Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Curiosità...
Pagina 1 di 3. Vai a pagina 1 2 3
AutorePost
Pagina 1 di 3. Vai a pagina 1 2 3

Destino Oscuro


alleato con house_of_earendil
Registrato il:
18-08-2002
Localitŗ:
Post:
11
Curiosità...
Nell''Edda di Snorri' Il Re Gylfi di Svithiodh (Svezia...) si reca dagli Asi sotto la falsa identità del vecchio Gangleri e pone diverse domande sulla storia del mondo e sugli dei. Rispondendo a una di queste, Odino (anch'egli sotto false sembianze...) cita un'opera in cui è presente un elenco di nani:
'...DVALINN, N√°r, N√ĀINN, Nipingr, D√ĀINN, BIFURR, B√ĀFURR, B√ĖMB√ĖR, NORI, √ďnarr, √ďINN, Mi√∂dhvitnir, Vigr, GANND√ĀLFR, Vinnd√°lfr, THORINN, FILI, KILI, FUNDINN, Vali, THR√ďR, THR√ďINN, Thekkr, Litr, Vitr, N√Ĺr, N√Ĺr√°dhr, Rekkr, R√°dhsvidhr [...] Draupnir, D√≥lgthvari, Haurr, Hugstari, Hleidhi√≥lfr, GL√ďINN, D√ďRI, √ďRI...'
In quest'elenco sono presenti i tredici compagni di Bilbo, tranne Balin , di cui però è nominato il padre Fundin, Dáin e suo padre Náin, il nonno e il padre di Thorin (Thrór e Thráin) e niente meno che Gandalf!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-08-2002 18:20
  • clicca oer vedere il profilo di 1889
  • Cerca altri post di Destino Oscuro
  • cita questo messaggio

Glorolach

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con vanyar
Circolo Taglio e Cucito
Registrato il:
20-07-2002
Localitŗ:
Impruneta
Post:
255
Molto interessante, ma non strano, Tolkien ha attinto a piene mani dal patrimonio di leggende e miti Celtici e Germanici
Namarie

Glorolach Cale√§r H√™n o Ingw√ę Aran en Gwaith Vanyar

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-08-2002 19:05
  • clicca oer vedere il profilo di 1810
  • Clicca qui per inviare una email a Glorolach
  • Cerca altri post di Glorolach
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Oltretutto, ricordo che (ma non vorrei sbagliare) Tolkien stesso ha detto di aver preso dei nomi dalla mitologia; anche quello di Gandalf, se non erro.

P.S.: hai l'Edda di Snorri? Puoi darmi i dati, non riesco a trovarlo

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-08-2002 19:35
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

luthien_elf

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Registrato il:
18-06-2002
Localitŗ:
Milano
Post:
1092
qualcuno ha detto (o l'ho letto da qualche parte) che era noto che i nomi dei nani tolkien non se li fosse inventati tutti...e anche altri nomi (di divinità o quant'altro) assomigliano molto a quelli tolkieniani...

La vide fra le sue braccia splendere e brillare Fanciulla elfica ed immortale.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-08-2002 22:25
  • cita questo messaggio

Tolman

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
S√ļl√ę Carmeva im√≠ca OlvarTolkien 2005Storici
Registrato il:
24-02-2002
Localitŗ:
Siena
Post:
1726
Per quanto ne sapevo io, era CERTO che i nomi dei nani fossero presi dalla Vol√ļsp√•, per lo stesso motivo per cui i Rohirrim hanno nomi anglosassoni, e cio√® l'analogia fra le lingue di popoli della Terra di Mezzo e quelle del ceppo germanico. Fra l'altro, Gandalf(r) era anche il nome di un elfo, per l'elemento
-alf-.
Altra curiosit√† (che non c'entra niente): lo sapevate che il nome originale di Sauron, Th√Ľ, significa "puzzolente"? e che Ulfang e Ulfast avevano buoni motivi per non apprezzare gli elfi, visto che i nomi dati loro, tradotti, significano "barbaccia" e "capellacci schifosi"?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-08-2002 23:22
  • clicca oer vedere il profilo di 121
  • Clicca qui per inviare una email a Tolman
  • Cerca altri post di Tolman
  • cita questo messaggio

Lyliam_Baggins

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
21-08-2002
Localitŗ:
Pistoia
Post:
267
Io ho letto che Tolkien si è ispirato anche al Kalevala,un poema epico finladese (se non erro...),credo soprattutto x la figura di Gandalf.
Mi pare anche di aver capito che per il Quenya ed il Sindarin ha preso vagamente spunto dalla lingua del poema...ma non contateci troppo,su questo non sono sicura!

