Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
cosa NON vi piace degli Elfi?
Pagina 4 di 6. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6
AutorePost
Pagina 4 di 6. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6

Andmetien

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
22-12-2003
Localitŗ:
milano
Post:
204
Anch'io direi senza dubbio l'eccessivo orgoglio, conseguenza del fatto che si sentano, in quanto i Primogeniti e immortali, un popolo speciale.

Per il resto...sono assulutamente il mio modello!

"√≥renya seruva L√≥rieness√ę tennoio"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-08-2004 17:21
  • clicca oer vedere il profilo di 4019
  • Cerca altri post di Andmetien
  • cita questo messaggio

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Localitŗ:
Roma
Post:
711
Leron-x il 31-08-2004 13:49 ha scritto:

Le tue parole sono vere in parte.
Puoi tu biasimare il mio popolo?


Non è un biasimo, solo una constatazione. Né credo che "Moriquendi" avesse (almeno in origine) un significato dispregiativo, anche se è possibile che certi Noldor orgogliosi di ritorno da Aman abbiano potuto usarlo in questo senso. Ma allora avevano lo stesso atteggiamento verso i Sindar.

Abbiamo creduto che fosse una trappola, un emissario della Grande Ombra del Nord!! Così rifiutammo l'invito, non per orgolgio o spavalderia, solo per prudenza! Quel "no" ci costò caro.


Sì, ma non fu per una specie di "punizione", semplicemente fu la conseguenza della scelta iniziale. Ti è mai successo di rifiutare un'offerta o una possibilità per eccessiva prudenza e poi ritrovarti a mangiarti le mani perché ti sei perso un'occasione d'oro? A me un sacco di volte. Ma non mi verrebbe mai in mente di incolpare di questo colui che mi ha fatto l'offerta o un amico che ha accettato (e magari aveva cercato di convicermi ad accettare). L'unica persona da incolpare sono io. Né potrei prendermela perché non mi viene data un'altra possibiiltà, perché so bene che certe occasioni capitano una volta sola. (E comunque questo, riguardo ai Valar, non è del tutto esatto: credo che qualunque Elfo dell'oscurità si presentasse a Cirdan per attraversare il Mare verrebbe accettato, non certo respinto).

Chi parti per il Viaggio separò il suo destino dal nostro, per l'eternità. Nel Silmarillion si perodno le tracce dei Moriquendi, si aprla degli elfi di Valinor, i Vanyar, i Noldor, i Teleri e noi??


Ecco un'ottima occasione per scrivere un'integrazione al Silmarillion...

Tu parli degli elfi di Lorien come Moriquendi, ma non è forse vero che i loro sovrani erano Galadriel e Celeborn? Lei, argentea dama, nelle cui vene scorre il sangue delle tre luminose stirpi di Valinor, lui un Sindar! Non commettere l'errore di considerare i Sindar "Scuri" essi ebbero il privilegio di vedere la luce di Aman riflessa negli occhi di Melian loro regina...


Eppure è vero: gli Elfi di Lorien, pur essendo governati dalla Noldo Galadriel e dal Sinda Celeborn, erano di stirpe Silvana, esattamente come gli Elfi del Bosco Atro (pur essendo anche Thranduil un Sinda), e i Silvani sono un miscuglio di Avari ed Eldar rimasti nella Terra di Mezzo, i Nandor, che non beneficiarono nemmeno di una "luce riflessa" come i Sindar (pur avendo a suo tempo risposto alla chiamata dei Valar), quindi direi Moriquendi a tutti gli effetti.

Per gli Elfi Oscuri le porte di Valinor sono chiuse!


Non credo. Forse non erano in grado di costruire navi capaci di raggiungere Aman (ma Legolas lo fece: i Sindar ne erano quindi capaci? e come: perché lo avevano nel codice genetico?), ma credo che potessero essere accolti sulle navi, se lo chiedevano. Piuttosto penso che loro stessi abbiano scelto di restare nella Terra di Mezzo, che sentivano essere la loro vera "casa", sbiadendo lentamente fino a diventare invisibili ad occhi mortali.


