Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Le streghe son tornate..
Pagina 1 di 14. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14
AutorePost
Pagina 1 di 14. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Pièveloce Mezzoelfo

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con ent_alleanza_04
Compagnia del Cannello
Registrato il:
24-04-2003
Località:
Monfalcone
Post:
1466
Le streghe son tornate..
Dopo una breve discussione nata in chat ho deciso, su consiglio degli altri, di aprire questo thread...

Allora qui vi domando chi erano secondo voi le streghe della tradizione europea? Le donne che vennero arse vive avevano realmente una colpa?
Donde proveniva il loro presunto e reale potere?

Premetto che io parto già schierato ma non posto ora la mia idea.. vi dico solo che io ci sono molto dentro..
So anche che molti di voi sono profondi credenti cristiani, non pensino essi che io voglia attaccare la loro religione che rispetto molto, si tratta di semplice confronto..

adesso a voi
e non postate cose brutte che se no.. vi fo una fattura!! Mwahahahahahah


<...Sei una bravissima persona, signor Baggins, e io ti sono molto affezionato; ma in fondo sei solo una piccola creatura in un mondo molto vasto!> disse Bilbo ridendo, e gli porse la borsa del tabacco...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 19:38
  • cita questo messaggio

Frasiabella

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con the_shire
Circolo Taglio e CucitoEldalie Milano - Oromandi EndoreoComitato Anti-KEldalie Umbria - EregionHeren Istarionoppessa
Registrato il:
26-08-2003
Località:
assisi
Post:
1409
parlo da espertsa di medioevo le streghe che venivano bruciate sul rogo non erano le vere streghe erano per lo piu' ragazze bellissime e scomode alla principessina di turno le vere streghe poi non facevano nulla di male veneravano solo la loro religione si fondevano con la natura e sentivano il variare delle stagioni erano donne esperte e sagge

ed è quello che vorrei diventare io che la dea vi benedica tutti )O(

"pedo mellon a minno" .....basta essere amici per poter entrare nel mio cuore.....

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 19:59
  • clicca oer vedere il profilo di 3386
  • Clicca qui per inviare una email a Frasiabella
  • Cerca altri post di Frasiabella
  • cita questo messaggio

Llewellyn

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Comitato Anti-K
Registrato il:
17-04-2003
Località:
Casale Monferrato (AL)
Post:
762
Oh, Piè, che bella discussione!! Bravo!! (Se la legge Cirdan, però, stavolta mette anche te sul rogo... Ehi, Cir, sto scherzando!!! ).

Le "streghe" e le persecuzioni di cui sono state oggetto per molto tempo mi hanno sempre interessata molto. Personalmente credo che si trattasse di persone emarginate che, per svariati motivi (handicap fisici, stranezze comportamentali, diversità oggettiva rispetto alla maggioranza delle persone: la "strega" di cui racconta Sebastiano Vassalli aveva come unica colpa quella di essere di gran lunga più bella delle sue coetanee), non riuscivano ad inserirsi nel tessuto sociale in cui vivevano. Spesso le "streghe" venivano utilizzate come capri espiatori durente i periodi di maggiore crisi: non è un caso che la caccia alle streghe fosse particolarmente accanita durante le pestilenze e le carestie. Si cercava in qualche modo di fornire una spiegazione a fenomeni che parevano agire in modo incontrollato (nell'Europa dell'est la stessa cosa accadeva con i "vampiri", ai quali si attribuiva la causa di determinate epidemie di malattie infettive).

"Quando le mie iridi già smorte / perderanno la vita che spira / dalle tue certe pupille / tornerò alle antiche colline, / ai ricci addormentati, / andando per strade ritorte, / imprecando a velate scintille..."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 20:07
  • cita questo messaggio

Pièveloce Mezzoelfo

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con ent_alleanza_04
Compagnia del Cannello
Registrato il:
24-04-2003
Località:
Monfalcone
Post:
1466
Ok adesso posto la mia idea. Nonparlo da esperto, perchè tale non sono.. parlo da appassionato, da studioso, da curioso e da stregone, se voliamo metterla così.
Vorrei dire una cosina sul potere presnto o reale delle streghe. Dimentichiamoci le streghe del fantasy.. quelle sono fantasy appunto e dimentichiamo amche le amanti di satana.. le adoratrici del male che vendevano anima e corpo in cambio del potere.. io credo che le streghe fossero donne o anche uomini ma di questi non si è trasmesso gran che, che avessero profonda conoscienza di se e della natura loro circostante e che per questo venissero viste come ambigue. Nessuno nega che oggi le streghe possano eistere o ritornare. Certamente lo stile di vita di quel tempo permetteva alle donne di conoscere la Natura molto più profondamente di oggi.

