Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Sareste capaci di uccidere?
Pagina 3 di 6. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6
AutorePost
Pagina 3 di 6. Vai a pagina 1 2 3 4 5 6

leg

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Lorien
Registrato il:
22-07-2004
LocalitÓ:
Cesa
Post:
232
riprendo questa discussione!! Mi ricredo sul fatto che prendere come un gioco l'uccisione di orchi sia meno deprecabile! Leggendo altre discussioni ho "sentito" parlare di orchi padri e comunque credo che anche gli orchi possano provare dei sentimenti e che abbiano la consapevolezza di poter morire e che un po' temano questo fatto (anche se lo danno poco a vedere) (sembra che stia prendendo in giro ma veram penso questo )!

Anche se il loro aspetto e i loro modi spingerebbero chiunque a sferrargli un colpo d'ascia in mezzo agli occhi pensando a questo mi risulterebbe pi├╣ difficile colpirlo se me lo trovassi davanti! Ma immagino che se cominciassi a pensarci trovandomelo davanti finirei all'altro mondo prima di terminare il pensiero!

E la seconda colazione...? Quella delle undici...? il pranzo...? lo spuntino...? (Peregrino Tuc, La compagnia dell'anello)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 15-09-2004 16:43
  • clicca oer vedere il profilo di 4761
  • Clicca qui per inviare una email a leg
  • Cerca altri post di leg
  • cita questo messaggio

Tin├╣viel

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
05-05-2004
LocalitÓ:
Cesena
Post:
80
io sono di principio contro la guerra, ma penso che se mi trovassi in un conflitto sarei pi├╣ che altro costretta ad uccidere per sopravvivere. nella vita quotidiana invece, non credo che sarei in grado di uccidere una persona a sangue freddo; anke se presa da un raptus d'ira furiosa non avrei il coraggio di far del male a una persona, spaccherei tutto ma non ucciderei mai. l'unico caso in cui potrebbe succedere ├Ę la situazione in cui la mia vita o, peggio, quella di una pesona a me cara, sia in pericolo.in questo caso penso che messa alle strette, costretta a dover decidere fra la vita di un amico e quella di un assassino, deciderei di uccidere, anke se non spetta a noi decidere chi deve vivere o morire.
Tinuviel

Lance saranno scosse, scudi frantumati. Un giorno di spade un giorno rosso prima che sorga il sole. Cavalcate ora, cavalcate per la rovina e per la fine del mondo! Morte! Morte! Morte!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 16-09-2004 19:21
  • clicca oer vedere il profilo di 4606
  • Cerca altri post di Tin├╣viel
  • cita questo messaggio

├ęowyn77

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Comitato Anti-KStoriciEldalie Roma
Registrato il:
19-12-2003
LocalitÓ:
Post:
876
Io serial killer
Io non mi ci vedo in un esercito a prendere ordini da chicchessia per uccidere un nemico di cui non conosco nemmeno il volto. Io devo conoscere il volto del mio nemico e ucciderlo per un motivo reale: la mia vita o la sua? Sul campo di battaglia ├Ę "facile" colpire a raffica per la propria sopravvivenza, ma alla fine si combatte solo per questo e non pi├╣ per un ideale. Perci├▓ io uccido per la mia individualit├á o se, ovviamente, toccano qualcuno dei miei cari ma devo conoscere chi colpisco: ho una ragione per farlo. Ecco perch├ę non mi sento adatta alla battaglia, perch├ę di fronte mi troverei un'altra persona come me, un assassino su commissione o un mercenario, a che pro? Io gi├á non ho alcun diritto di giudicare figuriamoci di togliere la vita a qualcuno! Poi addirittura uccidere a caso! Io voglio poter scegliere la mia vittima, nessuno deve impormelo poich├ę devo avere davvero un ottimo motivo per farlo, il fine.



