Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Tolkien e Università
Pagina 1 di 2. Vai a pagina 1 2
AutorePost
Pagina 1 di 2. Vai a pagina 1 2

Ivorwen


alleato con house_of_elrond
Registrato il:
17-05-2005
Localitŗ:
Rivoli
Post:
5
Tolkien e Università
Ciao a tutti!
Volevo rendevi partecipe di una grande delusione che ho provato all'università. Premetto che mi sto laureando in Lingue e letterature straniere (tedesco e inglese) e quindi ho dovuto sostenere anche degli esami di letteratura inglese. Ovviamente nelle parti monografiche Tolkien non veniva mai citato non essendo considerato un "classico" della letteratura inglese, ma mi sono stupita quando ho visto che non era citato nemmeno nel libro della parte istituzionale!!! C'erano vari autori semi-sconosciuti degli anni '40-'50 ma di Tolkien nemmeno l'ombra! Io non credo che i suoi capolavori siano poco "accademici", e mi chiedo come mai ci sia poca attenzione da parte dei professori universitari nei confronti delle sue opere. Cosa ne pensate?
Volevo sapere se per caso qualcuno di voi è riuscito a studiare qualcosa su Tolkien all'università.
Purtroppo se fossi fondamentalista di inglese avrei scelto come tesi di laurea qualche argomento inerente le opere del Professore...Tuttavia, essendo fondamentalista di tedesco, ho dovuto scegliere qualcosa che si avvicinasse e che mi piacesse: Parlerò delle figure degli "angeli" (buoni e cattivi) all'interno delle Fiabe dei fratelli Grimm!!!
Ora vi saluto perchè l'ho fatta lunga e vi ho annoiato abbastanza
Ivorwen

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 14:12
  • clicca oer vedere il profilo di 5265
  • Cerca altri post di Ivorwen
  • cita questo messaggio

Elràwien

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Ulmo
Guardiani di FeeriaEldalie Campania - UinemmarS√ļl√ę Carmeva im√≠ca Olvar
Registrato il:
01-07-2004
Localitŗ:
Napoli
Post:
1241
Se avresti potuto essere presente alla conferenza di Gulisano ad Eldamar, avresti capito meglio l'assenza di Tolkien dai libri di letteatura inglese. Condivido il tuo disappunto, e credo che come te tanti di noi siano delusi da questo. Però posso dirti che almeno all elementari si comincia a scoprire Tolkien proprio l'altro giorno, un bimbo del centro in cui faccio volontariato, doveva portare un riassunto sul primo capitolo dello Hobbit segno che i tempi cambiano

------------------------------------------------------
“Può forse una distanza materiale separarci davvero dagli amici?
Se desideri essere accanto a qualcuno che ami, non ci sei forse gi√†?‚ÄĚ
Richard Bach, Nessun luogo è lontano



Elràwien, principessa degli elfi del Mare
sacerdotessa del tempio di Ulmo
---------------------------------------------------------

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 14:31
  • clicca oer vedere il profilo di 4724
  • Clicca qui per inviare una email a Elr√†wien
  • Cerca altri post di Elr√†wien
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Elràwien il 20-05-2005 14:31 ha scritto:
un bimbo del centro in cui faccio volontariato, doveva portare un riassunto sul primo capitolo dello Hobbit


Il che non so quanto sia un bene: l'obbligo a leggere un libro, nonché a recensirlo oltretutto dietro lo "spettro" del voto, può troppo facilmente allontanare da esso...

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 14:33
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Elràwien

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Ulmo
Guardiani di FeeriaEldalie Campania - UinemmarS√ļl√ę Carmeva im√≠ca Olvar
Registrato il:
01-07-2004
Localitŗ:
Napoli
Post:
1241
Il capitolo era sul suo libro di antologia, nel libro di testo della scuola stessa! Il bimbo era entusiasta di quella storia e mi chiese di aiutarlo a capire meglio cosa fosse uno Hobbit...
certo è che obbligare qualcuno con la forza porta solo odio e rancore. Ma dipende... il tutto è soggettivo

------------------------------------------------------
“Può forse una distanza materiale separarci davvero dagli amici?
Se desideri essere accanto a qualcuno che ami, non ci sei forse gi√†?‚ÄĚ
Richard Bach, Nessun luogo è lontano



Elràwien, principessa degli elfi del Mare
sacerdotessa del tempio di Ulmo
---------------------------------------------------------

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 14:36
  • clicca oer vedere il profilo di 4724
  • Clicca qui per inviare una email a Elr√†wien
  • Cerca altri post di Elr√†wien
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Elràwien il 20-05-2005 14:36 ha scritto:
Il capitolo era sul suo libro di antologia, nel libro di testo della scuola stessa


Il che non toglie quanto da me detto sull'obbligo: che sia il libro o un capitolo in un'antologia, se è obbligato è obbligato, no?


