Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Chirurgia plastica ;vi fareste tagliuzzare per essere più belli?
Pagina 3 di 3. Vai a pagina 1 2 3
AutorePost
Pagina 3 di 3. Vai a pagina 1 2 3

Therion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con numenore
Eldalie Milano - Oromandi EndoreoSúlë Carmeva imíca Olvar
Registrato il:
11-12-2003
Località:
Vigevano
Post:
783
yaya il 21-02-2006 11:58 ha scritto:
Therion il 16-02-2006 08:20 ha scritto:
per esempio si fa fare una liposuzione solo perchè conduce uno stile di vita errato che lo porta ad ingrassare quando potrebbe semplicemente fare più sport!

Ecco il punto , lo sport e le diete sono buone ,ma sono sacrificio , fatica , noia ,chi di voi quando ha fatto la dieta non pensava sempre e solo al cibo?.Chi di voi ha fatto sport costantemente senza morire di noia ?
Il fatto è che la vita è talmente piena di menate su tutti i fronti che togliersi anche le abbuffate selvagge(tanto terapeutiche a volte) , l'ozio (alzino la mano quelli che amano andare a "pompare"sullo step dopo aver fatto otto ore d'ufficio invece di "spaparanzarsi") , le schifosissime insane abitudini ,vedi
Spoiler : mostra/nascondi
,tanto rilassanti.


Alzo la mano!

Anche se il mio è un caso particolare visto che sono passato da un periodo di pura accidia fisica all’attuale stato di costante attività, ti assicuro che è tutta una questione mentale, non si tratta né di sacrifici né di noia, è solo una questione di mettersi in testa di seguire un certo stile di vita.
Ora questo non è un discorso che deve valere per tutti, ma un’attività fisica regolare, in particolare dopo le fatidiche 8 ore di lavoro, è più che un toccasana, sia per il corpo che per la mente e ti assicuro che una volta che il corpo diventa “assuefatto” allo sport difficilmente riesci a farne a meno.


ET IN ARCADIA EGO... SUM
"Una pinta di birra risolverà tutti i problemi" Flann O'Brien
(Per contattarmi su MSN usate rbovol@tin.it)




Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 21-02-2006 12:26
  • clicca oer vedere il profilo di 3988
  • Clicca qui per inviare una email a Therion
  • Cerca altri post di Therion
  • cita questo messaggio

Gaeren

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Ulmo
Comitato Anti-K
Registrato il:
11-12-2004
Località:
N/A
Post:
64
La solita colpa dei media...
Personalmente non mi farei mai e poi mai toccare dal bisturi di un chirurgo estetico.. certo, non sono il massimo della bellezza, anzi, ma preferisco tenermi la mia gobbetta al naso, piuttosto che la mia ciccietta qua e là o il seno piccolo, piuttosto che trasformarmi in qualcosa di finto..

C'è però da dire una cosa: capisco coloro che si sottopongono a interventi di natura estetica.. specifico, non tutti, ad esempio le ragazzine che si rifanno il naso perchè il loro non è abbastanza a punta e non attira abbastanza uomini nella loro cerchia di conoscenze, proprio non le capisco e non le capirò mai, anzi, le compatisco. Ma pensiamo per un momento a coloro che hanno davvero dei problemi a ssentirsi bene con il proprio corpo: insomma, da anni e anni in televisione, sui giornali, sui cartelloni pubblicitari siamo letteralmente sommersi da immagini di ragazze e ragazzi (sempre meno vestiti) che mettono in mostra un fisico perfetto, asciutto, longilineo, proporzionato... insomma, ci sono molte persone che proprio per il fatto che non sono così vengono respinte dalla società e soffrono moltissimo per questo rifiuto... l'emarginazione non piace a nessuno, per questo capisco chi si fa fare dei ritocchi qui e là per migliorarsi al solo scopo di essere accettati da un amico, piuttosto che da un amante o semplicemente da se stessi.

Certo, sono d'accordo sul fatto che se una persona davvero si vuole migliorare non deve fare altro che mettersi in testa che deve fare qualche sacrificio per stare bene, deve convincersi del fatto che per raggiungere lo scopo che si prefigge deve cambiare stile di vita, ma moltissime persone sono più fragili e a volte non riescono a intraprendere il nuovo "life style" perchè temono un insuccesso che andrebbe a conferma del fatto che sono, appunto, fragili o "deboli". Quindi no me la sento di giudicarli se ad un certo punto tali persone decidono di chiedere aiuto alla chirurgia etetica che prende, a questo punto, un significato diverso dal più stupido "lo faccio per vanità", diventando un "lo faccio per aiutarmi a ripartire".

