Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Tolkien: cristiano o pagano?
Pagina 1 di 5. Vai a pagina 1 2 3 4 5
AutorePost
Pagina 1 di 5. Vai a pagina 1 2 3 4 5

leofe

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finrod_fela
Registrato il:
14-03-2009
Localitŗ:
Amorosi
Post:
166
Tolkien: cristiano o pagano?
Sebbene il titolo sia poco azzeccato, esprime per sommi capi la questione di cui voglio trattare. Mi è venuta voglia di parlarne perché io, pur essendo una devota cristiana, sono amante del mondo pagano e soprattutto di quello celtico e sostengo la tesi del "paganesimo illuminato". Ho scoperto con gioia che Tolkien, almeno stando a questo saggio http://www.tradizione.biz/varie/j.r.r.-tolkien/tolkien-cattolico-o-pagano.html, era proprio come me. Il che mi rincuora, dopo tanto sgolarmi in difesa della cultura pagana continuamente accusata senza motivo e prove da cristiani e estranei alla cultura pagana.
Voi cosa pensate?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 02-01-2010 21:17
  • clicca oer vedere il profilo di 6234
  • Clicca qui per inviare una email a leofe
  • Cerca altri post di leofe
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Laurelin
Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldali√ę Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
Localitŗ:
Bologna
Post:
4162
Boh, mi sembra che in quell'articolo il buon Medail faccia un po' di confusione.
Intanto parla di cristianesimo e cattolicesimo e poi tira in ballo la Bibbia nel suo insieme, incurante del fatto che il Figlio dell'Uomo ("Avete inteso che fu detto... ma io vi dico...") ne abrogò sì svariati precetti.
In secondo luogo, vi sono intere legioni di cosiddetti "lettori comuni" che sono assolutamente dell'idea che l'opera di Tolkien sia ricca di riferimenti cristiani - e non parlo solo dei ferventi alla Edoardo Rialti (che lettore comune non √®, ma lo intendo solo come esempio per le sue convinzioni) ma anche di coloro che hanno apprezzato le opere e le tesi di autori pi√Ļ equilibrati, per cos√¨ dire, come Andrea Monda e Paolo Gulisano (idem).
Infine, non capisco perch√© Tolkien avrebbe dovuto, o avrebbe dovuto volere, abrogare alcunch√©. Da studioso illuminato qual era, era pienamente consapevole che i miti pi√Ļ antichi fanno parte del patrimonio culturale delle popolazioni europee a pieno diritto, n√© pi√Ļ n√© meno del cristianesimo. La sua opera, come anche la sua vita, testimonia che il passato non √® qualcosa da rifuggire con paura o da riscrivere con piglio revisionista, ma una grande ricchezza da conservare e su cui coltivare la propria crescita.
Infine, per quanto riguarda la tematica del "pagano virtuoso", rimando a quanto hanno scritto Flieger e, pi√Ļ specificamente, Shippey nei loro libri.
Per citare il Firiel d'antan: palla al centro,




¬ęScoprirai tutti i segreti pensieri dell'Uno, e t'avvederai che essi sono soltanto una parte del tutto e tributari della Sua gloria¬Ľ

¬ę...dopotutto Tolkien non ci insegna a rifiutare il mondo, anche se esso ha delle brutture, ma ad amarlo e a cercare sempre quello sforzo sovrumano per portare alla luce ci√≤ che di bello c'√® nell' universo e in noi¬Ľ [Fram figlio di Frumgar]

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 02-01-2010 22:45
  • cita questo messaggio

Fram figlio di Frumgar

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
S√ļl√ę Carmeva im√≠ca OlvarGuardiani di FeeriaComitato Anti-KEldalie Milano - Oromandi Endoreo
Registrato il:
28-10-2003
Localitŗ:
Milano
Post:
725
Preferirei si citasse la fonte diretta dell'articolo:
http://archiviostorico.corriere.it/2004/febbraio/18/Tolkien_cattolico_pagano_riapre_disputa_co_9_040218084.shtml
e non i riporti di siti fascisti.
Detto questo l'articolo è la recensione di un saggio, e varrebbe la pena di leggere il saggio, cosa che naturalmente non ho fatto e passo la palla ad altri.