Il bimbo era entusiasta di quella storia e mi chiese di aiutarlo a capire meglio cosa fosse uno Hobbit...
certo è che obbligare qualcuno con la forza porta solo odio e rancore. Ma dipende... il tutto è soggettivo


Mai detto il contrario, ma penso che ci siano parecchie persone che si allontanano dalla lettura (o almeno da certe opere) perché gli è stata imposta.
Se nel caso in questione non è stato cosí, meglio.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 14:45
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Elràwien

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Ulmo
Guardiani di FeeriaEldalie Campania - UinemmarS√ļl√ę Carmeva im√≠ca Olvar
Registrato il:
01-07-2004
Localitŗ:
Napoli
Post:
1241
Hai ragione Mornon non posso dire nulal in contrario!!!
Ma la questione è... perchè Tolkien non è citato nei libri di storia della Letteratura... infatti una spoiegazione valida è stata data alla conferenza di cui ho parlato prima.

------------------------------------------------------
“Può forse una distanza materiale separarci davvero dagli amici?
Se desideri essere accanto a qualcuno che ami, non ci sei forse gi√†?‚ÄĚ
Richard Bach, Nessun luogo è lontano



Elràwien, principessa degli elfi del Mare
sacerdotessa del tempio di Ulmo
---------------------------------------------------------

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 14:48
  • clicca oer vedere il profilo di 4724
  • Clicca qui per inviare una email a Elr√†wien
  • Cerca altri post di Elr√†wien
  • cita questo messaggio

Mario

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Registrato il:
23-09-2004
Localitŗ:
BG
Post:
65
Tolkien 'accademico'
Io sono convinto che le cosiddette università, e tutto il sistema scolastico italiano in generale, possano solo offrire una preparazione di base, magari di parte, comunque evidentemente alcuni autori vengono boicottati. Però per fortuna possiamo studiare da soli/e quello che vogliamo, al di fuori degli obblighi scolastici. In altre parole: la scuola ci insegna 'come studiare', noi poi decidiamo 'cosa studiare'. Una mancanza clamorosa che pochissimi studenti notano è quella della spiritualità nei corsi scolastici ed universitari (tranne ovviamente Teologia), il che porta ad una 'preparazione' in realtà scarsa e parziale degli studenti, anche laureati.
Una volta ho letto una frase: "Le persone colte e con preparazione universitaria, saranno ugualmente classificate tra gli ignoranti finchè non realizzeranno la loro vera natura che non è fisica e neanche mentale, ma spirituale, divina". Meditiamo...

'Non c'√® religione pi√Ļ alta della Verit√†'

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 16:22
  • cita questo messaggio

Vilyandil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldar
Gilda LinguistiCompagnia del Cannello
Registrato il:
21-12-2004
Localitŗ:
Leinì
Post:
384
Mario il 20-05-2005 16:22 ha scritto:
Una mancanza clamorosa che pochissimi studenti notano è quella della spiritualità nei corsi scolastici ed universitari (tranne ovviamente Teologia), il che porta ad una 'preparazione' in realtà scarsa e parziale degli studenti, anche laureati.
Una volta ho letto una frase: "Le persone colte e con preparazione universitaria, saranno ugualmente classificate tra gli ignoranti finchè non realizzeranno la loro vera natura che non è fisica e neanche mentale, ma spirituale, divina". Meditiamo...



1 se come spiritualità nei corsi intendi rimandi alla religione in ogni disciplina, non vedo come la mancanza di questa possa influire sulla preparazione scolastica, anzi, vi è una maggiore capacità di vedere in modo oggettivo le cose, senza farsi influenzare da nulla.

2 Non puoi mettere coloro che hanno una preparazione tra gli ignoranti.
Questa frase che tu riporti è supportata da ragionamento? Perchè io ne ho letta una migliore....
.....Ma anche gli ignoranti,da parte loro, non amano la sapienza e non hanno voglia di diventare sapienti; quelllo infatti che c'è di veramente insopportabile nell'ignoranza è il fatto che uno, non bello nè buono e nemmeno intelligente, si immagini di essere adeguatamente dotato....