Ecco quindi il punto:
1- le persone che lo fanno perchè affette da "sindrome di narciso" =
2- coloro che lo fanno per aiutarsi per poter cominciare una nuova vita =

Dire "riparto da zero" è un diritto di tutti, solo che alcuni non ce la fanno senza un piccolo aiuto iniziale, hanno bisogno di una spintarella che servirà a far prendere loro il "via" nel mondo (esterno o interno che sia) che prima li rifiutava.

Bye bye!
Gaeren

Se i figli di Eru lo scorgevano, venivano colti da grande sgomento, poichè il levarsi del Re del Mare era terribile, a guisa di montante onda che s'avventi alla terra con scuro elmo crestato di schiuma...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-02-2006 15:05
  • clicca oer vedere il profilo di 4983
  • Cerca altri post di Gaeren
  • cita questo messaggio

Rinie Altàriel

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
12-11-2004
Località:
N/A
Post:
345
Io non mi sottoporrei mai ad un intervento di chirurgia estetica, perche penso che dobbiamo amarci per come siamo, con i nostri pregi e i nostri difetti.

M'innervosiscono quelle persone che si rifanno dalla testa ai piedi per sembrare sempre fresche e delicate, ma non si accorgono che non riescono a fare il minimo movimento degli occhi o delle labbra, e che se non stanno attente rischiano che si formino delle crepe dalle labbra fino alle orecchie...
ma sopratutto mi danno più fastidio le ragazze giovani che per una piccola gobbetta sul naso, non hanno il coraggio di guardasi allo specchio, o per un labbro un po più piccolo dell'altro! ma per piacere!!

Sono favorevole alla chirurgia estetica solo nei casi delle persone meno fortunate , che rimangono sfigurate da qualche brutto incidente...

Poi io ho una tale paura di aghi,e attrezzi medici in generale, nonchè del sangue, dell'ospedale, che se solo m'immagino sdraiata sul lettino pronta per l'intervento con il camice, mi viene da piangere!!!!



*******************************************************
La Dama di Tirion.
Rìnie Altàriel
Figlia di Fëanor.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 26-02-2006 11:32
  • clicca oer vedere il profilo di 4934
  • Cerca altri post di Rinie Altàriel
  • cita questo messaggio

Glifo

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie_
Compagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
02-02-2004
Località:
Firenze
Post:
440
Ma...secondo me bisogna fare un distinguo,come si dice qui sopra.
Io comunque non trovo nulla da ridire alle mie amiche che si sono rifatte una cosa o un'altra.
Non essendo donna,ho una comprensione limitata della vanità femminile che a volte,a parer mio, arriva all'assurdo anche senza parlare di camici verdi e sale operatorie.
Io ho visto coi miei occhi ragazze con la minigonna e le gambe in mostra con temperature che mi facevano rimpiangere di non aver indossato le mutande di Nonna Papera sotto i pantaloni.
Una volta ne ho chiesto spiegazione:"Scusa ma sei atermica?"-risposta-"No,
sono vanitosa" (Ho fatto il riassunto, eh!)

Qui si parla anche di patologia latente o manifesta di chi si vuol sottoporre ad un intervento....mmmh, e quegli uomini che si fanno trasformare in donne?
(E che donne!)
Poi, bho, io Yaya non la conosco,ma non penso che intenda entrare in sala operatoria così com'è,ed uscirne trasformata in Denise Richards!
L'unica cosa alla quale star davvero attente, è di trovare un chirurgo in gamba che sappia quel che fà e sopratutto, che quel che faccia appaia come una cosa naturale e non una "contraffazione",mi spiego?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 26-02-2006 15:18
  • clicca oer vedere il profilo di 4242
  • Clicca qui per inviare una email a Glifo
  • Cerca altri post di Glifo
  • cita questo messaggio

Gaeren

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con Ulmo
Comitato Anti-K
Registrato il:
11-12-2004
Località:
N/A
Post:
64
..solo donne? sicuro?!?
Beh, ci sono anche tanti uomini narcisisti, l'essere vanitoso non è una prerogativa unicamente femminile...
Prendi ad esempio gli stessi chirurghi estetici: molti di loro espongono su loro stessi il "prodotto che vendono", sono degli sponsor viventi degli interventi che propongono alla gente.

