Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:Mornoninvia un MP a Mornon,
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
A proposito di Boromir
Pagina 2 di 3. Vai a pagina 1 2 3
AutorePost
Pagina 2 di 3. Vai a pagina 1 2 3

Fanyel

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
14-01-2004
Località:
Post:
101
Non è un personaggio facile da amare,ma credo si possa comprenderlo se gli si presta attenzione: cresciuto con un padre come Denethor,con accanto un fratello che brilla di tutte le più pure virtù numenoreane


A dire il vero ho sempre pensato che quello svantaggiato tra i due fosse Faramir, che si doveva sempre confrontare con il "Modello Boromir" imposto da Denethor...Boromir primogenito, coraggioso, forte, nobile, brillante e amato dal popolo...cavoli, Denethor arriva persino a dire a Faramir che avrebbe preferito che morisse lui al posto di Boromir!!!!QUello complessato dovrebbe essere lui!!!!!!!!
Per il resto Boromir mi piace, anche se non è il mio personaggio preferito. E' un uomo con uno spessore reale, in cui tutti si possono riconoscere x' tutti abbiamo delle debolezze...ma non ho mai sopportato la sua arroganza (cosa che non sopporto nemmeno nella vita reale), anche se apprezzo il suo amore e istinto di protezione x Faramir e ovviamente il riscatto finale...quella è una perla di umanità e coraggio che avrebbe rivalutato chiunque!!!!!!!!!

Tutto ciò che possiamo decidere è come disporre del tempo che ci è dato!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 05-02-2004 20:25
  • clicca oer vedere il profilo di 4108
  • Clicca qui per inviare una email a Fanyel
  • Cerca altri post di Fanyel
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Località:
N/A
Post:
4995
artemis valnàr il 05-02-2004 16:31 ha scritto:
Boromir è un grande personaggio, sottovalutato da molti.
Questo perchè -secondo me- è membro di una compagnia di "supereroi": uno stregone, un principe elfico, un nano, un erede di Isildur e quattro mezz'uomini mai visti; per questo molte sue qualità rimangono celate. Ma, se prestate attenzione, noterete quanto questo uomo sia glorioso e egno di ogni lode, se visto come un semplice uomo: chi si affianca ad Aragorn sul ponte di Khazad-dûm? Chi combatte gloriosamente e muore con grande onore? Non certo il principino Legolas -senza offesa-! Quindi, non sottovalutate il povero Boromir... E ora scusate, ma ho sentito il Corno di Gondor e corro in aiuto del mio grande e fiero compagno...


Bellissima riflessione, Artemis!

In effetti Boromir, col suo essere a volte arrogante e orgoglioso, stride nella compagnia, ma ciò è dovuto alla virtù o alle caratteristiche alte ed extraordianrie dei suoi compagni di viaggio. Spesso lo si avverte come l'estraneo del gruppo, ma questo solo per il fatto che Boromir, in fondo, è il personaggio più umano, e vorrei dire perciò più vero, in un gruppo di eroi d'alto profilo. Lo si odia, per certi versi perche asomiglia un po' ad ognuno di noi; e a ben rifletterci, alla lunga questo ce lo fa amare.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 10:46
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Gurth

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con minas_morgul
Registrato il:
09-05-2003
Località:
N/A
Post:
330
Bormir è il personaggio + umano del libro, in lui è riassunta la debolezza e la forza del genere umano.
E' una figura molto interessante è caratterialmente molto attuale, peccato che non goda di molte simpatie, infondo le sue tentazioni sono umanamente molto normali.

Quanti di voi non avrebbero desiderato l'anello??
Domanda cretina scusate!!!

Saluti

Il Conte di Afexia

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 11:07
  • clicca oer vedere il profilo di 3249
  • Clicca qui per inviare una email a Gurth
  • Cerca altri post di Gurth
  • cita questo messaggio

Aldarion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Registrato il:
17-04-2002
Località:
N/A
Post:
723
Non concordo con chi definisce supereroi gli altri otto componenti della Compagnia. Anzi, gli hobbit sono proprio l'esempio di come persone comuni, armate solo dei loro valori e del loro coraggio, possano assurgere al ruolo di protagonistim,e divenire appunto..eroi . Certo, Gandalf è probabilmente sovrumano, ma non lo sono Legolas e Gimli. Aragoen è caso a parte, in quanto incarna il coraggio e la saggezza, ma acquistati al prezzo di grandi fatiche. Boromir è il Capitano della Torre, bello, ricco e famoso a Gondor, Aragorn sceglie la via del ramingo, sopportato ma non amato. Ricordate come si presenta agli hobbit ? quanta amarezza nelle sue parole.
Nessuno discute il valore di Boromir come guerriero, ma resta pur sempre un personaggio che non lega fino in fondo con gli altri compagni, e secondo me per colpa sua.
In ultima analisi, è perfetto nell'economia del racconto, non è un caso chge sia lui a morire.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 13:51
  • clicca oer vedere il profilo di 211
  • Cerca altri post di Aldarion
  • cita questo messaggio

