Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Il crocifisso, simbolo cristiano: mantenerlo o toglierlo?
Pagina 9 di 42. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42
AutorePost
Pagina 9 di 42. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Nuitari il 13-11-2003 21:26 ha scritto:
Si, ma nn ci fai caso, quanto al crocifisso


Non è questione di farci caso, è questione che, se mi dà fastidio l'imposizione religiosa, mi dà fastidio ogni imposizione religiosa, non solo quelle che non mi avvantaggiano, non va in funzione di cosa mi capita.
Anche se non sono cos√≠ convinto che ci fai meno caso, per quanto detto prima... Poi, √® ovvio: visto che porta cose positive (vacanza) uno ci pensa di meno: portasse lavoro, per esempio, ci penserebbe subito di pi√ļ.


allora xh√® nn fare in modo che a chi lo richieda si fatta tenere sul proprio banco la figura di un crocifisso? non meglio e pi√Ļ funzionale alle esigenze di ognuno?


Può essere un'idea; ma allora perché non fare in modo che chi non vuole fare l'imposizione vancanziera di Pasqua possa seguire le lezioni?


Però il crocifisso c'è anche li


In questo caso non si stava parlando del crocifisso...


magari una certa imposizione ha un peso maggiore di un'altra, o uno lo vive in modo diverso


O magari √® tanto facile dare contro sino a che non mi toglie nulla, l√≠ sono buoni tutti... e, comunque, meno peso o pi√ļ peso, √® sempre un'imposizione religiosa: se uno mi viene a dire "togliete il crocifisso perch√© √® un'imposizione religiosa", ma non vuole toccare la Pasqua (e simili), a me sa tanto di ipocrita.
Lo vivi in modo diverso? E come? Puoi dire quello che vuoi, ma non toglie che sia un'imposizione religiosa e, se ti dici contro le imposizioni religiose, devi essere contro tutte, non contro quelle che, se tolte, non ti fanno nulla...
Comunque, di certo una ha un peso diverso dell'altra: se tolgono la croce, non ci perdono nulla; se tolgono le vacanze, ci perdono.


io la sento in modo diverso la pasqua e il crocifisso.. questo è una mia impressione personale, varierà da persona a persona


Puoi sentire quello che vuoi, ma non toglie che non poter andare a scuola durante la Pasqua è un'imposizione di origine religiosa. Poi è ovvio che non si voglia levare, chi è che rinuncerebbe a giorni di vacanza?


si vede che i tuoi tre casi non sono gli unici tre contemplati


Per me sí, sinché non me ne porti un altro, in quanto, vedila come vuoi, ma non poter andare a scuola durante la Pasqua è un'imposizione (se vuoi puoi andare? No, quindi ti impongono di non andare), ed è di origine religiosa. Bella la vita, vero, quando si hanno ideologie ferme e profonde, ma solo finché non ci tolgono nulla? L'ideologia dell'interesse personale...

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-11-2003 22:41
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon

romarie

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Heren Istarion
Registrato il:
06-04-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
3038
Ragazzi maneniamo la calma.
Quì stiamo rischiando di degenerare e non sarebbe bello.
Ognuno di noi ha le sue idee ed i suoi convincimenti,se li tiriamo fuori così potremmo eccedere e proprio non è il caso.
Per cosa poi?La fede non dipende da una croce di legno (che comunque è un simbolo religioso mi spiace Omorzo,prova a dirlo ad un sacerdote che è un simbolo culturale) nè,se è per questo da una chiesa(parlo ovviamente per noi cristiani citando simboli cristiani) o dalla presenza o meno di acerdoti.
E dunque a che pro?
C'è il crocifisso?Bene
non c'è? E' lo stesso
Chi crede crederà comunque e chi non crede( o non vuole credere) continuerà a non farlo.
Ma vi rendete conto che ci stiamo accalorando tanto a causa di una persona che non saprei nemmeno come definire?Persino la pi√Ļ alta autorit√† musulmana in italia lo ha in pratica sconfessato dicendo che il problema della croce nelle aule non lo vede e che anzi la croce non deve essere tolta.
E noi ci scaldiamo così?

