Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Le streghe son tornate..
Pagina 6 di 14. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14
AutorePost
Pagina 6 di 14. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Gaia

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Raminghi
Registrato il:
05-07-2003
Località:
venezia dentro
Post:
400
Non lo so il motivo mornon. Non che non mi pesi non sapere i motivi delle cose... alle medie non ho accetato veramente il teorema di pitagora finchè non sono stata in grado di capirne la dimostrazione...
E poi non è solo una questione di profitto, ma anche di attaccamento, forse. Attaccamento a ciò che qualcosa rappresenta, o alla cosa in sé, e non alla cosa come mezzo che sceglie i suoi scopi.

fùfùfù

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-09-2003 22:34
  • cita questo messaggio

nereide

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con S.T.S.
Registrato il:
12-09-2002
Località:
Firenze
Post:
47
" il loro volto è un vento infocato e la loro voce è un sibilo di un serpente" J.Sprenger - H. Institor da "Malleus maleficarum"
beh come potete dedurre da questa frase, tratta da uno de+ più importanti testi di riferimento sulla persecuzione delle streghe, un olocausto da tempo dimenticato...di questo si trattò...infatti venivano torturati e arsi sul rogo non solo streghe,(che ci tengo a sottolineare erano per convenzione tutte donne) , ma anche eretici di altro genere.
Che il nome strega sia considerato dai + femminile, si deve solo e soltanto ad un tipo di ignoranza per lo + cattolica, legata all'inquisizione.
Chi l'ha detto che le streghe erano donne? solo perchè quelle sul rogo erano di sesso femminile, non mi pare che a giudicarle vi fosse qualcuno che realmente sapeva riconoscerle.
Ecco le streghe, le striges, sagae, lamie...eccetera il loro nome era spesso legato ad animali legati all'oscurità quali i gufi , i barbagianni ( strix è la parola latina che indica un animale molto simile al gifo, che secondo le tradizioni popolari, con i suoi lunghi artigli era in grado di rapire i neonati dalle loro culle), da strix nasce il nome striges, quindi strega, "donna malefica che si denida completamente, brucia due granelli di incenso, si splama il corpo con olio di foglie di alloro per trasformarsi in un mostruoso uccellaccio che succhia il sangue degli umani sorpresi nel sonno" ("le streghe" De angelis); altra radice linguistica è Hexe, il nome tedesco della strega che richiama alla parola greca aix, capra , simbolo satanico assai ricorrente. Nonostante la sua radice la parola strega è quella che + si addice ad una particolare cerchia di persone, uomini e donne, che hanno una particolare affinità con il mondo naturale.
Rimango sul vago e se a qualcuno interessa, posso anche approfondire, ma in ogni caso ci tenevo a far notare, che strega può essere un uomo come una donna, e che le donne che sono state tacciate come streghe, spesso non erano altro che donne "sfortunate", nella maggior parte dei casi accusate da terzi, per lo + per gelosie e invidie; ma fra loro anche streghe reali sono state arse e per ironia della sorte, per un motivo che magari non comprendeva il fatto di possedere un dono.
xxx
ps : non mi va di rileggerlo, se la costruzione lessicale und grammaticale del testo fosse erronea me ne scuso...

"Foglie secche danzano nel vento, la loro voce è un lamento di anime incatenate, prigioniere di un sogno"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-09-2003 16:08
  • clicca oer vedere il profilo di 2012
  • Clicca qui per inviare una email a nereide
  • Cerca altri post di nereide
  • cita questo messaggio

Gaia

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Raminghi
Registrato il:
05-07-2003
Località:
venezia dentro
Post:
400
ironia della sorte... già...

certo, ignoranza e pregiudizio non aiutavano certo a essere unite...

fùfùfù

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-09-2003 17:31
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
Gaia il 12-09-2003 22:34 ha scritto:
Non lo so il motivo mornon. Non che non mi pesi non sapere i motivi delle cose...


Va bene, ma penso che capirai come mai, di fronte a due scelte di cui una ipoteticamente motivata per analogia e l'altra immotivata, sia dubbio di fronte all'altra...


nereide il 13-09-2003 16:08 ha scritto:
strega può essere un uomo come una donna


Non so in passato, a oggi "strega" è donna, per il maschio ci sono altri termini...

