizio erano stati amanti dell'acqua ... concepirono una passione per il mare, e i loro canti erano pieni del suono delle onde sulle rive.
(ibid.)

Tolkien quindi scinde l'amore per il mare dalla tensione verso Ovest.

Thalasîdh il 20-09-2003 20:14 ha scritto:
Sentivano una tensione, una dolorosa e dolce tensione, del loro essere verso qualcosa. Era un bisogno intimo, scritto nel profondo, istinto primario. Era chiaro che qualcosa d'importante mancava.
Per gli Elfi era Aman. La terra dove poter vivere più vicini alle proprie origini, dove poter conoscere e riprendere possesso di ciò che appariva nei loro sogni.


Mi spiace Thalasidh, ma non sono d'accardo con questa opinione, anche se condivisa da molti altri. Come ha fatto giustamente notare Mornon, la loro dimora doveva essere Arda, non Aman. La stessa decisione di farli venire ad Aman fu contrastata da Ulmo e Tolkien dichiara che
Da questa convocazione derivarono molte delle calamità che in seguito ebbero a verificarsi
(Silm, cap III)

Nei RI si dice ancora di più
Forse davvero, se gli Dei avessero deciso altrimenti, ora il mondo sarebbe un luogo più bello e gli Eldar un popolo più felice
(RI, cap V).

Per cui sembra che il vero destino per gli Eldar avrebbe dovuto essere Arda e non Aman e così facendo i Valar siano invece in qualche modo andati contro la natura degli Elfi (essi non hanno visto nella loro visione all'inizio dei tempi il destino dei figli di Ilúvatar)

Turambar, in realtà, si ergerà accanto a Fionwë nella Grande Rovina, e Melko e i suoi draghi malediranno la spada di Mormakil

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-10-2003 22:46
  • clicca oer vedere il profilo di 3790
  • Cerca altri post di Turin Turambar1
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23029
Turin Turambar1 il 04-10-2003 22:46 ha scritto:
Per cui sembra che il vero destino per gli Eldar avrebbe dovuto essere Arda e non Aman e così facendo i Valar siano invece in qualche modo andati contro la natura degli Elfi


Ma un "contro natura" teoricamente già previsto nell'Ainulindalë, no?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2003 00:03
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Turin Turambar1

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad
Gilda LinguistiStoriciSúlë Carmeva imíca Olvar
Registrato il:
02-10-2003
Località:
Ispra
Post:
692
Mornon il 06-10-2003 00:03 ha scritto:
Turin Turambar1 il 04-10-2003 22:46 ha scritto:
Per cui sembra che il vero destino per gli Eldar avrebbe dovuto essere Arda e non Aman e così facendo i Valar siano invece in qualche modo andati contro la natura degli Elfi


Ma un "contro natura" teoricamente già previsto nell'Ainulindalë, no?


Scusa, dove è previsto?

Nell'Ainulindalë mi sembra che si citi solo che (gli Ainur) videro stupiti, la venuta dei figli di Ilúvatar, e si resero conto che essi stessi, nel travaglio della loro musica, si erano affaccendati all'edificazione di tale dimora..., dove la dimora dovrebbe essere Arda.

Mentre nel cap III del S, si dice esplicitamente che "i pareri (fra i Valar) erano discordi", quindi il viaggio degli Elfi verso Aman, non poteva essere già stato visto nella visione dell'Ainulindalë.

Turambar, in realtà, si ergerà accanto a Fionwë nella Grande Rovina, e Melko e i suoi draghi malediranno la spada di Mormakil

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-10-2003 22:33
  • clicca oer vedere il profilo di 3790
  • Cerca altri post di Turin Turambar1
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23029
Turin Turambar1 il 07-10-2003 22:33 ha scritto:
dove è previsto?


Dove dice che la Musica è come un Destino per gli Elfi... se è un Destino, allora lo prevedeva... E direi che anche il fatto che venga detto che gli Elfi sono profondamente legati ad Arda, che ne condividono la vita, sia indicativo.


Mentre nel cap III del S, si dice esplicitamente che "i pareri (fra i Valar) erano discordi", quindi il viaggio degli Elfi verso Aman, non poteva essere già stato visto nella visione dell'Ainulindalë


E perché? Solo perché non lo sapevano? I Valar non sembrano conoscere l'Ainulindalë nella sua totalità, altrimenti saprebbero molti eventi ancora a venire, essendo questa come un Destino per tutti, Umani esclusi...

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-10-2003 22:38
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Turin Turambar1

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad
Gilda LinguistiStoriciSúlë Carmeva imíca Olvar
Registrato il:
02-10-2003
Località:
Ispra
Post:
692
Mornon il 07-10-2003 22:38 ha scritto:
Dove dice che la Musica è come un Destino per gli Elfi... se è un Destino, allora lo prevedeva... E direi che anche il fatto che venga detto che gli Elfi sono profondamente legati ad Arda, che ne condividono la vita, sia indicativo.


Ah, ho capito l'equivoco, tu intendevi nell'Ainundalë inteso come Musica degli Ainur, mentre io avevo capito nel libro dell'Ainundalë.

Però non so, in questo modo si nega ogni libero arbitrio... Sei sicuro che nell'Ainundalë ci fosse il destino di tutti? Andrebbe contro la filosofia di Tolkien.

Turambar, in realtà, si ergerà accanto a Fionwë nella Grande Rovina, e Melko e i suoi draghi malediranno la spada di Mormakil

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-10-2003 23:16
  • clicca oer vedere il profilo di 3790
  • Cerca altri post di Turin Turambar1
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23029
Turin Turambar1 il 07-10-2003 23:16 ha scritto:
Sei sicuro che nell'Ainundalë ci fosse il destino di tutti?


Sí, "la Musica degli Ainur, la quale è come un destino per tutte le altre creature [non Umani]" (Silm)

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-10-2003 23:21
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.049841 - Query: 0.003639 Elaborazione 0.039845 Print 0.000894 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000375 © Eldalië.it