Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Studi Numenoreani 2: i Numenorean. Come erano?
Pagina 1 di 3. Vai a pagina 1 2 3
AutorePost
Pagina 1 di 3. Vai a pagina 1 2 3

Ar_Pharazon_il_Dorato

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con numenore
Registrato il:
14-07-2004
Località:
Numenor
Post:
296
Studi Numenoreani 2: i Numenorean. Come erano?
I Numenorean, un popolo avanzatissimo, con una cultura e storia plurimillenarie.

Sappiamo della potenza dei loro Re, delle loro divisioni, del loro territorio.

Ma di loro che sappiamo?
Come erano fisicamente?
Quanti erano? (Suppongo parecchi, dato che solo i fedeli, che sono la stragrande minoranza, riescono a fondare da soli due regni che da subito hanno centinaia di migliaia di abitanti)
Come vestivano?
Come combattevano?

Bene, Eldalië.
Ora, a voi la Parola!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2004 12:09
  • clicca oer vedere il profilo di 4747
  • Cerca altri post di Ar_Pharazon_il_Dorato
  • cita questo messaggio

Voronwe Aranwion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Comitato Anti-K
Registrato il:
05-07-2004
Località:
N/A
Post:
1141
Ar_Pharazon_il_Dorato il 06-10-2004 12:09 ha scritto:
IMa di loro che sappiamo?

Niente o quasi. Dobbiamo basarci su ipotesi più o meno confermate.
Come erano fisicamente?

Probabilmente erano come gli uomini normali, solo più alti e con occhi fieri, fisionomia aristocratica, capelli scuro-castano o biondo (influsso casa-di-Hador), forti e, almeno agli inizi, con un volto sereno.
Quanti erano?

Non molti come pensi, poichè l'incremento delle nascite era molto basso, quasi a crescita zero, come nei paesi occidentali ora, più o meno come la popolazione di Belgio e Olanda insieme, secondo me, forse un milioncino scarso in più.
Come vestivano?

Stile elfico, probabilmente. Mantelli scuri, stivali, vesti scure elegantemente ricamate, i nobili, la gente comune più o meno come i raminghi del film.
Come combattevano?

Bene. Non per niente hanno distrutto l'esercito di Sauron, e l'armata che ha attaccato aman era la più potente mai esistita dai tempi della Guerra d'Ira. Quanto allo stile e alle strategie, penso a metà tra l'antica Grecia e i medioevali, con cariche di cavalleria, fanteria pesante che travolgeva tutto e truppe scelte come arceri o frombolieri a dare il tocco finale, anche se me li immagino bene anche a tendere imboscate di notte.
Spiegazione soddisfacente? Spero di si.

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci (I.Asimov, tramite il personaggio del Sindaco Salvor Hardim di Terminus)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2004 17:30
  • cita questo messaggio