"Ma io non sono un uomo vivente! Stai guardando una donna. Éowyn io sono, figlia di Éomund. ... Vattene se non sei immortale! Viva o morente ti trafiggerò, se lo tocchi."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-09-2004 11:15
  • clicca oer vedere il profilo di 4007
  • Cerca altri post di ├ęowyn77
  • cita questo messaggio

Elfo.uruk

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_thranduil
Comitato Anti-K
Registrato il:
16-08-2005
LocalitÓ:
N/A
Post:
152
Accidenti ragazzi, penso che sia piuttosto facile stare seduti davanti ad uno schermo e scrivere "uccidere per me ├Ę sempre sbagliato"...certo, anch'io sono d'accordo, la guerra/morte/omicidio e cos├Č via sono cose pi├╣ che terribili, da evitare in ogni caso ma...come posso sapere come potrei reagire di fronte ad una particolare situazione? Davanti alla mia vita minacciata, alle persone alle quali tengo in pericolo...davanti alla furia, alla foga della battaglia, che trascina, come dice Voronwe Aranwion, anche la persona pi├╣ mite, perch├Ę ├Ę un modo (tremendo, lo so) per sfogarsi, per sentirsi forte, per avere in mano la vita di altre persone come te...(non ├Ę cos├Č che si sentono Gimli e Legolas, 'fieri' delle vittime abbattute?)
Io sarei incapace di uccidere per vendetta? posso dire quasi certamente di s├Č, la vendetta ├Ę una cosa disprezzabile...
Incapace di uccidere per difendere la mia patria? Non ne sono sicura...
La mia vita? Sicuramente non avrei tempo per pormi la domanda 'quello che sto facendo ├Ę immorale?', in un caso del genere non agisci TU, ma il tuo istinto di conservazione. Se mi trovassi in battaglia, armata, forte, insieme ai miei compagni? Non so quali emozioni potrebbero cogliermi...terrore,disgusto davanti a quello che potrei fare o...foga, rabbia, voglia di combattere per proteggere la mia nazione? D'altro canto il SDA mi piace anche per questo, l'emozione della battaglia...├Ę un' emozione terribile, ma non per questo poco interessante. Anch'io sono cattolica, ma l'istinto di conservazione (propria e dei propri cari) ├Ę da sempre parte dell'uomo, quindi non posso sapere come e quando questa 'forza' possa 'farsi sentire' e guidarmi in azioni del genere...in ogni caso, ragazzi, penso che una persona che uccida per difendere la sua famiglia/patria/persona sia ben diversa da un killer sanguinario che attacca solo per desiderio di morte...o no?

"At last the sun is shining, the clouds of blue roll by/ With flames from the dragon of darkness /The sunlight blinds his eyes..."(LZ)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-02-2006 16:40
  • clicca oer vedere il profilo di 5376
  • Cerca altri post di Elfo.uruk
  • cita questo messaggio

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
LocalitÓ:
milano
Post:
4623
Io sono pi├╣ propenso a credere che in battaglia, cavalieri e soldati del passato, fossero spaventati a morte e "se la facessero addosso", non per denigrare loro, ma per rendere l'idea..
Tutta questa cosa epica delle battaglie mi sembra un po' troppo calcata..

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-02-2006 16:47
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari
  • cita questo messaggio

Elfo Dei Ghiacci

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Registrato il:
31-08-2005
LocalitÓ:
Germania
Post:
39
Beh...mi dispiace ammetterlo ma credo proprio di si.Nell'ambito di un contesto fantasy ├Ę una delle cose portanti, la battaglia ├Ę una delle cose su cui si muove l'intera trama del tutto...comunque se fosse realt├á sarei propenso semplicemente a difendermi, e quindi,si, ad uccidire qualora fosse necessario per una buona causa o per difendere persone o cause serie.

da├č das ewige Eis Ihren Geist in Richtung zur Ewigkeit... f├╝hrt

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-02-2006 16:51
  • clicca oer vedere il profilo di 5391
  • Cerca altri post di Elfo Dei Ghiacci
  • cita questo messaggio

Ingw├ź Ingweron

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con feanor
Comitato Anti-KStorici
Registrato il:
05-12-2005
LocalitÓ:
N/A
Post:
85
La questione ├Ę spinosa.
Decidere della morte di altre persone potrebbe costituire un "blocco" morale di enorme intensità, persino più grande di quanto possiamo immaginare.
Solamente l'istinto di sopravvivenza dovrebbe essere pi├╣ forte di un simile blocco e anche cos├Č, anche se fosse per difendere la nostra vita e quella dei nostri cari,i rimorsi di coscienza potrebbero farsi sentire per il resto della nostra vita.
Le mie considerazioni sono da intendersi in senso ipotetico, perch├Ę ovviamente non ho mai ammazzato nessuno e spero proprio di non essere mai costretto a farlo.


