Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Help!- Traduzioni spicciole
Pagina 30 di 84. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84
AutorePost
Pagina 30 di 84. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84

Alphamor


alleato con sauron
Registrato il:
22-03-2005
Località:
Post:
6
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Grazie Mornon della gentilezza
Famiglia può andare
per il verbo credere sono in difficoltà
vorrei dire che nella " famiglia " abbiamo fiducia, riponiamo le nostre speranze, qualcosa del genere.
Sai se è possibile tradurlo o travere un sinonomo?
Grazie comunque della risposta.

Alphamor

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-03-2005 18:19
  • clicca oer vedere il profilo di 5193
  • Cerca altri post di Alphamor
  • cita questo messaggio

Shila


alleato con anarion
Registrato il:
29-03-2005
Località:
Post:
2
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
spostata da [aiuto] traduzione Sindarin<
Toc toc...salve a tutti.
Vi ho trovato per caso, cercando sulla rete una comunità di linguisti che si occupasse di Sindarin...e son finita qui.

Il mio primo messaggio è proprio su questa sezione del forum perchè mi serve un aiuto per la traduzione di alcuni versi dall'italiano al sindarin.

Non sono brava con le coniugazioni e mi sono avvicinata alla linguistica sindarin da poco, quindi ho bisogno di aiuto.

Se non vi disturbo troppo e potete darmi una mano, vi posterò i versi in questo post.

Continuo a leggiucchiare il forum...

"Perchè dirti tante parole se posso usare un solo sguardo?"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-03-2005 12:09
  • clicca oer vedere il profilo di 5198
  • Cerca altri post di Shila
  • cita questo messaggio

Eliadelin

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Gilda LinguistiComitato Anti-K
Registrato il:
21-07-2002
Località:
Firenze
Post:
1455
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Vilyandil il 01-03-2005 15:13 ha scritto:
Jin87 il 23-02-2005 16:01 ha scritto:
Salve a tutti!!! Come va?Domandona il nome Hîrnîr col significato di "signore del dolore" è giuto???
Grasssssssieeee!


A mio avviso è giusta, anche se nel gobeth en Mithrim di Lavadas nîr è dato come "pianto".
Quindi la traduzione più letterale sarebbe: "il signore del pianto".

Non conosco però l'evoluzione dall'Eldarin comune al Sindarin della Terza Era, quindi non so se due î possono stare nel medesimo vocabolo in due sillabe adiacenti, di cui una è quella accentata.


Infatti, le î possono esistere soltanto nei monosillabi: per indicare una vocale lunga in un polisillabo al massimo si può usare í. In questo caso, direi di lasciare la vocale lunga soltanto dove cade l'accento: Hírnir.
Però, se vuoi tradurre alla lettera "signore del dolore", suggerisco Hírnaeg.

Eliadelin Tindómiel
"La luce nei suoi occhi si era spenta, e a chi la osservava parve che su di lei fosse calata un'ombra fredda e grigia come la nebbia in un giorno d'inverno".

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-03-2005 22:53
  • clicca oer vedere il profilo di 1820
  • Clicca qui per inviare una email a Eliadelin
  • Cerca altri post di Eliadelin
  • cita questo messaggio

Maireith

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldar
Registrato il:
28-12-2004
Località:
Nahir
Post:
424
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Per favore,se è possibile e se non vi crea disturbo,potreste gentilmente tradurre l'espressione "Signora dei cieli lucenti" sia in Sindarin che in Quenya?
Vi ringrazio immensamente!

Quando tutto è perduto sorge spesso la speranza!

Dopo che avrete tagliato tutti gli alberi,inquinato tutti i fiumi e ucciso tutti gli animali,solo allora vi renderete conto che il denaro non si può mangiare. -Balla coi Lupi- (e che il denaro non dà l'emozione di un bosco infuocato dalla luce del tramonto!..aggiungo io!)

Pochi possono vedere dove li condurrà la via prima di essere giunti alla fine -LDT(Il Cavaliere Bianco- Legolas)

..ma si trovano ancora delle cose belle,e nonstante che l'amore sia ovunque mescolato al dolore,esso cresce forse più forte..-LCdA(Lothlorien- Haldir)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-03-2005 23:00
  • clicca oer vedere il profilo di 5028
  • Cerca altri post di Maireith
  • cita questo messaggio

Eliadelin

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Gilda LinguistiComitato Anti-K
Registrato il:
21-07-2002
Località:
Firenze
Post:
1455
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Atanis il 28-02-2005 18:28 ha scritto:
Lo so che rompo sempre, ne prendo atto, ma stavolta non è per me...per favore!
mi potreste dire se questa frase va bene?
comandante esperto "Tizio".La mia vita per i miei fratelli
Io l'ho tradotta così:
Conui vaen "Tizio". I nîn cuil an i nîn gwedyr
ma ho dei seri dubbi che vada bene...quindi se poteste dargli un'occhiata...