Erfea

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con numenore
Eldalie Puglia - Laure LondeStoriciGuardiani di FeeriaHeren Istarion
Registrato il:
28-05-2004
Località:
Bitonto
Post:
1596
E' molto complesso definire la società dei Numenoreani, anche perchè, come faceva notare Voronwe, le informazioni certe in nostro possesso sono scarse.
Direi comunque di iniziare dalle loro origini: essi sono i discendenti delle tre casate di Edain che combatterono contro Morgoth e i suoi schiavi nel corso della Prima Era; la casa di Beor, la casa di Hador e la casa di Haleth, più uno sparuto gruppo di Druedain, detti anche uomini dei boschi; costoro tuttavia, allorchè l'Ombra cadde su Numenor, preferirono allontanarsi e tornarono alla Terra di Mezzo, sostenendo di non sentirsi più la terra sotto i piedi (come si evince dai RI). Più improbabile, anche se affascinante, sembra l'ipotesi che voglia tra i Numenoreani anche i discendenti della casa di Bòr che nella Battaglia delle Innumerevoli lacrime avevano conservato l'alleanza con gli Eldar.
Per quanto riguarda l'aspetto fisico, l' uomo e la donna "standard" numenoreani, erano più alti delle altre genti mortali, belli e come si sa invecchiavano molto in ritardo, avendo avuto in sorte una vita in origine tre volte più lunga di quella di un uomo della TdM,( sebbene quelli della casa di Elros vivessero ancora più a lungo); essi, solitamente, avevano capelli corvini e occhi simili alla spuma del mare, sebbene alcuni fossero biondi, come ha fatto notare Voronwe; pure, la durata della loro vita cominciò a venire meno, perchè i loro cuori si volsero alla Tenebra ed essi anelavano disperatamente alla vita, rifiutandosi di cederla ancora in possesso delle loro forze mentali e fisiche.
Per quanto riguarda la sua superficie e di conseguenza la sua popolazione, nell'"Atlante della Terra di Mezzo, Rusconi Libri, Milano, 1997, pag.43" di Karen Wynn Fonstad, si dice che "l'isola avesse una dimensione di 167.961 miglia quadrate, circa 40 volte l'isola di Big Island nelle hawaii"
la sua popolazione viveva attorno alle città di Armenelos, Ròmenna e Andunie, mentre altre contrade, come l'Hyarrostar erano per lo più disabitate e piene di acquitrini...direi che, considerando la natura del territorio e la sua superficie, Numenor dovesse avere non meno di un milione di abitanti e non più di tre, quasi tutti cittadini, escludendo gli abitanti che successivamente nacquero nelle colonie e che pure erano Numenoreani di sangue.
Sul loro modo di combattere, Tolkien nei RI, ci dice che essi avevano due strutture di attacco e difesa: Dìrnaith (in Sindarin significava "uomo-lancia" era chiamato il cuneo di fanti, utilizzato soprattutto quando il nemico non si era ancora organizzato, oppure era in posizione difensiva; ad esso si opponeva uno schieramento di tipo difensivo, chiamato Thangail "recinto di scudi", lo stesso che Isildur tentò, senza fortuna, di applicare alla sua compagnia allorchè essa fu sopresa dagli orchi ai Campi Iridati.
L'armamento tipico di un guerriero numenoreano consisteva in un elmo fatto di strati di cuoio sovrapposti, chiamato Kàrma, in una cotta di maglia in uno spada e in uno scudo e uno spadino, chiamato eket, a doppio taglio, lungo da un piede ad un piede e mezzo, simile ad un gladio romano, anche se leggermente più piccolo.
C'erano cmq dei corpi di armata specifici, come quello degli arcieri, il cui temibile arco in acciaio consentiva una gittata triplice rispetto agli archi normali e quello dei cavalieri, chiamati anche Roquen; othar, invece, sembrerebbe essere il nome di una categoria di soldati che noi chiameremmo scudieri o fanti non provvisti ancora di sufficiente esperienza nei combattimenti (cfr RI, note al "Disastro dei Campi Iridati".

"Per lunghi istanti parola non fu pronunciata, ché molti temevano la Tenebra sorta improvvisa ad oriente; infine Erfea parlò e nessuno dei presenti obliò le sue parole in quell'ora sì oscura: "Gli orchi innalzano lo stendardo con l'effige dell'Occhio avvolto dalle fiamme dell'Orodruin. Il Signore dei Nazgul è giunto ad Osgiliath e i suoi eserciti lo seguono bramosi della preda, ché invero possente è il suo braccio. Lungi dall'essere in trappola è tuttavia la fiera, ed essa lotterà finchè la speme regnerà nel suo cuore" Da "Il Racconto del marinaio e del Re Stregone" di D.F.A. Elia, pag. 15

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2004 18:24
  • clicca oer vedere il profilo di 4653
  • Clicca qui per inviare una email a Erfea
  • Cerca altri post di Erfea
  • cita questo messaggio

Ar_Pharazon_il_Dorato

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con numenore
Registrato il:
14-07-2004
Località:
Numenor
Post:
296
Beh, accidenti, Voronwe...

Credevo di avere aperto una discussione, non un "Voronwe, illuminaci!" (cosa che peraltro hai fatto piuttosto bene, comunque )

Va bene, in ogni caso, credo che i Numenoreani vestissero in stile romano (toghe per i ricchi, vestiti leggeri e "gonellini" per i poveri), avessero una popolazione di circa dieci milioni di abitanti ( ) di cui la maggior parte concentrata (2 milioni) nella zona armenelos-romènna.

Per il resto, ripeto il mio precedente invito:
Eldalië, a voi!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2004 18:24
  • clicca oer vedere il profilo di 4747
  • Cerca altri post di Ar_Pharazon_il_Dorato
  • cita questo messaggio

Ar_Pharazon_il_Dorato

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con numenore
Registrato il:
14-07-2004
Località:
Numenor
Post:
296
Firìel disse:
Per quanto riguarda i riferimenti egiziosi in JRRT, pensate anche a tutta la linea degli Ar- tipo Ar-Pharazon, e compagnia bella... loro facevano molto faraoni, a mio avviso.