√ļ estelo maqueti√©n Quendin,aica hendunta l√° tye-cene

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-11-2003 23:01

Fealoro

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finwe
Registrato il:
13-12-2002
Localitŗ:
S.Martino di Lupari
Post:
303
Vorrei ripetere una cosa secondo me importante:

La discussione sulla presenza del crocifisso non è nuova, non è nata per colpa di Adam Smith, è tornata all'attenzione generale per colpa sua, ma è un argomento caro a chi ritiene importante la laicità dello stato. Quindi se bisogna essere favorevoli al crocifisso dobbiamo esserlo a prescindere da chi ha chiesto di toglierlo.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 08:19
  • clicca oer vedere il profilo di 2368
  • Cerca altri post di Fealoro

Fealoro

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finwe
Registrato il:
13-12-2002
Localitŗ:
S.Martino di Lupari
Post:
303
Scusate il doppio post ma sono rimasto un pò indietro, e volevo precisare:


Mornon il 13-11-2003 19:32 ha scritto:
Fealoro il 13-11-2003 17:52 ha scritto:
Il problema è che questo pericolo di confusione c'è ed è inutile


Vero, ma si ritorna alla mia domanda: cosa si mette a simbolo di tutta quella cultura derivante dalla religione?



Non capisco cosa c'entri questa domanda. Intendi dire che si deve mettere un simbolo della 'cultura derivante dalla religione' nelle classi?


Se la croce è un simbolo possibile della nostra cultura non vi è motivo di tenerlo appeso, perchè è invece IL simbolo della nostra religione e come tale va considerato principalmente



Ma, come ho detto, è possibile considerare come simbolo di una cosa quello che simboleggia una grande parte di essa...


E, come ho risposto, lo puoi fare se non generi confusione. Se generi confusione allora non è giusto farlo, perchè non essendo il simbolo univocamente determinato perde la sua connotazione e la sua importanza.


Appropiarsene come simbolo della cultura italiana è a questo punto, secondo me, sbagliato e irrispettoso



Non saprei... non penso sia irrispettoso, in quanto non lo si fa per sminuirlo, né per screditarlo, ma per indicare l'importanza che ha avuto nella nostra storia.


Io penso di sì, invece perchè la nostra storia si è spesso allontanata dal suo insegnamento e identificare l'una con l'altra mi pare sbagliato.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 08:36
  • clicca oer vedere il profilo di 2368
  • Cerca altri post di Fealoro

Eowyn15

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril

alleato con S.T.S.
Registrato il:
19-08-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
3332
Estel Elessar:
Il crocifisso è la base della nostra cultura. Toglierlo per tutelare le minoranze non ha alcun senso perchè, come ho detto prima, si fa un torto alla maggioranza.


Scusate, ma io questa storia preferirei veramente non sentirla pi√Ļ. Il crocifisso non √® "la base" della nostra cultura o di quella europea od occidentale in genere, ma uno dei tanti elementi importanti che ha contribuito a formarla. Vorrei ricordare che la civilt√† occidentale di cui andiamo tanto orgogliosi (tanto da volerla portare dappertutto) - con i concetti di democrazia, diritti umani e simili - deriva dall'Illuminismo, che non era certo un movimento di cattolici osservanti (come del resto lo era anche il Rinascimento, padre spirituale dell'illuminismo). E ripeto: √® inutile e poco logico accusare di intolleranza i musulmani, perch√® introducono la religione in ogni aspetto dell'esistenza, quando noi poi dichiariamo le stesse cose!

E poi, vogliamo mettere le cose in prospettiva un attimo? Nessuno ha chiesto di abbattere le chiese o di distruggere i capolavori artistici a sfondo religioso. Si sta parlando di togliere o meno il crocifisso dalle scuole, che fino a prova contraria sono luoghi pubblici e non luoghi di culto. I valori cristiani sono ben altra cosa dei simboli.

Quanto alla storia trita e ritrita che i cristiani vengono perseguitati nei paesi di religione musulmana, consiglierei di informarsi meglio e di non fare di tutta l'erba un fascio (come ho detto in altri miei interventi). Tra l'altro, in molti paesi del mondo vi sono problemi tali che la religione diventa solo un pretesto perchè la gente si ammazzi fra loro. Cerchiamo di ragionare, invece di farci prendere dall'ira.


