Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Imrahil ed i Principi di Dol Amroth: una stipre misteriosa
Pagina 1 di 2. Vai a pagina 1 2
AutorePost
Pagina 1 di 2. Vai a pagina 1 2

Ecthelion_della_fonte

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con eldalie.it
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
20-07-2002
Località:
Peschiera Borromeo
Post:
1322
Imrahil ed i Principi di Dol Amroth: una stipre misteriosa
Penso che in molti, come me, siano rimasti colpiti leggendo il Signore degli Anelli dalla enigmatica figura di Imrahil di Dol Amroth, specialmente quando Legolas si rende conto del suo sangue elfico, e glielo fa notare: "E' da lungo tempo che la gente di Nimrodel ha abbandonato i boschi del Lórien, eppure risulta ancora evidente che non tutti sono salpati per l'Occidente dal porto di Amroth" (ISdA, Ritorno del Re, V, 9); ed Imrahil rimane vago.
Ora, nei Racconti Incompiuti si parla di questo, nel capitolo dedicato ad Amroth e Nimrodel: si dice che Galador, primo Signore del Dol Amroth, era figlio di Imrazor il numenoreano e di un'elfa silvana del seguito di Nimrodel, e cioè Mithrellas (RI, 337-337).
Ora, le informazioni paiono molto dettagliate: Galador ha gran parte elfica nelle vene. Ma allora, perchè solo tre sono le coppie "ufficiali" di elfe andate in spose ad umani? Tolkien può forse esserselo dimenticato? Mi pare piuttosto strano.

God Of Thunder God Of Rain Earth Shaker Who Feels No Pain The Powerhead Of The Universe Now Send Your Never Ending Curse (Manowar, "Thor, the Power Head")

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-01-2004 23:24
  • clicca oer vedere il profilo di 168
  • Clicca qui per inviare una email a Ecthelion_della_fonte
  • Cerca altri post di Ecthelion_della_fonte
  • cita questo messaggio

Aldarion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Registrato il:
17-04-2002
Località:
N/A
Post:
723
Secondo me è proprio perchè se ne parla nei "Racconti Incompiuti", ossia in una versione in seguito abbandonata.
Tra l'altro ho sempre pensato che quando si parla di unioni multirazziali , Tolkien tendesse a evidenziare quelle che hanno avuto grande rilevanza nella storia della TdM . Ritengo probabile che nei luoghi dove i due popoli vennero in contatto si siano avute più unioni elfo/uomo. Magari senza la scelta della mortalità , quindi una volta morto il marito/la moglie, l'elfo/a tornava dai suoi simili (ok, ho visto troppe volte Highlander).

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 05-01-2004 11:11
  • clicca oer vedere il profilo di 211
  • Cerca altri post di Aldarion
  • cita questo messaggio

lailonn

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con dol_amroth
Registrato il:
09-03-2003
Località:
hehehehe
Post:
143
io credo perchè lei è scappata in seguito se nn ricordo male....e poi probabilmente perchè nn p diventata mortale....ma togletemi la curiosità...perchè pur lei nn avendo scelto l'immortalità, i suoi figli non possono scegliere e rimangono mortali?? e invece earendil figlio di un elfa e un uomo è immortale? nn me lo spiego......

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 05-01-2004 11:33
  • clicca oer vedere il profilo di 2972
  • Clicca qui per inviare una email a lailonn
  • Cerca altri post di lailonn
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Località:
N/A
Post:
4995
Perché Earendil aveva ottenuto il permesso di scegliere direttamente da Manwe, aveno portato patrocinato la causa di Uomini e Elfi presso i Valar. Si tratta di un caso unico, legato alla sua famiglia.

Quanto alle unioni Elfi-Uomini, diciamo così, non certificate, oltre a quella ricordata sopra c'è quella di Dior con Nimloth del Doriath (vedi discussione su Dior).

