Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
II Lairë Lórala - Haiku
Pagina 1 di 4. Vai a pagina 1 2 3 4
AutorePost
Pagina 1 di 4. Vai a pagina 1 2 3 4

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
II Lairë Lórala - Haiku
È aperto il II Lairë Lórala - Haiku, con scadenza il 20 Ottobre 2003; il bando si trova all'indirizzo http://www.eldalie.it/haiku/haiku.php, e potete trovare esempi di Haiku (i partecipanti alla scorsa edizione) in http://www.eldalie.it/canti/canti_haiku.htm.

Questo non vuole essere solo un avviso, ma è una discussione per dubbi sul regolamento, per discussioni attorno agli haiku come forma poetica... Insomma per tutto quanto concerne gli haiku come genere compositivo, ma non come opera finita

Questa discussione non è per mandare opere e/o per discuterle; ogni opera qui mandata sarà squalificata dal concorso.

Altro sugli haiku: http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=218

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-10-2003 15:14
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Aldarion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Registrato il:
17-04-2002
Località:
N/A
Post:
723
Trovo gli haiku una forma poetica davvero affascinante. E sono anche tra le più ardue forme di poesia da praticare. La capacità di trasmettere in poche, pochissime ,righe , un messaggio, delle emozioni, un mondo intero è , secondo me, davvero difficile da apprendere e , se è innata, caratterizza un vero poeta. Personalmente ci ho provato, ma senza mai sentire di aver raggiunto un risultato soddisfacente. Leggendo certi Haiku ti si apre dentro un mondo di suoni, parole, colori...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 05-10-2003 14:24
  • clicca oer vedere il profilo di 211
  • Cerca altri post di Aldarion
  • cita questo messaggio

Ecthelion_della_fonte

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
20-07-2002
Località:
Peschiera Borromeo
Post:
1322
Domanda pratica: dato che nella lista degli Haiku partecipanti non figurano i miei (che pure avevo mandato), questo vuol dire che non erano in concorso, e che quindi potrei scegliere anche tra quelli già composti per la scorsa edizione?
Seconda domanda: come mai il concorso è ristretto alla lingua italiana? Certo è più facile valutare, se la lingua è solo una; ma (e con questo mi allaccio al messaggio di Aldarion) l'Haiku è una forma poetica che in italiano di senso ne ha ben poco. L'italiano è per sua natura una lingua prolissa; ed il quinario per una lingua prolissa è proprio una spina nel fianco. Io mi vedrei molto meglio haiku in inglese, che è una lingua molto più sintetica, oppure in latino, o in Sindarin. Perchè sono tutte lingue concise, sia come parole, sia come sintassi.

God Of Thunder God Of Rain Earth Shaker Who Feels No Pain The Powerhead Of The Universe Now Send Your Never Ending Curse (Manowar, "Thor, the Power Head")

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 05-10-2003 14:43
  • clicca oer vedere il profilo di 168
  • Clicca qui per inviare una email a Ecthelion_della_fonte
  • Cerca altri post di Ecthelion_della_fonte
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
Ecthelion_della_fonte il 05-10-2003 14:43 ha scritto:
dato che nella lista degli Haiku partecipanti non figurano i miei (che pure avevo mandato), questo vuol dire che non erano in concorso, e che quindi potrei scegliere anche tra quelli già composti per la scorsa edizione?


Se hanno partecipato, no; evidentemente non ci sono tutti, in quella pagina


l'Haiku è una forma poetica che in italiano di senso ne ha ben poco


Non necessariamente, si possono fare cose belle anche in Italiano.


L'italiano è per sua natura una lingua prolissa


L'Italiano, per quanto lo conosco, può essere sí prolisso, ma anche abbastanza sintetico da permettere di comporre Haiku.


il quinario per una lingua prolissa è proprio una spina nel fianco


Onestamente, quando ne ho composti alcuni, il quinario era il verso che mi veniva immediato...