But I fear I'm growing older - And the songs that I have sung - Echo in the distance, like the sound - Of a windmill going round - Guess I'll always be a soldier of fortune.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 09:47
  • clicca oer vedere il profilo di 1068
  • Cerca altri post di Eowyn15

chelebrian

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldar
Registrato il:
08-10-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
173
Secondo me, la questione del crocifisso è assurda...non credo sia un grave problema avere il crocifisso in classe o meno...
A me, personalmente, o c'√® o non c'√® non mi cambia niente perch√® comunque la religione non √® pi√Ļ "sentita" come in passato e molte persone vedono il crocifisso solo come ornamente non pensando alla possibile importanza di questi....
Inoltre, vi sono diverse comunità religiose in Italia....cosa dorebbero fare?
Mettere tutti i simboli delle varie religioni appese al muro?
Comunque credo che nn vi sia un vero problema...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 09:53
  • clicca oer vedere il profilo di 3805
  • Cerca altri post di chelebrian

Anacarnil di Laurelindórenan

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con dol_amroth
RaminghiEldali√ę Friuli-Venezia Giulia
Registrato il:
24-01-2003
Localitŗ:
Post:
1440
Eowyn15 il 14-11-2003 09:47 ha scritto:

Quanto alla storia trita e ritrita che i cristiani vengono perseguitati nei paesi di religione musulmana, consiglierei di informarsi meglio e di non fare di tutta l'erba un fascio (come ho detto in altri miei interventi). Tra l'altro, in molti paesi del mondo vi sono problemi tali che la religione diventa solo un pretesto perchè la gente si ammazzi fra loro. Cerchiamo di ragionare, invece di farci prendere dall'ira.


Il fatto è che in alcuni paesi a maggioranza mussulmana questo (stragi di cattolici) accade, dunque non vedo nulla di male nel dirlo.

People they come together / People they fall apart / No one can stop us now / 'Cos we are all made of stars

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 10:04
  • clicca oer vedere il profilo di 2640
  • Clicca qui per inviare una email a Anacarnil di Laurelind√≥renan
  • Cerca altri post di Anacarnil di Laurelind√≥renan

Fíriel Tindómerel

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con S.T.S.
Tolkien 2005Compagnia del CannelloOperatori
Registrato il:
08-09-2002
Localitŗ:
(CH) Giubiasco
Post:
16734
chelebrian il 14-11-2003 09:53 ha scritto:

Mettere tutti i simboli delle varie religioni appese al muro?


Sai che potrebbe essere una cosa interessante? Dopotutto, in teoria siete un paese libero, no? Una scuola che offre delle "sale di culto" per le varie religioni sarebbe da chapeau...


Firiel Tindomerel

I'm the trouble starter, punking instigator. I'm the fear addicted, danger illustrated. I'm a firestarter, twisted firestarter,

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 10:15

chelebrian

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldar
Registrato il:
08-10-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
173
Firiel_ il 14-11-2003 10:15 ha scritto:
chelebrian il 14-11-2003 09:53 ha scritto:


Mettere tutti i simboli delle varie religioni appese al muro?




Sai che potrebbe essere una cosa interessante? Dopotutto, in teoria siete un paese libero, no? Una scuola che offre delle "sale di culto" per le varie religioni sarebbe da chapeau...



...già...ma nn sei italiano?scusa se ti faccio questa domanda, così x sapere...
nn credo comuqnue che questo sia fattibile...ed √® inutile iniziare anche una crociata di tipo religioso perch√® nn ci sono solo stragi di cattolici ed oramai nn ci si ammazza pi√Ļ per la religione, ma per motivi ben diversi(economici e politici) che questa passa in secondo piano o viene usato solo come pretesto!


"...E verrà il giorno in cui gli Hobbit plasmeranno la fortuna di tutti..." (Galadirel, La compagnia dell'Anello, FILM)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 10:20
  • clicca oer vedere il profilo di 3805
  • Cerca altri post di chelebrian

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Fealoro il 14-11-2003 08:36 ha scritto:
Intendi dire che si deve mettere un simbolo della 'cultura derivante dalla religione' nelle classi?