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 05-01-2004 12:06
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

axel

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_feanor
Registrato il:
02-04-2003
Località:
Piacenza
Post:
590
Secondo me bisogna anche tener conto che il Professore non ha potuto mettere a posto tutti i suoi scritti. Sono tantissimi i racconti, come la storia di Galadrie e Celeborn, che presentano numerose versioni o sono addirittura rimasti incompiuti. Può essere che anche il racconto della stirpe di Imrahil fosse uno diq uelli da completare

"My soul roams with the sea, whirled in sorrow,...flying solitary, screaming, exciting me to the open ocean, breaking oaths, on the curve of a wave" The Seafarer

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 05-01-2004 19:15
  • clicca oer vedere il profilo di 3087
  • Cerca altri post di axel
  • cita questo messaggio

Ecthelion_della_fonte

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con eldalie.it
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
20-07-2002
Località:
Peschiera Borromeo
Post:
1322
A quanto ne so io, gli RI non sono una versione abbandonata in quanto cambia il punto di vista dell'autore (come i primi due volumi della HoME, che presentano le versioni più vetuste del mondo di Tolkien), bensì lasciati a se stessi per la mancanza di tempo e continuità che caratterizza tutta la produzione del Professore. Io ho sempre dunque ritenuto le versioni del mito di RI come aderente alla versione ufficiale, quella del Silmarillion, solo ampliata e resa migliore. In fondo, questo è il caso delle storie di Tuor e di Turin: sono non finite, ma sono attendibilissime, in quanto molto simili alla storia del Silmarillion. Ed identico è il discorso per la battaglia dei guadi dell'Isen; quindi ho sempre ritenuto sia il racconto di Amroth e Nimrodel, sia quello di Aldarion ed Erendis come fonte di informazioni ufficiali.
Rimane comunque che la versione ufficiale di ISdA è che Imrahil ha antenati elfi, eppure nel suo albero genealogico non ci sono nè figli di Eärendil ed Elwing, nè di Beren e Luthien, nè tantomeno di Aragorn ed Arwen.
Certo, potrebbe benissimo essere che quelle citate siano solo le unioni "finite male" per l'elfa; ma a me pare di aver letto che si parlava esplicitamente del fatto che quelle erano tutte e sole le unioni mai esistite fra le due razze: ad un avvenimento di tale importanza sarebbe stato dato un certo peso da Tolkien, o almeno credo. Anche perchè mi pare strano che un'elfa che si sposasse con un uomo fosse così cinica da non curarsi della morte del marito, e continuare a vivere... non so, non mi pare molto elfico come comportamento.

God Of Thunder God Of Rain Earth Shaker Who Feels No Pain The Powerhead Of The Universe Now Send Your Never Ending Curse (Manowar, "Thor, the Power Head")

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-01-2004 01:15
  • clicca oer vedere il profilo di 168
  • Clicca qui per inviare una email a Ecthelion_della_fonte
  • Cerca altri post di Ecthelion_della_fonte
  • cita questo messaggio

artemis valnàr

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Registrato il:
18-07-2003
Località:
cormòns
Post:
416
Secondo me per l'incompletezza dell'universo Tolkeniano: cioè, ci sono troppi racconti e approfondimenti scartati o incompleti per poter giudicare così una cosa simile...

Se invece si vuole entrare appieno nell'universo senza contare le varie parti incompiute, allora forse perchè lìelfa non ha rinunciato all'immortalità...

In The Shadow Of The Horn!
Only seen by the Kings
Of the dawn (of the) First Millennium
Upon the Thrones!

Darkthrone, In The Shadow Of The Horn

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-01-2004 16:43
  • clicca oer vedere il profilo di 3524
  • Clicca qui per inviare una email a artemis valnàr
  • Cerca altri post di artemis valnàr
  • cita questo messaggio

Herumor


alleato con angband
Registrato il:
15-10-2003
Località:
N/A
Post:
13
Mi sembra di ricordare che Mithrellas avesse abbandonato il marito ad un certo punto (questo è un motivo che si ritrova in molte fiabe e leggende tradizionali europee e non: la sposa-fata che abbandona il marito umano e i figli), anche se non viene specificato per quale motivo. Quindi in questo caso si può parlare di un'unione finita male, anche se stavolta per l'uomo.

Nella Athrabeth (il dialogo di Finrod e Andreth, in Morgoth's Ring) Finrod dice chiaramente ad Andreth che le unioni fra Elfi e Umani sono destinate a finire tristemente, a meno che non abbiano dietro un disegno più alto, come nel caso di Tuor e Idril, Beren e Lúthien e Aragorn e Arwen.