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2003 00:23
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Eowyn15

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril

alleato con S.T.S.
Registrato il:
19-08-2002
Località:
N/A
Post:
3332
Purtroppo non ho il dono della poesia, quindi neanche mi cimento in cose che altri sanno fare meglio di me. Ma ho letto alcuni degli haiku che si trovano sul nostro sito, e devo dire che anche in italiano riescono benissimo. Ovviamente ci vuole una certa abilità a concentrare il significato in tre versi brevissimi, evitando le prolissità dell'italiano - ma indubbiamente vi sono alcuni esempi notevoli.

Tyger, tyger, burning bright In the forests of the night - What immortal hand or eye Dare frame thy fearful simmetry?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2003 14:11
  • clicca oer vedere il profilo di 1068
  • Cerca altri post di Eowyn15
  • cita questo messaggio

Nymlhyril

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con isildur
Nossë Sicilia - Serracinta da PietracasaEldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
13-07-2003
Località:
Settimo Milanese (Mi)
Post:
831

Più che prolisso, il termine adatto è complesso. Tralasciando la metrica e la sezione prosodica del testo poetico, la seconda dimensione testuale è data dalla forma espressiva ed arriviamo al contenuto (la condizione biplanare del testo vuole che esso venga dalla risultante dell'intersezione del piano del contenuto e dal piano dell'espressione). In questo caso, quindi pur eliminando il discorso del quinario, la questione si posa sulla "concentrazione" del testo poetico, ovvero la sua capacità di dire in un piccolo spazio più cose di quanto ne dica un testo prosastico. Per questo motivo si deve tenere in considerazione l'uso di alcuni accorgimenti (che qui non staremo a definire tecnicamente con figure retoriche, semantismi e traslati) tali da ridurre il testo ed aumentarne la densificazione concettuale. Anche se non si ricorre all'uso del quinario o altro, la lingua italiana è uno strumento formidabile, cambiano gli strumenti e le metodiche. MA ahimé questa è la verà difficoltà e bravura nella strutturazione del testo, oltre alla sezione per così dire fono-semantica. In tre versi è possibile contenere l'intero Universo... Non facciamone una questione solo metrica, poichè avremmo una dimensione poetica solo a metà.



“Il corpo della donna è un foglio di carta bianca, sul quale fregiar del proprio amore proibito, il seme di un giovane amante”.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2003 14:26
  • cita questo messaggio

Thalasîdh

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad
Comitato Anti-K
Registrato il:
14-02-2003
Località:
Gallarate
Post:
471
Propongo una petizione-forum per allargare la cerchia di lingua dalla sola italiana all'inglese e all'elfico.

VOTATE!

“Eccola là, si erge splendida alla vista e luminosa, e le sue torri trafiggono i cieli sopra il Colle di Guardia in mezzo alla pianura” - suil, Thalasîdh·e·Gil-galadrim

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2003 20:49
  • clicca oer vedere il profilo di 2802
  • Clicca qui per inviare una email a Thalasîdh
  • Cerca altri post di Thalasîdh
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
Thalasîdh il 06-10-2003 20:49 ha scritto:
Propongo una petizione-forum per allargare la cerchia di lingua dalla sola italiana all'inglese e all'elfico


Il che non mi pare né un dubbio sul concorso, né una discussione sulla forma poetica "haiku", quindi non adatto a questa discussione, i cui argomenti sono quei due (quanto da te detto era, come al solito, da chiedere prima agli organizzatori...)... comunque, stiamo discutendo anche di quello, ma con ogni probabilità il concorso non sarà allargato. Forse si farà altro, ma, al momento, si sta discutendo.
Aspettate fiduciosi, sarete avvertiti

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2003 23:22
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
Avviso
Come vedete, siamo molto solerti

È aperta una sezione fuori concorso riservata ad haiku in lingua non italiana; tale sezione non rientrerà nella valutazione atta al conseguimento del premio. Il primo classificato, tuttavia, avrà il testo della sua opera pubblicato sulla pagina principale di Eldalië.it, con citazione del nick.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2003 23:37
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Eorl il Giovane

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Registrato il:
25-02-2003
Località:
Bergamo
Post:
24
Due domande di metrica:
1) l'accentuazione nei versi degli haiku è libera o ci sono delle sedi fisse?
2) nella metrica italiana, se l'ultima parola è tronca si conta una sillaba in più: vale anche per gli haiku?

