Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
L’ammirazione di Gandalf per Feanor
Pagina 1 di 4. Vai a pagina 1 2 3 4
AutorePost
Pagina 1 di 4. Vai a pagina 1 2 3 4

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Località:
N/A
Post:
4995
L’ammirazione di Gandalf per Feanor
Durante la cavalcata verso Minas Tirith, Gandalf spiega a Pipino la funzione e l’origine dei Palantir. Nel dialogo, ad un dato punto, Gandalf esprime il desiderio di poter avere la possibilità di scrutare in una di quelle pietre e orientarla verso l’Ovest. Egli vorrebbe poter scorgere, grazie ai poteri della pietra che può vedere nel passato, Feanor mentre lavora, mente e spirito, alla luce degli Alberi.

Si tratta di un modo poetico e retorico con il quale Gandalf esprime la sua nostalgia per le Terre Imperiture o vi è qualcosa di più? Quell’accenno, delicato e poetico, alla figura di Feanor che tra l’altro risalta nella sua grandezza, a me da l’impressione che Gandalf ammirasse il più celebre dei Noldor. Perché altrimenti associare proprio alla sua figura il ricordo del Mondo Antico, quando tutto era bello e incorrotto?

Eldalie, a voi la parola.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-09-2005 15:58
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere
alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldalië Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
Località:
Bologna
Post:
4159
Senza dubbio Gandalf lo ammira. La personalità di Fëanor, pur con tutte le sue contraddizioni, è indubbiamente quella più di spicco di ogni tempo della Terra di Mezzo. Egli assurse alle più alte vette della Conoscenza e dell'Arte, fu autore di opere ineguagliabili, anche se l'ardimento e il carattere lo portarono ad abbandonare spesso e volentieri i sentieri della saggezza.
In un certo senso egli, come Denethor II, cadde per eccesso di amore, di amore mal diretto. E si sa che per cadere bisogna avere il coraggio, l'ardire di avventurarsi lassù dove è possibile realizzare se stessi ai vertici dell'Eccellenza. Grandi furono le sue colpe, ma altrettanto le sue opere e le sue pulsioni. Sì, v'è molto di ammirevole anche in un animo tanto controverso, e Gandalf lo sapeva.




«Scoprirai tutti i segreti pensieri dell'Uno, e t'avvederai che essi sono soltanto una parte del tutto e tributari della Sua gloria»

«...dopotutto Tolkien non ci insegna a rifiutare il mondo, anche se esso ha delle brutture, ma ad amarlo e a cercare sempre quello sforzo sovrumano per portare alla luce ciò che di bello c'è nell' universo e in noi» [Fram figlio di Frumgar]

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-09-2005 16:12
  • cita questo messaggio

primonato

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Comitato Anti-K
Registrato il:
01-04-2005
Località:
N/A
Post:
953
Inoltre Feanor fu l'unico che ebbe il coraggio di sfidare i Valar e la loro collera, cosa che, anche se negativa, è sintomo di grande coraggio, soprattutto perchè lo fece per un motivo comprensibile, cioè riprendersi ciò che gli era stato rubato.

non ti curar di me ma guarda e passa

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-09-2005 19:04
  • cita questo messaggio

Voronwe Aranwion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Comitato Anti-K
Registrato il:
05-07-2004
Località:
N/A
Post:
1141
primonato il 12-09-2005 19:04 ha scritto:
Inoltre Feanor fu l'unico che ebbe il coraggio di sfidare i Valar e la loro collera, cosa che, anche se negativa, è sintomo di grande coraggio, soprattutto perchè lo fece per un motivo comprensibile, cioè riprendersi ciò che gli era stato rubato.


Tecnicamente, questo ragionamento eguaglia Ar Pharazon e Melkor a Feanor.

Concordia, integritas, industria (Rothschild)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-09-2005 19:19
  • cita questo messaggio

primonato

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Comitato Anti-K
Registrato il:
01-04-2005
Località:
N/A
Post:
953
Voronwe Aranwion il 12-09-2005 19:19 ha scritto:
primonato il 12-09-2005 19:04 ha scritto:
Inoltre Feanor fu l'unico che ebbe il coraggio di sfidare i Valar e la loro collera, cosa che, anche se negativa, è sintomo di grande coraggio, soprattutto perchè lo fece per un motivo comprensibile, cioè riprendersi ciò che gli era stato rubato.


Tecnicamente, questo ragionamento eguaglia Ar Pharazon e Melkor a Feanor.