"Il bosco. Cattedrale del creato: le luci che filtrano dall'alto, i fruscii, i suoni, gli odori, i colori sono mezzi per far diventare preghiera le tue sensazioni da offrire a un dio che non si sa. Forse qui sono nati per la prima volta nell'uomo l'idea, il pensiero, la riflessione."
Mario Rigoni Stern, Le vite dell'Altipiano, Lectio magistralis tenuta l'11 maggio 1998 in occasione del conferimento della laurea honoris causa in Scienze forestali ed ambientali da parte dell'Università di Padova, Einaudi



Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-01-2010 21:16
  • clicca oer vedere il profilo di 3864
  • Clicca qui per inviare una email a Fram figlio di Frumgar
  • Cerca altri post di Fram figlio di Frumgar
  • cita questo messaggio

leofe

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_finrod_fela
Registrato il:
14-03-2009
Localitŗ:
Amorosi
Post:
166
Essendo io apolitica, non mi riferivo solo a quell'unico parere, ce ne sono tanti simili in giro, e poi la questione è anche una mia curiosità.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-01-2010 22:15
  • clicca oer vedere il profilo di 6234
  • Clicca qui per inviare una email a leofe
  • Cerca altri post di leofe
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Deriva politica chiusa qui, per favore; in futuro, tenete presente che va benissimo citare le fonti, ma simili commenti su affiliazioni politiche sono da evitarsi, visto che può bastare anche meno per far nascere una diatriba.

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-01-2010 22:30
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Eöl

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Registrato il:
20-01-2010
Localitŗ:
N/A
Post:
30
Si molti sono dell'idea che l'opera di Tolkien sia ricca di riferimenti cristiani.
Di mio canto aggiungerei che è obsoleta la teoria del sono cattolico di conseguenza non posso interessarmi (che è ben diverso dal termine praticare) ad altre religioni o credenze.Leofe credo che chi ti ha accusato probabilmente ha scarse conoscenze sia della propria religione sia delle altre.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 27-01-2010 16:39
  • cita questo messaggio

Elistir

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Gilda Linguisti
Registrato il:
16-10-2002
Localitŗ:
Genova-Voltri
Post:
2050
Eöl il 27-01-2010 16:39 ha scritto:
Si molti sono dell'idea che l'opera di Tolkien sia ricca di riferimenti cristiani.
Di mio canto aggiungerei che è obsoleta la teoria del sono cattolico di conseguenza non posso interessarmi (che è ben diverso dal termine praticare) ad altre religioni o credenze.


Oltre che obsoleta, aggiungerei che è pure ottusa.
Ma come si riferisce questo?

Leofe credo che chi ti ha accusato probabilmente ha scarse conoscenze sia della propria religione sia delle altre.






U+E061 U+20 U+20 U+E02E U+E04C U+E000 U+E02C U+E04C U+E022 U+E044 U+E02E U+E046 U+E010 U+20 U+E02B U+E040 U+E020 U+E046 U+20 U+E02A U+E040 U+E016 U+E040 U+20 U+E02E U+E046 U+E023 U+E040 U+E022 U+E044 U+E02E U+E046 U+20 U+E02E U+E040 U+E014 U+20 U+E02E U+E040 U+E000 U+E040 U+E010 U+E040 U+E000 U+E02C U+E040 U+E020 U+E044 U+E060 U+20 U+E02E U+E04C U+E000 U+E02C U+E04C U+E022 U+E044 U+E02E U+E046 U+E010 U+20 U+E02B U+E040 U+E020 U+E046 U+20 U+20 U+E061
Elistir's Tolkienian and Linguistic Bookshelf
Unico Eldali√ę ad aver vissuto 3 mesi nella Contea (Waikato, NZ)

Men? Men are just Men! - J.R.R.Tolkien 1968
...era la capacit√† di parlare, le parole - il dono dell'espressione, il pi√Ļ stupefacente e il pi√Ļ illuminante, il pi√Ļ nobile e il pi√Ļ spregevole, il flusso pulsante della luce o il rivolo ingannevole dal cuore di una tenebra impenetrabile.. Joseph Conrad