Tutto ciò lo diceva un paio di anni fa, dando il benvenuto a Ramses II.

Voi che ne pensate?
Io disco che questo riferimento è un po' "azzardato", accipicchia, paragonare gli illuminati re di Numenor ai faraoni dell'antico egitto!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2004 18:51
  • clicca oer vedere il profilo di 4747
  • Cerca altri post di Ar_Pharazon_il_Dorato
  • cita questo messaggio

Elros Minyatur

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Registrato il:
15-06-2004
Località:
N/A
Post:
535
Ar-P, diciamo che tu non eri proprio un sovrano illuminato, e neanche alcuni dei tuoi predecessori scherzavano!

Comuqnue, riferimento ai combattimenti:

http://www.eldalie.com/Saggi/armi.html

qui ci dovrebbe essere qualcosa. E così facciamo anche contento il Comastri

"And...if you fail?"
"I won't"

The Matrix Revolution

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2004 19:07
  • clicca oer vedere il profilo di 4691
  • Cerca altri post di Elros Minyatur
  • cita questo messaggio

Gollum

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
StoriciEldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
16-05-2004
Località:
Milano
Post:
855
Io non ne so molto, ma faccio ipotesi:

Ar P:
Come erano fisicamente?
Uomini alti, forti, fieri e che vivevano un centinaio di anni in più degli uomini normali, secondo me un po' elfici.

Quanti erano?
Pochini... dato che vivevano su un'isola, e mi pare che non era un'isola enorme...

Come vestivano?
A metà fra un elfo e un uomo

Come combattevano?
Molto bene con armi d'assedio e cavalleria pesante, con armi fatte molto bene.





Quegli ssstupidi Hobbit mi hanno rubato il mio Tesssoro [ira]

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2004 19:52
  • clicca oer vedere il profilo di 4629
  • Clicca qui per inviare una email a Gollum
  • Cerca altri post di Gollum
  • cita questo messaggio

Voronwe Aranwion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Comitato Anti-K
Registrato il:
05-07-2004
Località:
N/A
Post:
1141
Ar_Pharazon_il_Dorato il 06-10-2004 18:51 ha scritto:
[paragonare gli illuminati re di Numenor ai faraoni dell'antico egitto!


Io più che a faraoni li paragonerei a inquisitori supremi o a giudici della Santa Vehem.
Certo che la corte di Ar.P. doveva essere proprio un bel posticino: supersorveglianza, spie in tutta l'isola, processi sommarie, esecuzioni capitali, camere di tortura... non vivrei negli ultimi anni di Numenor neppure per la resurrezione di Gondolin (anche se evidentemente tu sei diverso... bah, ogniuno ha i suoi gusti)
Beh, accidenti, Voronwe...

Credevo di avere aperto una discussione, non un "Voronwe, illuminaci

In che modo la devo prendere, questa affermazione?

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci (I.Asimov, tramite il personaggio del Sindaco Salvor Hardim di Terminus)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2004 20:34
  • cita questo messaggio

Melinde

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Súlë Carmeva imíca Olvar
Registrato il:
23-06-2003
Località:
Viterbo
Post:
910
Ar_Pharazon_il_Dorato il 06-10-2004 18:51 ha scritto:

Io disco che questo riferimento è un po' "azzardato", accipicchia, paragonare gli illuminati re di Numenor ai faraoni dell'antico egitto!

Il riferimento lo ha fatto Tolkien in Lett sia per Numenor che per Gondor, mi pare; cercherò il passo, comunque dice che erano simili agli Egizi per la cultura dei monumenti e dei mausolei, il che rimanda al timore per i Dono degli Uomini. La corona di Elendil e di Aragorn è paragonata a quella di Alto e Basso Egitto.

