Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Elladan ed Elrohir
Pagina 3 di 4. Vai a pagina 1 2 3 4
AutorePost
Pagina 3 di 4. Vai a pagina 1 2 3 4

Chris2

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_feanor
Registrato il:
15-06-2002
Localitŗ:
Saronno
Post:
1211
romarie il 31-03-2004 19:47 ha scritto:
Circa la partenza dei Figli di Elrond per Valinor nulla viene detto in nessuna delle opere del professore,anzi alla partenza del padre si sa per certo che essi sono ancora a Imladris e ne reggono le sorti.

Io credo non siano mai partiti(anzi lo spero)


io invece credo siano partiti alla fine...
a meno che non abbiano scelto la mortalità, preferisco pensarli nelle terre immortali con i loro cari (a parte arwen certo)... tutto sommato cosa potrebbe averli fatti restare??

cmq io credo che i due figli di elrond abbiano avuto un ruolo fondamentale nella storia (anche se tolkien nn ci dice nulla) e cioè quello di compagni di viaggio e credo anche un po' maestri di aragorn nelle sue prime scorribande... insomma, se aragorn è un così valente ramigo lo si deve anche a loro

E tu onore di pianti, Ettore, avrai
ove fia santo e lagrimato il sangue
per la patria versato, e finchè il Sole
risplenderà su le sciagure umane.
-Foscolo, "Dei Sepolcri"-


"...e credere in te soltanto, giurare in te soltanto, riporre in te soltanto la mia fede, la mia forza, il mio orgoglio, tutto il mio mondo..." -Gabriele D'Annunzio-

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-03-2004 20:14
  • cita questo messaggio

éowyn77

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Comitato Anti-KStoriciEldalie Roma
Registrato il:
19-12-2003
Localitŗ:
Post:
876
Di ritorno a casa ho potuto consultare il mio "Tolkien Companion" a proposito dei fratelli di Imladris dice che dopo la partenza dei tre anelli restarono con i Dunedain di Arnor scegliendo, come Arwen ma per motivi diversi, di divenire mortali... a questo punto credo proprio che non siano salpati per Valinor...

"Ma io non sono un uomo vivente! Stai guardando una donna. √Čowyn io sono, figlia di √Čomund. ... Vattene se non sei immortale! Viva o morente ti trafigger√≤, se lo tocchi."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-04-2004 19:35
  • clicca oer vedere il profilo di 4007
  • Cerca altri post di √©owyn77
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
éowyn77 il 03-04-2004 19:35 ha scritto:
a questo punto credo proprio che non siano salpati per Valinor


Se quel libro riporta una fonte per tale affermazione; se non dà fonti, possono essere supposizioni dell'autore...

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-04-2004 19:49
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Agi

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eregion
Registrato il:
22-01-2004
Localitŗ:
Siena
Post:
172
Elvòthien il 23-02-2004 16:09 ha scritto:
Visto che siamo in argomento ed è già stato detto tutto sui due fratelli, avrei una piccola questione da porre: riporto un passo da ISDA:

"(...)Infine Eomer comparve dal cancello, e con lui erano Aragorn e Halbarad con la lunga asta strettamente avvolta nella stoffa nera, e due Uomini assai alti, nè giovani nè anziani. Si rassomigliavano talmente, i due figli di Elrond, che pochi riuscivano a distinguerli: capelli scuri, occhi grigi, volti d'una elfica bellezza, vesti di maglia brillante sotto manti grigio-argento.(...)"

J.R.R.Tolkien,ISDA,libro V,Cap.II,pag.936;edizione italiana a cura di Quirino Principe,Edizioni Bompiani 2002


La U maiuscola in "uomini" non indica forse la razza? E allora perchè il Prof li definisce UOMINI quando invece sono elfi, figli di Elrond che sebbene fosse un mezzelfo sposò Celebrìan, di razza elfica, come sua figlia Arwen? Una svista forse?

Taglio corto la questione : nella versione inglese c'è scritto "men" e non "Men". Il problema perciò non sussiste visto che la svista è del traduttore...
Perciò ha ragione Romarie è inteso come di sesso maschile e non come appartenenza ad una razza.