"Piccole mani agiscono per necessità, mentre gli occhi dei grandi sono rivolti altrove"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 01-09-2004 18:02
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin
  • cita questo messaggio

sasso

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
01-09-2004
Localitŗ:
cagliari
Post:
42
l'orgoglio e il loro aspetto regale non può essere un difetto...è proprio della stirpe, della loro bellezza e della loro convinzione che hanno qualcosa di superiore. la loro delicatezza nei lineamenti, nella voce, nel rispettare la natura...e la sfiducia negli altri è derivata dalle esperienze precedenti e dalla debolezza dell'essere umano quando è vicino al potere. e il sacrificio nel fosso di helm...si uniscono agli altri con una ragalità da far venire i brividi

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 02-09-2004 12:22
  • clicca oer vedere il profilo di 4840
  • Clicca qui per inviare una email a sasso
  • Cerca altri post di sasso
  • cita questo messaggio

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Localitŗ:
Roma
Post:
711
sasso il 02-09-2004 12:22 ha scritto:
e il sacrificio nel fosso di helm...si uniscono agli altri con una ragalità da far venire i brividi


Ehmmmm... non per fare la "bidella", ma quell'episodio è una (per me bella, ma totale) invenzione di PJ...

"Piccole mani agiscono per necessità, mentre gli occhi dei grandi sono rivolti altrove"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 02-09-2004 18:22
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin
  • cita questo messaggio

thranduil

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_thranduil
Registrato il:
10-06-2004
Localitŗ:
Conversano
Post:
96
A me degli elfi non mi piace che siano una specie di prescelti. Loro sono i prediletti dai Valar. Perchè non lasciare anche ai numenoreani il diritto di visitare il reame beato di Valinor?
Alla fine Ar-Pharazon aveva ragione.
E poi non mi piacciono anche perchè si credono che sanno fare tutto loro; invece ci sono arti e discipline in cui i Nani e gli Uomini li battano di gran lunga.
Poi sembra che hanno una specie di compassione per i numenoreani ( alludo a quando gli facevano doni a numenor ) e questo a me darebbe un fastidio

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2004 11:30
  • clicca oer vedere il profilo di 4684
  • Clicca qui per inviare una email a thranduil
  • Cerca altri post di thranduil
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
thranduil il 09-09-2004 11:30 ha scritto:
A me degli elfi non mi piace che siano una specie di prescelti. Loro sono i prediletti dai Valar. Perchè non lasciare anche ai numenoreani il diritto di visitare il reame beato di Valinor?


Perché i Valar temevano un essere libero dal destino.


Alla fine Ar-Pharazon aveva ragione


Aveva mai chiesto il permesso, prima di andare in armi? Inoltre, un sovrano non può negare il diritto di accesso a chi vuole?


non mi piacciono anche perchè si credono che sanno fare tutto loro


Dove lo dice, scusa? Magari ricorderò male, ma non mi pare di vedere una simile boria, nella razza...


sembra che hanno una specie di compassione per i numenoreani ( alludo a quando gli facevano doni a numenor )


Non potevano essere doni, e basta? Di nuovo, dove dice che quei doni erano per compassione, o da cosa lo deduci?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2004 11:38
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldali√ę Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
Localitŗ:
Bologna
Post:
4162
thranduil il 09-09-2004 11:30 ha scritto:
A me degli elfi non mi piace che siano una specie di prescelti. Loro sono i prediletti dai Valar. Perchè non lasciare anche ai numenoreani il diritto di visitare il reame beato di Valinor?

Per lo stesso motivo per cui a te non possibile vedere direttamente l'aldilà. Gli uomini devono vivere la loro vita e fare le loro scelte in base ad altri criteri. In ogni caso, dato che nel Silmarillion è detto che il Fato degli Uomini sarà invidiato anche dai Valar, alla fine non mi pare che poi ci sia tutta questa predilezione per gli Elfi...

Alla fine Ar-Pharazon aveva ragione.

Considerato che per causa sua è stata distrutta la sua patria e vasta parte del mondo conosciuto, ci andrei cauto a dire ciò...

E poi non mi piacciono anche perchè si credono che sanno fare tutto loro; invece ci sono arti e discipline in cui i Nani e gli Uomini li battano di gran lunga.

E infatti i fabbri elfici di Eregion e prima ancora i Noldorin avevano stretto sodalizi con i Nani proprio per imparare da loro arti e mestieri, così come ai tempi delle alleanze con gli Uomini leali tenevano in gran conto la loro forza e il loro coraggio in battaglia: in questo caso i racconti direbbero l'esatto contrario di quel che affermi, secondo quel che ho capito io.

Poi sembra che hanno una specie di compassione per i numenoreani ( alludo a quando gli facevano doni a numenor ) e questo a me darebbe un fastidio

¬ęAd occhi storti il volto della verit√† pu√≤ apparire un ghigno¬Ľ, dice Gandalf a Saruman in SdA. Scambi per compassione quella che era leale amicizia.

