Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Avete paura della morte?
Pagina 11 di 17. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17
AutorePost
Pagina 11 di 17. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
Località:
milano
Post:
4623
Feanien il 16-09-2004 15:50 ha scritto:
Onestamente non ho paura della morte fisica o della sofferenza che talvolta essa procura; tanto di morire interiormente nello specifico caso, di scoprire un giorno l'inutilità della mia vita . . .scoprire cioè, di non aver fatto nulla di significativo per nessuno e comprendere che tutto ciò che in vita hai fatto non ha senso . . .e se non ha senso per chi è importante, come può averne per te?


Credo che l'importante sia che abbia un senso per te.. che lo abbia per gli altri non deve necessariamente importare. Devi guardarti indietro e vedere una bella vita che hai vissuto come tu volevi e di cui sei contento, poi se per gli altri è insulsa fa niente..

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 16-09-2004 16:42
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari
  • cita questo messaggio

Tinùviel

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
05-05-2004
Località:
Cesena
Post:
80
credo che la morte possa essere vista come inizio solo da chi per fede vi crede. penso però che solo chi ha una fede veramente forte possa non avere dubbi sulla vita dopo la morte. io sono cristiana cattolica e quindi credo sinceramente che la morte non sia la fine di tutto, ma quello che mi spaventa di più (olttre al modo in cui morirò) è il luogo definito in cui andremo. mi hanno sempre detto che la chiesa ritiene che dopo la morte perderemo le nostre sembianze, e già questo non è cosa da poco, non tanto per l'esteticità ma per il linguaggio del corpo che è la parte fondamentale per l'espressione della nostra anima e dei nostri pensieri. inoltre un'altra cosa che mi preoccupa è la possibilità di non rivedere più i miei amci, la mia famiglia, il mio amore e tutte le persone che comunque fanno parte della mia vita e che ormai costituiscono una parte importante di quello che sono, dei miei pensieri e delle mie azioni. mi preoccupa dover lasciare tutto ciò che ho ora, soprattutto gli affetti, ma anke quello che guadagnerò con anni di fatiche.credo infine che molte persone abbiamo paura della morte per questo stesso motivo; perchè non c'è comunque la certezza materiale di cosa troveremo dopo la morte, sia per chi crede sia per chi non crede nella vita dopo la morte.
Tinuviel

Lance saranno scosse, scudi frantumati. Un giorno di spade un giorno rosso prima che sorga il sole. Cavalcate ora, cavalcate per la rovina e per la fine del mondo! Morte! Morte! Morte!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 16-09-2004 19:38
  • clicca oer vedere il profilo di 4606
  • Cerca altri post di Tinùviel
  • cita questo messaggio

telperion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Registrato il:
16-02-2004
Località:
N/A
Post:
226
tinùviel ha scritto:
mi hanno sempre detto che la chiesa ritiene che dopo la morte perderemo le nostre sembianze, e già questo non è cosa da poco, non tanto per l'esteticità ma per il linguaggio del corpo che è la parte fondamentale per l'espressione della nostra anima e dei nostri pensieri.


soltanto per esporti le mie idee circa le tue paure:
penso che quando saremo morti, rimanendo unicamente esseri di spirito, non avremo bisogno di parlare e quindi del linguaggio, perchè il parlare è una cosa puramente materiale e fra spiriti sono sicuro che non ce ne sia bisogno, si comunica in un altro modo, un modo che ora non possiamo comprendere perchè siamo accecati dall' aspetto fisico e materiale.

inoltre un'altra cosa che mi preoccupa è la possibilità di non rivedere più i miei amci, la mia famiglia, il mio amore e tutte le persone che comunque fanno parte della mia vita e che ormai costituiscono una parte importante di quello che sono, dei miei pensieri e delle mie azioni.


visto che prima o poi moriranno per forza anche loro, le rivedrai di sicuro, perchè gli spiriti saranno tutti assieme.

mi preoccupa dover lasciare tutto ciò che ho ora, soprattutto gli affetti, ma anke quello che guadagnerò con anni di fatiche.


questa vita materiale non serve per accumulare ricchezze e guadagnare, siamo qui ricoperti da un corpo tangibile per fare delle esperienze materiali che ci arricchiscano... siamo qui per crescere...per cui non penso che dovremmo rimpiangere quello che abbiamo perso materialmente, ma piuttosto quelle virtù che non siamo riusciti ad ottenere etc.

