Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Qual è lo spirito de Il Signore degli Anelli
Pagina 1 di 1. Vai a pagina 1
AutorePost
Pagina 1 di 1. Vai a pagina 1

Araton

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Eldalie Umbria - Eregion
Registrato il:
13-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
223
Qual'è lo spirito de Il Signore degli Anelli
Nei post "considerazione sul Film" si è parlato di Spirito del Romanzo.
Ma cosa si intende con questo temine e poi qual'è lo spirito de Il Signore degli Anelli?

Ramax

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-03-2002 16:19
  • clicca oer vedere il profilo di 939
  • Clicca qui per inviare una email a Araton
  • Cerca altri post di Araton

Constance Spry

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
28-01-2002
Localitŗ:
Siderno Marina
Post:
58
Porca miseria...
Accidenti, andiamo sul pesante, eh?
Ci debbo pensare, non √® mica tanto facile da sviluppare! Credo che ognuno sia portato a formarsi un'idea precisa su questo elemento, ma che poi sia molto complicato articolare. Scuotiamo la testa dicendo tzk tzk se non siamo d'accordo su una cosa, ma non sappiamo esattamente il perch√®. Perlomeno per me √® cos√¨, perch√® la lettura del "Signore degli Anelli" √® stata un evento molto significativo nella mia vita. L'incontro con una grande storia, con un grande narratore, con un intero mondo affascinante e travolgente... e non solo questo. Nel SdA (orribile accorciativo, ma non ce la faccio pi√Ļ a digitarlo per esteso) ci sono altre infinite cose, come in tutti i capolavori della letteratura, ed ogni volta se ne scoprono sempre di nuove, ogni volta la magia √® la stessa.
Credo che il vero senso del romanzo sia nello spirito cristiano di Tolkien, e che quel romanzo sia stato un modo significativo di avvicinarsi a Dio. Io credo sia questo, anche se non sono credente e non lo posso sentire intimamente.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 15-03-2002 21:04
  • clicca oer vedere il profilo di 392
  • Clicca qui per inviare una email a Constance Spry
  • Cerca altri post di Constance Spry

Sonomi

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Registrato il:
27-02-2002
Localitŗ:
Porto Garibaldi
Post:
16
...questa sì che è una domanda tosta...e ovviamente io dico la mia, là! n_n' Un po' troppo ispirata, forse, ma non ditemi che non ci avete pensato anche voi, soprattutto verso la fine della Guerra dell'Anello, e al Campo di Cormallen...

...A me sono sempre piaciuti i miti greci e delle civilt√† antiche, e l'Iliade e l'Odissea... ho sentito spesso in ISDA un eco dell'epica. Il senso del grandioso, del mito, dell'immenso, dell'assoluto e del nobile... Un immenso arazzo che ti spinge l'anima in alto, come stare sulla cima di una montagna e guardare il grande mondo steso ai tuoi piedi e l'infinito cielo intorno e sopra di te. Un Grande Racconto che ti gonfia il cuore, qualcosa da tramandare , ricordare come i canti antichi. Ti senti un po' davvero come Sam al momento pi√Ļ nero della disperazione in Mordor, guardi in alto e scorgi le stelle...e pensi che, alla fine, anche l'Ombra √® solo una cosa passeggera, rispetto all'Infinito.

...ehi, ma questo c'entra qualcosa con lo spirito del libro o è solo un trip che mi sono fatta io? ;___;

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-03-2002 13:59
  • clicca oer vedere il profilo di 1104
  • Cerca altri post di Sonomi

Chichi


alleato con eldalie.it
Registrato il:
07-03-2002
Localitŗ:
Macerata
Post:
11
un giorno mi dissero "il cambiamento". In fondo è vero. Pensate a come cambiano tutti i personaggi durante la storia.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-03-2002 19:37
  • clicca oer vedere il profilo di 760
  • Clicca qui per inviare una email a Chichi
  • Cerca altri post di Chichi

Frodo_Ba

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Eldalie Campania - Uinemmar
Registrato il:
24-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
2289
INFINITO GRANDIOSO
Sonomi sono assolutamente d'accordo con te.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-03-2002 22:13
  • clicca oer vedere il profilo di 1066
  • Clicca qui per inviare una email a Frodo_Ba
  • Cerca altri post di Frodo_Ba