PS: ma con tutto quel che ne pensi male, proprio un nick da sire Elfico ti dovevi scegliere?



¬ęScoprirai tutti i segreti pensieri dell'Uno, e t'avvederai che essi sono soltanto una parte del tutto e tributari della Sua gloria¬Ľ

¬ę...dopotutto Tolkien non ci insegna a rifiutare il mondo, anche se esso ha delle brutture, ma ad amarlo e a cercare sempre quello sforzo sovrumano per portare alla luce ci√≤ che di bello c'√® nell' universo e in noi¬Ľ [Fram figlio di Frumgar]

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2004 11:40
  • cita questo messaggio

Aldarion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Registrato il:
17-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
723
Sasso
l'orgoglio e il loro aspetto regale non può essere un difetto...è proprio della stirpe, della loro bellezza e della loro convinzione che hanno qualcosa di superiore.

Da cosa lo deduci ? Ci sono uomini altrettanto orgogliosi (la madre di Turin ad esempio), ma dire che tutti gli elfi si sentono superiori non mi pare corretto
.
...e la sfiducia negli altri è derivata dalle esperienze precedenti e dalla debolezza dell'essere umano quando è vicino al potere.

Perchè dell'essere umano ? E poi anche qui si generalizza, mica tutti erano sfiduciati.

e il sacrificio nel fosso di helm...si uniscono agli altri con una ragalità da far venire i brividi


..si i brividi di orrore per un episodio mai pensato ne scritto da Tolkien

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2004 14:19
  • clicca oer vedere il profilo di 211
  • Cerca altri post di Aldarion
  • cita questo messaggio

Icyangel


alleato con Lorien
Registrato il:
09-09-2004
Localitŗ:
Post:
4
Sinceramente cercare di dare un'etichetta a tutti gli esponenti di una o l'altra razza mi sembra alquanto impossibile. Sia negli elfi che negli uomini che nei nani e in qualsiasi altra razza (a parte quelle palesemente malvagie) troviamo nei vari testi esempi di atti grandiosi e atti meschini. Certo se si parla di dare un giudizio a quello che può essere lo stereotipo di elfo (quello che potrebbe aver avuto ad esempio Sam prima di vedere gli elfi con i suoi occhi) non vi trovo difetti di sorta: immortali, di bell'aspetto, saggi, abili in molte arti, capaci nel canto e nella musica e via. Io se potessi essere così lo sarei mooooolto volentieri.

Parecchi hanno espresso pareri negativi sull'immortalità. Certo ai nostri occhi può apparire una condanna: fare sempre le stesse cose, vedere appassire le cose non immortali e tante altre cose su cui domina comunque principalmente la noia. Però vista dagli occhi di un elfo l'immortalità non mi sembra eterna noia, bensì possibilità eterna di poter vivere, fare, creare, gioire e via dicendo.


In definitiva? Io amo gli elfi

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 09-09-2004 16:03
  • cita questo messaggio

Feanien

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con feanor
Eldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
24-08-2004
Localitŗ:
Bari
Post:
121
Amo ciò che sono
In quanto Noldo, mi piace precisare l'amore per il mio popolo . . .
anche se ad essere sincera, non sopporto quella visione angelica e perfetta del popolo elfico.
Troppi e troppo spesso si dimentica dell'estrema sensibilità che accende le nostre passioni, i nostri sentimenti e la nostra ira . . .
Questi sono gli elfi!

" Pure, non sono io l'unico valente tra questo valente popolo"..."E che cos'altro non avete perduto, confinati come siete in una terra angusta tra i monti e il mare?"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 10-09-2004 15:41
  • cita questo messaggio

sasso

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
01-09-2004
Localitŗ:
cagliari
Post:
42
Aldarion il 09-09-2004 14:19 ha scritto:
Sasso
l'orgoglio e il loro aspetto regale non può essere un difetto...è proprio della stirpe, della loro bellezza e della loro convinzione che hanno qualcosa di superiore.

Da cosa lo deduci ? Ci sono uomini altrettanto orgogliosi (la madre di Turin ad esempio), ma dire che tutti gli elfi si sentono superiori non mi pare corretto


non ho detto che loro si sentono superiori, ho solamente detto che per come li vedo io, per il loro aspetto regale, nella loro sicurezza e convinzione dei propri mezzi, io ritengo che siano superiori e non essendo un elfo non parlo a loro nome nè tantomeno riporto un loro pensiero.

...e la sfiducia negli altri è derivata dalle esperienze precedenti e dalla debolezza dell'essere umano quando è vicino al potere.