Melindë

"L'amore uccide ciò che siamo stati perchè si possa essere ciò che non eravamo". (S.Agostino)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-10-2004 22:05
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Località:
N/A
Post:
4995
Fisicmemente i numenorean dovevanno essere assai simili nell'aspetto a quali sono i Dunedain, dei quali abbiamo una discreta iconografia.
Che fossero alti, belli, forti e molto simili agli Elfi è evidente, anche se non si sa ad esempio quali delle TRe Casate dgli Uomini abbia avuto più manifestazioni genetiche nella casata di Elros. Io non me li vedo i nuomenorean biondi, eppure della Casa di Hador in Numenro doveva per essere arrivato qualche rappresentante.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-10-2004 09:22
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Erfea

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con numenore
Eldalie Puglia - Laure LondeStoriciGuardiani di FeeriaHeren Istarion
Registrato il:
28-05-2004
Località:
Bitonto
Post:
1596
Ar_Pharazon_il_Dorato il 06-10-2004 18:51 ha scritto:
Per quanto riguarda i riferimenti egiziosi in JRRT, pensate anche a tutta la linea degli Ar- tipo Ar-Pharazon, e compagnia bella... loro facevano molto faraoni, a mio avviso.


Tutto ciò lo diceva un paio di anni fa, dando il benvenuto a Ramses II.

Voi che ne pensate?
Io disco che questo riferimento è un po' "azzardato", accipicchia, paragonare gli illuminati re di Numenor ai faraoni dell'antico egitto!


Gli ultimi re di Numenor possono essere paragonati ai faraoni dell'antico Egizio, a mio parere, solo per lo sfarzo di cui amavano circondarsi e per il dispotismo che dimostravano di possedere nella gestione dello Stato...ma anche su questo ci sarebbe da riflettere perchè recenti studi, che all'epoca di Tolkien non erano ancora disponibili od immaginabili, dimostrerebbero una forte autonomia di alcune classi sociali nello stato egizio.
C'è cmq, e questo era un elemento già noto all'epoca di Tolkien, una profonda differenza tra sovrani egizi e numenoreani neri: i primi si reputavano figli degli dei e incaricati di regnare in loro vece, mentre non mi sembra che finanche Ar-Pharazon si sia mai definito figlio di Morgoth, il cui culto pure fu diffuso a Numenor nel suo regno.
Personalmente, sarei propenso ad immaginare il regno di Ar-Pharazon come una vera e propria dittatura, simile a quella che ha descritto Voronwe.

"Per lunghi istanti parola non fu pronunciata, ché molti temevano la Tenebra sorta improvvisa ad oriente; infine Erfea parlò e nessuno dei presenti obliò le sue parole in quell'ora sì oscura: "Gli orchi innalzano lo stendardo con l'effige dell'Occhio avvolto dalle fiamme dell'Orodruin. Il Signore dei Nazgul è giunto ad Osgiliath e i suoi eserciti lo seguono bramosi della preda, ché invero possente è il suo braccio. Lungi dall'essere in trappola è tuttavia la fiera, ed essa lotterà finchè la speme regnerà nel suo cuore" Da "Il Racconto del marinaio e del Re Stregone" di D.F.A. Elia, pag. 15

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-10-2004 09:50
  • clicca oer vedere il profilo di 4653
  • Clicca qui per inviare una email a Erfea
  • Cerca altri post di Erfea
  • cita questo messaggio

Ar_Pharazon_il_Dorato

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con numenore
Registrato il:
14-07-2004
Località:
Numenor
Post:
296
Allora, vediamo di rispondere...
Elros:
Ar-P, diciamo che tu non eri proprio un sovrano illuminato, e neanche alcuni dei tuoi predecessori scherzavano!

Comuqnue, riferimento ai combattimenti:

www.eldalie.com/Saggi/armi.html

qui ci dovrebbe essere qualcosa. E così facciamo anche contento il Comastri


No, qui non c'è niente. Solo spade, archi e co. della III era, più una sezione dedicata alla Ia era. Basta.

Io: Come combattevano?
Gollum:

Molto bene con armi d'assedio e cavalleria pesante, con armi fatte molto bene.


Credo che la cavalleria e le armi d'assedio non fossero la forza dei Numenorean, ma che la loro possenza militare derivasse dagli Arcieri e dalla Fanteria.
Anzi, non credo che i Numenorean portassero in battaglia i loro amatissimi cavalli, dunque a Numenor cavalleria (secondo me) non c'era.

Io:Beh, accidenti, Voronwe...
Credevo di avere aperto una discussione, non un "Voronwe, illuminaci
Voronwe:


In che modo la devo prendere, questa affermazione?

Dai, è uno sherzooo!