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 27-01-2010 17:33
  • clicca oer vedere il profilo di 2144
  • Clicca qui per inviare una email a Elistir
  • Cerca altri post di Elistir
  • cita questo messaggio

Eöl

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Registrato il:
20-01-2010
Localitŗ:
N/A
Post:
30
scusa Elistir sono nuovo e non ho ben capito...ti riferisci al significato di questa mia frase "Leofe credo che chi ti ha accusato probabilmente ha scarse conoscenze sia della propria religione sia delle altre."?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 27-01-2010 19:18
  • cita questo messaggio

Eöl

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Registrato il:
20-01-2010
Localitŗ:
N/A
Post:
30
In effetti non mi sono spiegato al meglio se ti riferisci a quel passaggio particolare.Leofe spiegava di essersi sgolata in difesa della cultura pagana continuamente accusata senza motivo.Presuppongo che si riferisca ad accuse fondate su ideologie pseudo-cristiane?o sbaglio?correggimi forse ho frainteso

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 27-01-2010 19:31
  • cita questo messaggio

Thuringwethil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Heren Istarion
Registrato il:
28-06-2005
Localitŗ:
Venezia (una mezza Angband...)
Post:
239
E' da un pò che non contribuisco...e sono felice di ritornare a farlo in un post bello come questo.
Scusate le mie inesattezze e imprecisioni...ce ne saranno senza fine. Correggetemi se ne trovate...ne sarei molto felice un modo in pi√Ļ per continuare a ragionarci sopra.

Personalmente, e a partire da quello che ha precisato GC, quando sento parlare di cristianesimo e paganesimo chiedo sempre: di che cristianesimo e di che paganesimo stiamo parlando?
Cristianesimo pre San Paolo, cristianesimo grecizzato post Paolo, cattolicesimo? Paganesimo...quale forma?
Che relazione può esserci tra un cristianesimo pre san Paolo e un paganesimo, ad esempio, di stampo greco? E un paganesimo di stampo celtico, piuttosto che scandinavo?

Guardo un attimo al concetto di peccato in Tolkien.
Alcune volte il peccato è del tutto cosciente...cioè si sceglie volontariamente di portare a termine una cosa, pur sapendo che ciò va oltre il confine naturale (?) delle cose. Il solipsismo di Melkor primo di tutti. Seguito a ruota dalla furia di Feanor.
In altri avvenimenti il peccato capita. Quindi non √® pi√Ļ peccato...bens√¨ una sorta di ignoranza del giusto. E in questo io ci vedo molto paganesimo: dalle tragedie greche alla vicenda Turin e Nienor. Questo perch√®, per un pagano, non si pu√≤ scegliere con coscienza di non compiere il bene: non avrebbe senso poich√® non porta alla felicit√†.
Quello che crea un vero e proprio spartiacque √® l'idea di natura tolkieniana. Citare Aristotele in questo caso √® il minimo (vado a memoria e non ho libri sotto mano ma dovrebbe essere o nel secondo o nel terzo libro della "Politica" curato dal Reale): "L'uomo non √® n'√® il migliore n'√® il pi√Ļ perfetto degli esseri viventi".
Innanzi tutto va detto che, per un greco, tutto ciò che è, è un essente. Esattamente come un boscaiolo scandinavo del 700 d.c.
Quindi, sempre secondo me, la domanda giusta da farsi è: che radici comuni (--> visto che va di moda parlare di radici comuni ;D) ci sono tra le visioni spirituali? Scelgo volontariamente di dire "visioni spirituali" piuttosto che qualche parola terminante in "-esimo" perchè hanno preso tutte una brutta strada.