Che la luce di Earendil possa sempre illuminare il vostro cammino

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-08-2002 23:35
  • clicca oer vedere il profilo di 1910
  • Cerca altri post di Lyliam_Baggins
  • cita questo messaggio

Destino Oscuro


alleato con house_of_earendil
Registrato il:
18-08-2002
Localitŗ:
Post:
11
Mornon il 22-08-2002 19:35 ha scritto:
P.S.: hai l'Edda di Snorri? Puoi darmi i dati, non riesco a trovarlo

Allora, l'editore è Rusconi, la curatrice e traduttrice è Gianna Chiesa Isnardi e il codice ISBN è 88-18-12076-X....
Ti interessa la mitologia nordica?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-08-2002 00:09
  • clicca oer vedere il profilo di 1889
  • Cerca altri post di Destino Oscuro
  • cita questo messaggio

Destino Oscuro


alleato con house_of_earendil
Registrato il:
18-08-2002
Localitŗ:
Post:
11
Lyliam_Baggins il 22-08-2002 23:35 ha scritto:
Mi pare anche di aver capito che per il Quenya ed il Sindarin ha preso vagamente spunto dalla lingua del poema...ma non contateci troppo,su questo non sono sicura!

Effettivamente le lingue da cui Tolkien prese spunto per elaborare il Quenya sono il latino, il finnico e il greco, mentre per il Sindarin usò anche influenze dal gallese... Qui c'è scritto veramente tutto quanto sulle lingue create da Tolkien:
http://ardalambion.immaginario.net/ardalambion/indice.htm

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-08-2002 01:37
  • clicca oer vedere il profilo di 1889
  • Cerca altri post di Destino Oscuro
  • cita questo messaggio

luthien_elf

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Registrato il:
18-06-2002
Localitŗ:
Milano
Post:
1092
infatti il nome "alfredo" significa "consiglio degli elfi" (eh eh...il nome del mio nonnino!)...cmq √® vero che il sindarin ha una certa somiglianza col gallese,solo che quest'ultimo ha una pronuncia del "ch" molto pi√Ļ dura del sindarin...

La vide fra le sue braccia splendere e brillare Fanciulla elfica ed immortale.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-08-2002 09:33
  • cita questo messaggio

Eowyn15

foglia di Telperion
Silmaril Silmaril

alleato con S.T.S.
Registrato il:
19-08-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
3332
Kalevala
Per rispondere a Lyliam... Sì, è vero che Tolkien si ispirò moltissimo alla mitologia finlandese (oltre che alla lingua). Il personaggio di Gandalf è sicuramente ispirato - pur con le dovute differenze - a quello del protagonista (se così si può dire) del Kalevala, il vecchio Väinämöinen. Quest'ultimo è una figura molto interessante di mago e sciamano, allo stesso tempo vecchio e potentissimo, ma soggetto anche lui a disgrazie e contrarietà (vedi il suicidio della sua prima moglie, Aino).

Il pi√Ļ grosso debito di Tolkien verso il Kalevala (che √®, per chi non lo sapesse, il poema epico nazionale finlandese, ricostruito dallo scrittore Elias L√∂nnrot nell'Ottocento) √® comunque la storia di Turin Turambar, che ricalca fedelmente la storia di Kullervo figlio di Kalervo (un altro sfigato mostruoso).

In Finlandia Tolkien √® letteralmente adorato ed √® oggetto di studi molto pi√Ļ seri di quelli italiani (almeno finora). Io personalmente ho vissuto in Finlandia fino all'estate dello scorso anno (in tutto quasi 6 anni) e sono tuttora molto legata a questo Paese.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-08-2002 12:40
  • clicca oer vedere il profilo di 1068
  • Cerca altri post di Eowyn15
  • cita questo messaggio

Eowyn15

foglia di Telperion
Silmaril Silmaril

alleato con S.T.S.
Registrato il:
19-08-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
3332
Kalevala
Per rispondere a Lyliam... Sì, è vero che Tolkien si ispirò moltissimo alla mitologia finlandese (oltre che alla lingua). Il personaggio di Gandalf è sicuramente ispirato - pur con le dovute differenze - a quello del protagonista (se così si può dire) del Kalevala, il vecchio Väinämöinen. Quest'ultimo è una figura molto interessante di mago e sciamano, allo stesso tempo vecchio e potentissimo, ma soggetto anche lui a disgrazie e contrarietà (vedi il suicidio della sua prima moglie, Aino).