Perchè dell'essere umano ? E poi anche qui si generalizza, mica tutti erano sfiduciati.


e il sacrificio nel fosso di helm...si uniscono agli altri con una ragalità da far venire i brividi


..si i brividi di orrore per un episodio mai pensato ne scritto da Tolkien

qui hai ragione e mi sono già fustigato in altri post in cui ho ammesso l'errore e l'imprecisione, nata dall'ammirazione che ho per il film del sda che mi rimane ancora impresso negli occhi a distanza di mesi dall'ultima volta che l'ho visto. molto probabilmente ti verrà un altro infarto leggendo queste mie parole, credendomi un infedele che mischio il sacro al profano...ma tant'è. come per il post in cui dico che gli elfi sono esseri che giustamente sono superiori e di rara bellezza (convinzione che non nasce dalla sola lettura di tolkien ma da altri libri che parlano di come gli elfi sono considerati in europa e quali sono gli elfi nazione nazione)...forse non ho argomentato la mia ammirazione con giusti riferimenti storici o magari propri del sda o delle opere di tolkien,,,ma sto finendo la mia ricerca...sono un po' lento poi ti rispondo punto per punto---

"Che le stelle illuminino sempre il tuo cammino"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 10-09-2004 22:02
  • clicca oer vedere il profilo di 4840
  • Clicca qui per inviare una email a sasso
  • Cerca altri post di sasso
  • cita questo messaggio

Loki

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finwe
Registrato il:
09-02-2007
Localitŗ:
Reggio Emilia
Post:
65
L'unica cosa che mi sento in diritto di criticare degli elfi (bisogna poi vedere quale "classificazione"elfica si riferisce) e' il loro spiccato senso egocentrico che a volte traspare nelle loro azioni e parole (il Silmarillion e' un esempio di cio': e' un libro elfico, e ben poco viene spiegato sugli altri popoli oltre quello degli elfi, ricordiamoci la venuta degli Uomini senza memorie).
Anche se li capisco, in un certo modo. Anche io mi comporterei cosi' se avessi l'eternita' davanti a me... anzi, credo che impazzirei, per essere piu' precisi.

Per il resto non trovo nulla di peggio nella razza oltre al loro egocentrismo... hanno praticamente tutte le buone qualita' che gli uomini dovrebbero possedere, come amore per le cose belle, per il canto, per le arti e cosi' via, compresa la propensione al bene.

Se devo essere sincero gli Elfi mi hanno sempre intristito profondamente, in fondo al cuore: dev'essere terribile vivere praticamente per sempre, e vedere sfaldarsi il mondo e le cose ripetutamente, ogni stagione, vedere ricorrere sempre gli stessi cicli... per questo mi fanno un po' "pena" (con tutto il rispetto parlando).
Gli uomini, nella loro ristrettezza vitale, riescono a vivere con piu' passione la loro esistenza; e di questo la razza umana dovrebbe essere immensamente grata a Iluvatar. Gli Elfi, al contrario, sapendo che vivranno "eternamente", non possono fare a meno di atteggiarsi a razza piu' distaccata, grigia, triste.

Anche se ci sono le dovute eccezioni, ovviamente. Se devo fare un paragone tra Elfi e Uomini, potrei dire che gli Uomini sono un fiume capriccioso e intenso che spesso si ingigantisce, si affievola, e quant'altro. Molto spesso fango e detriti occupano la via del Fiume Umano, o le Cascate stravolgono il letto del Fiume; il cammino dell'acqua e' sinuoso, pieno di meandri, rocce... insomma, una via non facile.

Gli Elfi invece sono un placido fiume lungo milioni di miglia, la cui acqua e' cristallina e placida, perche' alimentata direttamente da Eru; e, il paesaggio in cui scorre, sembra spesso bellissimo ed eterno, ma composto di una sola sinfonia che riecheggia nell'aria. Il tutto, ovviamente, pervaso da una tristezza inimmaginabile.

Ovviamente tutto cio' sono considerazioni personali.



Beyond the void but deep within me
A swamp of filth exists
A lake it was of crystal beauty
But Arda's spring went by...

("The curse of Feanor", from the album "Nightfall in Middle-Earth", by "Blind Guardian")

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 10-09-2004 22:29
  • cita questo messaggio

Aerion

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con dunedain
Eldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
12-09-2004
Localitŗ:
Bari
Post:
26
Vorrei commentare alcune parole scritte da nauredhriw, cio√®: "Mi domando perch√® Tolkien non abbia incluso nella maledizione di Mandos la perdita dell'immortalit√†: questo avrebbe reso il racconto molto pi√Ļ interessante."

