Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Frodo e l’esito della missione
Pagina 6 di 6. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6
AutorePost
Pagina 6 di 6. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldali√ę Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
4995
quennar il 03-03-2007 10:58 ha scritto:

per me però la situazione e la missione non era solo disperata: era impossibile da compiere senza un aiuto esterno/altro....


Secondo me era solo una missione difficilmente realizzabile, non ho mai creduto nell'impossibile. Certo, come tutte le missioni ad alto rischio, la possibilità di successo può dipendere da alcuni fattori esterni, da piccoli errori degli avversari, dal fatto di trovarsi al posto giusto al momento giusto. Nella storia episodi di questo tipo sono frequenti.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-03-2007 13:21
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Erulinn

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Registrato il:
15-11-2006
Localitŗ:
Post:
34
quennar il 03-03-2007 10:58 ha scritto:
Erulinn il 02-03-2007 22:28 ha scritto
per me però la situazione e la missione non era solo disperata: era impossibile da compiere senza un aiuto esterno/altro., o almeno mi sembra di aver capito così.


Questo è vero, infatti senza il provvidenziale intervento alla fine Frodo non sarebbe riuscito a distruggere l'anello, è evidente che le forze dei protagonisti non sono sufficienti perché prima o poi si scontrano con il proprio limite.
Comunque non sta a noi "misurare", cio√® decidere se √® possibile o no. Quella missione andava compiuta perch√© il non provarci neppure dicendo "tanto √® impossibile" avrebbe significato una morte ancora pi√Ļ certa nonostante la sproporzione tra le forze disponibili e l'impresa da compiere.
Questa è l'esperienza umana per eccellenza: nonostante tutti i nostri sforzi le cose non vanno mai come vorremmo. Però a volte possono andare anche meglio, anche se non sappiamo come e perché. Prendere consapevolezza di questo è molto incoraggiante, non ci toglie la fatica ma la rende feconda e quindi dà la forza di andare avanti!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-03-2007 17:07
  • clicca oer vedere il profilo di 5801
  • Cerca altri post di Erulinn
  • cita questo messaggio

quennar

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finrod_felagund
S√ļl√ę Carmeva im√≠ca Olvar
Registrato il:
23-03-2006
Localitŗ:
N/A
Post:
1013
Erulinn il 17-03-2007 17:07 ha scritto:
Comunque non sta a noi "misurare", cio√® decidere se √® possibile o no. Quella missione andava compiuta perch√© il non provarci neppure dicendo "tanto √® impossibile" avrebbe significato una morte ancora pi√Ļ certa nonostante la sproporzione tra le forze disponibili e l'impresa da compiere.
Questa è l'esperienza umana per eccellenza: nonostante tutti i nostri sforzi le cose non vanno mai come vorremmo. Però a volte possono andare anche meglio, anche se non sappiamo come e perché. Prendere consapevolezza di questo è molto incoraggiante, non ci toglie la fatica ma la rende feconda e quindi dà la forza di andare avanti


Che bello questo pensiero!
Quindi secondo te bisogna provare sempre e comunque anche se le possibilità di riuscita sono nulle o quasi perchè potrebbe comunque andare bene? Io direi che così si rasenta l'incoscenza, non è una cosa prudente da fare, forse va bene in una situazione disperata, ma in tutte le altre non lo so.

Ma lucentissime erano le stelle sopra il margine del mondo quando, come a volte accadeva, le nuvole che offuscavano l'Ovest si aprivano.
(Racconti incompiuti)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-03-2007 10:53
  • clicca oer vedere il profilo di 5593
  • Cerca altri post di quennar
  • cita questo messaggio

joicus

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con valinor
Registrato il:
06-12-2006
Localitŗ:
Post:
300
d'altra parte che l'impresa non fosse impossibile del tutto lo dimostra poi l'esito della storia,ossia che l'anello alla fine in un modo o nell'altro viene distrutto nella voragine!certo che magari ci sia stato un aiuto per cosi dire "superiore" è ipotizzabile e sicuramente possibile,ma cmq il punto è che quella era l'unica via da percorrere,non ce ne erano altre!tuttavia,c'era una facilitazione che gandalf credo aveva previsto,ossia che sauron nel suo delirio di onnipotenza non avesse nemmeno lontanamente immaginato che qualcuno volesse portare l'anello per distruggerlo,lui credeva che chiunque entrasse in possesso dell'oggetto volesse usarlo,ed è questo il grande liminte forse dello stesso signore oscuro e uno dei motivi che hanno portato all'epilogo che tutti conosciamo

"Un Anello per domarli, Un Anello per trovarli,

Un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli,

Nella Terra di Mordor, dove l'Ombra cupa scende."(SDA)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-03-2007 16:20
  • cita questo messaggio

quennar

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finrod_felagund
S√ļl√ę Carmeva im√≠ca Olvar
Registrato il:
23-03-2006
Localitŗ:
N/A
Post:
1013
joicus il 18-03-2007 16:20 ha scritto:d'altra parte ossia che sauron nel suo delirio di onnipotenza non avesse nemmeno lontanamente immaginato che qualcuno volesse portare l'anello per distruggerlo,lui credeva che chiunque entrasse in possesso dell'oggetto volesse usarlo,ed è questo il grande liminte forse dello stesso signore oscuro e uno dei motivi che hanno portato all'epilogo che tutti conosciamo


Già, già è vero mi ero dimenticata di questo punto! Che è essenziale! Grazie Joicus! Sarebbe stata impossibile da realizzare se Sauron avesse vigilato il monte fato, ma visto che non ci ha pensato, Frodo ce l'ha fatta a arrivarci e Gollum a cadere nel baratro. Però a pensarci alla domanda chi ha distrutto l'anello? Risposta Gollum? è stato lui alla fine.