Naerfindel:
Fisicmemente i numenorean dovevanno essere assai simili nell'aspetto a quali sono i Dunedain, dei quali abbiamo una discreta iconografia.
Che fossero alti, belli, forti e molto simili agli Elfi è evidente, anche se non si sa ad esempio quali delle TRe Casate dgli Uomini abbia avuto più manifestazioni genetiche nella casata di Elros. Io non me li vedo i nuomenorean biondi, eppure della Casa di Hador in Numenro doveva per essere arrivato qualche rappresentante.


Suppongo che i Nuemorean fossero ben più "evoluti" dei dunedain della TErza era, di cui abbiamo una buona quantità di immagini.
MA temo che questi dunedain rispecchino solo lontanamente la maestosità dei loro grandissimi antenati.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-10-2004 12:14
  • clicca oer vedere il profilo di 4747
  • Cerca altri post di Ar_Pharazon_il_Dorato
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Località:
N/A
Post:
4995
Ar_Pharazon_il_Dorato il 07-10-2004 12:14 ha scritto:

Naerfindel:
Fisicmemente i numenorean dovevanno essere assai simili nell'aspetto a quali sono i Dunedain, dei quali abbiamo una discreta iconografia.
Che fossero alti, belli, forti e molto simili agli Elfi è evidente, anche se non si sa ad esempio quali delle TRe Casate dgli Uomini abbia avuto più manifestazioni genetiche nella casata di Elros. Io non me li vedo i nuomenorean biondi, eppure della Casa di Hador in Numenro doveva per essere arrivato qualche rappresentante.


Suppongo che i Nuemorean fossero ben più "evoluti" dei dunedain della Terza era, di cui abbiamo una buona quantità di immagini.
MA temo che questi dunedain rispecchino solo lontanamente la maestosità dei loro grandissimi antenati.


Francamente non credo. Ricorda che Elendil, Isildur e Anarion (tanto per citarne tre) sono a tutti gli effetti dei Numenorean; ma al tempo stess osono anche Dunedain. Quindi anche Aragron per certi versi può benissimo essere maestoso e nobile come un antico numenoreano o come uno dei padri delle Tre Case.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-10-2004 16:06
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Voronwe Aranwion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Comitato Anti-K
Registrato il:
05-07-2004
Località:
N/A
Post:
1141
Ar_Pharazon_il_Dorato il 07-10-2004 12:14 ha scritto:
Io:Beh, accidenti, Voronwe...
Credevo di avere aperto una discussione, non un "Voronwe, illuminaci
Voronwe:


In che modo la devo prendere, questa affermazione?

Dai, è uno sherzooo!


Lo sospettavo, ma in questo mondo infido e subdolo è sempre meglio verificare tutto.
(controscherzo)!
Comunque è bella questa idea degli Studi numenoreani. Meno male che abbiamo un re di Numenor e un principe della stessa a sviluppare il tema
(ma tu ed Erfea vi eravate messi d'accordo?)
Comunque, voglio effettivamente correggere la mia prima affermazione sulla cavalleria: probabilmente rappresentava solo il 3 % circa dell'esercito, se non di meno, ma al momento non ci avevo pensato.
Del resto il ruolo degli arceri è evidente anche dagli ottimi archi numenoreani, e penso che coprissere un ruolo molto importante, specialmente quelli con una gittata molto lunga, che potevano intervenire in una battaglia pur restando molto lontani dalla effettiva zona delle operazioni
Sarebbe stato molto interessante un trattato stile Clausewitz sulle tecniche di guerra Numenoreane, perchè dovevano essere molto più efficenti di quelle romano o pre medievali, anche perchè loro (i numenoreani) avevano avuto duemila anni per imparare a combattere, e il loro stato è durato altrettanto tempo. Peccato che tolkien non abbia fatto nulla di simile....

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci (I.Asimov, tramite il personaggio del Sindaco Salvor Hardim di Terminus)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 07-10-2004 16:07
  • cita questo messaggio

Ar_Pharazon_il_Dorato

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con numenore
Registrato il:
14-07-2004
Località:
Numenor
Post:
296
Voronwe Aranwion il 07-10-2004 16:07 ha scritto:
Ar_Pharazon_il_Dorato il 07-10-2004 12:14 ha scritto:
Io:Beh, accidenti, Voronwe...
Credevo di avere aperto una discussione, non un "Voronwe, illuminaci
Voronwe:


In che modo la devo prendere, questa affermazione?