Et rejoins le monde d'o√Ļ tu viens.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2010 14:54
  • clicca oer vedere il profilo di 5325
  • Clicca qui per inviare una email a Thuringwethil
  • Cerca altri post di Thuringwethil
  • cita questo messaggio

Eöl

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Registrato il:
20-01-2010
Localitŗ:
N/A
Post:
30
Thuringwethil il 04-02-2010 14:54 ha scritto:
E' da un pò che non contribuisco...e sono felice di ritornare a farlo in un post bello come questo.
Scusate le mie inesattezze e imprecisioni...ce ne saranno senza fine. Correggetemi se ne trovate...ne sarei molto felice un modo in pi√Ļ per continuare a ragionarci sopra.

Personalmente, e a partire da quello che ha precisato GC, quando sento parlare di cristianesimo e paganesimo chiedo sempre: di che cristianesimo e di che paganesimo stiamo parlando?
Cristianesimo pre San Paolo, cristianesimo grecizzato post Paolo, cattolicesimo? Paganesimo...quale forma?
Che relazione può esserci tra un cristianesimo pre san Paolo e un paganesimo, ad esempio, di stampo greco? E un paganesimo di stampo celtico, piuttosto che scandinavo?

Guardo un attimo al concetto di peccato in Tolkien.
Alcune volte il peccato è del tutto cosciente...cioè si sceglie volontariamente di portare a termine una cosa, pur sapendo che ciò va oltre il confine naturale (?) delle cose. Il solipsismo di Melkor primo di tutti. Seguito a ruota dalla furia di Feanor.
In altri avvenimenti il peccato capita. Quindi non √® pi√Ļ peccato...bens√¨ una sorta di ignoranza del giusto. E in questo io ci vedo molto paganesimo: dalle tragedie greche alla vicenda Turin e Nienor. Questo perch√®, per un pagano, non si pu√≤ scegliere con coscienza di non compiere il bene: non avrebbe senso poich√® non porta alla felicit√†.
Quello che crea un vero e proprio spartiacque √® l'idea di natura tolkieniana. Citare Aristotele in questo caso √® il minimo (vado a memoria e non ho libri sotto mano ma dovrebbe essere o nel secondo o nel terzo libro della "Politica" curato dal Reale): "L'uomo non √® n'√® il migliore n'√® il pi√Ļ perfetto degli esseri viventi".
Innanzi tutto va detto che, per un greco, tutto ciò che è, è un essente. Esattamente come un boscaiolo scandinavo del 700 d.c.
Quindi, sempre secondo me, la domanda giusta da farsi è: che radici comuni (--> visto che va di moda parlare di radici comuni ;D) ci sono tra le visioni spirituali? Scelgo volontariamente di dire "visioni spirituali" piuttosto che qualche parola terminante in "-esimo" perchè hanno preso tutte una brutta strada.




Thuringwethil hai fatto un'accozzaglia di argomenti da mal di testa.
Il paganesimo in qualunque forma venga visto ha delle radici comuni ovvero sia il politeismo che da sempre √® stato accusato dal cristianesimo il quale accetta escusivamente religioni monoteiste.Il credere in una moltitudine di entit√† divine non credo sia motivo di discussioni,a maggior ragione nel caso di Leofe. Ci vantiamo della nostra evoluzione e del nostro mondo "civile" e i credenti cristiani ancora puntano il dito contro discriminando una persona per il semplice fatto che si APPASSIONA (che √® ben diverso ripeto dal praticare)ad altre forme religiose.E' inutile fare di tutta un'erba un fascio,nel sud Italia queste cose sono all'ordine del giorno,uscire fuori dagli schemi in ambito religioso significa essere accusati e queste stesse persone il pi√Ļ delle volte neanche sanno cosa stanno accusando e azzarderei addirittura cosa stanno difendendo (difendendo poi da cosa...) perch√® buona parte dei credenti cristiani sono tali pi√Ļ per "tradizione" che per fede religiosa.Provate quantomeno a leggere il primo post di Leofe...non oso immaginare a mettere davanti a un credente o presunto tale (perch√® nel mio modo di vedere le cose credere significa anche praticare,ma questo √® un altro discorso)un indiano e la sua religione...provate a immaginare la reazione del cristiano.
Tolkien poteva essere quello che voleva ma il nocciolo della questione è un altro...Leofe lo prende come punto di riferimento nel suo "sgolarsi" in una realtà in cui nessuno probabilmente la capisce.
Dico questo perchè sò,perchè anche il sottoscritto si è "sgolato" e anche troppo,ma parlare contro un muro non serve a nulla.

