Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Il "bignami" d'elfico che Tolkien non scrisse
Pagina 1 di 1. Vai a pagina 1
AutorePost
Pagina 1 di 1. Vai a pagina 1

Tar-Anacarnil

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad2
Registrato il:
15-05-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
86
Il "bignami" d'elfico che Tolkien non scrisse
L'idea che qui esporrò non intende essere disfattista, bensì nuda e cruda, così come nuda e cruda è la realtà oltre noi. E io non vorrei sembrare provocatorio, atteggiamento ravvisabile in certi articoli e libri su Tolkien e le sue lingue.
Ho riflettuto spesso, quest'ultima settimana, mentre progredivo nel mio studio del Sindarin: infine sono stato colto dal dubbio se avesse senso questo mio studio e tutti gli altri dello stesso tipo, se fosse possibile trovare un valore per così dire (concedetemi l'azzardo) "oggettivo", altro rispetto al puro entusiasmo, alla nobile elucubrazione, al genuino piacere che può derivare dallo studio delle lingue del Prof. Tolkien.
Semplifico: ogni filologia che scavi "a fondo" nell'antichità di una lingua (punta massima l'indoeuropeo ricostruito) non può che avere come carattere fondante "l'ipotesi"... e nel caso della "filologia tolkieniana" il carattere ipotetico si presenta soverchiante su uno studioso (ad esempio io). Avverto la mancanza (e non credo di essere l'unico) di, quantomeno, un "bignami" di Sindarin (l'ironia scadente è intenzionale: almeno un triste sorriso) scritto da Tolkien in persona, che potrebbe infine ovviare a quella mancanza di sicurezza che sento qui ma non nei confronti dell'inglese, del francese o del latino.
... ... mi sono semplicemente sfogato, forse mi pentirò pure di aver aperto questa discussione... eppure... eh sì! Io sono un appassionato delle lingue (tolkieniane e non) le studio da tutta la mia giovane vita. Certe o incerte mi appassionano, mi intrigano. E anche se quell'incertezza di fondo che permea le lingue di Tolkien non potrà mai essere cancellata, in fin dei conti fa lo stesso: continuo.
Forse cerco la certezza del Sindarin per saperne di pi√Ļ sugli elfi, il loro mondo... forse ogni lettura, ogni studio su ci√≤ che riguarda la generosa eredit√† che il Professore ci ha lasciato non √® altro che un passo verso la coscienza di quell'uomo (uomo fra gli uomini)... forse ogni appassionato, studioso, cultore "tolkieniano" non √® che un eternamente grato amante di un uomo scomparso e della sua memoria.

Degni del mio imperituro ricordo. J. Conrad

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-11-2004 11:06
  • clicca oer vedere il profilo di 1570
  • Clicca qui per inviare una email a Tar-Anacarnil
  • Cerca altri post di Tar-Anacarnil
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Qualcosa di simile dovrebbe già esistere, per ora ti rimando a http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=137 e http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?go_page=2&iddiscussione=2975

Sullo studio... e allora che senso ha studiare lingue ormai morte? Approfondiamo quello che era il nostro passato. E il senso di studiare le lingue tolkieniane? Piaccia o no, quelle lingue fanno parte di un patrimonio culturale, e studiarle non solo permette di addentrarsi ulteriormente nell'universo tolkieniano (che, non dimentichiamo, è nato sulle lingue e per le lingue), ma anche di conoscere un ulteriore pezzettino di cultura.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-11-2004 16:15
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Vilyandil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldar
Gilda LinguistiCompagnia del Cannello
Registrato il:
21-12-2004
Localitŗ:
Leinì
Post:
384
Parlando in piano utilitaristico lo studio di queste lingue può aiutarti in Latino,per somiglianza di strutture (almeno per il Quenya). Io sono passato dal 5 all' 8 (tenendo in conto che faccio 3 liceo, e quindi non sono un esperto di Latino).






Cogito,ergo sum

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-12-2004 17:54
  • clicca oer vedere il profilo di 5002
  • Clicca qui per inviare una email a Vilyandil
  • Cerca altri post di Vilyandil
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.035397 - Query: 0.001203 Elaborazione 0.011427 Print 0.001504 Emoticons/Tengwar/Quote 0.001225 © Eldalië.it