Platone, simposio.

Dice che chi è ignorante non ricercherà la sapienza, ma neanche chi ce l'ha già, la cercherà invece colui che sa di non sapere e che studia per ricercare la sapienza.


P.S.: del perchè Tolkien è sottovalutato si legge nel libro di Paolo Gulisano: "Tolkien il miti e la grazia" ed.ancora


...Vuoi essere una schiava per tutta la vita? Bene, allora continua ad andare dagli altri a chiedere che facciano le cose al posto tuo. Lo faranno, ma scoprirai che il prezzo da pagare è la tua capacità di scelta, la tua libertà e la vita. Loro lo faranno e come risultato tu sarai legata a loro per sempre, perché avrai ceduto la tua identità ad un misero prezzo. Allora,e solo allora,non sarai veramente nessuno, ma una schiava. Ma sarai stata tu a renderti tale,tu, e nessun altra... ( T. Goodkind,The pillars of creation,tradotto da Nicola Gianni).

Cogito biboque,ergo sum

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 16:44
  • clicca oer vedere il profilo di 5002
  • Clicca qui per inviare una email a Vilyandil
  • Cerca altri post di Vilyandil
  • cita questo messaggio

Fíriel Tindómerel

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con S.T.S.
Tolkien 2005Compagnia del CannelloOperatori
Registrato il:
08-09-2002
Localitŗ:
(CH) Giubiasco
Post:
16734
Mario il 20-05-2005 16:22 ha scritto:


Una volta ho letto una frase: "Le persone colte e con preparazione universitaria, saranno ugualmente classificate tra gli ignoranti finchè non realizzeranno la loro vera natura che non è fisica e neanche mentale, ma spirituale, divina"


Vedi che con un po' di impegno andiamo anche d'accordo?

Ma indipendentemente dalla preparazione, o dallo studio, a mio avviso determinate conoscenze non possono venir imparate o apprese, ma solo capite.

Meditiamo...

Mario, che caduta di stile... il meditare implica l'oblio, non la riflessione



Fíriel Tindómerel


Ritorna a me! Ritorna da me e di che è bella la mia dimora. [Lingalad]

Al pari di Prometeo, egli rubò il fuoco per cui il Mondo esiste e tutto respira, La Natura al suo comando obbedisce e si muove: Se non è dio egli stesso, un dio possente l'ispira."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 16:48
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldali√ę Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
4995
Sì, Tolkien all'università ha poco spazio, però io ho avuto la fortuna di avere come correlatore di tesi un prof. di filologia germanica che tra i suoi interessi vanta anche il professore, e ha scritto diversi articoli che trattano anche di opere quali il Beowulf, l'Edda e il Kalevala. Io ho scoperto questo fatto dopo la laurea, d'altronde ai tempi non ero ancora un tolkieniano sfegatato.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 20:31
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Fíriel Tindómerel

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con S.T.S.
Tolkien 2005Compagnia del CannelloOperatori
Registrato il:
08-09-2002
Localitŗ:
(CH) Giubiasco
Post:
16734
Boh, le eccezioni si sa, confermano le regole. Per dire, Niniel e Nereide, a Firenze hanno avuto come professore di storia medievale il Sig. Cardini, ex presidente della STI, per dire.

Se non ricordo male ha cominciato una lezione parlando di Rohan



Fíriel Tindómerel


Ritorna a me! Ritorna da me e di che è bella la mia dimora. [Lingalad]

Al pari di Prometeo, egli rubò il fuoco per cui il Mondo esiste e tutto respira, La Natura al suo comando obbedisce e si muove: Se non è dio egli stesso, un dio possente l'ispira."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 20:50
  • cita questo messaggio

Fram figlio di Frumgar

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
S√ļl√ę Carmeva im√≠ca OlvarGuardiani di FeeriaComitato Anti-KEldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
28-10-2003
Localitŗ:
Milano
Post:
725
Dice Gulisano nel suo libro "Il mito e la grazia" (finalmente mi sono deciso a comprarlo) che tolkien andò contro tutte le correnti del suo tempo. Ed è vero, perchè le correnti del suo tempo portarono la letteratura ad un iperealismo con poca storia e molta psicologia. Ora l' andar contro corrente è giusto il contrario di accademico: penso sia qui il problema. Aspettate un po' e vedrete che quello che una volta era controcorrente diventerà prima un innovazione, poi un importante innovazione, poi un classico.
A dir il vero a sentire alcuni accademici tolkien si sta sdoganando, e comincia ad esser definito un "autore importante".
Ma non sono sicuro che quando diventerà importantissimo come merita, come Ariosto, ad esmpio per citarne uno che amo, sarà bello come oggi. Le manifestazioni tolkienialìne magari si faranno con gente in giacca e cravatta in aule magne. Io lo prenderei come un grande e giusto onore, ma sinceramente non voglio rinunciare a personaggi come Leron che salgono sul palco e dicono:
"Sono Leron, un troll vestito da elfo che sembra un hobbit"
Ecco, queste le mie riflessioni. Avanti gli altri
Ciao!
Fram