¬ę E√∂l, dice di chiamarsi, ed √® un Elfo alto, fosco e tetro, della stirpe dei Sindar. ¬Ľ

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2010 15:51
  • cita questo messaggio

Thuringwethil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Heren Istarion
Registrato il:
28-06-2005
Localitŗ:
Venezia (una mezza Angband...)
Post:
239
Caro Eol, ti rispondo punto per punto per cercare di mettere un pò di ordine...non fa mai male.

1) Quella che tu chiami "accozzaglia di temi da mal di testa" è in verità quello che io penso sia il problema scomposto nelle sue parti: bisogna analizzare i problemi nei loro componenti e non partire con idee senza fondamento o solo perchè si è sentito dire così in giro.
Il mestiere di chi riflette è proprio quello di tagliare, suddividere, scomporre..altrimenti su cosa rifletti?

2) Tu dici che la radice del paganesimo sia il politeismo. Io credo che le radici del paganesimo siano una cosa molto pi√Ļ profonda e pi√Ļ radicata nell'animo dell'uomo: la risposta dell'uomo ad un mondo che chiede ragioni della sua esistenza. Di fatti il politeismo √® un effetto del paganesimo, ma non la sua causa.

3) Tu confondi e semplifichi il pensiero cristiano col cattolicesimo. Io ti dico che in realt√† va fatta ulteriore divisione tra il pensiero cristiano e il praticar cristiano. Ancora di pi√Ļ tra il pensare cattolico e il pensare cristiano, nonch√® tra l'agire cattolico e agire cristiano.

Et rejoins le monde d'o√Ļ tu viens.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2010 16:13
  • clicca oer vedere il profilo di 5325
  • Clicca qui per inviare una email a Thuringwethil
  • Cerca altri post di Thuringwethil
  • cita questo messaggio

Eöl

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Registrato il:
20-01-2010
Localitŗ:
N/A
Post:
30
Thuringwethil il 04-02-2010 16:13 ha scritto:
Caro Eol, ti rispondo punto per punto per cercare di mettere un pò di ordine...non fa mai male.

1) Quella che tu chiami "accozzaglia di temi da mal di testa" è in verità quello che io penso sia il problema scomposto nelle sue parti: bisogna analizzare i problemi nei loro componenti e non partire con idee senza fondamento o solo perchè si è sentito dire così in giro.
Il mestiere di chi riflette è proprio quello di tagliare, suddividere, scomporre..altrimenti su cosa rifletti?

2) Tu dici che la radice del paganesimo sia il politeismo. Io credo che le radici del paganesimo siano una cosa molto pi√Ļ profonda e pi√Ļ radicata nell'animo dell'uomo: la risposta dell'uomo ad un mondo che chiede ragioni della sua esistenza. Di fatti il politeismo √® un effetto del paganesimo, ma non la sua causa.

3) Tu confondi e semplifichi il pensiero cristiano col cattolicesimo. Io ti dico che in realt√† va fatta ulteriore divisione tra il pensiero cristiano e il praticar cristiano. Ancora di pi√Ļ tra il pensare cattolico e il pensare cristiano, nonch√® tra l'agire cattolico e agire cristiano.


Mi sembra di non aver mai parlato di cattolicesimo o sbaglio???Poi se vogliamo parlare di cattolicesimo ti dico che è riuscita alla grande la vendita del prodotto solo per la sua ampia commercializzazione e relativa persecuzione...basta leggere un libro di storia e discostarsi leggemente dai canoni che ha imposto la chiesa.
Tu sei preparata in materia?Hai una preparazione tale da poter definire le mie "idee senza fondamento"o chiacchiere "sentite dire " per strada?

Come fai a parlare di animo dell'uomo,hai mai parlato con un pagano?