"Dispair is only for those who see the end beyond all doubt"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-04-2004 05:27
  • clicca oer vedere il profilo di 4148
  • Clicca qui per inviare una email a Agi
  • Cerca altri post di Agi
  • cita questo messaggio

Gandalf Il Grigio

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Eldalie Campania - Uinemmar
Registrato il:
19-02-2004
Localitŗ:
Salerno
Post:
533
No, un attimo, nel testo in inglese tratto dall'Encyclopedia of Arda, prima riportato, si dice che discendevano also dalla Casa di Beor e dalla Casa di Hador, che sono uomini, quindi avevano molti discendenti umani.
Ergo, secondo me, Tolkien ci ha voluto infilare un piccolo riferimento alla loro stirpe.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-05-2004 14:26
  • clicca oer vedere il profilo di 4327
  • Clicca qui per inviare una email a Gandalf Il Grigio
  • Cerca altri post di Gandalf Il Grigio
  • cita questo messaggio

Gandalf Il Grigio

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Eldalie Campania - Uinemmar
Registrato il:
19-02-2004
Localitŗ:
Salerno
Post:
533
Ehm, cioè volevo dire ad una parte consistente della loro stirpe!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-05-2004 14:28
  • clicca oer vedere il profilo di 4327
  • Clicca qui per inviare una email a Gandalf Il Grigio
  • Cerca altri post di Gandalf Il Grigio
  • cita questo messaggio

Gandalf Il Grigio

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Eldalie Campania - Uinemmar
Registrato il:
19-02-2004
Localitŗ:
Salerno
Post:
533
Quale fu la sorte dei figli di Elrond ?
Riferiamoci innanzitutto ad Elros ed Elrond (entrambi si noti bene ancora ‚Äúscapoli‚ÄĚ al momento della scelta).
Elros sceglie l'Umanit√† e diviene Elros Tar-Minyatur, *mortale* anche se con una vita pi√Ļ lunga di quella degli Umani ‚Äúnormali‚ÄĚ.
Elrond, invece, sceglie la stirpe elfica e dunque √® ‚Äúimmortale‚ÄĚ.
Dal momento che la scelta è stata fatta Elros è un Uomo ed Elrond è un Elfo.
Elros convola a giuste nozze in Numenor con una ‚Äúumana‚ÄĚ e da vita al suo "Lignaggio" di ‚Äúuomini‚ÄĚ che non devono scegliere nulla.
Anche i Re di Numenor sono ‚ÄúMezzelfi‚ÄĚ a causa del progenitore (difatto si dice che il matrimonio tra Arwen ed Aragorn "riuni' i rami dei Mezzelfi da tempo divisi") ma in quanto uomini il loro destino √® sancito.
Difatti, se ci si pone il problema per Elladan o Elrohir della stirpe di Elrond si dovrebbe fare lo stesso per Aragorn figlio di Aratorn discendente per linea diretta ed ininterrotta da Elros Mezzelfo.
Elrond ‚ÄúMezzelfo‚ÄĚ (per antonomasia, ma Elfo per scelta) convola a giuste nozze con Celebrian di Lothlorien. Il matrimonio √® tra Elfi... ed Elfi sono pertanto i figli di Elrond.
Pertanto i 3 figli, in quanto Eldar, non hanno alcuna scelta da compiere.
Arwen ha sceltom solo di non partire, non di diventare umana, e non partendo ha rinunciato all'immortalità.


Tu sei il nostro capitano e la nostra bandiera. L'Oscuro Signore ne possiede Nove; ma noi ne abbiamo Uno, pi√Ļ possente di tutti loro: il Cavaliere Bianco. Egli ha attraversato il fuoco e gli abissi, e loro tremeranno al suo cospetto

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-05-2004 14:39
  • clicca oer vedere il profilo di 4327
  • Clicca qui per inviare una email a Gandalf Il Grigio
  • Cerca altri post di Gandalf Il Grigio
  • cita questo messaggio

Erfea

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con numenore
Eldalie Puglia - Laure LondeStoriciGuardiani di FeeriaHeren Istarion
Registrato il:
28-05-2004
Localitŗ:
Bitonto
Post:
1596
sulla questione della scelta
mi sembra (correggetemi se sbaglio) che nessuno abbia fatto accenno ad un passo del silmarillion, in cui si dice che fu dopo la battaglia che depose Morgoth, che i valar posero ai mezzelfi la durissima scelta dell'immortalità o mortalità. "tecnicamente" allora, se fosse esistito qualche altro mezzelfo prima di loro e credo ve ne fossero, essi non avrebbero dovuto scegliere?
da quale dei genitori avrebbero ereditato il fato?