Ar Pharazon agì per superbia e Morgoth per pura cattiveria.

non ti curar di me ma guarda e passa

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-09-2005 20:33
  • cita questo messaggio

Tolman

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Súlë Carmeva imíca OlvarTolkien 2005Storici
Registrato il:
24-02-2002
Località:
Siena
Post:
1729
Notare che Fëanor fu anche l'autore dei Silmarilli, la più stupenda opera d'artigianato di tutti i tempi. Ne aveva ben donde Gandalf di ammirarne le opere, o di desiderare di poterlo rivedere al lavoro quando ancora non era stato traviato dal male e gli alberi splendevano.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-09-2005 21:32
  • clicca oer vedere il profilo di 121
  • Clicca qui per inviare una email a Tolman
  • Cerca altri post di Tolman
  • cita questo messaggio

Fingolfin80

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Bologna - Mindoni Elda
Registrato il:
14-07-2002
Località:
Bologna
Post:
1098
primonato il 12-09-2005 20:33 ha scritto:

Ar Pharazon agì per superbia e Morgoth per pura cattiveria.


Credo che sia un po' più complesso di così. Melkor agì per essere pari ad Eru, la malizia fine a se stessa venne dopo, come conseguenza del tradimento. Rinnegare in tutto la volontà di Eru per esserne completamente indipendente lo ha portato ad essere malvagio, non viceversa: per questo si parla di "caduta di Melkor". Il commento di Voronwe resta valido, ed in effetti la posizione di Feanor è parecchio assimilabile a quella di Melkor: la brama di possesso e la gelosia della creazione sono in Tolkien (come già detto in molte discussioni) la scintilla che genera il male. La differenza tra i due sta semmai nel fatto che per Feanor è prevista la possibilità di redenzione dopo la Dagor Dagorath, per Melkor no, ha già rifiutato e per sempre la possibilità di redimersi. E di questa differenza Gandalf è a conoscenza poiché era in Aman ai tempi delle profezie di Mandos.

Gianluca Comastri ha scritto:

l'ardimento e il carattere lo portarono ad abbandonare spesso e volentieri i sentieri della saggezza


Alla faccia dell'eufemismo, GC! Ma tu sei sempre stato molto tenero col fratellastro...

The mind is its own place, and in itself can make a heav'n of hell, a hell of heav'n

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-09-2005 22:28
  • clicca oer vedere il profilo di 1764
  • Clicca qui per inviare una email a Fingolfin80
  • Cerca altri post di Fingolfin80
  • cita questo messaggio

Aragorn Elessar

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gondor
Registrato il:
20-03-2004
Località:
N/A
Post:
387
Fermo restando che tutto quanto già detto è molto valido, e personalmente lo condivido, il riferimento a Feanor potrebbe essere anche un semplice nesso logico, dato che Gandalf stava riflettendo sulle Pietre e che fu proprio Feanor il loro artefice.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 12-09-2005 23:35
  • clicca oer vedere il profilo di 4463
  • Cerca altri post di Aragorn Elessar
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Località:
N/A
Post:
4995
Tolman il 12-09-2005 21:32 ha scritto:
Notare che Fëanor fu anche l'autore dei Silmarilli, la più stupenda opera d'artigianato di tutti i tempi. Ne aveva ben donde Gandalf di ammirarne le opere, o di desiderare di poterlo rivedere al lavoro quando ancora non era stato traviato dal male e gli alberi splendevano.


Colpisce molte, secondo me, il fatto che Feanor, pur con tutti i suoi errori e i suoi atti di orgoglio, resti agli occhi di un Maia e forse financo dei Valar, un personaggio positivo, da ricordare per le sue virtù più che per le sue mancanze. E' un atteggiamento che mi sembra esprimere tutta la distanza di vedute e metodo di valutazione che separe il nostro mondo da un mondo più avveduto, più incline a ponderare prima di giudicare, e forse persino più umano.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-09-2005 00:41
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

Elros

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con isildur
Comitato Anti-K
Registrato il:
26-08-2005
Località:
sarno
Post:
229
Ma feanor è ammirato proprio perchè è vissuto di pulsioni, sogni ed ambizioni e questo fa di lui un personaggio molto attraente, e come a molti cattivi del sda le malefatte gli sono perdonate dall'occhio misericordioso di Gandalf

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 13-09-2005 08:36
  • clicca oer vedere il profilo di 5385
  • Clicca qui per inviare una email a Elros
  • Cerca altri post di Elros
  • cita questo messaggio

aranel11

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Registrato il:
20-03-2002
Località:
N/A
Post:
150
Secondo me Gandalf ammira Feanor giustamente per il suo genio creativo. I suoi atti malvagi non tolgono nulla alle sue creazioni.