Non importa lenire maen: la lenizione ha luogo soltanto dopo alcune particelle, non dopo sostantivi o aggettivi. Conui è un aggettivo e non un sostantivo, ma possiamo passarlo... Per il resto va bene, se vuoi renderla più "poetica" puoi anche invertire alcune parole: I guil nîn.

Malbeth il 03-03-2005 16:17 ha scritto:
Aiya linguisti, chiedo il vostro aiuto nel tradurre in Quenya e Sindarin "Accensione delle Stelle" (Elenion tintallië mi suona strano...)
Anar caluva tielyanna!!!


Dato che "accensione" in sindarin non esiste, ti va bene se traduco con "dare luce"? In tal caso, verrebbe: anna calad na in elin.

Maireith il 29-03-2005 23:00 ha scritto:
Per favore,se è possibile e se non vi crea disturbo,potreste gentilmente tradurre l'espressione "Signora dei cieli lucenti" sia in Sindarin che in Quenya?
Vi ringrazio immensamente!


Brennil o i menil eglerib. Oltre che con brennil, "signora" si può anche esprimere con heryn (la y si legge ü, cioè una i con le labbra arrotondate) oppure hiril. Scegli tu quello che preferisci

Eliadelin Tindómiel
"La luce nei suoi occhi si era spenta, e a chi la osservava parve che su di lei fosse calata un'ombra fredda e grigia come la nebbia in un giorno d'inverno".

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-03-2005 23:37
  • clicca oer vedere il profilo di 1820
  • Clicca qui per inviare una email a Eliadelin
  • Cerca altri post di Eliadelin
  • cita questo messaggio

Eliadelin

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Gilda LinguistiComitato Anti-K
Registrato il:
21-07-2002
Località:
Firenze
Post:
1455
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
spostata da [aiuto] traduzione Sindarin<
Saremo felici di aiutarti
Ti ricordo però che per richiedere qualsiasi traduzione c'è la discussione apposita "Help! - Traduzioni spicciole", sempre in questa sezione.
A presto!

Eliadelin Tindómiel
"La luce nei suoi occhi si era spenta, e a chi la osservava parve che su di lei fosse calata un'ombra fredda e grigia come la nebbia in un giorno d'inverno".

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-03-2005 23:46
  • clicca oer vedere il profilo di 1820
  • Clicca qui per inviare una email a Eliadelin
  • Cerca altri post di Eliadelin
  • cita questo messaggio

Vilyandil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldar
Gilda LinguistiCompagnia del Cannello
Registrato il:
21-12-2004
Località:
Leinì
Post:
384
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Maireith il 29-03-2005 23:00 ha scritto:
Per favore,se è possibile e se non vi crea disturbo,potreste gentilmente tradurre l'espressione "Signora dei cieli lucenti" sia in Sindarin che in Quenya?
Vi ringrazio immensamente!


Quenya: tári i menelion calime

Se lucente inteso come "che stanno emettendo luce" : tári i menelion cálala

------------------------------------------------------------------------------------------
...Vuoi essere una schiava per tutta la vita? Bene, allora continua ad andare dagli altri a chiedere che facciano le cose al posto tuo. Lo faranno, ma scoprirai che il prezzo da pagare è la tua capacità di scelta, la tua libertà e la vita. Loro lo faranno e come risultato tu sarai legata a loro per sempre, perché avrai ceduto la tua identità ad un misero prezzo. Allora,e solo allora,non sarai veramente nessuno, ma una schiava. Ma sarai stata tu a renderti tale,tu, e nessun altra... ( T. Goodkind,The pillars of creation,tradotto da Nicola Gianni).

Cogito biboque,ergo sum

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 30-03-2005 15:17
  • clicca oer vedere il profilo di 5002
  • Clicca qui per inviare una email a Vilyandil
  • Cerca altri post di Vilyandil
  • cita questo messaggio

Atanis


alleato con eldalie.it
Registrato il:
18-06-2004
Località:
Post:
8
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Grazie tante dell'aiuto Eliadelin !!! Ora potrò fare una sorpresa ad un amico

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 30-03-2005 19:18
  • clicca oer vedere il profilo di 4698
  • Cerca altri post di Atanis
  • cita questo messaggio

Vilyandil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldar
Gilda LinguistiCompagnia del Cannello
Registrato il:
21-12-2004
Località:
Leinì
Post:
384
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Eliadelin ha scritto:
Non importa lenire maen: la lenizione ha luogo soltanto dopo alcune particelle, non dopo sostantivi o aggettivi


Se è un aggettivo che segue il sostantivo a cui si riferisce, sì.