erfea, figlio di Gilnar, principe dell'Hyrrostar in Numenor

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-05-2004 20:02
  • clicca oer vedere il profilo di 4653
  • Clicca qui per inviare una email a Erfea
  • Cerca altri post di Erfea
  • cita questo messaggio

Agi

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eregion
Registrato il:
22-01-2004
Localitŗ:
Siena
Post:
172
Gandalf Il Grigio il 31-05-2004 14:39 ha scritto:
Pertanto i 3 figli, in quanto Eldar, non hanno alcuna scelta da compiere.
Arwen ha scelto solo di non partire, non di diventare umana, e non partendo ha rinunciato all'immortalità.

Beh, questo così non è esatto, perchè negli appendici si legge che:
"Ma anche i figli di Elrond dovettero scegliere: o uscire con lui oltre i limiti del mondo, o rimanere, diventando mortali e morendo poi nella Terra di Mezzo."
(SdA)
Direi che la scelta c'era, tanto pi√Ļ, che era concessa solo a loro la possibilit√† di diventare mortale. Questo inoltre implica, che se i figli non sono mai partiti diventavano mortali anche loro, qualcosa che un Elfo, che pu√≤ morire solo se ucciso o per dolore) non lo √®.

"Dispair is only for those who see the end beyond all doubt"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 01-06-2004 04:33
  • clicca oer vedere il profilo di 4148
  • Clicca qui per inviare una email a Agi
  • Cerca altri post di Agi
  • cita questo messaggio

Gandalf Il Grigio

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Eldalie Campania - Uinemmar
Registrato il:
19-02-2004
Localitŗ:
Salerno
Post:
533
Certo Agi hai ragione!
Io intendevo che loro hanno scelto di non salpare (o di salpare, non si sa), e Di Conseguenza diventare mortali.
Non mi sono spiegato bene!

Tu sei il nostro capitano e la nostra bandiera. L'Oscuro Signore ne possiede Nove; ma noi ne abbiamo Uno, pi√Ļ possente di tutti loro: il Cavaliere Bianco. Egli ha attraversato il fuoco e gli abissi, e loro tremeranno al suo cospetto

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 01-06-2004 18:24
  • clicca oer vedere il profilo di 4327
  • Clicca qui per inviare una email a Gandalf Il Grigio
  • Cerca altri post di Gandalf Il Grigio
  • cita questo messaggio

lomerien

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elrond
Registrato il:
08-04-2006
Localitŗ:
N/A
Post:
19
Elvòthien il 23-02-2004 16:09 ha scritto:
Visto che siamo in argomento ed è già stato detto tutto sui due fratelli, avrei una piccola questione da porre: riporto un passo da ISDA:
"(...)Infine Eomer comparve dal cancello, e con lui erano Aragorn e Halbarad con la lunga asta strettamente avvolta nella stoffa nera, e due Uomini assai alti, nè giovani nè anziani. Si rassomigliavano talmente, i due figli di Elrond, che pochi riuscivano a distinguerli: capelli scuri, occhi grigi, volti d'una elfica bellezza, vesti di maglia brillante sotto manti grigio-argento.(...)"
J.R.R.Tolkien,ISDA,libro V,Cap.II,pag.936;edizione italiana a cura di Quirino Principe,Edizioni Bompiani 2002

La U maiuscola in "uomini" non indica forse la razza? E allora perchè il Prof li definisce UOMINI quando invece sono elfi, figli di Elrond che sebbene fosse un mezzelfo sposò Celebrìan, di razza elfica, come sua figlia Arwen? Una svista forse?

"...Una stella brilla sull'ora del nostro incontro..."