'You have heard of the name?' With hardly more than breath he formed it. 'Of Herumor?' (JRR Tolkien, "The New Shadow")

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-01-2004 19:33
  • clicca oer vedere il profilo di 3822
  • Cerca altri post di Herumor
  • cita questo messaggio

Melinde

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Súlë Carmeva imíca Olvar
Registrato il:
23-06-2003
Località:
Viterbo
Post:
910
Rispetto alle tre unioni Mortali-Elfi più famose che Tolkien enumera, cioè Beren e Luthien, Tuor e Idril, Aragorn e Arwen, nel caso di Mithrellas e Imrazor mi colpisce una differenza sostanziale: il matrimonio non comportò l'unione dei due destini. Mithrellas fuggì una notte, lasciando il marito e i due figli.
(...e ora non tiratemi fuori che non si sa se Idril e Tuor si siano riuniti e condividano lo stesso destino...)
Insomma, la stirpe di Imrahil ha sangue elfico, ma sembra differente dai Mezzielfi propriamente detti, nei quali i destini delle due razze confluiscono.
Qui c'è sangue elfico, ma rimane una casata umana. Sebbene nobilitata. Non so se la mia analisi sia giusta, e infatti siamo qui per discuterne!


Melindë
"Non vi stupiscono le bellezze del creato? E che cosa sarà colui che le ha create?" (S. Agostino)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-01-2004 22:00
  • cita questo messaggio

Aldarion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Registrato il:
17-04-2002
Località:
N/A
Post:
723
Ecthelion della fonte
Certo, potrebbe benissimo essere che quelle citate siano solo le unioni "finite male" per l'elfa; ma a me pare di aver letto che si parlava esplicitamente del fatto che quelle erano tutte e sole le unioni mai esistite fra le due razze: ad un avvenimento di tale importanza sarebbe stato dato un certo peso da Tolkien, o almeno credo. Anche perchè mi pare strano che un'elfa che si sposasse con un uomo fosse così cinica da non curarsi della morte del marito, e continuare a vivere... non so, non mi pare molto elfico come comportamento.


Ma gli elfi son creature del mondo, mica santi. Cosa vuol dire "comportamentoi elfico" . Se un' elfa immortale sposa un uomo , non è una carogna se, rimasta vedova, decide di continuare a vivere. L'amore c'era, e probabilmente rimane il dolore, ma allora tutte le donne elfiche rimaste vedove (a causa delle guerre ad esempio), dovevano suicidarsi ?
E poi credo che a volte ci voglia più coraggio per vivere che per lasciarsi uccidere da un dolore.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-01-2004 14:01
  • clicca oer vedere il profilo di 211
  • Cerca altri post di Aldarion
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Località:
N/A
Post:
4995
Melinde il 06-01-2004 22:00 ha scritto:

...la stirpe di Imrahil ha sangue elfico, ma sembra differente dai Mezzielfi propriamente detti, nei quali i destini delle due razze confluiscono.

Qui c'è sangue elfico, ma rimane una casata umana. Sebbene nobilitata. Non so se la mia analisi sia giusta, e infatti siamo qui per discuterne!


Bella analisi, Melinde, complimenti!

In effetti i destini delle altre tre coppie sono strettemente legati alla razza elfica che fa un po' da guida ai destini del mondo, mentre nel caso della casata di Imrahil no. Forse dipende dal fatto che l'elfa in questione non era di nobile casata elfica. Il destino degli eredi rimane dunque legato agli Uomini.
Però di fatto anch'essi dovrebbero essere dei Mezzelfi, e dunque tra un Elrond (da bambino) e un Imrahil non doveva esserci molta differenza, o no?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-01-2004 16:05
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

gandalf

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Eldalië Bologna - Mindoni EldaStorici
Registrato il:
01-11-2003
Località:
N/A
Post:
1222
Link
Se interessa, sul mio sito ho appena pubblicato un lavoro sulla Casa di Dol Amroth:


http://xoomer.virgilio.it/bracegirdle/Dol%20Amroth






Visita il mio SITO su Tolkien !


"Che hai dunque intenzione di fare?", chiese Pipino, per niente scoraggiato dalle sopracciglia rizzate dello stregone. "Colpire le porte con la tua testa, Peregrino Tuc", disse Gandalf. "Ma se ciò non le frantuma, e mi sarà concesso un poco di pace dalle domande sciocche, cercherò le parole segrete". (SdA, La Compagnia dell'Anello, Un viaggio nell'oscurità)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-03-2005 18:37
  • cita questo messaggio

Elanor Eliniel

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Ulmo
Registrato il:
04-11-2004
Località:
N/A
Post:
351
allora, ora analizziamo tutte le unioni:

