Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Avete paura della morte?
Pagina 2 di 17. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17
AutorePost
Pagina 2 di 17. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17

Fanyel

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
14-01-2004
Località:
Post:
101
Che argomento difficile....
Io rispondo si e no...da una parte la morte mi attira: come esperienza, cosa da conoscere...sono una persona curiosa, e vorrei sapere cosa c'è al di là, e affrontarlo; ma al momento giusto, perchè per ora ho ancora tanto da imparare su questa terra.
La cosa che mi fà paura della morte è la paura (scusate la ripetizione) che non ci sia nulla poi: la paura di annullarmi, di non poter più pensare nè ESSERE...questo si che sarebbe triste, anche perchè poi non me ne accorgerei nemmeno...
Beh, comunque tendo a pensare positivo e spero che potrò reincarnarmi e imparare qualcosa di nuovo nella prossima vita...vorrei credere che potrò reincontrare le anime di tutte le meravigliose persone che ho conosciuto in questa vita, e soprattutto quelle di coloro che non ho potuto incontrare, per conoscerli e sapere cos'hanno da darmi e dare qualcosa di mio a loro...vabbè, è un pensiero un pò complicato!!!^*
Scusate il delirio...W la vita!!!!!!!!!!!!!!

Tutto ciò che possiamo decidere è come disporre del tempo che ci è dato!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-01-2004 16:11
  • clicca oer vedere il profilo di 4108
  • Clicca qui per inviare una email a Fanyel
  • Cerca altri post di Fanyel
  • cita questo messaggio

Primrose

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con elanor
Registrato il:
29-12-2003
Località:
milano
Post:
355
Vedo la morte come un distacco da tutto ciò che ci circonda.
Non la considero la fine di tutto, ma l'inizio di qualcosa che comunque non si conosce, e per questo spaventa.
Inoltre credo che, morendo, la maggior parte dei ricordi a cui una persona è legata svaniscano, e, dal mio punto di vista, la perdita dei ricordi corrisponde ad una sorta di fine.
Non di tutto, ma di qualcosa.

Non so se considerarla una liberazione, una punizione o altro...liberazione? E da che cosa? Almeno nel mio caso, non ho motivo di voler essere "liberata". Punizione? E per cosa? Cosa abbiamo fatto di male?
Quindi non so...

"Even the smallest person can change the course of the future"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-01-2004 16:27
  • clicca oer vedere il profilo di 4045
  • Cerca altri post di Primrose
  • cita questo messaggio

Erumer

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Súlë Carmeva imíca OlvarCircolo Taglio e CucitoEldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
01-04-2003
Località:
Tirano
Post:
848
Non è un rapporto così semplice da poterlo ridurre ad un "la temo/non la temo". Di certo mi accompagna, e ci penso ogni giorno.
E' una discussione in cui si può dire tutto e il contrario di tutto, e poco che non sia stato detto altrove, almeno per me

Life is but a tale
told by a fool
full of sound and fury
signifying nothing

Macbeth

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-01-2004 17:18
  • cita questo messaggio

caranel


alleato con eldalie.it
Registrato il:
25-12-2002
Località:
genova
Post:
3
morte
non ho razionalmente paura della morte peró ammetto che il non sapere cosa mi aspetta possa creare qualche dubbi. la ricerca della morte non ha senso secondo me perchè pur aspettandola con ansia per poter dare una risposta alla domanda so che arrivera fin troppo presto. la morte è senzaltro una fine

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-01-2004 17:37
  • clicca oer vedere il profilo di 2396
  • Clicca qui per inviare una email a caranel
  • Cerca altri post di caranel
  • cita questo messaggio

Griphis

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Registrato il:
29-10-2003
Località:
N/A
Post:
275
Il pensiero che più soventemente mi accompagna in tali riflessioni è di carpire il senso della vita…incontrare persone…costruire qualcosa…amare…soffrire…e dover infine lasciare tutto…senza una spiegazione…i dubbi forse non dovrebbero accompagnare un buon cristiano…vorrei essere, senza dubbio ne ombra alcuna, convinto che la morte sia solo l’inizio di qualcosa di più grande…ma il pensiero mi terrorizza…forse siamo troppo legati al concetto stesso di vita, da non riuscire neanche a proiettarci in quello della morte…dell’oblio…della fine del nostro corpo e del nostro essere…ma quello che più mi atterrisce è pensare che verranno anni…accadranno cose, che io non vedrò…e il pensiero che, dopotutto, il mondo andrà avanti anche senza me…

"Fra mille compagni…e ancor più nemici...solo tu...soltanto tu mi hai fatto dimenticare il mio sogno…li consacro"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-01-2004 22:22
  • clicca oer vedere il profilo di 3868
  • Cerca altri post di Griphis
  • cita questo messaggio