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-09-2003 19:04
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Galadriel dama della luce

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
26-02-2003
Località:
Umbria
Post:
2987
be.. per gli uomini anche nel passato si usava di più mago ma soprattuto stregone inteso come essere malvagio.....

i amar prestar aen, han mathon ne nen, han mathon ne chae a han noston ne 'wilith. The world is changed, i feel it in the water, i feel it in the earth i smell it in the air. (The Lord of the Rings The Fellowship of the Ring film)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-09-2003 23:01
  • clicca oer vedere il profilo di 2908
  • Cerca altri post di Galadriel dama della luce
  • cita questo messaggio

romarie

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Heren Istarion
Registrato il:
06-04-2003
Località:
N/A
Post:
3038
Galadriel dama della luce il 13-09-2003 23:01 ha scritto:
be.. per gli uomini anche nel passato si usava di più mago ma soprattuto stregone inteso come essere malvagio.....

i amar prestar aen, han mathon ne nen, han mathon ne chae a han noston ne 'wilith. The world is changed, i feel it in the water, i feel it in the earth i smell it in the air. (The Lord of the Rings The Fellowship of the Ring film)

Esatto, "streghe" si usa per designare coloro che pur facendo uso di magia sono deiditi al bene(siano donne o uomini),mentre "stregoni" designa i seguaci del male (anche quì donne o uomini),mago in realtà è una derivazione da :magio=saggio,sapiente.

ú estelo maquetién Quendin,aica hendunta lá tye-cene

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-09-2003 08:17
  • cita questo messaggio

*Elentari*

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con eldalie.it
Eldalie Umbria - Eregion
Registrato il:
30-05-2003
Località:
Perugia
Post:
1307
Nella mentalità comune penso che ci sia una gran confusione.
Per parecche persone certi dono particolari sono comunque associati a concetti malefici, satanismo ecc..
Secondo me questo perchè chi li usa come deve, spesso lo fa nel silenzio, senza modalità eclatanti.

"Non marcerò per strade spente e piatte, per formule precise e frasi fatte, nel mondo immutabile ove chi fa, con l'arte di crear, nul parte ha." J.R.R. Tolkien

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-09-2003 09:17
  • clicca oer vedere il profilo di 3334
  • Clicca qui per inviare una email a *Elentari*
  • Cerca altri post di *Elentari*
  • cita questo messaggio

Llewellyn

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Comitato Anti-K
Registrato il:
17-04-2003
Località:
Casale Monferrato (AL)
Post:
762
Romarie mi ha gentilmente spiegato in che cosa consista di fatto il "dono" (a proposito: grazie! ). Quello che ancora non capisco e che non riesco a verificare in questa discussione, è da che cosa dipenda questo dono. Dalla capacità di usare parti del cervello che di solito rimangono inutilizzate? In questo caso, com'è possibile predire il futuro, o comunque "vederlo" in qualche modo? Significa forse che il destino è in qualche modo prestabilito? Se invece la "vista" è un dono "soprannaturale" (diciamo così) allora non pensate che il discorso sulle streghe sia da inserire in un contesto più ampio, che potrebbe interessare - eventualmente - anche la religione? Insomma, se il potere delle "streghe" fosse un dono soprannaturale, io non credo che, per spiegarlo, basterebbe dire che esse sono donne con una sensibilità maggiore o diversa da quella comune, ma bisognerebbe approfondire.
Qualcuno di voi ha idee un po' più chiare sulle mie al riguardo?

"Quando le mie iridi già smorte / perderanno la vita che spira / dalle tue certe pupille / tornerò alle antiche colline, / ai ricci addormentati, / andando per strade ritorte, / imprecando a velate scintille..."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-09-2003 13:30
  • cita questo messaggio

Pièveloce Mezzoelfo

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con ent_alleanza_04
Compagnia del Cannello
Registrato il:
24-04-2003
Località:
Monfalcone
Post:
1466
Allora Llew cara parlando di religione hai toccato un argomento interessantissimo.. infatti la Wicca cioè l'associazione che raccoglie molte delle streghe moderne non è altro che una religione.. l'antica religione pagana rinata dalle sue ceneri..
Per quanto mi riguarda non credendo che esista un dio superiore con caratteristiche tanto umane da donare arbitrariamente poteri a determinati individui.. preferisco credere che sia tutto merito nostro, o quasi, se possiamo ottenere certi risultati. CIò non toglie che la natura abbia favorito taluni individui.

Giace qui quel cavaliero
Ben rebbiato e mal errante
Cui portò già Ronzinante
Or per questo or quel sentiero

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-09-2003 13:42
  • cita questo messaggio

Llewellyn

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Comitato Anti-K
Registrato il:
17-04-2003
Località:
Casale Monferrato (AL)
Post:
762
Pièveloce Mezzoelfo il 14-09-2003 13:42 ha scritto:
Allora Llew cara parlando di religione hai toccato un argomento interessantissimo.. infatti la Wicca cioè l'associazione che raccoglie molte delle streghe moderne non è altro che una religione.. l'antica religione pagana rinata dalle sue ceneri..