Hosseldon

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finwe
StoriciRaminghiEldalie Roma
Registrato il:
27-01-2004
Località:
Roma
Post:
353
No non è un caso che sia lui a morire ma questo non perchè superfluo o perchè se lo meriti.
Non ho mai pensato a Boromir come estraneo alla compagnia.
Ricordate che inizialmente anche Legolas e Gimli sono diffidenti l'uno verso l'altro.
Ma dalla caduta di Gandalf in poi, i compagni vanno avvicinandosi gli uni verso gli altri.
Anche Boromir.
L'unico motivo per cui sembra in contrasto con i compagni è l'anello.
Il suo orgoglio non c'entra affatto.
Tutti i compagni sono orgogliosi se ci fate caso , Legolas e Gimli sono l'esempio più evidente.
In tutti loro vi è un tipo di orgoglio che per quanto mi riguarda non trovo affatto fastidioso.
Ciò che mostra il film, è ben diverso da quello che c'è nel libro.
Il Boromir di Tolkien non avrebbe mai gettato a terra Narsil o insultato Aragorn con voce derisoria.
La sua è una sacrosanta diffidenza verso colui che si proclama il suo re di diritto (Aragorn non la ostenta ma è pur sempre un dato di fatto)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 14:25
  • clicca oer vedere il profilo di 4193
  • Cerca altri post di Hosseldon
  • cita questo messaggio

Llewellyn

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Comitato Anti-K
Registrato il:
17-04-2003
Località:
Casale Monferrato (AL)
Post:
762
Hosseldon il 06-02-2004 14:25 ha scritto:
No non è un caso che sia lui a morire ma questo non perchè superfluo o perchè se lo meriti.

Non ho mai pensato a Boromir come estraneo alla compagnia.

Ricordate che inizialmente anche Legolas e Gimli sono diffidenti l'uno verso l'altro.

Ma dalla caduta di Gandalf in poi, i compagni vanno avvicinandosi gli uni verso gli altri.

Anche Boromir.

L'unico motivo per cui sembra in contrasto con i compagni è l'anello.

Il suo orgoglio non c'entra affatto.

Tutti i compagni sono orgogliosi se ci fate caso , Legolas e Gimli sono l'esempio più evidente.

In tutti loro vi è un tipo di orgoglio che per quanto mi riguarda non trovo affatto fastidioso.

Ciò che mostra il film, è ben diverso da quello che c'è nel libro.

Il Boromir di Tolkien non avrebbe mai gettato a terra Narsil o insultato Aragorn con voce derisoria.

La sua è una sacrosanta diffidenza verso colui che si proclama il suo re di diritto (Aragorn non la ostenta ma è pur sempre un dato di fatto)


Sono in parte d'accordo con Hosseldon (è vero che non è l'orgoglio il principale "peccato" di Boromir ed è normale che egli sia diffidente nei confronti di Aragorn). Concordo meno sul fatto che il Boromir del film sia diverso da quello del libro: sì, forse avrà sfumature differenti, ma Jackson ha comunque tentato di sottolineare il suo avvicinarsi graduale al resto del gruppo: mi vengono in mente le scene in cui scherza con gli hobbit, lottando con loro, e quando implora Aragorn, all'uscita di Moria, di concedere loro il tempo di riprendersi dal dolore per la perdita di Gandalf... Secondo me queste scene corrispondono un po' a quella del libro in cui Boromir esorta gli hobbit e tutta la compagnia ad avere coraggio, sul Caradhras, e si carica Pipino sulle spalle.

«Tutta un'esistenza passata a lodare Dio, ma sempre con un'ala intinta nel sangue. Credi che ti piacerebbe davvero vedere un angelo?» (dal film The Prophecy)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 14:46
  • cita questo messaggio

franz@doom

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Registrato il:
14-01-2004
Località:
N/A
Post:
169
Anche se non è il mio personaggi preferito, provo simpatia per Boromir, pur riconoscendo i suoi difetti, perchè è un personaggio molto "umano" e mi ha comosso molto la sua eroica morte.

"Helm si è destato e torna in guerra!Helm torna per Re Theoden!"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 15:06
  • clicca oer vedere il profilo di 4107
  • Cerca altri post di franz@doom
  • cita questo messaggio

Chris2

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_feanor
Registrato il:
15-06-2002
Località:
Saronno
Post:
1211
boromir nn è il mio personaggio preferito e forse preferisco faramir a lui, ma è un gran bel personaggio!! è un uomo ed è costretto a combattere con le sue paure senza poter fare appello alla saggezza, alla propria stirpe o alla speranza come aragorn e anche se sbaglia alla fine si riscatta!!
anzi, la narrazione è forse in debito con lui perchè nn mette in risalto tutte le sue qualità e il suo coraggio!! (cosa che ha detto in qc lettera lo stesso Tolkien...)