Gaeren

Se i figli di Eru lo scorgevano, venivano colti da grande sgomento, poichè il levarsi del Re del Mare era terribile, a guisa di montante onda che s'avventi alla terra con scuro elmo crestato di schiuma...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 27-02-2006 15:06
  • clicca oer vedere il profilo di 4983
  • Cerca altri post di Gaeren
  • cita questo messaggio

Glifo

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie_
Compagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
02-02-2004
Località:
Firenze
Post:
440
Eh, hai ragione Gaeren,però il "compito" di attrarre l'altro sesso,non sò perchè, è appannaggio delle donne. Il "trucco" o maquillage è una derivazione di quella antica pratica tribale che era la pittura del corpo.
Anche l'uso dei colori la dice lunga,visto che il rosso è il colore che eccita di più i mammiferi. (unghie,labbra)
Per non parlare di tanti altri mezzi "messi in campo" dalle donne che sono e restano loro prerogativa.
Io potrei essere anche un narciso,ma trucco,tacchi alti e minigonna non li potrei mettere mai,essendo uomo. No? Lungi da me il voler essere anche solo velatamente ironico o provocatorio o denigrante,la mia è solo una constatazione. (Anzi, to say the truth, a me i "mezzi" prima citati piacciono tanto
và bene lo sò, sarò scontato o retrogrado ma a me pare che contribuiscano oltre ad imbellire,a diversificare, nel senso di potenziare la "connotazione" femminile.)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 27-02-2006 15:41
  • clicca oer vedere il profilo di 4242
  • Clicca qui per inviare una email a Glifo
  • Cerca altri post di Glifo
  • cita questo messaggio

Elenwen

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Guardiani di FeeriaEldalië Friuli-Venezia Giulia
Registrato il:
10-04-2004
Località:
Udine
Post:
301
Glifo il 27-02-2006 15:41 ha scritto:
Io potrei essere anche un narciso,ma trucco,tacchi alti e minigonna non li potrei mettere mai,essendo uomo. No? Lungi da me il voler essere anche solo velatamente ironico o provocatorio o denigrante,la mia è solo una constatazione.


beh, spero bene!

Peró senza parlare di tacchi alti e trucco (peraltro ci sono uomini che senza essere per forza gay li usano, ma lasciamo stare), il narcisismo degli uomini secondo me si puó esprimere con la scelta di un abbigliamento particolare, l'uso di prodotti cosmetici - che ne so - per i capelli o la barba/pizzetto, molta palestra... ovviamente quando tutto questo diventa "ossessivo" pare che questa cura "eccessiva" del proprio corpo, che porta appunto ad interventi di chirurgia estetica, si stia diffondendo anche tra gli uomini "latini"...
proprio ieri parlavo con un ragazzo ungherese che ha fatto il suo Erasmus in Italia e mi raccontava il suo disappunto nel vedere tutti i ragazzi in discoteca con camicia o maglia rosa quando in Ungheria chi si veste cosí é considerato gay... mah. Diciamo che per molte cose qui sono ancora un po' rigidi, ma sto andando OT.

Di certo le donne sono piú sensibili sul tema dell'estetica, é sempre stato cosí, del resto per secoli erano gli uomini a scegliere e si puó dire che ci fosse una certa "concorrenza" ad ogni modo le cose ora si sono un po' capovolte e non credo sia raro incontrare qualche ragazzo "rifatto"... personalmente non mi piacerebbe molto l'idea di avere un ragazzo cosí, ma ognuno é libero di fare quel che crede.

Liberta', amore! Di questo ho bisogno.
(S. Petőfi)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 27-02-2006 16:31
  • cita questo messaggio