Fauskanger, traduzione di Gianluca Comastri:
Notare che la consonante iniziale di aggettivi che seguono il sostantivo che descrivono è lenita (vedere sopra).


------------------------------------------------------------------------------------------
...Vuoi essere una schiava per tutta la vita? Bene, allora continua ad andare dagli altri a chiedere che facciano le cose al posto tuo. Lo faranno, ma scoprirai che il prezzo da pagare è la tua capacità di scelta, la tua libertà e la vita. Loro lo faranno e come risultato tu sarai legata a loro per sempre, perché avrai ceduto la tua identità ad un misero prezzo. Allora,e solo allora,non sarai veramente nessuno, ma una schiava. Ma sarai stata tu a renderti tale,tu, e nessun altra... ( T. Goodkind,The pillars of creation,tradotto da Nicola Gianni).

Cogito biboque,ergo sum

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 30-03-2005 19:40
  • clicca oer vedere il profilo di 5002
  • Clicca qui per inviare una email a Vilyandil
  • Cerca altri post di Vilyandil
  • cita questo messaggio

Eliadelin

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Gilda LinguistiComitato Anti-K
Registrato il:
21-07-2002
Località:
Firenze
Post:
1455
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Vilyandil il 30-03-2005 19:40 ha scritto:
Eliadelin ha scritto:
Non importa lenire maen: la lenizione ha luogo soltanto dopo alcune particelle, non dopo sostantivi o aggettivi


Se è un aggettivo che segue il sostantivo a cui si riferisce, sì.


Hai ragione e pensare che lo sapevo anche... Proprio vero che le cose fatte di fretta vengono male

Eliadelin Tindómiel
"La luce nei suoi occhi si era spenta, e a chi la osservava parve che su di lei fosse calata un'ombra fredda e grigia come la nebbia in un giorno d'inverno".

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 30-03-2005 23:12
  • clicca oer vedere il profilo di 1820
  • Clicca qui per inviare una email a Eliadelin
  • Cerca altri post di Eliadelin
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Eliadelin il 29-03-2005 22:53 ha scritto:
In questo caso, direi di lasciare la vocale lunga soltanto dove cade l'accento


Su quale base? Di per sé, gli esempi attestati dicono il contrario (vedi palantír).


Maireith il 29-03-2005 23:00 ha scritto:
potreste gentilmente tradurre l'espressione "Signora dei cieli lucenti" sia in Sindarin che in Quenya?


Come nome o come espressione a sé?
Poi dipende dal significato che dai a quel "di": di quei cieli, tra tutti, che sono lucenti?


Vilyandil il 30-03-2005 15:17 ha scritto:
tári i menelion calime


Dipende dal significato che si vuole dare a quel "di"

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-03-2005 13:59
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Vilyandil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldar
Gilda LinguistiCompagnia del Cannello
Registrato il:
21-12-2004
Località:
Leinì
Post:
384
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Mornon il 31-03-2005 13:59 ha scritto:
Maireith il 29-03-2005 23:00 ha scritto:
potreste gentilmente tradurre l'espressione "Signora dei cieli lucenti" sia in Sindarin che in Quenya?


Come nome o come espressione a sé?
Poi dipende dal significato che dai a quel "di": di quei cieli, tra tutti, che sono lucenti?


Vilyandil il 30-03-2005 15:17 ha scritto:
tári i menelion calime


Dipende dal significato che si vuole dare a quel "di"




Scusa la mia ignoranza, ma cosa cambia nella traduzione?

"Tári i menelion i calime", forse?

------------------------------------------------------------------------------------------
...Vuoi essere una schiava per tutta la vita? Bene, allora continua ad andare dagli altri a chiedere che facciano le cose al posto tuo. Lo faranno, ma scoprirai che il prezzo da pagare è la tua capacità di scelta, la tua libertà e la vita. Loro lo faranno e come risultato tu sarai legata a loro per sempre, perché avrai ceduto la tua identità ad un misero prezzo. Allora,e solo allora,non sarai veramente nessuno, ma una schiava. Ma sarai stata tu a renderti tale,tu, e nessun altra... ( T. Goodkind,The pillars of creation,tradotto da Nicola Gianni).

Cogito biboque,ergo sum

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-03-2005 15:22
  • clicca oer vedere il profilo di 5002
  • Clicca qui per inviare una email a Vilyandil
  • Cerca altri post di Vilyandil
  • cita questo messaggio

Vilyandil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldar
Gilda LinguistiCompagnia del Cannello
Registrato il:
21-12-2004
Località:
Leinì
Post:
384
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Vilyandil il 31-03-2005 15:22 ha scritto:
"Tári i menelion i calime", forse?