E tu onore di pianti, Ettore, avrai
ove fia santo e lagrimato il sangue
per la patria versato, e finchè il Sole
risplenderà su le sciagure umane.
-Foscolo, "Dei Sepolcri"-

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 15:19
  • cita questo messaggio

Arwen_Undomiel85

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elrond
Registrato il:
01-11-2002
Località:
Ancona
Post:
1224
Io non mai trovato Boromir antipatico.
Secondo me, è uno dei personaggi più belli di Isda, così vero, umano, che ha la doto di comprendere i suoi errori e chiedere scusa, è coraggioso e nobile ! Si è vero è orgoglioso, ma diciamo che un po' è scusabile (credo che il fatto che il padre lo adorasse e Faramir, a volte, lo inviaidasse), credo che abbiano contribuito ad accrescerlo!
Poi alla fine muore coraggiosamente, riscattando tutti i suoi errori!

Lasto beth nin, tolo dan na ngalad.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 15:37
  • clicca oer vedere il profilo di 1857
  • Clicca qui per inviare una email a Arwen_Undomiel85
  • Cerca altri post di Arwen_Undomiel85
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
Personalmente non trovo Boromir un personaggio antipatico; è un Uomo, esattamente come mille altri Uomini, e, come loro, cade in tentazione. Per questo è da condannare? Forse sí, ma quanti avrebbero resistito? Di certo, se non da giustificare, direi che è almeno da capire... In quanto alla morte, è un punto che, personalmente, mi piace molto


_Faramir_ il 05-02-2004 14:55 ha scritto:
Invece bisogna combattere sempre e comunque contro il male.
Boromir non ci è riuscito


Non concordo: lui è riuscito a combattere, non è riuscito a vincere. Il che è estremamente diverso. Almeno, ci ha provato, il che non mi pare poco... Ed è caduto al male per la sua città, non per interesse personale.


Llewellyn il 05-02-2004 16:18 ha scritto:
«Avrei preferito che fossi morto tu, al posto di tuo fratello»


Da SdA, sperando che prima o poi ci si ricordi...


artemis valnàr il 05-02-2004 16:31 ha scritto:
Questo perchè -secondo me- è membro di una compagnia di "supereroi": uno stregone, un principe elfico, un nano, un erede di Isildur e quattro mezz'uomini mai visti


Passi il Númenóreano, passi l'Elfo, passi il Nano... ma in che senso gli Hobbit "supereroi", sopratttto rispetto a Boromir?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 15:54
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Hosseldon

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finwe
StoriciRaminghiEldalie Roma
Registrato il:
27-01-2004
Località:
Roma
Post:
353
Concordo meno sul fatto che il Boromir del film sia diverso da quello del libro: sì, forse avrà sfumature differenti, ma Jackson ha comunque tentato di sottolineare il suo avvicinarsi graduale al resto del gruppo: mi vengono in mente le scene in cui scherza con gli hobbit, lottando con loro, e quando implora Aragorn, all'uscita di Moria, di concedere loro il tempo di riprendersi dal dolore per la perdita di Gandalf... Secondo me queste scene corrispondono un po' a quella del libro in cui Boromir esorta gli hobbit e tutta la compagnia ad avere coraggio, sul Caradhras, e si carica Pipino sulle spalle.


Mi sono espresso male...
Non intendevo criticare Jackson per tutto il carattere di Boromir, ma più specificatamente per l'orgoglio.
Le scene che hai elencato non hanno nulla a che fare con le mie critiche.
Mi riferivo invece ad alcune scene che personalmente mi hanno infastidito: per esempio quando fà cadere Narsil e non si china a raccoglierla per sembrare superiore, cosa che i Boromir del libro a mio avviso non avrebbe mai fatto...
Questo è solo un esempio.
Più che orgoglioso sembra sprezzante.
Certo poi come dici te il personaggio torna in equilibrio con numerose altre sfumature...
Volevo sottolineare il fatto che mentre nel film l'ogoglio di Boromir risulta a tratti fastidioso, nel libro è molto equilibrato nella compagnia.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 16:22
  • clicca oer vedere il profilo di 4193
  • Cerca altri post di Hosseldon
  • cita questo messaggio

Llewellyn

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Comitato Anti-K
Registrato il:
17-04-2003
Località:
Casale Monferrato (AL)
Post:
762
Hosseldon il 06-02-2004 16:22 ha scritto:
[
Mi sono espresso male...