Non semplifico assolutamente il pensiero cristiano parlo solo della realtà dei fatti perchè ripeto sono dell'idea che leofe aveva forse intenzione di iniziare a discutere di altre problematiche,ma credo anche che probabilmente questo non è il forum adatto per trattarle.A voi la scelta.


¬ę E√∂l, dice di chiamarsi, ed √® un Elfo alto, fosco e tetro, della stirpe dei Sindar. ¬Ľ

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2010 16:47
  • cita questo messaggio

azeton

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
03-10-2007
Localitŗ:
Bresso
Post:
76
E' davvero interessante notare come ci sia così tanto dibattito sulla religiosità in Tolkien...
Un po' con tristezza perchè ognuno pretende di aver capito tutto su Tolkien e che la sua visione sia completamente attinente a quella dello scrittore. Mi viene da ridere/piangere quando penso all'introduzione di Zolla e sulle sue catastrofiche conseguenze, oppure se penso a Quirino Principe... E io stesso purtroppo agisco in tale maniera.

Ma comunque, se bisogna parlare di cristianesimo in Tolkien, bisogna parlare di cos'è il cristianesimo e mi sembrano interessanti le domande di Thuringwethil.
Quale Cristianesimo? Di sicuro il cristianesimo cattolico che è già un bel punto di allarme. Sebbene anglicani e cattolici abbiano delle somiglianze, è interessante che Tolkien è cattolico in un paese che cattolico non è, ha amici cattolici in un Inghilterra forte dei suoi valori e tradizioni.
Ma quale Cattolicesimo? La divisione pre-post San Paolo mi sembra non influente (altrimente bisognerebbe fare una divisione per ogni padre della Chiesa). La fede Cattolica è la Presenza di Dio nella Storia, non una religione con cui fare il background di personaggi e storia.
Nelle opere di Tolkien la presenza del Dio che si fa compagno dell'uomo appare con una maestria invidiabile. E non mi riferisco solo alla intuizione del "Eala Earendel engla beorhtast ofer middangeard monnum sended", e alle pi√Ļ forti evidenze presenti nel capitolo "L'ombra del passato". Ma di una consapevolezza che traspare da tutte le pagine: una Realt√† in trasparenza che mostra la pi√Ļ grande Eucatastrofe della storia.
Tolkien racconta l'uomo, racconta la sua condizione, il suo destino. L'opera di Tolkien è completamente umana (lontanissima dagli stereotipi del fantasy), ne discreve il cuore, la ragione, il desiderio e la libertà. Lo descrive e ne descrive il suo immancabile rapporto con il Destino, il Dio Presente.

Un solo esempio, che contraddice Thuringwethil (a mio parere, senza offesa ). Turin sbaglia non perchè ha contro un dio pagano avverso (é all'opposto di Macbeth, Tolkien aveva qualche cosa contro Shakespeare...), ma perchè non si fida della grande speranza promessa da Ulmo e dei consigli degli Elfi (che lo avrebbero accompagnato a un grande destino e a un amore reale).
Turin pecca, e pecca umanamente cio√® cattolicamente. (lo so mi ucciderete per questa affermazione). Egli infatti decide di essere Padrone del suo destino e finisce cos√¨ per assecondare i diabolici piani di Melkor. Il suo √® il peccato inteso pi√Ļ cristianamente, il peccato originale, l'uomo che rifiuta il disegno di Dio per un proprio disegno destinato a fallire.
Non quindi un Troiano che ha contro Giunone perchè Paride ha scelto Venere per la mela d'oro.

Visioni spirituali? Quando Turin afferma che Morgoth ignora ciò che governa il cuore dell'uomo non intende una visione spirituale. Quando afferma che Melkor si sbaglia perchè ha visto gli occhi che hanno visto la Luce e udito le voci di coloro che hanno parlato con Manwe, parla di qualcosa di concreto, una Presenza del Divino nel mondo.