credo infine che molte persone abbiamo paura della morte per questo stesso motivo; perchè non c'è comunque la certezza materiale di cosa troveremo dopo la morte, sia per chi crede sia per chi non crede nella vita dopo la morte.



ma non c' è bisogno di avere una certezza materiale, visto che con la morte la materialità cessà, bensì una certezza spirituale.


non vorrei che tu pensassi che io ti voglia insegnare la verità, volevo solo esporti le mie idee; idee, comunque, nelle quali credo fermamente

ciao! Tyelperion

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-09-2004 22:03
  • clicca oer vedere il profilo di 4312
  • Clicca qui per inviare una email a telperion
  • Cerca altri post di telperion
  • cita questo messaggio

Andmetien

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
22-12-2003
Località:
milano
Post:
204
Tinùviel il 16-09-2004 19:38 ha scritto:
un'altra cosa che mi preoccupa è la possibilità di non rivedere più i miei amci, la mia famiglia, il mio amore e tutte le persone che comunque fanno parte della mia vita e che ormai costituiscono una parte importante di quello che sono, dei miei pensieri e delle mie azioni.



Penso che se le persone a te care sono state degne del tuo Amore, allora vuol dire che sono Anime nobili, che molto probilmente a loro volta ricambiano questo tuo sentimento e quindi, per come la penso io, saranno certamente meritevoli di essere eterne.
Credo che dopo tutto, li rivedrai.


"Namarië Màneharnon, mir Hellë i Elenion Ancalima"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-09-2004 22:18
  • clicca oer vedere il profilo di 4019
  • Cerca altri post di Andmetien
  • cita questo messaggio

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
Località:
milano
Post:
4623
Andmetien il 20-09-2004 22:18 ha scritto:
Tinùviel il 16-09-2004 19:38 ha scritto:
un'altra cosa che mi preoccupa è la possibilità di non rivedere più i miei amci, la mia famiglia, il mio amore e tutte le persone che comunque fanno parte della mia vita e che ormai costituiscono una parte importante di quello che sono, dei miei pensieri e delle mie azioni.



Penso che se le persone a te care sono state degne del tuo Amore, allora vuol dire che sono Anime nobili, che molto probilmente a loro volta ricambiano questo tuo sentimento e quindi, per come la penso io, saranno certamente meritevoli di essere eterne.
Credo che dopo tutto, li rivedrai.


mm...ma questa idea di anime eterne, che continuano ad esistere.. è un'idea confusa e astratta.. o qualcuno se la sente di precisarla e caratterizzarla un po'?

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 21-09-2004 19:03
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari
  • cita questo messaggio

telperion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Registrato il:
16-02-2004
Località:
N/A
Post:
226
Nuitari il 21-09-2004 19:03 ha scritto:
Andmetien il 20-09-2004 22:18 ha scritto:
Tinùviel il 16-09-2004 19:38 ha scritto:
un'altra cosa che mi preoccupa è la possibilità di non rivedere più i miei amci, la mia famiglia, il mio amore e tutte le persone che comunque fanno parte della mia vita e che ormai costituiscono una parte importante di quello che sono, dei miei pensieri e delle mie azioni.



Penso che se le persone a te care sono state degne del tuo Amore, allora vuol dire che sono Anime nobili, che molto probilmente a loro volta ricambiano questo tuo sentimento e quindi, per come la penso io, saranno certamente meritevoli di essere eterne.
Credo che dopo tutto, li rivedrai.


mm...ma questa idea di anime eterne, che continuano ad esistere.. è un'idea confusa e astratta.. o qualcuno se la sente di precisarla e caratterizzarla un po'?

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso



io quando penso alla mia anima, penso a me stesso, quello che ora sta ragionando per scrivere,la mia intelligenza, il mio carattere, e queste sono cose eterne, nessuno mi può uccidere completamente, posso perdere il mio corpo, il mio spirito può essermi strappato via, ma IO, l' essenza intelligente della quale sono fatto, quella non morirà mai...