Non necessariamente, ma, se il crocifisso non va bene come simbolo di quella cultura, cosa usare?


chelebrian il 14-11-2003 10:20 ha scritto:
ma nn sei italiano?


La magica opzione "Profilo" fa risaltare un "ch" (Svizzera)


oramai nn ci si ammazza pi√Ļ per la religione, ma per motivi ben diversi(economici e politici) che questa passa in secondo piano o viene usato solo come pretesto!


E quando non è stata un pretesto?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 11:12
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon

Fealoro

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finwe
Registrato il:
13-12-2002
Localitŗ:
S.Martino di Lupari
Post:
303
Mornon il 14-11-2003 11:12 ha scritto:
Fealoro il 14-11-2003 08:36 ha scritto:
Intendi dire che si deve mettere un simbolo della 'cultura derivante dalla religione' nelle classi?


Non necessariamente, ma, se il crocifisso non va bene come simbolo di quella cultura, cosa usare?



Scusami, ma comincio a non seguirti pi√Ļ...

Se stiamo parlando della cultura cattolica il crocifisso è il suo simbolo accettato e giusto.

Se stiamo parlando della cultura italiana, non sono d'accordo che sia una cultura derivante dalla religione, per prima cosa, e, come seconda cosa, non credo che ne esista un simbolo efficace, se non quello ovvio della bandiera tricolore. E sicuramente non userei il simbolo della religione cattolica. Tanto per chiarire io penso che la cultura cattolica sia una parte importante della cultura italiana, ma esistono istanze altrettanto importanti e con essa in contrasto che non possono essere rappresentate da questo simbolo. Come esempio ti posso portare il liberismo, che è tra i primi fautori della laicità dello stato, l'illuminismo italiano che tra i primi condanna la pena di morte e la tortura (mentre lo stato pontificio, potere temporale della cultura cattolica, non aveva recepito questa idea), o anche il socialismo, o il laicismo della ricerca scientifica. Insomma ci sono idee hanno contribuito alla cultura italiana che non possono e non devono essere rappresentate con il simbolo di una cultura a loro antitetica.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 11:31
  • clicca oer vedere il profilo di 2368
  • Cerca altri post di Fealoro

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Fealoro il 14-11-2003 11:31 ha scritto:
Se stiamo parlando della cultura italiana


Eppure la domanda che ho pi√ļ volte posto mi pare semplice: "E cosa usi per indicare quella parte di cultura che deriva dalla religione?", "cosa si mette a simbolo di tutta quella cultura derivante dalla religione?"...

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 11:38
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon

Fealoro

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finwe
Registrato il:
13-12-2002
Localitŗ:
S.Martino di Lupari
Post:
303
Mornon il 14-11-2003 11:38 ha scritto:
Eppure la domanda che ho pi√ļ volte posto mi pare semplice: "E cosa usi per indicare quella parte di cultura che deriva dalla religione?", "cosa si mette a simbolo di tutta quella cultura derivante dalla religione?"...



Quella parte di cultura derivante dalla religione cattolica, altresì detta cultura cattolica, ha come simbolo il crocifisso.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 12:08
  • clicca oer vedere il profilo di 2368
  • Cerca altri post di Fealoro

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Fealoro il 14-11-2003 12:08 ha scritto:
Quella parte di cultura derivante dalla religione cattolica, altresì detta cultura cattolica, ha come simbolo il crocifisso


Con "cultura cattolica" indichiamo quella cultura che fa parte del cattolicesimo, o tutto l'insieme di quella e di quella semplicemente ispirata a esso? Ossia, se io scrivo un libro ispirandomi fortemente alla Bibbia è cultura che deriva dal cattolicesimo, ma non fa parte del cattolicesimo (primo esempio che mi è venuto in mente)...

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 13:03
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
Localitŗ:
milano
Post:
4623
Mornon il 13-11-2003 22:41 ha scritto:

Può essere un'idea; ma allora perché non fare in modo che chi non vuole fare l'imposizione vancanziera di Pasqua possa seguire le lezioni?