Il pi√Ļ grosso debito di Tolkien verso il Kalevala (che √®, per chi non lo sapesse, il poema epico nazionale finlandese, ricostruito dallo scrittore Elias L√∂nnrot nell'Ottocento) √® comunque la storia di Turin Turambar, che ricalca fedelmente la storia di Kullervo figlio di Kalervo (un altro sfigato mostruoso).

In Finlandia Tolkien √® letteralmente adorato ed √® oggetto di studi molto pi√Ļ seri di quelli italiani (almeno finora). Io personalmente ho vissuto in Finlandia fino all'estate dello scorso anno (in tutto quasi 6 anni) e sono tuttora molto legata a questo Paese.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-08-2002 12:40
  • clicca oer vedere il profilo di 1068
  • Cerca altri post di Eowyn15
  • cita questo messaggio

Tar-Anacarnil

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad2
Registrato il:
15-05-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
86
se non sbaglio....
Ho finito or ora di controllare l'unica fonte in mio possesso sull'argomento. In Lo hobbit annotato da Douglas A. Anderson si afferma in una nota a pag. 79 che la maggior parte dei nomi dei nani siano stati presi da una serie di nomi di "gnomi" che appaiono nel poema norreno Voluspà(La predizione della profetessa) facente parte dell' Edda Antica (o Poetica).

Degni del mio imperituro ricordo.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-08-2002 13:21
  • clicca oer vedere il profilo di 1570
  • Clicca qui per inviare una email a Tar-Anacarnil
  • Cerca altri post di Tar-Anacarnil
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Destino Oscuro il 23-08-2002 00:09 ha scritto:
Ti interessa la mitologia nordica?


Anche, tra le varie cose Grazie delle informazioni

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-08-2002 14:14
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Eowyn15 il 23-08-2002 12:40 ha scritto:
Il personaggio di Gandalf è sicuramente ispirato - pur con le dovute differenze - a quello del protagonista (se così si può dire) del Kalevala


Hai il Kalevala? Puoi darmi i dati? Altro libro che non riesco a trovare

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-08-2002 14:16
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Destino Oscuro il 23-08-2002 01:37 ha scritto:
Lyliam_Baggins il 22-08-2002 23:35 ha scritto:
Mi pare anche di aver capito che per il Quenya ed il Sindarin ha preso vagamente spunto dalla lingua del poema...

Effettivamente le lingue da cui Tolkien prese spunto per elaborare il Quenya sono il latino, il finnico e il greco


Infatti, come nel Finnico si usano desinenze, e si notano anche delle somiglianze tra le stesse

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-08-2002 14:18
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Eowyn15

foglia di Telperion
Silmaril Silmaril

alleato con S.T.S.
Registrato il:
19-08-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
3332
Kalevala
PER MORNON:

L'ultima traduzione italiana del Kalevala √® del 1991 ed √® edita da Mondadori (autrici: Gabriella Agrati e Maria Letizia Magini). Dovresti trovarlo abbastanza facilmente. Ce ne sono comunque anche altre, di cui la pi√Ļ famosa √® quella di PAolo Emilio Pavolini. Su Internet comunque c'√® un ottimo sito sul Kalevala, purtroppo in finnico, che contiene per√≤ anche una sezione in italiano con, tra l'altro, il riassunto di tutti i canti dell'opera (o runot, in finnico). Ecco l'indirizzo:

www.finlit.fi/kalevala/teksti/italia/somma.htm

PEr quanto riguarda la lingua: anche qui abbiamo un ottimo articolo in inglese sulla relazione fra finnico e Quenya. Io sarei molto felice di poterlo tradurre per mettere su Eldalie, sempre dopo aver chiesto il permesso. L'indirizzo è:

www.saunalahti.fi/(linea ondulata)alboin/finn_que.htm

L'articolo è lungo e dettagliato, e afferma che il Quenya è comunque meno complicato del finnico. Su questo non posso che trovarmi d'accordo: io parlo il finnico piuttosto bene, ma all'inizio pensavo che non lo avrei imparato mai. Pensate solo che ci sono 15 casi (e taccio del resto...). Altro che latino o greco! E' comunque una lingua bellissima e il Kalevala è splendido.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-08-2002 18:46
  • clicca oer vedere il profilo di 1068
  • Cerca altri post di Eowyn15
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.011479 - Query: 0.00106 Elaborazione 0.008389 Print 0.000899 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000628 © Eldalië.it