Per quanto mi riguarda non credendo che esista un dio superiore con caratteristiche tanto umane da donare arbitrariamente poteri a determinati individui.. preferisco credere che sia tutto merito nostro, o quasi, se possiamo ottenere certi risultati. CIò non toglie che la natura abbia favorito taluni individui.

Giace qui quel cavaliero

Ben rebbiato e mal errante

Cui portò già Ronzinante

Or per questo or quel sentiero




Quindi secondo te si tratterebbe più che altro di un fattore fisico e concreto, dovuto alla natura? Una specie di "istinto" che un tempo possedevamo tutti e che oggi è rimasto solo come retaggio, sviluppato solo in taluni individui? Può essere. Sarebbe già una spiegazione più razionalistica (non scientifica: tu sai che anche io sono abbastanza scettica sul dilagante scientismo dei giorni nostri ). Però in questo caso non mi spiego la predizione del futuro. Io credo che occorra fare una distinzione: da un lato metterei i "doni" più semplici (e secondo me efficaci), come la conoscenza delle piante medicinali o una sensibilità particolare (i rabdomanti citati da Elentari). Queste sono cose che posso comprendere e apprezzare (sarebbe ora di tornare ad avere un rapporto più stretto e consapevole con la natura). Dall'altro collocherei invece la predizione del futuro e i fenomeni più strettamente "soprannaturali". Come ho detto, io non ci credo. Con ciò non voglio accusare di menzogna chi dice di possederli (non sarebbe giusto). Solo che non riesco a capire. Se io possedessi un dono, vorrei cercare di comprendere da dove mi proviene. O sbaglio?
Qui si parla di paganesimo? Quale paganesimo? Anche le religioni antiche avevano la loro specificità, non si può fare di tutte le erbe un fascio, altrimenti cadiamo nel sincretismo New Age (per carità!!), che genera confusione.

"Quando le mie iridi già smorte / perderanno la vita che spira / dalle tue certe pupille / tornerò alle antiche colline, / ai ricci addormentati, / andando per strade ritorte, / imprecando a velate scintille..."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-09-2003 14:01
  • cita questo messaggio

Sweety83

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
06-04-2003
Località:
N/A
Post:
1489
A mio avviso anche i riti praticati dalle streghe rientrano nel loro culto religioso.Tempo fa vidi un programma in cui parlavano di una comunità religiosa che aveva come proprio credo quello della stregoneria e addirittura sconsigliava a coloro che credono fortemente nel cattolicesimo di interessarsi a tale culto poichè potrebbe risultare loro offensivo. Per quanto riguarda l'impiego di una parte del cervello inutilizzata, questo avviene anche nel caso della telecinesi. Questi poteri solitamente si acquisiscono alla nascita e possono rimanere latenti per un certo periodo di tempo per poi riaffiorare, così come ciò può verificarsi per i poteri di preveggenza.

"...se Colombo non si fosse presa in un'isola d'America tale malattia,che avvelena la sorgente della generazione e spesso anche l'impedisce, e che è l'evidente opposto del gran fine di natura, noi mancheremmo di cioccolata e di cocciniglia..."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-09-2003 14:07
  • clicca oer vedere il profilo di 3102
  • Cerca altri post di Sweety83
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
Llewellyn il 14-09-2003 13:30 ha scritto:
Dalla capacità di usare parti del cervello che di solito rimangono inutilizzate?


È una delle ipotesi...


In questo caso, com'è possibile predire il futuro, o comunque "vederlo" in qualche modo?


Alcuni dicono intuirlo, piú che vederlo.


Significa forse che il destino è in qualche modo prestabilito?


Non necessariamente, si potrebbe vedere (o intuire) qualcosa che deriva da una scelta passata... le ipotesi sono tante.


Llewellyn il 14-09-2003 14:01 ha scritto:
Una specie di "istinto" che un tempo possedevamo tutti e che oggi è rimasto solo come retaggio, sviluppato solo in taluni individui?


Ipotesi già fatta


Dall'altro collocherei invece la predizione del futuro e i fenomeni più strettamente "soprannaturali".


Che non è detto siano tali, con la poca conoscenza che si ha del cervello.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-09-2003 18:29
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldalië Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
Località:
Bologna
Post:
4159
Risposta breve
Secondo la dottrina spiritica di A. Kardec, si tratterebbe essenzialmente di facoltà peculiari dell'anima disincarnata, che gli individui sufficientemente liberi dalle pulsioni corporee e dai sentimenti negativi riuscirebbero ad esplicare anche durante la vita terrena. Ciò spiegherebbe perché l'uso per profitto di tali facoltà porta ad una loro perdita di efficacia: la cupidigia di denaro, o di potere, o di quant'altro sia materiale distoglie dalla pratica del bene e dalla ricerca dell'armonia con gli altri esseri, e quindi inibisce tali facoltà - un po' come indulgere ai piaceri della tavola annulla i sacrifici degli allenamenti di un atleta.
Per ora non aggiungo altro, altrimenti mi tocca riscrivere qui i libri di Kardec - il che va contro le politiche del forum.