Tìnuviel, mi piacerebbe sapere cosa ne pensi dei commenti che ho fatto al tuo discorso!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 21-09-2004 22:52
  • clicca oer vedere il profilo di 4312
  • Clicca qui per inviare una email a telperion
  • Cerca altri post di telperion
  • cita questo messaggio

Andmetien

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
22-12-2003
Località:
milano
Post:
204
Nuitari il 21-09-2004 19:03 ha scritto:
Andmetien il 20-09-2004 22:18 ha scritto:
Tinùviel il 16-09-2004 19:38 ha scritto:
un'altra cosa che mi preoccupa è la possibilità di non rivedere più i miei amci, la mia famiglia, il mio amore e tutte le persone che comunque fanno parte della mia vita e che ormai costituiscono una parte importante di quello che sono, dei miei pensieri e delle mie azioni.



Penso che se le persone a te care sono state degne del tuo Amore, allora vuol dire che sono Anime nobili, che molto probilmente a loro volta ricambiano questo tuo sentimento e quindi, per come la penso io, saranno certamente meritevoli di essere eterne.
Credo che dopo tutto, li rivedrai.


mm...ma questa idea di anime eterne, che continuano ad esistere.. è un'idea confusa e astratta.. o qualcuno se la sente di precisarla e caratterizzarla un po'?

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso



Che sia un'idea astratta...lo credo bene! L'Anima non è di certo qualcosa di tangibile, ne tanto meno posso provarti con fatti concreti l'immortalità dell'anima. Uno o ci crede, o non ci crede.
Che sia un'idea confusa, lo è solo perchè, a quanto leggo, tu credi che solo ciò che puoi vedere e toccare sia Vero.
Non sto giudicando il tuo pensiero, ognuno è libero di credere in ciò che vuole.


"órenya seruva Lórienessë tennoio"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-09-2004 18:06
  • clicca oer vedere il profilo di 4019
  • Cerca altri post di Andmetien
  • cita questo messaggio

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
Località:
milano
Post:
4623
Andmetien il 22-09-2004 18:06 ha scritto:
Nuitari il 21-09-2004 19:03 ha scritto:
Andmetien il 20-09-2004 22:18 ha scritto:
Tinùviel il 16-09-2004 19:38 ha scritto:
un'altra cosa che mi preoccupa è la possibilità di non rivedere più i miei amci, la mia famiglia, il mio amore e tutte le persone che comunque fanno parte della mia vita e che ormai costituiscono una parte importante di quello che sono, dei miei pensieri e delle mie azioni.



Penso che se le persone a te care sono state degne del tuo Amore, allora vuol dire che sono Anime nobili, che molto probilmente a loro volta ricambiano questo tuo sentimento e quindi, per come la penso io, saranno certamente meritevoli di essere eterne.
Credo che dopo tutto, li rivedrai.


mm...ma questa idea di anime eterne, che continuano ad esistere.. è un'idea confusa e astratta.. o qualcuno se la sente di precisarla e caratterizzarla un po'?



Che sia un'idea astratta...lo credo bene! L'Anima non è di certo qualcosa di tangibile, ne tanto meno posso provarti con fatti concreti l'immortalità dell'anima. Uno o ci crede, o non ci crede.
Che sia un'idea confusa, lo è solo perchè, a quanto leggo, tu credi che solo ciò che puoi vedere e toccare sia Vero.
Non sto giudicando il tuo pensiero, ognuno è libero di credere in ciò che vuole.


no, io chiedevo una spiegazione, al perchè di affermazioni tipo, i tuoi cari sono buoni e li rivedrai sicuramente, starete insieme, ecc.. volevo sapere se questi pensieri derivano da congetture, da dove? cosa vi porta a credere questo? perchè questo e non altro?

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-09-2004 18:28
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari
  • cita questo messaggio

Carnifinde

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Eldalie Roma
Registrato il:
21-02-2004
Località:
N/A
Post:
395
Io ho paura della morte! Temo la malattia e la sofferenza fisica. Penso a come ci si possa sentire nel sapere di lasciare i tuoi cari e nel contempo immagino anche la loro sofferenza. A volte penso anche a quelle morti improvvise e a quelli che increduli vanno a cercare i perchè. Io credo in Gesù, ma ciò non mi aiuta a superare questa paura, tra l'altro umana e giustificabile. Si teme sempre quello che non si conosce e anche Cristo sulla croce ha avuto paura del "momento". Spero nell'esistenza di un "altro mondo" parallelo al nostro, dove i nostri cari ci supportano in silenzio, senza intervenire nel destino assegnatoci dal primo attimo di vita. Una traccia di noi, del nostro Amore, un soffio di quello che siamo stati deve pur restare in questa terra di passaggio...