"Toke-a-lid! Smoke-a-lid! Pop the mescalino!
Stash the hash! Gonna crash! Make mine methedrino!   
Hop a hill! Pop a pill! For Old Tim Benzedrino!"



Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-02-2006 17:15
  • clicca oer vedere il profilo di 5478
  • Cerca altri post di Ingw├ź Ingweron
  • cita questo messaggio

Stella di Avalon

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con minas_morgul
Registrato il:
09-03-2004
LocalitÓ:
N/A
Post:
135
b├Ę, ├Ę ovvio che se mi arriva uno in casa con una pistola e minaccia di uccidere me o la mia famiglia.. se ho una pistola o un fucile anch'io gli sfondo la testa senza esitazione!

"Tornatevene a casa. E dite a tutti che le Figlie e i Figli di Scozia non sono pi├╣ vostri.
E che la Scozia ├Ę libera"
William Wallace

Braveheart - Cuore Impavido, Mel Gibson, 20th century fox

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-02-2006 20:30
  • clicca oer vedere il profilo di 4413
  • Cerca altri post di Stella di Avalon
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldali├ź Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
LocalitÓ:
Bologna
Post:
4159
Nuitari il 03-02-2006 16:47 ha scritto:
Io sono pi├╣ propenso a credere che in battaglia, cavalieri e soldati del passato, fossero spaventati a morte e "se la facessero addosso", non per denigrare loro, ma per rendere l'idea..
Tutta questa cosa epica delle battaglie mi sembra un po' troppo calcata

Questo perch├ę dai (arbitrariamente) per scontato che allora ci fosse la stessa concezione della vita che abbiamo ai giorni nostri. Ma chi ti dice che sia cos├Č? L'aspettativa media di vita odierna si sposta sempre pi├╣ verso il secolo, la medicina preserva da molte malattie, ma in passato vi son stati periodi in cui i quarant'anni erano un traguardo ambizioso e un banale raffreddore poteva avere conseguenze letali. Di fronte a una vita cos├Č caduca, una morte onorevole aveva un valore non indifferente.



┬źScoprirai tutti i segreti pensieri dell'Uno, e t'avvederai che essi sono soltanto una parte del tutto e tributari della Sua gloria┬╗

┬ź...dopotutto Tolkien non ci insegna a rifiutare il mondo, anche se esso ha delle brutture, ma ad amarlo e a cercare sempre quello sforzo sovrumano per portare alla luce ci├▓ che di bello c'├Ę nell' universo e in noi┬╗ [Fram figlio di Frumgar]

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2006 00:44
  • cita questo messaggio

miriel

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Comitato Anti-KS├║l├ź Carmeva im├şca Olvar
Registrato il:
29-11-2004
LocalitÓ:
lagolungo
Post:
198
si che potrei. poi forse avrei disgusto di me stessa, ma se dovessi difendere qualcuno che amo, o me stessa, non esiterei, probabilmente sarebbe anche facile, nella furia del momento non ├Ę la razionalit├á che ci guida ma il puro istinto, e odio ammetterlo, ma in me questo esiste, e molto.


non marcer├▓ per strade spente e piatte
per formule precise, frasi fatte
nel mondo immutabile ove chi fa
con l'arte di creare nul parte ha.
non chiner├▓ il capo al dominio del ferro
interrando il mio piccolo scettro d'oro

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2006 14:46
  • cita questo messaggio

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
LocalitÓ:
milano
Post:
4623
Gianluca Comastri il 04-02-2006 00:44 ha scritto:

Questo perch├ę dai (arbitrariamente) per scontato che allora ci fosse la stessa concezione della vita che abbiamo ai giorni nostri. Ma chi ti dice che sia cos├Č? L'aspettativa media di vita odierna si sposta sempre pi├╣ verso il secolo, la medicina preserva da molte malattie, ma in passato vi son stati periodi in cui i quarant'anni erano un traguardo ambizioso e un banale raffreddore poteva avere conseguenze letali. Di fronte a una vita cos├Č caduca, una morte onorevole aveva un valore non indifferente.