Grazie a chiunque sappia rispondermi!

Arise now, arise Riders of Theoden! Dire deeds awake, dark it is eastward. Let horse we bridled, horn be sounded! Forth Eorlingas!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-10-2003 17:34
  • clicca oer vedere il profilo di 2902
  • Clicca qui per inviare una email a Eorl il Giovane
  • Cerca altri post di Eorl il Giovane
  • cita questo messaggio

Ecthelion_della_fonte

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
20-07-2002
Località:
Peschiera Borromeo
Post:
1322
Eorl il Giovane il 13-10-2003 17:34 ha scritto:

1) l'accentuazione nei versi degli haiku è libera o ci sono delle sedi fisse?

Libera, libera.

2) nella metrica italiana, se l'ultima parola è tronca si conta una sillaba in più: vale anche per gli haiku?

Funziona come in Italiano: un quinario tronco avrà in verità 4 sillabe; perchè in un quinario è sempre la quarta sillaba accentata. E dunque un quinario sdrucciolo ne avrà 6.


God Of Thunder God Of Rain Earth Shaker Who Feels No Pain The Powerhead Of The Universe Now Send Your Never Ending Curse (Manowar, "Thor, the Power Head")

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-10-2003 18:17
  • clicca oer vedere il profilo di 168
  • Clicca qui per inviare una email a Ecthelion_della_fonte
  • Cerca altri post di Ecthelion_della_fonte
  • cita questo messaggio

Nymlhyril

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con isildur
Nossë Sicilia - Serracinta da PietracasaEldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
13-07-2003
Località:
Settimo Milanese (Mi)
Post:
831


Non può essere stabilita una corrispondenza diretta fra le regole dell'haiku in lingua giapponese e la lingua italiana (che adotta accenti ritmici). Questa è la ragione, per cui molti usano sempre il criterio della sillabazione linguistica. In ogni caso, è oggi pratica comune applicare la computazione sillabica all'haiku (secondo le regole della metrica italiana). Sei comunque libero di usare le regole metriche della poesia italiana anche se non necessaria; nessuno te lo vieta. Piena libertà dato che è discrezionale.

LA risposta per la seconda domanda è già intuibile, dato che puoi usare la metrica italiana puoi anche fare il computo del verso tronco (se un verso ad esempio presenta in realtà dieci sillabe, ma l'ultima è fortemente accentata, essa ha valore di due sillabe; accento tonico sull'ultima sillaba).

Si faccia differenza sempre tra sillaba linguistica e sillaba poetica, così come tra accento tonico e accento ritmico.

Spero di essere stato esaustivo



“Il corpo della donna è un foglio di carta bianca, sul quale fregiar del proprio amore proibito, il seme di un giovane amante”.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-10-2003 18:22
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
Le regole di sillabazione in poesia si possono trovare all'indirizzo http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=189&msgid=3559#post3559, http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=189&msgid=3578#post3578 per le spiegazione e http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=189&msgid=3645#post3645 per la spiegazione su dittonghi e iati

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-10-2003 00:05
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Eorl il Giovane

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Registrato il:
25-02-2003
Località:
Bergamo
Post:
24
Nymlhyril il 13-10-2003 18:22 ha scritto:

Spero di essere stato esaustivo


Mille grazie, sei stato chiarissimo, così come Echtelion!