Frodo_Ba

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Eldalie Campania - Uinemmar
Registrato il:
24-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
2289
mi spiego meglio
Mi spiego meglio:nel racconto ti senti coinvolto in un mondo meravigliosamente infinito,a contatto con cose grandissime,valori altissimi,emozioni ineguagliabili...è come se tu fossi in ogni personaggio,provassi la sua stessa disperazione,la sua stessa gioia...come se stessi combattendo davanti al cancello di Gondor,al fosso di Helm,risalendo il monte Fato coi protagonisti,sentendo il peso dell'anello che ti rode la mente e ti trascina verso il basso,in una completa immedesimazione...Passi bellissimi e emozionantissinmi ci sono nel libro:a me è particolarmente piaciuto "Il Palantir",e "La voce di Saruman" per il senso di magnificenza,la pura onestà di un'animo che è resistentissimo al male...In ogni parola del libro domina un senso di infinito,di inafferrabile,di grandioso...non so se mi sono spiegata bene.In sintesi,penso che lo spirito del libro sia la trasmissione di valori importanti,come mettere a repentaglio la propria vita per il mondo... il tutto fuso inscindibilmente con una maestosità meravigliosa.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 17-03-2002 22:27
  • clicca oer vedere il profilo di 1066
  • Clicca qui per inviare una email a Frodo_Ba
  • Cerca altri post di Frodo_Ba

Araton

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Eldalie Umbria - Eregion
Registrato il:
13-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
223
Lancio il sasso e tolgo la mano?
Io che ho poche pagine alle spalle credo che lo Spirito non sia unico. Certo ci può essere una grande connotazione Epica, ma forse quello che maggiormente caratterizza l'opera di Tolkien è il voler - a mio giudizio - creare uno specchio per questa nostra umanità.
Uno specchio allegorico attraverso il quale capire meglio la nostra storia, senza ovviamente rinunciare all'aspetto romanzesco.
Forse Tolkien riesce a parlare ai nostri cuori con un linguaggio nuovo, creando emozioni profonde, che ci pongono davanti alle nostre azioni in modo pi√Ļ critico. Non credo infatti che nessuno si senta "coinvolto" nel racconto senza voler anche "coinvolgersi" nella vita. Leggendo le gesta degli Hobbit ti senti che anche nella tua "piccolezza" hai un ruolo importante per le sorti del mondo. Non che Tolkien volesse erigersi a guida delle coscienze, ma i rimandi cristiani, forse fanno di quest'opera un sorta di reale-fantastica-catechesi. Forse sono complicato, ma l'emozione forte che provo da tre mesi a questa parte √® sicuramente frutto di una lettura che non rimane in superficie, ma che scava nei miei pensieri e nel mio animo. Anche se le mie basi religiose e culturali sono altre credo che l'opera di Tolkien mi abbia risvegliato un sentimento che negli anni si era leggermente sopito.

Ramax

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-03-2002 16:34
  • clicca oer vedere il profilo di 939
  • Clicca qui per inviare una email a Araton
  • Cerca altri post di Araton

Constance Spry

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
28-01-2002
Localitŗ:
Siderno Marina
Post:
58
ramax, sei sempre molto profondo ed intenso, ti apprezzo davvero tasnto, perchè si capisce che non scrivi mai tanto per scrivere e che apprezzi davvero l'opra di Tolkien. Stavolta non sono d'accordo con te, però, e credo che non lo sarebbe statto neanche il nostro professore. Respinse sempre con veemenza tutte le critiche che vedevano una allegoria nel Signore degli anelli. Mi pare che anche il figlio di Stanley Uniwin, al quale venne poi affidata la gestione della casa editrice, srisse un riassunto del romanzo in cui lo assimilava ad una allegoria del viaggio dell'Uomo, una sorta di Divina Commedia. Non ti dico come si infuriò Tolkien per questa faccenda...
A me sinceramente non è che importi tutto questo che, a dire il vero. Se c'è chi preferisce leggerlo come una allegoria, o chi lo preferisce vedere come un mondo immaginario che aiuti a sopportare quello reale...solo so che non è quello il senso che Tolkien ci ha messo dentro, non perchè me ne intenda tanto, ma perchè ho letto che lui stesso lo scrisse.
Lui disse che voleva dare una mitologia all'Inghilterra, che non l'aveva. E scrisse che i suoi romanzi erano una forma di subcreazione.
Naturalmente gli credo, e perciò non riesco a vedere Il signore degli anelli come una allegoria. Ma non per questo la tua interpretazione mi sembra meno valida, dato che è molto sentita.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-03-2002 23:06
  • clicca oer vedere il profilo di 392
  • Clicca qui per inviare una email a Constance Spry
  • Cerca altri post di Constance Spry