Non ho mai detto che do (arbitrariamente) per scontato quello
La concezione della vita "che abbiamo" oggi, credo che sia tanto diversa, sopratutto quella che abbiamo della vita degli altri
E come fai a dire che aveva questo valore? Inoltre dei milioni di morti, non credo che tutti fossero cos├Č onorati, ne di morire, ne fossero onorati successivamente. Se mai si onorava il re o qualcuno. Ma tutti i soldati, non credo anzi li spogliavano e magari marcivano un po' anche li sul posto..

Quello che dicevo cmq, ├Ę che non penso che tutti corressero urlando verso il nemico e che non fosse tutto gloria e sentimento, nelle battaglie. Ma pi├╣ che altro paura, dolore, morte.

A parte che non amo in generale esaltare le battaglie, dato anche i motivi che per lo pi├╣ le scatenano e le hanno scatenate, sopratutto in passato.

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2006 17:10
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldali├ź Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
LocalitÓ:
Bologna
Post:
4159
Nuitari il 04-02-2006 17:10 ha scritto:
come fai a dire che aveva questo valore?

Basta leggere. Dalle Termopili in avanti la storiografia ├Ę zeppa di riferimenti del genere.

Inoltre dei milioni di morti, non credo che tutti fossero cos├Č onorati, ne di morire, ne fossero onorati successivamente [CUT] non penso che tutti corressero urlando verso il nemico e che non fosse tutto gloria e sentimento, nelle battaglie. Ma pi├╣ che altro paura, dolore, morte.

Ti ripropongo la domanda che mi hai posto: come fai a dirlo? Che supporti hai a sostegno di questa tua convinzione?

non amo in generale esaltare le battaglie, dato anche i motivi che per lo pi├╣ le scatenano e le hanno scatenate, sopratutto in passato.

Anche al presente. Quanto alle battaglie, non le amo nemmeno io, tant'├Ę che dinanzi alla legge e allo Stato ho rifiutato per tutta la vita l'uso delle armi. Non ho voglia di mettermi alla prova per sapere se sarei in grado di uccidere, studio la scherma antica ma per il suo valore culturale e agonistico, non certo per diventare una anacronistica e vetusta macchina da guerra. Ci├▓ non toglie che per parecchi secoli saper adoperare la spada abbia rappresentato sia una vera e propria risorsa di sopravvivenza e, in casi estremi, un modo per dimostrare efficacemente il proprio valore.



┬źScoprirai tutti i segreti pensieri dell'Uno, e t'avvederai che essi sono soltanto una parte del tutto e tributari della Sua gloria┬╗

┬ź...dopotutto Tolkien non ci insegna a rifiutare il mondo, anche se esso ha delle brutture, ma ad amarlo e a cercare sempre quello sforzo sovrumano per portare alla luce ci├▓ che di bello c'├Ę nell' universo e in noi┬╗ [Fram figlio di Frumgar]

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2006 18:40
  • cita questo messaggio

Nuitari

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elwe
Eldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
29-06-2003
LocalitÓ:
milano
Post:
4623
Gianluca Comastri il 04-02-2006 18:40 ha scritto:

Basta leggere. Dalle Termopili in avanti la storiografia ├Ę zeppa di riferimenti del genere.


Mi chiedo, quando morivano tipo 20.000 uomini, come si facesse a capire chi era morto con "valore" e chi no, e chi veniva di questi esaltato e chi no.

Ti ripropongo la domanda che mi hai posto: come fai a dirlo? Che supporti hai a sostegno di questa tua convinzione?


Beh non mi pare che nella storia si siano onorati un gran che, milioni di morti.. si ricorda qualche capo, forse qualche soldato, e nulla pi├╣. I singoli muoiono nella massa. Inoltre nella storia sono ben presenti i rimandi alla derubazione dei soldati morti e le fosse comuni in cui a volte venivano messi. Come oggi accade quando si combatte, cos├Č penso accadeva allora.. per loro la vita era quella, durava meno della nostra, ma questo non credo la sminuisse e facesse loro pensare che valeva morire in una guerra, almeno non a tutti.