Aranel

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 15-09-2005 21:03
  • cita questo messaggio

Elros

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con isildur
Comitato Anti-K
Registrato il:
26-08-2005
Località:
sarno
Post:
229
Sono d'accordo con aranel, anche perchè in tutto il signore degli anelli spesso è difficile esprimere giudizi assoluti su personaggi ed eventi, bene e male si confondono anche in un mondo dove esistono poteri così assoluti. feanor è un pò un personaggio ambiguo su cui sarebbe difficile e presuntuoso esprimere un giudizio

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 15-09-2005 21:33
  • clicca oer vedere il profilo di 5385
  • Clicca qui per inviare una email a Elros
  • Cerca altri post di Elros
  • cita questo messaggio

aranel11

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Registrato il:
20-03-2002
Località:
N/A
Post:
150
Elros il 15-09-2005 21:33 ha scritto:
feanor è un pò un personaggio ambiguo su cui sarebbe difficile e presuntuoso esprimere un giudizio


Vero. La complessità di Feanor, la sua genialità unita al suo carattere impulsivo lo rendono un personaggio molto interessante. Se non si fosse ribellato ai Valar molte cose sarebbero andate in modo diverso, forse non si sarebbero messi in moto gli eventi descritti nel Silmarillion, e nell' l'ISDA.
In fondo i Noldor nella Terra di Mezzo ci vanno per seguire Feanor

Aranel

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 16-09-2005 08:58
  • cita questo messaggio

Melinde

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Súlë Carmeva imíca Olvar
Registrato il:
23-06-2003
Località:
Viterbo
Post:
910
Il Feanor che lavora ai Silmarilli non ha ancora subito gli eventi, come il furto delle pietre stesse e la morte del padre, che lo porteranno a compiere tante azioni terribili, come il fratricidio di Alqualonde e l'incendio delle navi, o il terribilie giuramento con cui vincola i figli a un fato crudele. E' il Feanor dei Silmarilli, non quello dell'ira, che secondo me Gandalf ammira in quella frase. Che poi Gandalf sia pietoso anche nel giudicare il resto della vicenda non ne dubito, ma in quella frase ricordata all'inizio della discussione mi sembra che identifichi il Feanor "puro" dei santi Silmarilli con la purezza e santità di Aman, dell'Occidente cui spesso il pensiero di Gandalf corre con nostalgia.

Melindë

"L'amore uccide ciò che siamo stati perchè si possa essere ciò che non eravamo". (S.Agostino)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 16-09-2005 10:59
  • cita questo messaggio

Naerfindel

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Trento - Ered SilivrinGilda LinguistiHeren IstarionStorici
Registrato il:
17-09-2003
Località:
N/A
Post:
4995
Melinde il 16-09-2005 10:59 ha scritto:

... in quella frase ricordata all'inizio della discussione mi sembra che identifichi il Feanor "puro" dei santi Silmarilli con la purezza e santità di Aman, dell'Occidente cui spesso il pensiero di Gandalf corre con nostalgia.


Sì, credo che in buona parte sia così, forse Feanor è solo un primo piano di un desiderio di Aman che alberga nell'animo di Gandalf.
Però in quanto immagine della purezza e dei "bei tempi andati" anche Feanor si ritrova connotato di un'aura positiva. O forse di un rimpianto che abbraccia anche lui e la sua fine tutto sommato ingloriosa.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 16-09-2005 19:05
  • clicca oer vedere il profilo di 3739
  • Cerca altri post di Naerfindel
  • cita questo messaggio

telperion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Eru
Registrato il:
16-02-2004
Località:
N/A
Post:
226
non so se sia una semplice coincidenza, oppure una cosa da associare all' ammirazione di Gandalf per Feanor, ma quando la compagnia è davanti alla porta di Moria e tutti ammirano le scritte ed i disegni nominandili, indicandili e spiegandone il segnificato, Mithrandir è l' unico che fa notare la stella simbolo della casa di Feanor. Forse semplicemente Tolkien gli fa pronunciare quelle parole poichè è l' unico presente che si possa collegare direttamente ad Aman e quindi Feanor...




“la morte è il dono di Dio agli uomini”

“l’ essenziale è invisibile agli occhi”

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-09-2005 18:09
  • clicca oer vedere il profilo di 4312
  • Clicca qui per inviare una email a telperion
  • Cerca altri post di telperion
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.069377 - Query: 0.006463 Elaborazione 0.045187 Print 0.001062 Emoticons/Tengwar/Quote 0.001926 © Eldalië.it