So che sono un po in ritardo, ma vorrei ugualmente dire la mia, magari l'avrà già detto qualcuno da qualche altra parte (ma non l'ho trovato cercando con il motore altre discussioni che parlavano dei due gemelli).
Io penso che Tolkien abbia scritto uomini non per indicare la razza, ma perchè se non ricordo male, gli elfi non erano poi così diversi dagli uomini, e forse a chi li vede comparire assieme agli altri non salta subito agli occhi la diversità ( non so se mi sono spiegata ).
Un pò come nei film o cartoni animati quando arriva qualcuno con la luce alle spalle e si tiene il fiato sospeso fino a che non si rivela e, di solito, queste apparizioni le fanno fare ai personaggi importanti!!
Per quanto riguarda la scelta sul loro destino: come hanno fatto sia il padre, che lo zio, che la sorella, anche loro devono scegliere, in quanto mezz'elfi, status che deriva a loro dal fatto che hanno come avi sia uomini che elfi da entrambe le parti ( da parte dei nonni materni e paterni intendo). Per quanto riguarda la loro partenza viene detto chiaramente che rimangono un po nella terra di mezzo poi...Bho???? La mia ipotesi è che dopo la morte di Elessar ed Arwen essi siano partiti per ritrovare la loro madre (ed il padre),a cui pare fossero (a ragione) piuttosto affezionati.
Scusate la lunghezza di questo intervento spero di non annoiare chi dovesse leggerlo.

Pedo millon a minno

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-04-2006 02:49
  • clicca oer vedere il profilo di 5613
  • Cerca altri post di lomerien
  • cita questo messaggio

Ereinion1

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad
Gilda Linguisti
Registrato il:
09-04-2006
Localitŗ:
Conegliano
Post:
161
Scusate, ma se la scelta di divenire uomo o elfo era di Elrond, si deduce che i figli sono elfi. Quindi immortali. Arwen è divenuta mortale perchè si è unita ad un mortale, ma perchè i due fratelli devono diventare mortali?
(Ricordo che, a parte Legolas, gli elfi silvani non partirono per Valinor ma conservarono comunque l'immortalità.)



Ereinion Gil-Galad, la Luce di Stella


Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 28-04-2006 15:39
  • clicca oer vedere il profilo di 5614
  • Cerca altri post di Ereinion1
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldali√ę Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
4995
Ereinion1 il 28-04-2006 15:39 ha scritto:
Scusate, ma se la scelta di divenire uomo o elfo era di Elrond, si deduce che i figli sono elfi. Quindi immortali. Arwen è divenuta mortale perchè si è unita ad un mortale, ma perchè i due fratelli devono diventare mortali?


S√¨, ma se pu√≤ secglere Arewn lo possono fare anche i suoi fratelli, e questo in virt√Ļ del potere della scelta concesso a tutti i discendenti di Earendil e Elwing.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-04-2006 12:33
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Ereinion1

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad
Gilda Linguisti
Registrato il:
09-04-2006
Localitŗ:
Conegliano
Post:
161
Ma allora anche Aragorn, in virt√Ļ della sua discendenza da Elros, poteva divenire immortale! E non solo lui, ma tutti i re n√ļmenoreani avevano diritto a questa scelta, mentre (se la memoria non m'inganna) questi si lamentavano della scelta fatta dal loro avo, quindi i discendenti dei figli di Ear√ęndil dovevano sottostare alla scelta fatta dal "mezzelfo di famiglia".


Ereinion Gil-Galad, la Luce di Stella

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-04-2006 16:34
  • clicca oer vedere il profilo di 5614
  • Cerca altri post di Ereinion1
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldali√ę Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
4995
Ereinion1 il 29-04-2006 16:34 ha scritto:
Ma allora anche Aragorn, in virt√Ļ della sua discendenza da Elros, poteva divenire immortale!


No! Perchè Aragorn discendeva da Elros, che aveva scelto vita mortale. Vita mortale che tocca ai suoi discendenti che, tra l'altro, si uniscono in moatrimonio ad altri mortali.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-04-2006 18:49
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Ereinion1

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad
Gilda Linguisti
Registrato il:
09-04-2006
Localitŗ:
Conegliano
Post:
161
Ma prima hai detto che Arwen poteva scegliere se essere mortale o immortale perchè discendente di Elrond, se ho capito male scusami. Sarebbe la stessa cosa!


Ereinion Gil-Galad, la Luce di Stella

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-04-2006 19:57
  • clicca oer vedere il profilo di 5614
  • Cerca altri post di Ereinion1
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.050642 - Query: 0.005902 Elaborazione 0.027348 Print 0.000991 Emoticons/Tengwar/Quote 0.00021 © Eldalië.it