<...Sei una bravissima persona, signor Baggins, e io ti sono molto affezionato; ma in fondo sei solo una piccola creatura in un mondo molto vasto!> disse Bilbo ridendo, e gli porse la borsa del tabacco...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 20:20
  • cita questo messaggio

*Elanor7*

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con elanor
Registrato il:
07-09-2003
Località:
Perugia
Post:
457
Secondo me le streghe di cui parlate erano semplici donne che si limitavano ad essere quello che erano e che non si vergognavano di mostrarlo...
essendo scomode (come dice frasiabella) venivano accusate di colpe non commesse e così fatte ardere ...
se qualcuno aveva dei poteri o semplicemente un sesto, settimo o attavo senso veniva allontanato ai margini della società e creduto eretico... mica è giusta sta cosa!
E per aver commesso cosa, poi?
Io non so se sono una strega, una persona con un sesto senso più sviluppato o semplicemente una porta iella...
fatto sta che quello che dico si avvera (ho mandato all'ospedale o al cimitero molta gente... ci sono i testimoni!) e qualche volta succedono cose strane, ma per questo dovrei andare al rogo?
Solo perchè sono quella che sono?
E chi erano, poi, gli inquisitori per giudicare?
A voi il microfono...

La piccola strega dei gatti
*Elanor7*

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 20:50
  • clicca oer vedere il profilo di 3685
  • Cerca altri post di *Elanor7*
  • cita questo messaggio

Pièveloce Mezzoelfo

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con ent_alleanza_04
Compagnia del Cannello
Registrato il:
24-04-2003
Località:
Monfalcone
Post:
1466
nessuno sta dando contro alle streghe cara Elanor, anzi. Ripeto che io sono di parte. Il punto che mi interessa maggiormente è questo: davvero le streghe son giunte ad essere quello che ereano grazie alla loro religione? Alla fede nella Dea e nel Dio? O semplicemente erano profonde conoscitrici della natura?

<...Sei una bravissima persona, signor Baggins, e io ti sono molto affezionato; ma in fondo sei solo una piccola creatura in un mondo molto vasto!> disse Bilbo ridendo, e gli porse la borsa del tabacco...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 21:10
  • cita questo messaggio

romarie

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Heren Istarion
Registrato il:
06-04-2003
Località:
N/A
Post:
3038
Per me le cosidette streghe sono arrivate ad essere ciò che sono per un misto di conoscenza approfondita della natura(e dei rimedi che può fornire) unita ad una forte dose di "capacità extrasensorie" più la capacità di capire l'animo umano.
Una combinazione decisamente molto pericolosa,specie in epoche, o in posti in cui l'ignoranza e la superstizione regnano sovrane.

ú estelo maquetién Quendin,aica hendunta lá tye-cene

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 21:50
  • cita questo messaggio

yaya

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con easterlings
Registrato il:
13-11-2002
Località:
Monte san Giovanni Campano
Post:
739
Nel primo rinascimento streghe e stregoni venivano bruciati anche per la presenza di patologie"strane"specie di carattere neurologico come l'epilessia o forme di disturbo della psiche, in Friuli,mi sembra,si pensava,poi,che coloro nati"con la camicia"(e cioè con la placenta avvolta al collo)avessero poteri paranormali,erano chiamati"benandanti"e "la camicia"la tenevano addosso per tutta la vita
tornando a noi mi sembra chiaro che la chiesa si sia fatta un madornale"autogol"...

Cent'anni de soledad,schiene piegate,donne picchiate,guardie bianche,mani armate...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 22:03
  • cita questo messaggio

Gaia

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Raminghi
Registrato il:
05-07-2003
Località:
venezia dentro
Post:
400
adesso a voi
e non postate cose brutte che se no.. vi fo una fattura!! Mwahahahahahah


E che me frega tanto scarico l'IVA (doppia citazione per chi vuole intendere in camper... (copyright Lux))


Credo che nel medioevo la "caccia alle streghe" fosse più che altro una delle molte espressioni dell'oppressione dei potenti sul popolo. In questo si riunivano la misoginia e l'autoritarismo del clero.
Nelle campagne di fatto la tradizione cristiana faticava a sostituirsi a quelle pagane, tanto più consone al tipo di vita dei contadini. Togliere alla gente i suoi vecchi punti di riferimento e d'aiuto era considerato un mezzo per condurre gli uomini a cercare aiuto e conforto solo nella chiesa, e questo era importatne politicamente ed economicamente...