-------------------------------------------------------
"Costateresti allora che sbuffando fumo la tua mente si libera delle ombre che contiene. E comunque, ti permette di avere la pazienza necessaria per prestare orecchio senza irritarti a propositi senza senso." Gandalf

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2010 17:15
  • clicca oer vedere il profilo di 6039
  • Cerca altri post di azeton
  • cita questo messaggio

Thuringwethil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con angband
Heren Istarion
Registrato il:
28-06-2005
Localitŗ:
Venezia (una mezza Angband...)
Post:
239
Non parli di cattolicesimo perchè confondi cristianesimo e cattolicesimo.

Si, ho una preparazione a riguardo di entrambi. E' la mia materia di studi da ormai 10 e passa anni e quindi qualcosa a riguardo credo di averla, a grandi righe, capito; senza la presunzione di saperne qualcosa.

Dico che hai idee senza fondamento perchè non esponi in maniera sistematica il tuo pensiero. Io ti dico di smembrare i problemi ma tu non lo fai. Non c'è dialogo così, lo capisci? Non ti sto chiedendo un trattato...ma semplicemente di dare ragione delle cose che dici.

Mi chiedi se ho mai parlato con un pagano...ti bastano anni di studi di filosofia greca? Studi personali di mitologia, storia e filologia germanica? Studi sulla mitologia ebraica?
Se per te leggere un libro non è avere un dialogo, allora ti dico di si. Ho parlato con persone che si ritengono pagane. Ma ancora una volta ti chiedo...cosa vuol dire essere pagano?

Eh si, parlo di animo umano perchè si da il caso che credo di averne uno. Chiamalo logos, chiamalo anima, chiamalo aura, chiamalo divinità, chiamalo spirito...chiamalo come vuoi tu ma sempre quello è.

Vuoi qualche autore cristiano da legge e capire cos'è il cristianesimo?
Direi di iniziare con la lettura del Vangelo. Tutta la cultura europea è essenzialmente cristiana, nel bene e nel male. Quindi..leggi.
Per capire cos'è il cristianesimo non basta una vita di ricerca.

Siiccome stiamo uscendo dal post in questione, per favore, continuiamo questa cosa in privato..prima che ci menino

Et rejoins le monde d'o√Ļ tu viens.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2010 17:17
  • clicca oer vedere il profilo di 5325
  • Clicca qui per inviare una email a Thuringwethil
  • Cerca altri post di Thuringwethil
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
23034
Eöl il 04-02-2010 16:47 ha scritto:
Tu sei preparata in materia?Hai una preparazione tale da poter definire le mie "idee senza fondamento"o chiacchiere "sentite dire " per strada?

Ponendosi in un simile modo (lecito, per altro, nel contenuto), il minimo mi parrebbe fornire le proprie referenze a fondamento di quanto si sostiene essere esatto.

Non semplifico assolutamente il pensiero cristiano parlo solo della realtà dei fatti

La realtà dei fatti... quali? "Cristianesimo" è un po' vasto: i cattolici sono cristiani (e, quindi, nel parlare di cristiani si parla anche di cattolici); gli armeni anche; i copti anche; luterani, anglicani, eritrei, senza contare la miriade di religioni, sette e altro sorte negli Stati Uniti.
Oppure: parliamo del cristianesimo che vede Cristo con la doppia natura umana e divina? o di quello che lo vede solo umano? o di quello che lo vede solo divino?
A questo punto, per girari la tua domanda: sei preparato su tutte le forme di cristianesimo, per dire che il tuo sintetico messaggio rappresenta la realtà dei fatti di ognuna di esse?
Inoltre: potresti citare dove la dottrina cattolica (sarebbe da fare per ogni dottrina cristiana, ma sarebbe un lavoro enorme) vieta di interessarsi ad altre religioni? Chiedo anche perché ci sono ecclesiastici che affrontano tali studi... sono quindi eretici?

Sul paganesimo: personalmente non definirei l'animismo come politeismo, per fare un esempio, eppure rientra nel paganesimo; non so se sia vero che ogni paganesimo abbia le sue radici nel politeismo, ma come affermazione mi lascia quantomeno dubbio. Su cosa basi quest'affermazione?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 04-02-2010 17:21
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.072787 - Query: 0.010641 Elaborazione 0.048579 Print 0.001613 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000966 © Eldalië.it