Perchè se no gli altri rimarrebbero indietro, se uno vuole studiare ha mille modi per farlo a casa durante quei pochi giorni di vacanza.


O magari √® tanto facile dare contro sino a che non mi toglie nulla, l√≠ sono buoni tutti... e, comunque, meno peso o pi√ļ peso, √® sempre un'imposizione religiosa: se uno mi viene a dire "togliete il crocifisso perch√© √® un'imposizione religiosa", ma non vuole toccare la Pasqua (e simili), a me sa tanto di ipocrita.

Lo vivi in modo diverso? E come? Puoi dire quello che vuoi, ma non toglie che sia un'imposizione religiosa e, se ti dici contro le imposizioni religiose, devi essere contro tutte, non contro quelle che, se tolte, non ti fanno nulla...

Comunque, di certo una ha un peso diverso dell'altra: se tolgono la croce, non ci perdono nulla; se tolgono le vacanze, ci perdono.


Io mi sono detto contro il crocefisso, non contro tutto. Non so dove l'hai letto tra quello che ho scritto. Io sono contro a certe imposizioni, che secondo me sono "eccessive".
e cmq uno dei motivi e xhè la chiesa ha sempre cercato di imporsi ovunque spesso con la forza, e questo non mi sta certo bene, e questo del crocefisso mi sembra un altro pretesto per imporsi


Puoi sentire quello che vuoi, ma non toglie che non poter andare a scuola durante la Pasqua è un'imposizione di origine religiosa. Poi è ovvio che non si voglia levare, chi è che rinuncerebbe a giorni di vacanza?



Lo so che posso dire quello che voglio, grazie
Cmq non sono due imposizioni uguali, punto.


chelebrian il 14-11-2003 09:53 ha scritto:
Secondo me, la questione del crocifisso è assurda...non credo sia un grave problema avere il crocifisso in classe o meno...

A me, personalmente, o c'√® o non c'√® non mi cambia niente perch√® comunque la religione non √® pi√Ļ "sentita" come in passato e molte persone vedono il crocifisso solo come ornamente non pensando alla possibile importanza di questi....

Inoltre, vi sono diverse comunità religiose in Italia....cosa dorebbero fare?

Mettere tutti i simboli delle varie religioni appese al muro?

Comunque credo che nn vi sia un vero problema...


Secondo me se nella mia classe ci fosse un musulmano o qlc di un'altra religione, sarebbe suo diritto, visto la presenza del crocefisso, mettere anche un suo simbolo. Non ci vedo niente di male e te?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 13:21
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari

Sweety83

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
06-04-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
1489
Secondo me tutto questo è solamente un modo per accendere discussioni inutili!
Io non frequento la chiesa e sono relativamente credente in quanto non credo alla preghiera come mezzo di comunicazione e di redenzione... credo semplicemente a ciò che mi è stato impartito al catechismo.
Quindi nel mio caso il voler tenere il crocifisso nelle aule non è un segno di devozione... non credo neanche che per credere siano necessari dei simboli.
Io sono per il crocifisso per un semplice motivo...credo fermamente nelle libertà principali dell'uomo (libertà di culto, di parola, di pensiero, di associazione ecc... per intenderci). Aggiungendo anche il fatto che i cattolici non possono tenere in mano un vangelo quando si trovano in terra musulmana... al contrario invece, loro costruiscono moschee, leggono il Corano e addirittura vogliono imporre la loro volontà nel culto religioso del paese che li ospita! Se non si chiama prepotenza questa...

Liberi com'eravamo ieri, dei centimetri di libri sotto i piedi, per tirare la maniglia della porta e andare fuori. Come Mastroianni anni fa, come la voce guida la pubblicità ci sono stati dei momenti intensi ma li ho persi gia...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-11-2003 13:31
  • clicca oer vedere il profilo di 3102
  • Cerca altri post di Sweety83

La Discussione è stata chiusa.
Non è possibile rispondere.
E' possibile chiederne la riapertura in qualsiasi momento scrivendo a forum-admin@eldalie.com[ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.028454 - Query: 0.027674 Elaborazione 0.013924 Print 0.001261 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000531 © Eldalië.it