Arise now, arise Riders of Theoden! Dire deeds awake, dark it is eastward. Let horse we bridled, horn be sounded! Forth Eorlingas!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-10-2003 12:53
  • clicca oer vedere il profilo di 2902
  • Clicca qui per inviare una email a Eorl il Giovane
  • Cerca altri post di Eorl il Giovane
  • cita questo messaggio

Nymlhyril

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con isildur
Nossë Sicilia - Serracinta da PietracasaEldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
13-07-2003
Località:
Settimo Milanese (Mi)
Post:
831

Inoltre consiglio, data la discrezionalità e la non necessarietà d'uso della metrica italiana, di adottare altri metodi concentrandosi più sulla essenzialità della poesia haiku... per questo riporto alcune fome stilistiche possibili, com eorientamenti:


Esistono almeno due modi di scrivere Haiku che danno vita a due stili diversi. Il primo stile è caratterizzato dal fatto che uno dei tre versi (normalmente il primo) introduce un argomento che viene ampliato e concluso negli altri due versi.
Come in questo Haiku classico di Sono Uchida


Tornata ancora
al bicchiere di sakè
la mosca annega


o come quest'altro Haiku classico di Pietro Tartamella


Fra le tegole
filari d'acqua vanno.
Alla grondaia


Il secondo stile produce Haiku che trattano due argomenti diversi messi fra loro in opposizione o in armonia. Questo secondo stile può attuarsi con due modalità: il primo verso introduce un argomento, il secondo verso lo amplia e lo approfondisce, il terzo verso produce un'opposizione di contenuto, un capovolgimento semantico che in qualche modo ha però relazione con il primo argomento. Questo sbalzo semantico può anche essere sottilissimo.
Come in questo Haiku di Jack Kerouac con quantità libera di sillabe


Mancato un calcio
allo sportello della ghiacciaia.
Si è chiuso lo stesso


O come questo Hiaku di Shiki


Tra le erbe
un fiore bianco sboccia.
Ignoto il suo nome.



Ma potrebbe anche essere che il primo verso introduce un argomento, e sono i due versi successivi che introducendo un nuovo argomento lo mettono in relazione con l'argomento trattato nel primo verso (in opposizione o in armonia).
Come questo Haiku del poeta di Basho con quantità libera di sillabe:


La voce del fagiano.
Quanta nostalgia
per mio padre e mia madre


O ancora quest'altro Haiku di Jack Kerouak con quantità libera di sillabe



Notte perfetta di luna
rovinata
da liti in famiglia


Cimentarsi con gli Haiku significa osservare il mondo con occhio attento. Costringe a liberarsi delle sovrastrutture, delle parole inutili e superflue, di tutti i concetti che contemporaneamente si affollano attorno ad un evento, ad una esperienza, ad una sensazione. Ci spinge a "guardare" e soprattutto a "cogliere" l'essenza di un accadimento di cui siamo testimoni, la sostanza di una esperienza, il centro di una emozione.

(da http://www.cascinamacondo.com/site/haiku_cosae.asp)


“Il corpo della donna è un foglio di carta bianca, sul quale fregiar del proprio amore proibito, il seme di un giovane amante”.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-10-2003 13:09
  • cita questo messaggio

romarie

foglia di Telperion
Silmaril Silmaril

alleato con imladris
Heren Istarion
Registrato il:
06-04-2003
Località:
N/A
Post:
3038
Domanda tecinca: è possibile usare una quantità libera di sillabe oppure per partecipare bisogna attenersi alla forma classica e cioè : 5,7,5?
Se riuscite a darmi una risposta veloce vorrei partecipare anch'io.
Scusate,mi sono decisa tardi,lo so.

ú estelo maquetién Quendin,aica hendunta lá tye-cene

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 16-10-2003 11:19
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.051408 - Query: 0.004617 Elaborazione 0.027475 Print 0.001008 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000256 © Eldalië.it