Questo, beninteso, è un punto di vista, non "la verità". Ma lo trovo affascinante.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-09-2003 18:44
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
Gianluca Comastri il 14-09-2003 18:44 ha scritto:
Ciò spiegherebbe perché l'uso per profitto di tali facoltà porta ad una loro perdita di efficacia: la cupidigia di denaro, o di potere, o di quant'altro sia materiale


Un attimo, non si è parlato strettamente di cupidigia o simili, ma di "interesse personale"; come dicevo in privato con romarie, se io ho il potere di curare, e curo me stesso, è interessere personale; o, per andare sui soldi, se uso i miei poteri per procurarmi i soldi che mi servono per salvare - non so - mia figlia, è interesse personale, e volto al guadagno di soldi.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-09-2003 18:58
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Nessa

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Lorien
Registrato il:
17-09-2003
Località:
Castiglione delle Stiviere
Post:
143
Llewellyn ha scritto
Una specie di "istinto" che un tempo possedevamo tutti e che oggi è rimasto solo come retaggio, sviluppato solo in taluni individui?


penso che nn è una cosa che possedavamo un tempo...la possediamo ancora oggi.
In ognuno di noi c'è una strega, penso sia capitato a tutti almeno una volta nella vita d'avere una "sensazione" di sentire che qualcosa sarebbe andato bene o male...potete chiamarlo come volete anche sesto senso.
Il fatto è che alcune persone hanno questa caratteristica maggiormente sviluppata, vuoi xkè ci credano o perchè la desiderino, invece d'altre persone che nn credono minimamente a queste cose, nn siano nemmeno coscienti d'averle e/o nn se ne interessano.

spero d'essermi spiegata.

"Nessa la quale trae diletto nella danza, e a Valimar danza su prati dal verde sempre intatto." (Il silmarillion)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-09-2003 20:55
  • clicca oer vedere il profilo di 3740
  • Clicca qui per inviare una email a Nessa
  • Cerca altri post di Nessa
  • cita questo messaggio

Llewellyn

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Comitato Anti-K
Registrato il:
17-04-2003
Località:
Casale Monferrato (AL)
Post:
762
Nessa il 17-09-2003 20:55 ha scritto:
Llewellyn ha scritto

Una specie di "istinto" che un tempo possedevamo tutti e che oggi è rimasto solo come retaggio, sviluppato solo in taluni individui?




penso che nn è una cosa che possedavamo un tempo...la possediamo ancora oggi.

In ognuno di noi c'è una strega, penso sia capitato a tutti almeno una volta nella vita d'avere una "sensazione" di sentire che qualcosa sarebbe andato bene o male...potete chiamarlo come volete anche sesto senso.

Il fatto è che alcune persone hanno questa caratteristica maggiormente sviluppata, vuoi xkè ci credano o perchè la desiderino, invece d'altre persone che nn credono minimamente a queste cose, nn siano nemmeno coscienti d'averle e/o nn se ne interessano.



spero d'essermi spiegata.

"Nessa la quale trae diletto nella danza, e a Valimar danza su prati dal verde sempre intatto." (Il silmarillion)


Be', sensazioni di questo tipo le ho avute anche io, anche se non credo affatto nella "stregoneria"... A volte si sono rivelate esatte, altre volte no. Con ciò non è che io sia una razionalista sfegatata (altre discussioni lo hanno dimostrato ampiamente!! ). Non so, è solo che al giorno d'oggi c'è un tale proliferare di fenomeni di questo tipo da far diventare scettici. E non parlo solo dei ciarlatani che si vedono in tv, ma di un revival generale. Non so, mi sembra quasi che, in un'epoca in cui le religioni e i valori morali sono in crisi, le persone ricerchino nel soprannaturale una risposta ai loro dubbi, un appoggio emotivo.

"Quando le mie iridi già smorte / perderanno la vita che spira / dalle tue certe pupille / tornerò alle antiche colline, / ai ricci addormentati, / andando per strade ritorte, / imprecando a velate scintille..."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-09-2003 09:22
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.069479 - Query: 0.019481 Elaborazione 0.046252 Print 0.001182 Emoticons/Tengwar/Quote 0.001014 © Eldalië.it