Anche al presente. Quanto alle battaglie, non le amo nemmeno io, tant'├Ę che dinanzi alla legge e allo Stato ho rifiutato per tutta la vita l'uso delle armi. Non ho voglia di mettermi alla prova per sapere se sarei in grado di uccidere, studio la scherma antica ma per il suo valore culturale e agonistico, non certo per diventare una anacronistica e vetusta macchina da guerra. Ci├▓ non toglie che per parecchi secoli saper adoperare la spada abbia rappresentato sia una vera e propria risorsa di sopravvivenza e, in casi estremi, un modo per dimostrare efficacemente il proprio valore.


Beh, io qui valore lo scriverei "valore" ^^

Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2006 19:28
  • clicca oer vedere il profilo di 3461
  • Clicca qui per inviare una email a Nuitari
  • Cerca altri post di Nuitari
  • cita questo messaggio

Therion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con numenore
Eldalie Milano - Oromandi EndoreoS├║l├ź Carmeva im├şca Olvar
Registrato il:
11-12-2003
LocalitÓ:
Vigevano
Post:
783
La domanda posta all'inizio parla di una situazione personale, nel contesto della guerra le cose sono molto diverse, e spesso non esiste la volontà del singolo.

Per quanto riguarda l'eroismo, spesso vale per singoli eventi che nessuno finisce per venirne a conoscenza, tutto il resto ├Ę un vano tentativo di rendere accettabile una cosa tanto assurda come la guerra

ET IN ARCADIA EGO... SUM
"Una pinta di birra risolverà tutti i problemi" Flann O'Brien
"Ho dispiegato i miei sogni sotto il tuo piede; Cammina dolcemente, perch├Ę cammini sui miei sogni" W.B. Yeats
(Per contattarmi su MSN usate rbovol@tin.it)




Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2006 19:56
  • clicca oer vedere il profilo di 3988
  • Clicca qui per inviare una email a Therion
  • Cerca altri post di Therion
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldali├ź Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
LocalitÓ:
Bologna
Post:
4159
Condivido quanto afferma Therion sul fatto che la guerra ├Ę un caso particolare.

Quanto a Nuitari: mi rincresce non poter proprio continuare il dialogo, ma se l'unica argomentazione che riesci a produrre ├Ę "non sono d'accordo perch├ę la penso diversamente", senza portare nulla di oggettivo a suffragio di queste tue opinioni personali, la discussione non pu├▓ portar frutto alcuno.





┬źScoprirai tutti i segreti pensieri dell'Uno, e t'avvederai che essi sono soltanto una parte del tutto e tributari della Sua gloria┬╗

┬ź...dopotutto Tolkien non ci insegna a rifiutare il mondo, anche se esso ha delle brutture, ma ad amarlo e a cercare sempre quello sforzo sovrumano per portare alla luce ci├▓ che di bello c'├Ę nell' universo e in noi┬╗ [Fram figlio di Frumgar]

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2006 21:15
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
LocalitÓ:
N/A
Post:
23034
La questione della morte onorevole potrebbe essere un filtro della reale situazione, dovuto sia al tempo, sia alle leggende, sia a cose come La Chanson de Geste; la paura c'era, non so quanti andassero in guerra per la gloria e l'onore, invece che per ragioni molto pi├║ materiali.
Magari c'era anche chi era felice di morire in battaglia per il proprio signore, l'onore della morte in battaglia, ma la storia mostra come i cavalieri fossero diversi da quelli dei poemi cavallereschi (gi├á solo che solitamente si diventava cavalieri perch├ę figli troppo in l├á nella linea di successione di un nobile per ereditare qualcosa), i cavalieri stessi andarono alle Crociate per questioni di possedimenti terrieri (nuove conquiste uguale a possedimenti per loro), e se non ricordo male lo stesso ideale nobile di cavaliere deriva da tutto il filone de La Chanson de Geste, letterario pi├║ che reale.
Anche se non assicuro di trovarla cercher├▓ la fonte, ma per esempio ricordo di aver letto che in passato soventemente i soldati prima di caricare gli avversari bevevano, e non poco, cosa che serviva a superare la paura che la sola idea della carica pu├▓ dare.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2006 22:36
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.057979 - Query: 0.009287 Elaborazione 0.047316 Print 0.00124 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000607 © Eldalië.it