Io credo che la maledizione di Mandos sia molto pi√Ļ crudele: gli elfi non avrebbero perso l'immortalit√†, abbandonando cos√¨ la Terra di Mezzo per "cause di forza maggiore", ma si sarebbero stancati di essa (proprio ci√≤ cui bramavano dipartendosi da Aman), avrebbero trascinato come un peso la vita nella Terra di Mezzo, desiderando ci√≤ da cui erano stati banditi.
Uno dei (infiniti) punti interessanti del Libro trovo sia proprio la differenza psicologica tra elfi ed altre razze dovuta in grandissima parte proprio dal rapporto che questi hanno con la morte e, soprattutto, con la vita.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-09-2004 17:01
  • cita questo messaggio

quennar

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finrod_felagund
S√ļl√ę Carmeva im√≠ca Olvar
Registrato il:
23-03-2006
Localitŗ:
N/A
Post:
1013
Mi dispiace dirlo ma la superbia non mi piace in nessuno, e loro ce l'hanno, si considerano a torto o a ragione una classe superiore, e questo non mi sta bene.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-04-2007 19:12
  • clicca oer vedere il profilo di 5593
  • Cerca altri post di quennar
  • cita questo messaggio

Elistir

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Gilda Linguisti
Registrato il:
16-10-2002
Localitŗ:
Genova-Voltri
Post:
2050
quennar il 23-04-2007 19:12 ha scritto:
Mi dispiace dirlo ma la superbia non mi piace in nessuno, e loro ce l'hanno, si considerano a torto o a ragione una classe superiore, e questo non mi sta bene.


Fondamentalmente si considerano pi√Ļ saggi e con una maggiora conoscenza di Arda e di come funziona. Il che √® vero. In alcuni pu√≤ anche essere "superbia", ma fondamentalmente sono consci del loro ruolo nei confronti degli Uomini, e se poi in alcuni ci√≤ sconfina in superbia; √® fino a un certo punto comprensibile.



U+E061 U+20 U+20 U+E02E U+E04C U+E000 U+E02C U+E04C U+E022 U+E044 U+E02E U+E046 U+E010 U+20 U+E02B U+E040 U+E020 U+E046 U+20 U+E02A U+E040 U+E016 U+E040 U+20 U+E02E U+E046 U+E023 U+E040 U+E022 U+E044 U+E02E U+E046 U+20 U+E02E U+E040 U+E014 U+20 U+E02E U+E040 U+E000 U+E040 U+E010 U+E040 U+E000 U+E02C U+E040 U+E020 U+E044 U+E060 U+20 U+E02E U+E04C U+E000 U+E02C U+E04C U+E022 U+E044 U+E02E U+E046 U+E010 U+20 U+E02B U+E040 U+E020 U+E046 U+20 U+20 U+E061
Elistir's Tolkienian and Linguistic Bookshelf
Unico Eldali√ę ad aver vissuto 3 mesi nella Terra di Mezzo (Nuova Zelanda)

...era la capacit√† di parlare, le parole - il dono dell'espressione, il pi√Ļ stupefacente e il pi√Ļ illuminante, il pi√Ļ nobile e il pi√Ļ spregevole, il flusso pulsante della luce o il rivolo ingannevole dal cuore di una tenebra impenetrabile.. Joseph Conrad

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-04-2007 20:23
  • clicca oer vedere il profilo di 2144
  • Clicca qui per inviare una email a Elistir
  • Cerca altri post di Elistir
  • cita questo messaggio

Erinna

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Compagnia del Cannello
Registrato il:
15-08-2006
Localitŗ:
Fiesole
Post:
641
La sola cosa che non sopporto degli elfi... è la loro assenza.
Ogni volta che accennano alla loro prossima partenza, smetto di leggere, mi sento strozzare. Sembra paradossale...

[...]
Per questo io ora piangendoti non ti abbandono;
nè i miei piedi lasciano la casa che m'accoglie,
nè lamentare con le chiome sciolte; ho pudore
del cupo colore che mi sfigura il volto (lamento di Bauci, Erinna)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 25-04-2007 00:13
  • clicca oer vedere il profilo di 5732
  • Clicca qui per inviare una email a Erinna
  • Cerca altri post di Erinna
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.101995 - Query: 0.008754 Elaborazione 0.078979 Print 0.001372 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000315 © Eldalië.it