Nessun tema di riuscirci veramente!
Socio Eldali√ę

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-05-2005 22:38
  • clicca oer vedere il profilo di 3864
  • Clicca qui per inviare una email a Fram figlio di Frumgar
  • Cerca altri post di Fram figlio di Frumgar
  • cita questo messaggio

Ithil82

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_thranduil
Eldali√ę Friuli-Venezia Giulia
Registrato il:
15-11-2003
Localitŗ:
N/A
Post:
526
Tolkien all'università... sarebbe bello, ma per moltissimi studenti sarebbe uno strazio. Ho conosciuto tanti studenti che considerano il fantasy come genere infantile, da ragazzini, e credono che compiuti i 18anni, il fantasy sia una malattia, una mania, una moda oppure una sindrome di Peter Pan! Altri proprio lo detestano, anche se si possono fare mille esempi di altri libri e altri generi che vengono "snobbati" e letti per puro dovere accademico. In Inghilterra mi sono stupita un sacco quando ho trovato un corso a scelta per Letteratura Inglese sulla fiaba in cui il secondo modulo era totalmente dedicato al Signore degli Anelli e Lo Hobbit, e perchè vanno oltre la fiaba etc... Avrei voluto seguire qualche lezione, per curiosità, purtroppo gli orari si sovrapponevano con i miei corsi. E parlando con una ragazza inglese appassionata di fantasy (miracolo!) ho scoperto che fanno un corso in cui citano Tolkien almeno ogni due anni... Considerano Tolkien figura fondamentale nella loro letteratura, non quanto Shakespeare naturalmente, ma alla stregua di un Joyce o di un Dickens si... almeno così mi è sembrato

Che sia re o artigiano, un uomo con un libro in mano può essere tutto quello che vuole...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-05-2005 12:20
  • clicca oer vedere il profilo di 3917
  • Clicca qui per inviare una email a Ithil82
  • Cerca altri post di Ithil82
  • cita questo messaggio

profeta

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con fingolfin1
Registrato il:
18-07-2002
Localitŗ:
Udine
Post:
204
mi butto? e buttiamoci!
Fram figlio di Frumgar il 20-05-2005 22:38 ha scritto:
Dice Gulisano nel suo libro "Il mito e la grazia" (finalmente mi sono deciso a comprarlo) che tolkien andò contro tutte le correnti del suo tempo. Ed è vero, perchè le correnti del suo tempo portarono la letteratura ad un iperealismo con poca storia e molta psicologia. Ora l' andar contro corrente è giusto il contrario di accademico: penso sia qui il problema. Aspettate un po' e vedrete che quello che una volta era controcorrente diventerà prima un innovazione, poi un importante innovazione, poi un classico.


allora, io ci provo... vediamo cosa dite voi...

io la vedo in questi termini: si puo` studiare la letteratura classica, la letteratura moderna, i romanzi, le poesie e tutto il resto; si puo` arrivare addirittura ad avere come oggetto di studio i romanzetti d`intrattenimento di dubbio gusto commercialotto (vedi i vari cicli di shannara, Martin e le sue croneche, vedi gran parte della "letteratura" di fantascenza, stephen King, il codice da Vinci per fare alcuni esempi) si puo` studiare tutto, ma proprio tutto, ma no Tolkien. io penso perche` tolkien rappresenta qualcosa di completamente astratto da qualsiasi genere di letteratura mai esistita, quasi un fenomento paranormale, un fantasma insomma. Tutta la letteratura, da sempre e per sempre, e` esisitita con un ben determinato scopo: vuoi il comunicare sensazioni, emozioni, opinioni, stati d`animo, vuoi sia per fare soldi a palate, vuoi sia per immortalare certi attimi della prorpia vita. Vi sono centinaia e centinaia di letterature, ma come dice Fram, Tolkien va contro corrente, e non solo rispetto agli autori del suo tempo, ma a tutti, dal primo all`ultimo. Quello che ha fatto Tolkien e` stato sedersi su un sasso in mezzo al verde, tirare fuori la pipa, e mettersi a pensare, e pensare, e pensare ancora, dare libero sfogo alla sua fantasia, si e` lasciato trasportare dalla pura fantasia, senza alcuno scopo, senza porre paletti, senza prevedere un bel niente: le sue opere sono astratte come se venissero da un altro pianeta, non si possono catalogare, ed apparentemente sono pazzesche, impensabili.