Gaia

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Raminghi
Registrato il:
05-07-2003
Località:
venezia dentro
Post:
400
Quelli che più temo è non avere più sensi per raccogliere e mente per capire, ancor più che la perdita della possibilità d'azione. Vorrei poter restare incatenata a questo mondo, anche nella forma della più impotente delle ombre. Solo per avere tempo, altro tempo per vedere tutto, ogni singolo centimetro quadrato di ogni singola superficie, ogni cosa, per non perderle mai.
E' la non esistenza che mi spaventa, l'impossibilità di cercarmi le mie risposte. Non importa se non avranno più senso, voglio cercarle lo stesso. Non riceverle, ma trovarle io stessa...
Non so se voglio essere ricordata, dubito di aver portato abbastanza di buono perchè ne valga la pena. Non me la sento di considerare il ricordo di me stessa un valore, qualcosa di utile per altri.
Non credo comunque che il ricordarmi mi darebbe una qualsiasi forma di esistenza, non se non rimanesse assolutamente nulla di me, nessun nucleo che possa ricevere e aggregare questa materia-ricordo.

Adesso, qui, io non posso che sperare che la mia morte avvenga il più tardi possibile. Questo a prescindere da qualsiasi mia azione, meritevole o abietta, passata o futura. Forse sono semplicemente giovane, ma sento che se anche diventassi un mostro, un vero mostro, e avessi la certezza ancor più completa di non meritare la vita, lo stesso la vorrei, e la vorrei eterna esattamente come eterna sento di volerla ora.
Forse questo è immorale e sbagliato, ma è questo che sento.

Gaia, Ithron Ugul

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-01-2004 22:41
  • cita questo messaggio

Alagos

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
18-11-2003
Località:
Castione
Post:
523
Saeros il 25-01-2004 15:32 ha scritto:
ad ogni modo, credo che la morte faccia paura solo perche` potremo morire solo una volta nella vita, e quindi non sappiamo cosa ci aspetta dopo (se qualcosa c'e`).


Davvero complimenti, per una volta mi trovi perfettamente concorde con te... La morte la si incontra una volta sola e se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto...beh, come detto c'è una volta sola e basta! questo effetivamente può portare alla paura della morte stessa!

Io paura o no? non mi son mai fermato a chiedermelo...si sente spesso di persone che muoiono, e altre che nascono; ma sinceramente non mi aspetto molto dal dopo, e questo non mi fa comunque perdere il piacere di vivere!

aLagos

"Tu pensi che l'uomo può cambiare il proprio destino?"
"Un uomo fa ciò che può, finchè il suo destino si rivela"

("L'Ultimo Samurai")

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-01-2004 22:53
  • clicca oer vedere il profilo di 3929
  • Clicca qui per inviare una email a Alagos
  • Cerca altri post di Alagos
  • cita questo messaggio

Llewellyn

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Comitato Anti-K
Registrato il:
17-04-2003
Località:
Casale Monferrato (AL)
Post:
762
La morte, quando verrà, sarà la fine di ciò che sono stata. Nessun trapasso, nessun inizio. Non una rinascita né la tappa di un ciclo. Non ho paura della morte in quanto tale (in alcuni casi, ad esempio se si è affetti da malattie gravi o dolorose, può essere persino una liberazione); ho solo paura che arrivi troppo presto e mi tolga la possibilità di vivere fino in fondo.

«Tutta un'esistenza passata a lodare Dio, ma sempre con un'ala intinta nel sangue. Credi che ti piacerebbe davvero vedere un angelo?» (dal film The Prophecy)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-01-2004 23:04
  • cita questo messaggio

Níniel Alcarinquë

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con isildur
Tolkien 2005Circolo Taglio e CucitoComitato Anti-K
Registrato il:
23-06-2003
Località:
Scandicci
Post:
770
sto cercando di imparare a convivere con l'idea che con la morte non tutto sia perduto, che qualcosa sopravviva sempre e attraverso i secoli, qualcosa di me, di mio, ma purtroppo la confusione che ho nella testa e ovviamente l'ignoto mi portano a temerla angosciosamente... certe volte mi ritrovo a immaginarmi vecchia, alla fine dei miei anni, e mi prendono la smania e il terrore, e devo cacciare questo pensiero al più presto. eppure prima o poi toccherà anche a me... per cui l'unica cosa che posso fare, è vivere, fare tutto quello che posso e che voglio, perchè non debba mai rimpiangere niente, mai.


Níniel Alcarinquë
All skies are grey and i feel cold
Would you lend me a hand to hold?
Would you save me with loving care?
When i lay my ambitions bare?
I am convinced that you rescue me
From infernal hell you set me free

[:SITD:] - "Rose-coloured skies"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 26-01-2004 01:05
  • clicca oer vedere il profilo di 3435
  • Cerca altri post di Níniel Alcarinquë
  • cita questo messaggio

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
Località:
milano
Post:
4623
Allora.. bellissima questa discussione cmq..rispondendo
Prima domanda: voi avete paura della morte? Perchè?
Io non ho paura della morte, nè ne ho mai avuta.. l'accetto come una cosa normale..
Mi spaventa di più invecchiare..