Beren + luthien (uomo + mezzamaia)
Dior + Nimloth (elfa + mezzelfo)
Idril + tuor (elfa+ uomo, però successivamente a tuor viene concessa 1 vita immortale)
Earendil + Elwing (mezzelfo + mezzelfa. a lei infatti viene dato di scegliere in quanto mezzelfa perchè figlia di 1 mezzelfo, e non perché frutto di un "incrocio")
Elrond + celebrian (Mezzelfo x discendenza e nn per incrocio + elfa
Arwen + Aragorn (mezzelfa x discendenza così come Arwen + uomo)

gli elfi non possono buttare la loro immortalità, nessuono può cambiare ciò che è stato deciso da Eru. Arwen sceglie la mortalità, non è che perde l'immortalità (Viene ricordato infatti nelle appendici che i figli di Elrond dovevano scegliere)

l'unica elfa a perdere l'immortalità fu Lùthien, ma lei è 1 caso eccezionale e c'è un intervento superiore.

Mithrellas + imrazor (elfa + uomo)
quindi i due figli sono frutto di un incrocio e sono mezzelfi. Può darsi che la madre sia fuggita x ricordarsi del marito giovane e forte e non di un vecchio moribondo. Galador e Gilmith avrebbero quindi scelto la vita mortale, infatti dovevano avere una cattiva opinione sugli elfi a causa dell'abbandono della madre.

Queste sono le mie modeste opinioni, a voi giudicarle

------------------------------------------------------------------------------------
...e alla gente pareva di vederla appassire nella città, come un fiore delle valli marittime trapiantato sopra una nuda roccia... Elanor Dama del Mare ella era, figlia di Mirdan figlio di Cirdan e di Nìsiel sorella di Elrond... I suoi riccioli biondo scuro volavano nel vento ed azzurro era il fuoco dei suoi occhi; fiore dorato del lignaggio di Earendil...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-03-2005 19:26
  • clicca oer vedere il profilo di 4921
  • Cerca altri post di Elanor Eliniel
  • cita questo messaggio

Eredhel

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Registrato il:
08-05-2005
Località:
Messina
Post:
381
In racconti perduti,nella storia di turin,tolkien dice che esistono diverse unioni uomini-elfi...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-05-2005 16:59
  • cita questo messaggio

gandalf

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Eldalië Bologna - Mindoni EldaStorici
Registrato il:
01-11-2003
Località:
N/A
Post:
1222
Nuovo saggio aggiornato
Vi comunico che ho aggiornato sul mio sito il saggio su Dol Amroth


http://xoomer.virgilio.it/bracegirdle/Dol_Amroth.html



E' stato aggiunto molto materiale:


  • informazioni su Dol Amroth
  • storia di Amroth e Nimrodel
  • traduzione corretta del Poema di Nimrodel
  • descrizioni dettagliate dei principali esponenti del Casato di Dol Amroth
  • altro...


    Spero possa servire a mettere a fuoco l'importanza del Casato





    Visita il mio sito su Tolkien!


    Sito dedicato all'analisi della History of Middle-earth di J.R.R. Tolkien

    Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

  • Scritto il 20-05-2005 10:14
    • cita questo messaggio

    gandalf

    Silmaril Silmaril Silmaril
    anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
    alleato con gandalf
    Eldalië Bologna - Mindoni EldaStorici
    Registrato il:
    01-11-2003
    Località:
    N/A
    Post:
    1222
    Link corretto
    gandalf il 20-05-2005 10:14 ha scritto:
    Vi comunico che ho aggiornato sul mio sito il saggio su Dol Amroth

    http://xoomer.virgilio.it/bracegirdle/Dol_Amroth.html




    Causa cambio dominio sito, il link corretto è il seguente:

    www.bracegirdle.it/Dol_Amroth.htm






    Alcuni di quelli che hanno letto il libro, o almeno che lo hanno recensito, lo hanno trovato noioso, assurdo, o disprezzabile; e io non ho alcun motivo per lamentarmi, dal momento che ho opinioni simili sulle loro opere, o sul tipo di opere che loro evidentemente preferiscono.

    J.R.R. Tolkien


    J.R.R. Tolkien, Prefazione alla seconda edizione inglese del Signore degli Anelli (Tr. di L. Gammarelli), pubblicato in J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli, a cura di Q. Principe, trad. di V. Alliata di Villafranca (traduzione riveduta e aggiornata in collaborazione con la Società Tolkieniana Italiana), Bompiani, Milano, 2003.

    Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

    Scritto il 22-09-2005 20:01
    • cita questo messaggio
    Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

    Vai a [Go]
    Total: 0.049819 - Query: 0.002947 Elaborazione 0.036877 Print 0.001083 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000971 © Eldalië.it