e` ovvio che quindi una persona, di fronte a questa piroetta della fantasia o se ne innamora perdutamente (noi eldaliani ) oppure la censura, ma non di proposito: semplicemente la dimentica, e` come un ingombrante peso che non entra nella credenza, un sacco nero, che contine robe che nessuno capisce. BDW, e` prorpio per questi motivi che credo che tolkien abbia un potenziale educativo straordinario e sono felicissimo di sentire che viene utilizzato nelle scuole

boh, ho scritto un po di robe, cosa ne pensate voi?

Wir m√ľssen wissen, wir werden wissen


Il Profeta (un po mistico, un po mastice)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-05-2005 13:27
  • cita questo messaggio

Lonolf

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con feanor
Registrato il:
08-05-2004
Localitŗ:
Como
Post:
132
Di certo ha ragione chi paragonava tolkien all'insalata russa: o lo si ama, o lo si odia, ma sempre di primo acchito.

Per√≤ non sono d'accordo che Tolkien non √® studiabile in quanto "altro" rispetto alla letteratura. Rispetto ai fantasy ha dalla sua una costruzione di un mondo molto pi√Ļ approfondito e di un tocco speciale con le storie che racconta (se alcuni bravi autori, come Martin, facessero la stessa cosa...), ma questo non vuol dire che non posso studiarlo.
Diamine, noi cristiani riteniamo la Scrittura scritta dal pi√Ļ grande Autore della storia umana, ma non sono certo che esista un altro libro che sia stato sottoposto ad altrettanti studi scientifici (basta pensare al metodo storico-critico che viene usato maggiormente al momento). Quindi anche un'opera pi√Ļ unica che rara come quella del prof pu√≤ essere studiata: ovviamente un tolkeniano avr√† verso di essa una visuale diversa (come pu√≤ esserla, nei confronti della Bibbia, quella di un cristiano da quella di un induista), ma credo che sarebbe solo di aiuto allo studio, anche scientifico, dell'opera stessa.

OT: Mi dispiace che qualcuno ritenga che la religione sia di impedimento allo studio oggettivo della realtà, anche se non condivido in pieno l'affermazione che in tutti gli studi ci debba essere una parte di spiritualità. Quanto alla discussione saggi-sapienti, rimando alle paraole di Gandalf a Minas Tirith, quando si cercava dell'Athelas...

Dove solo i lupi e i draghi osano, io vivo!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-05-2005 14:03
  • clicca oer vedere il profilo di 4608
  • Cerca altri post di Lonolf
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Lonolf il 23-05-2005 14:03 ha scritto:
ha dalla sua una costruzione di un mondo molto pi√Ļ approfondito e di un tocco speciale con le storie che racconta (se alcuni bravi autori, come Martin, facessero la stessa cosa...)


Penso sia soggettivo: secondo molte persone Martin mette un tocco speciale, nei suoi romanzi, secondo altre no; il problema è che questo "tocco speciale" non è ben definito (anzi)...


noi cristiani riteniamo la Scrittura scritta dal pi√Ļ grande Autore della storia umana, ma non sono certo che esista un altro libro che sia stato sottoposto ad altrettanti studi scientifici (basta pensare al metodo storico-critico che viene usato maggiormente al momento). Quindi anche un'opera pi√Ļ unica che rara come quella del prof pu√≤ essere studiata


Mi sfugge quale sia il collegamento consequenziale tra le due frasi...


Mi dispiace che qualcuno ritenga che la religione sia di impedimento allo studio oggettivo della realtà


Penso sia questione anche soggettiva: c'è chi non riesce a parlare oggettivamente delle Sacre Scritture, chi non riesce a pensarle come testi non sacri nemmeno per necessità di discussione, e questo di certo pone delle limitazioni, delle difficoltà...

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-05-2005 17:04
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.030227 - Query: 0.003443 Elaborazione 0.018992 Print 0.001367 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000855 © Eldalië.it