Scusa, la "i" non c'entra proprio nulla.

Riformulo la domanda:
"Tári i menelion ya calime", forse?

------------------------------------------------------------------------------------------
...Vuoi essere una schiava per tutta la vita? Bene, allora continua ad andare dagli altri a chiedere che facciano le cose al posto tuo. Lo faranno, ma scoprirai che il prezzo da pagare è la tua capacità di scelta, la tua libertà e la vita. Loro lo faranno e come risultato tu sarai legata a loro per sempre, perché avrai ceduto la tua identità ad un misero prezzo. Allora,e solo allora,non sarai veramente nessuno, ma una schiava. Ma sarai stata tu a renderti tale,tu, e nessun altra... ( T. Goodkind,The pillars of creation,tradotto da Nicola Gianni).

Cogito biboque,ergo sum

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-03-2005 15:58
  • clicca oer vedere il profilo di 5002
  • Clicca qui per inviare una email a Vilyandil
  • Cerca altri post di Vilyandil
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Vilyandil il 31-03-2005 15:22 ha scritto:
Scusa la mia ignoranza, ma cosa cambia nella traduzione?


Basta prendere gli esempi di Tolkien: I Arani Eldaron contrapposto a I Arani Eldaiva, dove il primo indica quei re che, in un'assemblea, sono Ellfi, il secondo indica i re elfici.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-03-2005 17:08
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Eliadelin

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Gilda LinguistiComitato Anti-K
Registrato il:
21-07-2002
Località:
Firenze
Post:
1455
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Mornon il 31-03-2005 13:59 ha scritto:
Eliadelin il 29-03-2005 22:53 ha scritto:
In questo caso, direi di lasciare la vocale lunga soltanto dove cade l'accento

Su quale base? Di per sé, gli esempi attestati dicono il contrario (vedi palantír).


Su base fonetica, secondo cui un parlante rende inconsciamente più lunga la vocale su cui cade l'accento. In questo caso, me la sento io di creare una nuova "regola fonetica" per il sindarin, dato che è accettabile... In altri casi non mi sarei assunta la responsabilità!
E comunque, ci sono anche esempi in cui la vocale enfatizzata presenta anche l'accento grafico: Lúthien, Túrin, ecc.

Eliadelin Tindómiel
"La luce nei suoi occhi si era spenta, e a chi la osservava parve che su di lei fosse calata un'ombra fredda e grigia come la nebbia in un giorno d'inverno".

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-03-2005 20:25
  • clicca oer vedere il profilo di 1820
  • Clicca qui per inviare una email a Eliadelin
  • Cerca altri post di Eliadelin
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23034
spostata da Help!- Traduzioni spicciole
Eliadelin il 31-03-2005 20:25 ha scritto:
Su base fonetica, secondo cui un parlante rende inconsciamente più lunga la vocale su cui cade l'accento


Il che non implica che altre non possano essere allungate, mi pare, o che debbano addirittura essere accorciate.
Del resto, un parlante Umano lo farà, ma qui stiamo parlando di Elfi, quindi l'esperienza umana non necessariamente è significativa; ed è interessante notare come gli Elfi facessero evolvere la loro lingua consciamente.


In questo caso, me la sento io di creare una nuova "regola fonetica" per il sindarin, dato che è accettabile


Se dà contro ad attestazioni dirette di Tolkien, direi che ci va molta cautela: Tolkien conosceva fonetica e simili, se ha deciso di allungare anche vocali non accentate tonicamente un motivo ci sarà, e il creatore della lingua è lui.
Del resto, sarebbe accettabile (forse) sotto canoni umani, ma sotto canoni elfici? L'unico che poteva decidere è Tolkien, ci andrei cauto nel creare nuove regole senza basi attestate...


ci sono anche esempi in cui la vocale enfatizzata presenta anche l'accento grafico: Lúthien, Túrin, ecc


Mai detto di no, ma quello da vedere, in un simile caso, e se l'evoluzione della parola abbia portato a perdere altri accenti per il solo motivo dell'essere in sillabe non toniche, che è quello che hai detto tu di fare. Se non ci fossero esempi simili, sarebbe una regola ex-novo che non solo non sarebbe attestata, ma darebbe contro alle attestazioni conosciute. Quindi una regola che mi parrebbe pericolosa...

Comunque, da vedere se in Sindarin sia pratica comune avere una vocale lunga davanti a un gruppo consontantico, in quanto, almeno in Quenya, è caso raro.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 01-04-2005 01:53
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.025867 - Query: 0.046547 Elaborazione 0.01198 Print 0.000864 Emoticons/Tengwar/Quote 0.001024 © Eldalië.it