Ithil82

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_thranduil
Eldalië Friuli-Venezia Giulia
Registrato il:
15-11-2003
Località:
N/A
Post:
526
Ogni volta che leggo qualcosa sugli interventi estetici devo fare uno sforzo per ricordarmi che anch'io ne ho subito uno... Il mio naso di adesso è molto diverso da quello mi sono portata a spasso per 17anni. La motivazione seria è che avevo dei problemi nella respirazione, avevo il setto nasale talmente deviato che sembrava una pista da libera di Sestriere, con tanto di gobba... Per cui ho aspettato di avere 17anni e ho fatto l'intervento, totalmente gratuito perchè la motivazione era medica. Ecco, confesso che con quel naso che avevo prima non riuscivo più a conviverci. Non volevo mai essere fotografata di profilo, le prese in giro erano all'ordine del giorno e io mi sentivo come se quel naso non fosse il mio... Quando mi sono trovata davanti al medico (un grandissimo medico, oltretutto, di Tolmezzo, solo che non so se è ancora vivo, sono l'ultima che lui ha operato di persona) ho chiesto solo di non eccedere con le correzioni, volevo che sembrasse il più possibile naturale... E sono stata accontentata in pieno... E' questo il mio naso, quello che avrei sempre dovuto avere. Mi sento più naturale così che con il naso a pista da sci di prima. Ecco perchè mi dimentico di aver fatto un intervento.
Per cui tendo a non demolire in assoluto la chirurgia estetica, se fatta con consapevolezza e raziocinio. Una ragazzina di 15anni che va a rifarsi il seno francamente mi sembra una gran pagliacciata, visto che non è ancora finita la fase dello sviluppo e la maggior parte delle volte non si sa ancora in che direzione andrà Madre Natura. Se invece una persona adulta e intelligente non si accetta e non riesce più a convivere con quello che vede riflesso allo specchio, non vedo perchè non possa fare quello che vuole, a patto che ci abbia riflettuto seriamente, perchè come qualcuno diceva prima, non si può cambiare il risultato finale come un vestito che non ci soddisfa. Detto questo, la curiosità uccise il gatto e sono andata a spiare la foto sul profilo... Yaya, dopo averla vista mi chiedo in cosa vorresti cambiarti così radicalmente che non possa essere accettato dalla te per quello che è... Sei decisamente una bella ragazza, ma questa è la mia opinione, e se ci hai riflettuto seriamente e con razionalità (mai farsi trasportare dall'impulso e dalla fretta in queste cose), non posso fare altro che abbracciarti e augurarti che vada tutto bene, e che tu sia soddisfatta quanto lo sono stata io del mio piccolo "ritocco"

La libertà è come il profumo di un bambino appena nato: tutto futuro, niente passato - Paul Hewson (Bono Vox)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 27-02-2006 17:21
  • clicca oer vedere il profilo di 3917
  • Clicca qui per inviare una email a Ithil82
  • Cerca altri post di Ithil82
  • cita questo messaggio

Elfo.uruk

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_thranduil
Comitato Anti-K
Registrato il:
16-08-2005
Località:
N/A
Post:
152
Sentirsi bene con sè stessi è la cosa principale. Quindi, se tu ogni volta che ti guardi allo specchio ti senti malino e decidi di coprire con teli tutte le superfici riflettenti di casa be'...allora puoi anche pensarci.
Se invece riesci a sopportare i tuoi difetti io direi di tenerli...nessuno è perfetto, no? A meno che una persona non resti seriamente danneggiata da un incidente o simile, credo che dovrebbe evitare di farsi tagliare,strappare,strizzare da mani estranee. Eliminare un naso un po' pronunciato, modificare un tratto irregolare, gonfiarsi le labbra etc è anche eliminare, per esempio, i segni distintivi che ci legano ai nostri genitori, cancellando quindi parte della nostra identità. E poi...
- i seni finti sono disgustosi...hanno un'agghiacciante e artificiale mobilità e sembrano meloni...
- le 'labbra a canotto' sono estremamente volgari!
- il naso rifatto...be'...è l'intervento che concepisco meglio, ma che noia! Fra un po' avremo tutti lo stesso nasetto all'insù...
Quindi, pensaci bene!!!!

"...Prua verso il mare! Al diavolo il tesoro! E' l'incanto del mare che mi ha dato alla testa." R.L. Stevenson

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-03-2006 18:31
  • clicca oer vedere il profilo di 5376
  • Cerca altri post di Elfo.uruk
  • cita questo messaggio

misstolkien

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con gandalf
Registrato il:
08-11-2005
Località:
Mestre (Ve)
Post:
142
Parliamo quindi di chirurgia estetica...al fine cioè di sentirsi/vedersi più belli.. Personalmente non credo mi rifarei, ma non per questo vieterei agli altri di farlo... Credo ci si debba comunque chiedere se si fa veramente per se stessi, per sentirsi più sicuri o solo per piacere di più agli altri. E si fa perchè si pensa di poter vivere meglio o per omologarsi e seguire delle mode?
Sono tanti gli interrogativi, ma credo ci si debba pensare moolto bene prima di farsi operare, anche perchè dopo buona parte degli interventi non si può più tornare indietro...