"Devo essere in questo mondo come il fiore di loto: vive nel fango, ma non ne viene sporcato."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-09-2004 18:37
  • clicca oer vedere il profilo di 4344
  • Clicca qui per inviare una email a Carnifinde
  • Cerca altri post di Carnifinde
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
Carnifinde il 22-09-2004 18:37 ha scritto:
Io ho paura della morte! Temo la malattia e la sofferenza fisica


Questa è un'interessante distizione da fare: si ha paura della morte, della malattia, o della sofferenza? Perché avere paura di morire soffrendo non implica avere paura di morire e basta, cosa che si potrebbe invece accettare. Di modi indolori per morire ne esistono, quindi penso che la distinzione di cosa ci faccia paura, se veramente la morte o qualcos'altro, sia da farsi

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-09-2004 18:42
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

elimar1

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elrond
Registrato il:
12-06-2004
Località:
roma
Post:
37
quel che si teme
Io temo principalmente il dolore.
Però anche l'idea di perdere la mia individualità, il mio essere, mi spaventa non poco.


Namarie
Elimar

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-09-2004 19:42
  • clicca oer vedere il profilo di 4687
  • Clicca qui per inviare una email a elimar1
  • Cerca altri post di elimar1
  • cita questo messaggio

Carnifinde

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Eldalie Roma
Registrato il:
21-02-2004
Località:
N/A
Post:
395
Mornon il 22-09-2004 18:42 ha scritto:
Di modi indolori per morire ne esistono, quindi penso che la distinzione di cosa ci faccia paura, se veramente la morte o qualcos'altro, sia da farsi

Ho paura della malattia e della sofferenza che portano alla morte. Ho paura delle morti improvvise e non so se si ha il tempo di soffrire o solo il tempo di "rivivere" la vita come in un flashback...Ho paura anche pensare all'eutanasia e chi la pensa per porre fine alla sofferenza fisica trovo che sia una persona coraggiosa, oltre che stanca, io non riuscirei. Non so se sono riuscita a farmi capire: mi fa paura la morte e tutto ciò che ad essa conduce, come la malattia. Io lo so che quando tocco questo argomento mi irrigidisco, è per me tabù perchè le morti di miei cari hanno segnato la mia adolescenza, la mia giovinezza...Ma è più forte di me, non riesco a viverla con raziocinio ed inevitabile accettazione.



"Devo essere in questo mondo come il fiore di loto: vive nel fango, ma non ne viene sporcato."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-09-2004 19:46
  • clicca oer vedere il profilo di 4344
  • Clicca qui per inviare una email a Carnifinde
  • Cerca altri post di Carnifinde
  • cita questo messaggio

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
Località:
milano
Post:
4623
elimar1 il 22-09-2004 19:42 ha scritto:
Io temo principalmente il dolore.
Però anche l'idea di perdere la mia individualità, il mio essere, mi spaventa non poco.


Pensi che dopo la morte si perda ogni individualità e tutto sparisca?

la morte non dev'essere per forza dolorosa..

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-09-2004 20:06
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari
  • cita questo messaggio

Andmetien

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
22-12-2003
Località:
milano
Post:
204
Nuitari il 22-09-2004 18:28 ha scritto:
Andmetien il 22-09-2004 18:06 ha scritto:
Nuitari il 21-09-2004 19:03 ha scritto:
Andmetien il 20-09-2004 22:18 ha scritto:
Tinùviel il 16-09-2004 19:38 ha scritto:
un'altra cosa che mi preoccupa è la possibilità di non rivedere più i miei amci, la mia famiglia, il mio amore e tutte le persone che comunque fanno parte della mia vita e che ormai costituiscono una parte importante di quello che sono, dei miei pensieri e delle mie azioni.



Penso che se le persone a te care sono state degne del tuo Amore, allora vuol dire che sono Anime nobili, che molto probilmente a loro volta ricambiano questo tuo sentimento e quindi, per come la penso io, saranno certamente meritevoli di essere eterne.
Credo che dopo tutto, li rivedrai.


mm...ma questa idea di anime eterne, che continuano ad esistere.. è un'idea confusa e astratta.. o qualcuno se la sente di precisarla e caratterizzarla un po'?