Ma lucentissime erano le stelle sopra il margine del mondo quando, come a volte accadeva, le nuvole che offuscavano l'Ovest si aprivano.
(Racconti incompiuti)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-03-2007 19:52
  • clicca oer vedere il profilo di 5593
  • Cerca altri post di quennar
  • cita questo messaggio

joicus

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con valinor
Registrato il:
06-12-2006
Localitŗ:
Post:
300
penso sia stata la provvidenza,ossia una combinazioni di fattori,tra cui la pietà di frodo prima,quella di sam dopo,poi la disattenzione dello stesso sauron(creatura potente ma pur sempre creatura)e non da ultimo le varie intuizione di gandalf,direi in parte ispirate dall'alto

"Un Anello per domarli, Un Anello per trovarli,

Un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli,

Nella Terra di Mordor, dove l'Ombra cupa scende."(SDA)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-03-2007 23:03
  • cita questo messaggio

Erulinn

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Registrato il:
15-11-2006
Localitŗ:
Post:
34
quennar il 18-03-2007 10:53 ha scritto:
Che bello questo pensiero!
Quindi secondo te bisogna provare sempre e comunque anche se le possibilità di riuscita sono nulle o quasi perchè potrebbe comunque andare bene? Io direi che così si rasenta l'incoscenza, non è una cosa prudente da fare, forse va bene in una situazione disperata, ma in tutte le altre non lo so.


Il problema è distinguere la prudenza dalla rassegnazione.
Non credo che sia saggio correre rischi inutili, significherebbe tentare la provvidenza, ma in situazioni estreme, come quando è in gioco la salvaguardia della propria libertà, occorre essere disposti a rischiare senza essere troppo preoccupati di "salvarsi le chiappe" (scusate il termine ma non ne trovavo uno ugualmente efficace).

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 19-03-2007 23:26
  • clicca oer vedere il profilo di 5801
  • Cerca altri post di Erulinn
  • cita questo messaggio

Ehloy

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elrond
Registrato il:
14-03-2007
Localitŗ:
N/A
Post:
29
Erulinn il 19-03-2007 23:26 ha scritto:
quennar il 18-03-2007 10:53 ha scritto:
Che bello questo pensiero!
Quindi secondo te bisogna provare sempre e comunque anche se le possibilità di riuscita sono nulle o quasi perchè potrebbe comunque andare bene? Io direi che così si rasenta l'incoscenza, non è una cosa prudente da fare, forse va bene in una situazione disperata, ma in tutte le altre non lo so.


Il problema è distinguere la prudenza dalla rassegnazione.
Non credo che sia saggio correre rischi inutili, significherebbe tentare la provvidenza, ma in situazioni estreme, come quando è in gioco la salvaguardia della propria libertà, occorre essere disposti a rischiare senza essere troppo preoccupati di "salvarsi le chiappe" (scusate il termine ma non ne trovavo uno ugualmente efficace).


Secondo me senza un pizzico di follia non si va da nessuna parte e in fondo è follia cercare di compiere un'impresa che sembra impossibile soprattutto se ragionandoci su vedi che la maggior parte delle ipotesi conducono ad una brutta fine. Ci vuole coraggio e forza e soprattutto speranza per fare una scelta del genere. Frodo ha tutte queste qualità.

"Even the smallest person can change the course of the future" Galadriel

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-03-2007 18:26
  • clicca oer vedere il profilo di 5924
  • Cerca altri post di Ehloy
  • cita questo messaggio

LuthienTinuviel


alleato con house_of_earendil
Registrato il:
06-12-2007
Localitŗ:
lambrugo
Post:
5
secondo me l'intervento di Gollum, personaggio molto ambiguo e dalla connotazione negativa, decisivo per la realizzazione della missione, unito alle parole di Gandalf che intravede un ruolo anche per Gollum nella missione,sta a significare che nella vita anche quello che appare come un male o un dolore, pu√≤ avere un suo significato, pi√Ļ profondo e incisivo di quello che gli avremmo attribuito noi d'impulso (basti pensare ad esempio a tutte le volte in cui Sam invita Frodo ad abbandonare Gollum ed a non fidarsi di lui).
mi viene in mente un frase sentita un po' di anni fa,purtroppo non mi ricordo l'autore...diceva pressapoco:
"il mio maestro di musica soleva dirmi "se sbagli non fermarti.
Cerca, per quanto possibile di fare in modo che il tuo errore entri a far parte della musica.
Non esistono note sbagliate,tutto dipende dalla velocità con cui riuscirai a fare entrare la nota nel pentagramma"

Che in sostanza significa che anche dalle situazioni difficili,dolorose o dalle esperienze "sbagliate" si può imparare, si può ricavare qualcosa di buono,tutto sta a noi, alla velocità con la quale riusciremo a trovare il suo "posto nel pentagramma" alla nota stonata"...
E Gandalf, nella sua saggezza, già molto prima del Monte Fato riusciva ad intravedere questa potenzialità in Gollum.
Per quanto riguarda la capacit√† di mettersi in gioco totalmente per un'impresa "impossibile" pur sapendo che molto probabilmente si andr√† incontro ad una sconfitta,richiede che l'"obiettivo" di questa impresa valga per noi pi√Ļ di noi stessi,che sia qualcosa di fondamentale e irrinunciabile nella nostra vita....senn√≤ chi si farebbe del male volontariamente?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-12-2007 17:26
  • clicca oer vedere il profilo di 6062
  • Cerca altri post di LuthienTinuviel
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.021017 - Query: 0.001997 Elaborazione 0.006593 Print 0.000624 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000691 © Eldalië.it