Ammiro il tuo coraggio Pieveloce. Condividerlo è per me un onore.


fùfùfù

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 22:07
  • cita questo messaggio

*Elanor7*

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con elanor
Registrato il:
07-09-2003
Località:
Perugia
Post:
457
Caro Pièveloce,
penso tu abbia frainteso il mio messaggio...
so perfettamente che qui nessuno ha detto male delle streghe, è solo rabbia repressa nei confronti degli ipocriti di quel tempo...
si, certo, molti erano analfabeti e senza cultura, ma quella parte di gente che era colta, come la Chiesa o qualche nobile, faceva finta di non capire e gli dava contro a quelle povarecce...
mi dispiace che tu non abbia afferrato quello che intendevo...
non ce l'ho con nessuno di voi!

*Elanor7*

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 23:04
  • clicca oer vedere il profilo di 3685
  • Cerca altri post di *Elanor7*
  • cita questo messaggio

Frasiabella

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con the_shire
Circolo Taglio e CucitoEldalie Milano - Oromandi EndoreoComitato Anti-KEldalie Umbria - EregionHeren Istarionoppessa
Registrato il:
26-08-2003
Località:
assisi
Post:
1409
c' è da chiarire la differenza tra streghe persone con poteri paranormali donne ingiustamente accusate di "stregoneria" e figlie della dea
le streghe a mio avviso erano e sono tutte quelle donne che hanno talmente tanto coraggio da ribellarsi a tutto e a tutti e portare avanti la loro battalgia ( Giovanna d' arco, Eowyn, Frasiabella,non io la vera frasiabella, ecc..)
le persone con poteri paranormali sono le persone che posseggono un dono puo' essere l' avvertimento di senzazioni , i sogni premonitori il trezo occhio piu' sviluppato di altri o persone ,reputate pazze, che come me sentono presenze di persoen che non si vedono (o che non vogliono farsi vedere)
le donne ingiustamente accusate sono quelle che fino al rinascimento venivano bruciate sul rogo e in questa categoria rientrano anche le prime due e un po' anche la quarta ( ma visto che la chiesa le considerava nocive allora quelle si erano streghe) in oltre c' erno le persone che stavano scomode ai potenti ho letto ultimamente una storia di una ragazza accusata di stregoneria solo perche' era tanto bella da essere stata raffigurata come la madonna in un edicola
le figlie della dea o wicca sono le fedeli di una religione positiva a cui appartengo anche io sono ed erano donne che conoscono molto bene la natura e sanno sfruttare tutto ciao' che lei ci puo' dare
detto questo credo di avervi chiarito che io non sono una pazza invasata
sono solo una religiosa con un senzo in piu' e che cerca di fare qualcosa di importante nella sua vita ma potete pure chiamarmi pazza invata se lo dite scherzando tanto lo fanno tutti heheheh
baci dalla vostra frasia

"pedo mellon a minno" .....basta essere amici per poter entrare nel mio cuore.....

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2003 23:29
  • clicca oer vedere il profilo di 3386
  • Clicca qui per inviare una email a Frasiabella
  • Cerca altri post di Frasiabella
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
*Elanor7* il 09-09-2003 23:04 ha scritto:
quella parte di gente che era colta, come la Chiesa o qualche nobile, faceva finta di non capire e gli dava contro a quelle povarecce...


Domanda: e, se vista l'epoca e la cappa religiosa, fosse stata, almeno in parte, anche da parte dei suddetti pura superstizione, credenza vera?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 10-09-2003 00:18
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

gwenny

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
31-08-2003
Località:
Post:
24
Penso che Mornon abbia centrato un punto importante: la superstizione. Non sono un'esperta, solo un'appassionata di medioevo che nei suoi viaggi all'estero ha visitato molti paesini, soprattutto dell'Olanda e della Germania (non che la caccia alle streghe fosse diversa altrove ), dove ancora oggi sono ricordati e raccolte testimonianze di povere donne finite al rogo. Per lo più erano (per quello che ho visto io) giovani donne, spesso vedove, che riuscivano a mantenersi da sole e cavarsela splendidamente bene in campi ritenuti d'ambito maschile. Donne che studiavano medicina e erboristeria, che avviavano e mantenevano attività "in proprio", senza essere sotto la tutela di un'autorità maschile.
Come potevano essere viste in un'epoca in cui le donne erano in un perenne stato di "sudditanza"? Solamente come vendute al maligno, al pagano, eretiche e condannabili.
ciao, e vista l'ora buonanotte
gwenny