--------------------------------------------------------------------------------------
Senza macchia
nell’acqua dello spirito
dimora la chiarezza della luna;
anche le onde
si frangono
e si tramutano in luce.


San Sho Doei

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-03-2006 20:07
  • clicca oer vedere il profilo di 5449
  • Cerca altri post di misstolkien
  • cita questo messaggio

Ramses II

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con elendil
Eldalie Lombardia Est - Brandimella
Registrato il:
22-01-2003
Località:
N/A
Post:
1350
Therion il 21-02-2006 12:26 ha scritto:
yaya il 21-02-2006 11:58 ha scritto:
Therion il 16-02-2006 08:20 ha scritto:
per esempio si fa fare una liposuzione solo perchè conduce uno stile di vita errato che lo porta ad ingrassare quando potrebbe semplicemente fare più sport!

Ecco il punto , lo sport e le diete sono buone ,ma sono sacrificio , fatica , noia ,chi di voi quando ha fatto la dieta non pensava sempre e solo al cibo?.Chi di voi ha fatto sport costantemente senza morire di noia ?
Il fatto è che la vita è talmente piena di menate su tutti i fronti che togliersi anche le abbuffate selvagge(tanto terapeutiche a volte) , l'ozio (alzino la mano quelli che amano andare a "pompare"sullo step dopo aver fatto otto ore d'ufficio invece di "spaparanzarsi") , le schifosissime insane abitudini ,vedi
Spoiler : mostra/nascondi
,tanto rilassanti.


Alzo la mano!

Anche se il mio è un caso particolare visto che sono passato da un periodo di pura accidia fisica all’attuale stato di costante attività, ti assicuro che è tutta una questione mentale, non si tratta né di sacrifici né di noia, è solo una questione di mettersi in testa di seguire un certo stile di vita.
Ora questo non è un discorso che deve valere per tutti, ma un’attività fisica regolare, in particolare dopo le fatidiche 8 ore di lavoro, è più che un toccasana, sia per il corpo che per la mente e ti assicuro che una volta che il corpo diventa “assuefatto” allo sport difficilmente riesci a farne a meno.


Mi trovo in perfetto accordo con Therion. Io cerco di praticare con una certa costanza il nuoto... certo, a volte mi sento più stanca, a volte sono lì che nuoto e mi chiedo chi me lo ha fatto fare... ma poi prevalgono sempre la soddisfazione di avercela fatta e di avere vinto la sfida con me stessa e uno stato di rilassamento meraviglioso!!!
Infine, per rispondere alla domanda iniziale: credo che sia giusto fare un intervento estetico se il problema che si ha comporta problemi di salute, altrimenti... occorre rifletterci bene, anche perchè se penso ad alcuni vip talmente "tirati" da sembrare delle maschere mi chiedo... ma ne valeva la pena solo per essere così ridicoli?

Molti di quelli che vivono meritano la morte e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi: anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti. (LCDA, il film)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 19-03-2006 15:00
  • clicca oer vedere il profilo di 2573
  • Cerca altri post di Ramses II
  • cita questo messaggio

Therion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con numenore
Eldalie Milano - Oromandi EndoreoSúlë Carmeva imíca Olvar
Registrato il:
11-12-2003
Località:
Vigevano
Post:
783
In ogni caso io non voglio sostenere che sia più giusto vivere in una certa maniera o diversamente, l’importante è che quello che si fa si fa per se stessi e non per piacere agli altri, e ricorrere ad un’operazione perché l’alternativa costa più sacrifici è un atteggiamento sbagliato!

"Dio è stato testimone dello sguardo che mi ha
rivolto mentre parlava, e se davvero esiste un
angelo registratore,quello sguardo sarà annotato
a suo imperituro onore"
(Per contattarmi su MSN usate rbovol@tin.it)




Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 19-03-2006 19:38
  • clicca oer vedere il profilo di 3988
  • Clicca qui per inviare una email a Therion
  • Cerca altri post di Therion
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.062506 - Query: 0.005434 Elaborazione 0.037731 Print 0.001418 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000362 © Eldalië.it