Non intendevo criticare Jackson per tutto il carattere di Boromir, ma più specificatamente per l'orgoglio.

Le scene che hai elencato non hanno nulla a che fare con le mie critiche.

Mi riferivo invece ad alcune scene che personalmente mi hanno infastidito: per esempio quando fà cadere Narsil e non si china a raccoglierla per sembrare superiore, cosa che i Boromir del libro a mio avviso non avrebbe mai fatto...

Questo è solo un esempio.

Più che orgoglioso sembra sprezzante.

Certo poi come dici te il personaggio torna in equilibrio con numerose altre sfumature...

Volevo sottolineare il fatto che mentre nel film l'ogoglio di Boromir risulta a tratti fastidioso, nel libro è molto equilibrato nella compagnia.


Ti chiedo scusa se ho frainteso le tue parole. Forse hai ragione: nel film l'orgoglio di Boromir è più accentuato e, quindi, risulta più fastidioso... Mi hai fatto venire la curiosità di rivedere l'episodio di Narsil e di rileggermi le relative parti del libro, perchè forse hai ragione tu!
Ciau!!

«Tutta un'esistenza passata a lodare Dio, ma sempre con un'ala intinta nel sangue. Credi che ti piacerebbe davvero vedere un angelo?» (dal film The Prophecy)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 16:30
  • cita questo messaggio

Thorongil

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Registrato il:
30-01-2004
Località:
piacenza
Post:
27
Voglio porvi un'altra domanda amici del forum:
secondo voi, in tempi diversi rispetto a quelli della guerra dell'anello, Boromir sarebbe stato un buon sovrintendente per il suo popolo?
a mio avviso sì anche se le sue doti migliori le dimostra in battaglia..
ora tocca a voi!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 16:53
  • clicca oer vedere il profilo di 4222
  • Cerca altri post di Thorongil
  • cita questo messaggio

artemis valnàr

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Registrato il:
18-07-2003
Località:
cormòns
Post:
416
Mornon il 06-02-2004 15:54 ha scritto:
Passi il Númenóreano, passi l'Elfo, passi il Nano... ma in che senso gli Hobbit "supereroi", sopratttto rispetto a Boromir?

Nel senso che non sono uomini normali come lui, che confornto a lui sono più resistenti al potere dell' Unico e con più qualità positive -se si escludono quelle guerriere-

In The Shadow Of The Horn!
Only seen by the Kings
Of the dawn (of the) First Millennium
Upon the Thrones!

Darkthrone, In The Shadow Of The Horn

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 17:06
  • clicca oer vedere il profilo di 3524
  • Clicca qui per inviare una email a artemis valnàr
  • Cerca altri post di artemis valnàr
  • cita questo messaggio

Elvòthien

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_thranduil
Registrato il:
23-12-2003
Località:
Venezia
Post:
253
Secondo me il film non gli rende gloria...Boromir è un figlio di Gondor determinato e pronto a dare la vita per il suo popolo, e la sua bramosia dell anello dipende anke da questo ma soprattutto dall influenza negativa di quel pazzo di suo padre.... come membro della compagnia io lo rispetto fino in fondo...
Elv Eryniell

"...Una stella brilla sull'ora del nostro incontro..."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 18:33
  • cita questo messaggio

Llewellyn

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Comitato Anti-K
Registrato il:
17-04-2003
Località:
Casale Monferrato (AL)
Post:
762
Thorongil il 06-02-2004 16:53 ha scritto:
Voglio porvi un'altra domanda amici del forum:

secondo voi, in tempi diversi rispetto a quelli della guerra dell'anello, Boromir sarebbe stato un buon sovrintendente per il suo popolo?

a mio avviso sì anche se le sue doti migliori le dimostra in battaglia..


Bella domanda! A cui però non è facile rispondere: la vicenda ci mostra la casata dei Sovrintendenti in momento particolarmente difficile della Terra di Mezzo, un momento in cui ogni gesto compiuto dai singoli individui va considerato nell'ottica del pericolo imminente (sarebbe divenuto folle ugualmente, Denethor, in tempo di pace? Si sarebbe spinto così avanti, nel suo delirio?).
Personalmente vedo Boromir più come uomo d'azione, come guerriero. Come sovrintendente avrei preferito Faramir, senza dubbio... Ma, come ho detto, non è facile immaginarsi il comportamento di personaggi come Boromir e Denethor (così legati al loro tempo e al loro destino) in un'epoca lontana dalla guerra dell'Anello.

«Tutta un'esistenza passata a lodare Dio, ma sempre con un'ala intinta nel sangue. Credi che ti piacerebbe davvero vedere un angelo?» (dal film The Prophecy)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-02-2004 18:52
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.062447 - Query: 0.004639 Elaborazione 0.038914 Print 0.001103 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000671 © Eldalië.it