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 10-09-2003 01:50
  • clicca oer vedere il profilo di 3655
  • Cerca altri post di gwenny
  • cita questo messaggio

Llewellyn

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Comitato Anti-K
Registrato il:
17-04-2003
Località:
Casale Monferrato (AL)
Post:
762
Gwenny e Mornon hanno toccato due punti importanti: la superstizione e il fatto che le streghe possedessero conoscenze ritenute "scomode". Sono entrambi fattori che devono essere considerati. Spesso la superstizione (che nasce comunque nell'ambito di particolari situazioni culturali e sociali) è capace di stravolgere completamente la realtà e questo non accade solo fra i ceti economicamente meno potenti (pensate alle critiche degli Illuministi contro la superstizione: non a caso la ritenevano la peggiore delle "sventure" che potessero capitare all'uomo).

Riguardo alle conoscenze... Io non so se le streghe possedessero davvero dei "poteri" particolari (i saggi sull'argomento di solito non affrontano molto questo lato del problema). Spesso le streghe erano levatrici - e questo disturbava non poco la società dell'epoca. Forse un tempo, quando la gente viveva maggiormente a contatto con la natura (sperimentandone anche le caratteristiche più negative!!), effettivamente c'erano persone che conoscevano rimedi di cui oggi non si conserva più traccia.

Un piccolo appunto: è invalso il costume di considerare la caccia alle streghe un fenomeno tipicamente medievale. L'inquisizione ha iniziato invece ad occuparsi di stregoneria più tardi, tra Umanesimo e Rinascimento, per proseguire poi - con l'ondata maggiore di processi - nel Seicento (vd. appunto La chimera di Vassalli, la cui protagonista visse tra il 1590 e il 1610). Naturalmente è possibile che qualcuno sia stato accusato di stregoneria anche prima (come abbiamo detto, si tratta di credenze molto antiche, che risalgono addirittura all'antica Grecia), ma non possiamo parlare di una vera e propria "caccia alle streghe" (come avrete capito io mi sto riferendo al fenomeno storico) se non alla fine del Medioevo.

"Quando le mie iridi già smorte / perderanno la vita che spira / dalle tue certe pupille / tornerò alle antiche colline, / ai ricci addormentati, / andando per strade ritorte, / imprecando a velate scintille..."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 10-09-2003 08:51
  • cita questo messaggio

Nienor

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldar
Registrato il:
28-04-2003
Località:
Impruneta
Post:
210
Diciamo che delle streghe arse sul rogo solo alcune (io penso) possedevano effettivamente poteri paranormali...le altre erano poverette la cui colpa era probabilmente solo il fatto di fare cose "inapproprioate" per le donne dell'epoca...come appunto elencato sopra.
Ma riguardo a quelle donne o uomini realmente sensitivi...la loro repressione e il tentativo di eliminarli ha a mio avviso fatto perdere molto del contatto con noi stessi,la nostra spiritualità e la natura.
Oggi i sensitivi non hanno comunque vita facile: non vanno più al rogo...ma se rivelano le loro doti vengono additati e giudicati pazzi visionari nel più dei casi...questo non li aiuta io credo ad accettare il dono che hanno ma bensì li porta a reprimerlo...reprimendo quindi una parte di se stessi.
La caccia alle streghe è veramente finita??

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 10-09-2003 09:48
  • clicca oer vedere il profilo di 3212
  • Cerca altri post di Nienor
  • cita questo messaggio

Cirdan il Carpentiere

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Registrato il:
25-02-2003
Località:
torino
Post:
1644
Scusa se faccio il guastafeste Nienor, ma non credi che questa "neo-repressione" dei sensitivi sia dovuta al fatto che per ogni "sensitivo" vero ce ne siano altri 100 che sono solo imbonitori e che pensano solo a spennare poveri polli? Come faccio a distinguere quello cattivo dal buono? Come diceva Skywalker

"Dove sono cavallo e cavaliere? Dov'è il corno che suonava? Sono passati come la pioggia sulle montagne, come il vento nei prati... i giorni sono calati a Ovest dietro le colline... nell'ombra"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 10-09-2003 10:03
  • clicca oer vedere il profilo di 2901
  • Cerca altri post di Cirdan il Carpentiere
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.032307 - Query: 0.01992 Elaborazione 0.020665 Print 0.001227 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000351 © Eldalië.it