Dai, è uno sherzooo!


Lo sospettavo, ma in questo mondo infido e subdolo è sempre meglio verificare tutto.
(controscherzo)!
Comunque è bella questa idea degli Studi numenoreani. Meno male che abbiamo un re di Numenor e un principe della stessa a sviluppare il tema
(ma tu ed Erfea vi eravate messi d'accordo?)
Comunque, voglio effettivamente correggere la mia prima affermazione sulla cavalleria: probabilmente rappresentava solo il 3 % circa dell'esercito, se non di meno, ma al momento non ci avevo pensato.
Del resto il ruolo degli arceri è evidente anche dagli ottimi archi numenoreani, e penso che coprissere un ruolo molto importante, specialmente quelli con una gittata molto lunga, che potevano intervenire in una battaglia pur restando molto lontani dalla effettiva zona delle operazioni
Sarebbe stato molto interessante un trattato stile Clausewitz sulle tecniche di guerra Numenoreane, perchè dovevano essere molto più efficenti di quelle romano o pre medievali, anche perchè loro (i numenoreani) avevano avuto duemila anni per imparare a combattere, e il loro stato è durato altrettanto tempo. Peccato che tolkien non abbia fatto nulla di simile....

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci (I.Asimov, tramite il personaggio del Sindaco Salvor Hardim di Terminus)


Beh, sì, siamo governati "illuminati"...
In ogni caso, non mi ero accordato con Erfea, ma avevo solamente idea di mettere qualcosa sui numenoreani come persone, e visto che sono apparsi gli "studi numenoreani", ho pensato di farne un secondo...

Ma la cavalleria Numenoreana esisteva? Come ho precedentemente detto, i Numenorean amavano a tal punto i cavalli (come ci dice più volte lo stesso prof. Tolkien) che, a mio avviso, non li avrebbero mai portati in battaglia...

[P.S: complimenti per il 4° anello, Voronw!]

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 08-10-2004 17:44
  • clicca oer vedere il profilo di 4747
  • Cerca altri post di Ar_Pharazon_il_Dorato
  • cita questo messaggio

Erfea

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con numenore
Eldalie Puglia - Laure LondeStoriciGuardiani di FeeriaHeren Istarion
Registrato il:
28-05-2004
Località:
Bitonto
Post:
1596
Certo che la cavalleria esisteva...io ero il capitano dei cavalieri di Tar-Palantir!
Reminiscenze biografiche a parte, i Numenoreani, come ha scritto Ar-Pharazon amavano moltissimo i loro cavalli, e sapevano montarli alla maniera elfica, cioè senza briglie. Ignoro quale fosse la razza di questi cavalli, ma suppongo che essi fossero stati condotti a Numenor dagli elfi di Tol-Eressea, dal momento che dubito ne fossero scampati molti al disastro che coinvolse il Beleriand dopo la sua distruzione.
Purtroppo, i cavalli numenoreani, ad eccezione di quanti erano stati condotti nelle colonie prima della Caduta, trovarono quasi tutti la morte nel cataclisma di Numenor...pochi cavalli avevano i Fedeli allorchè sbarcarono sulle spiagge della TdM, ed è probabile che già nella tarda seconda era i gondoriani e gli arnoriani (si dirà così? ) arruolassero i cavalieri Eothraim, antenati dei Rohirrim.

"Per lunghi istanti parola non fu pronunciata, ché molti temevano la Tenebra sorta improvvisa ad oriente; infine Erfea parlò e nessuno dei presenti obliò le sue parole in quell'ora sì oscura: "Gli orchi innalzano lo stendardo con l'effige dell'Occhio avvolto dalle fiamme dell'Orodruin. Il Signore dei Nazgul è giunto ad Osgiliath e i suoi eserciti lo seguono bramosi della preda, ché invero possente è il suo braccio. Lungi dall'essere in trappola è tuttavia la fiera, ed essa lotterà finchè la speme regnerà nel suo cuore" Da "Il Racconto del marinaio e del Re Stregone" di D.F.A. Elia, pag. 15

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 08-10-2004 19:08
  • clicca oer vedere il profilo di 4653
  • Clicca qui per inviare una email a Erfea
  • Cerca altri post di Erfea
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.033606 - Query: 0.005336 Elaborazione 0.023594 Print 0.001263 Emoticons/Tengwar/Quote 0.00078 © Eldalië.it