Che sia un'idea astratta...lo credo bene! L'Anima non è di certo qualcosa di tangibile, ne tanto meno posso provarti con fatti concreti l'immortalità dell'anima. Uno o ci crede, o non ci crede.
Che sia un'idea confusa, lo è solo perchè, a quanto leggo, tu credi che solo ciò che puoi vedere e toccare sia Vero.
Non sto giudicando il tuo pensiero, ognuno è libero di credere in ciò che vuole.


no, io chiedevo una spiegazione, al perchè di affermazioni tipo, i tuoi cari sono buoni e li rivedrai sicuramente, starete insieme, ecc.. volevo sapere se questi pensieri derivano da congetture, da dove? cosa vi porta a credere questo? perchè questo e non altro?

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso



La spiegazione l'ho già data nel mio primo messaggio, quando ho parlato di Platone e del mito di Eros. Se vuoi sapere cosa mi porta a credere in questo, ti rispondo che non solo è bello poter sperare di rivedere un giorno le persone alle quali hai voluto e vuoi ancora bene, ma quando perdi una persona a te cara, nonostante questa non ci sia più fisicamente, il sentimento che provi nei suoi confronti perdura nel cuore.
E poi l'immortalità dell'anima è un concetto antico che riguarda moltissime religioni del mondo passate e presenti, popoli di differente provenienza geografica e cultura...un motivo ci sarà.


"Namarië Màneharnon, mir Hellë i Elenion Ancalima"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-09-2004 12:48
  • clicca oer vedere il profilo di 4019
  • Cerca altri post di Andmetien
  • cita questo messaggio

Andmetien

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
22-12-2003
Località:
milano
Post:
204
Per quanto riguarda la questione se fa paura la morte o la sofferenza, direi che sono da considerare distintamente.
La sofferenza è la paura più seria in quanto la si conosce e tutti siamo consapevoli di quanto sia spiacevole, mentre la paura della morte in se stessa (e quindi non legata al concetto di dolore o malattia) è differente perchè, indipendentemente dalle credenze o dalle speranze che uno può avere, nessuno sa cosa effettivamente avvenga "dopo".
Una persona di un'età anche non troppo avanzata comincia a capire come va il mondo e la vita nella società e lentamente si lega a delle abitudini che, pur piccole che siano e pur diverse tra una persona e l'altra, in ognuno creano una sicurezza e una sensazione di controllo alle quale uno si aggrappa come capisaldi nei momenti difficili.
La morte, nella sua incognita, crea nella mente di chiunque la paura di entrare in una dimensione nuova e quindi di perdere tutte le abitudini che ci rendevano tanto tranquilli e ci pone da capo dinanzi ad una nuova "vita". Quindi,in definitiva, è forse questo il punto che turba moltissime persone.

"órenya seruva Lórienessë tennoio"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-09-2004 17:02
  • clicca oer vedere il profilo di 4019
  • Cerca altri post di Andmetien
  • cita questo messaggio

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
Località:
milano
Post:
4623
Andmetien il 23-09-2004 12:48 ha scritto:

La spiegazione l'ho già data nel mio primo messaggio, quando ho parlato di Platone e del mito di Eros. Se vuoi sapere cosa mi porta a credere in questo, ti rispondo che non solo è bello poter sperare di rivedere un giorno le persone alle quali hai voluto e vuoi ancora bene, ma quando perdi una persona a te cara, nonostante questa non ci sia più fisicamente, il sentimento che provi nei suoi confronti perdura nel cuore.
E poi l'immortalità dell'anima è un concetto antico che riguarda moltissime religioni del mondo passate e presenti, popoli di differente provenienza geografica e cultura...un motivo ci sarà.


Be, ma in ogni religione si presenta in una maniera diversa, in molte non passi ad un'altro stato di vita, in altre ti reincarni, in altre vaghi per il mondo.. il motivo non necessariamente può essere che esista però.. che tutto si conservi..
Si, è bello credere che un giorno si rivedranno le persone a noi care..

Forse è lo stacco così grande che si crea tra l'idea di corpo, fisicità e quella di anima, dopo la morte.. che è incorporea e senza bisogni..

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-09-2004 18:45
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.016372 - Query: 0.019872 Elaborazione 0.013239 Print 0.001022 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000681 © Eldalië.it