Seconda domanda: la morte è fine o liberazione?
Sicuramente è la fine di qualcosa.. se fosse per me sarei immortale, xhè se anche sia una liberazione, non me ne rendo conto, e cmq vorrei restare prigioniero..
Anche se vorrei essere cmq libero di decidere la mia morte

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 26-01-2004 13:16
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari
  • cita questo messaggio

Ioreth

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con numenore
Registrato il:
21-01-2004
Località:
Post:
40
cerco di dire la mia sperando di riuscire a esprimermi bene...

credo di non avere "paura" della morte, piuttosto timore di qualcosa che non conosco (il che è normale)
essendo una buona cattolica (almeno spero ) lascio tutto nelle mani di Dio, dicendolo molto limitatamente, sono "problemi suoi" (non suona molto bene... )
cmq ogni tantomi viene in mente dopo la morte... la vita eterna... eterna! ci pensate? e dopo? infinito! non finisce mai!! ugh.. ma ogni volta penso che Lui ha già preparato tutto, l'ideale per noi, e dunque ho poco da star lì a pensare, che tanto non ci ricavo niente se non di confondermi....

carla

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 26-01-2004 13:32
  • clicca oer vedere il profilo di 4142
  • Cerca altri post di Ioreth
  • cita questo messaggio

Idril17

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Registrato il:
09-12-2003
Località:
N/A
Post:
244
Questa è una discussione che fa pensare...
Dunque, penso che avere paura della morte faccia parte del DNA umano: intendo dire...che si creda o meno ad un al di là, ad un qualcosa dopo, nessuno ne ha la certa assoluta, perchè nessuno è mai tornato indietro per raccontarlo. Quindi la paura della morte è la paura dell'ignoto.
Personalmente ho sempre avuto più paura della morte delle persone a cui voglio bene più che della mia. E' ovvio che ci tengo e anche tanto alla mia vita, ma penso che si soffra di più nel vedere gli altri morire.
Comunque...penso che la morte sia qualcosa che vada accettata perchè fa parte dell'esistenza umana.

"...Il Cristallo era per i Silmaril null'altro che ciò che il corpo è per i Figli di Iluvatar: la dimora del suo fuoco interiore che è in esso e insieme in ogni parte di esso e che ne costituisce la vita..."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 26-01-2004 14:30
  • clicca oer vedere il profilo di 3981
  • Cerca altri post di Idril17
  • cita questo messaggio

Mìrluin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
23-01-2004
Località:
Post:
450
Io per il momento non penso molto alla morte; forse è perchè preferisco non pensarci. Non credo di aver ancora vissuto abbastanza per saper dire se ne ho paura o no, ma quello che so è che mi dispiacerebbe lasciare questo mondo ora, perchè ci sono ancora molte cose da scoprire, da fare e costruire, e soprattutto molte gioie da vivere.

Sarò ottimista? Non so ! Ditemelo voi...

May it be an evening star/ shines down upon you / may it be when darkness falls/ your heart will be true. By Enya

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 26-01-2004 14:37
  • clicca oer vedere il profilo di 4158
  • Clicca qui per inviare una email a Mìrluin
  • Cerca altri post di Mìrluin
  • cita questo messaggio

Falby

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con isildur
Registrato il:
07-10-2002
Località:
N/A
Post:
1251
Io, come cristiano, non ho paura della morte. Diciamo che è la sofferenza che mi spaventa....quella si che è davvero spaventosa!!


Falby

Mantenetevi folli e comportatevi come persone normali. Paulo Coelho

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 28-01-2004 13:26
  • clicca oer vedere il profilo di 2118
  • Cerca altri post di Falby
  • cita questo messaggio

Arwen_Undomiel85

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elrond
Registrato il:
01-11-2002
Località:
Ancona
Post:
1224
Personalmente non temo la morte! Infondo è il corso della vita: si nasce, si vive e poi si muore. Non si ha paura di bambino che sta per venire al mondo e non vedo perchè si dovrebbe aver paura di morire?
Credo che se questa non avvenisse in maniera naturale (ad esempio un omicidio o cose del genere) avrei un po' di timore. Molto più temo la sofferenza fisica, di quella ho veramente paura!

Lasto beth nin, tolo dan na ngalad.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-01-2004 13:10
  • clicca oer vedere il profilo di 1857
  • Clicca qui per inviare una email a Arwen_Undomiel85
  • Cerca altri post di Arwen_Undomiel85
  • cita questo messaggio

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
Località:
milano
Post:
4623
Arwen_Undomiel85 il 29-01-2004 13:10 ha scritto:
Credo che se questa non avvenisse in maniera naturale (ad esempio un omicidio o cose del genere) avrei un po' di timore. Molto più temo la sofferenza fisica, di quella ho veramente paura!



Anche in modo naturale, a volte, non è per niente piacevole...

Sicuramente anche a me fa molta paura la sofferenza..cioè, provare dolore insomma ^^"

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-01-2004 19:00
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.025655 - Query: 0.019737 Elaborazione 0.011688 Print 0.001094 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000422 © Eldalië.it