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Localitŗ:
Roma
Post:
711
Ragazzi, che "temino"! E' una settimana che ci penso, ma ogni volta che provo a buttare gi√Ļ qalcosa mi scoraggio perch√© ci vuole troppo tempo (che non ho): bisognerebbe scrivere un saggio. Solo le mie impressioni riempirebbero due o tre pagine. Comunque...
... la prima cosa che mi ha colpito, leggendo ISDA, è l'incredibile concretezza. La Terra di Mezzo è un mondo in cui è possibile entrare e camminare. Non ho avuto bisogno di alcuna "sospensione volontaria dell'incredulità": le descrizioni minuziose dei paesaggi, i continui rimandi a un background storico, culturale, mitico, l'uso disinvolto delle lingue elfiche mi hanno semplicemente "portato là", come un portale dimensionale. Ho un debole per gli "universi immaginari" (sono una fan accanita di Star Trek), e quello di Tolkien ha una profondità e una coerenza che non ho ritrovato in altri romanzi fantasy.
Poi ho colto l'amore per la bellezza, sia naturale che creata dall'uomo (o dagli Elfi,o dai Nani...), e la tristezza per tutto ciò che la deturpa. E insieme l'amore per il passato, per la tradizione e per tutto ciò che di buono il passato ha prodotto. Tutto il libro è pervaso da un senso di perdita, perché la guerra è necessaria, ma "è probabile che molte cose belle e meravigliose vadano perdute". Gli Elfi rappresentano questo aspetto, sono esseri intessuti di amore per la bellezza, di nostalgia per il passato (in una lettera Tolkien li definisce "imbalsamatori", e non era un complimento!) e di malinconia per l'inevitabile destino di cambiamento e corruzione che attende ogni cosa (non dimentichiamo che i Tre Anelli servivano proprio ad evitare questo).
L'amore per la bellezza porta con s√© anche l'amore per le parole, e un altro aspetto che ho amato di ISDA √® stata proprio la cura con cui √® usata la lingua (certo pi√Ļ evidente nella versione originale) e l'attenzione nell'adattarne il registro ai diversi personaggi e ambiti. Anche questo √® un aspetto che fa svettare ISDA su tutti i romanzi fantasy contemporanei, che usano un linguaggio assolutamente banale, quando non sciatto.
Infine la visione del mondo che emerge dalla storia: il valore della semplicità e dell'umiltà (gli Hobbit sono i veri protagonisti, quelli che cambiano la Storia, e proprio grazie alla propria semplicità sono in grado di resistere alle seduzioni dell'Anello meglio di chiunque altro) e quello del perdono e della misericordia, anche quando sembra assolutamente inutile (è l'atto di pietà di Bilbo e poi di Frodo nei confronti di Gollum a far sì che la missione venga compiuta); il rifiuto delle logiche del Male come unico modo per sconfiggere il Male (non è usando l'Anello che si può sconfiggere Sauron, perché esso porterebbe alla nascita di un nuovo Oscuro Signore, bensì rinunciando ad esso: è in questo fraintendimento che cade Boromir, anche se le sue intenzioni sono buone); la necessità di prendersi le proprie responsabilità di fronte al male che dilaga nel mondo (sia pure ciascuno secondo le proprie forze e scelte: l'impegno di Cactaceo non è certo quello di Frodo, ma "ogni aiuto può servire"); la solidarietà di fronte al nemico comune al di là delle differenze e delle inimicizie e antipatie personali e culturali (vedi l'amicizia tra Legolas e Gimli), con un bel messaggio antirazzista; la considerazione che "nulla è malvagio fin dal principio" (con buona pace di quanti vedono in Tolkien un'opposizione manichea tra "buoni" e "cattivi"), perché tutti, persino Gollum, possiedono "uno spiraglio di luce", che potrebbe salvarli, se solo volessero (e tuttavia, nessun messaggio "buonista": la libertà individuale di scegliere il male porta alla responsabilità personale di questo male).
... e mi vengono in mente anche altri aspetti che ho amato (anche solo come partecipazione emotiva), ma dopo verrebbe fuori veramente un saggio critico, e forse non è il caso...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 19-03-2002 12:29
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin

Araton

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Eldalie Umbria - Eregion
Registrato il:
13-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
223
Per Constance
Grazie per l'attenzione e le parole di stima, anche se mi inchino alla cultura dei componenti del forum, che mi sorprende spesso. Concordo con le tue note soprattutto nelle affermazioni di Tolkien sulla sua volont√† a non essere allegorico. Quello che per√≤ arriva al lettore (almeno per me √® stato cos√¨) √® una visione "diversa" della realt√†. Certo la base di queste opere non √® voler far altro che "donare" un'Epica all'Inghilterra, ma daltronde proprio le leggende sono servite ad insegnare ai popoli qualcosa. Questo non necessariamente vuol dire prendere il romanzo sezionarlo, farne un'esegesi e cos√¨ via fino forse a distorcerlo completamente (vedi post su destra e sinistra), ma vuole riconoscere a Tolkien il valore in pi√Ļ che trasforma il racconto in "storia" e le gesta in "esempi". Credo che Tolkien abbia scritto per i figli un racconto, ma l'abbia permeato di esperienze e "esempi", anche se non con l'intento necessariamente educativo. Ripeto comunque che queste sono mi impressioni, non documentate se non dalla lettura dei romanzi e che la "smentita" di Tolkien non pu√≤ che essere di conseguenza accettata.

Ramax

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 21-03-2002 12:26
  • clicca oer vedere il profilo di 939
  • Clicca qui per inviare una email a Araton
  • Cerca altri post di Araton

Constance Spry

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
28-01-2002
Localitŗ:
Siderno Marina
Post:
58
Qui ci addentriamo in un terreno fangoso, perchè sento che sto scivolando nel soggettivo e soprattutto in faccednde sulle quali non ho una preparazione neanche sufficiente. Ad ogni modo siete stati molto profondi tutti quanti.
Ed anche a me piace TANTISSIMO Star Trek, The Next generation, soprattutto...
"Parli per lei, Signore, io intendo vivere per sempre..." Oppure" "Dio protegge i bambini, i pazzi e le navi chiamate Enterprise", ed anche "..ed ora che la Fortuna arrida ai pazzi"...oddio, sento che potrei non riuscire a fermarmi!
Su Star trek sono mooolto pi√Ļ preparata che su Tolkien!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 21-03-2002 22:14
  • clicca oer vedere il profilo di 392
  • Clicca qui per inviare una email a Constance Spry
  • Cerca altri post di Constance Spry

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Localitŗ:
Roma
Post:
711
E perché, "Facciamo in modo che ricordino la nave chiamata 'Enterprise'"? (TNG, "L'Enterprise del passato") Oppure l'espressione angosciata di Picard dopo il suo salvataggio dai Borg: "Ricorda niente, signore?" "Ogni cosa...".
Dio, quanto mi manca quel telefilm! Ecco un altro bell'esempio di come in Italia venga trattato il fantastico di qualità.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-03-2002 09:57
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin

Araton

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Eldalie Umbria - Eregion
Registrato il:
13-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
223
Grazie a Tutti
Anche se gli ultimi due post sono proiettati decisamente in avanti, vi ringazio tutti per la cortesia che avete usato nel incrementare questa discussione.

Ramax

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-03-2002 14:59
  • clicca oer vedere il profilo di 939
  • Clicca qui per inviare una email a Araton
  • Cerca altri post di Araton

Constance Spry

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
28-01-2002
Localitŗ:
Siderno Marina
Post:
58
Massì!
Massì, usciamo un po' dal seminato: TNG lo rifanno sulla 7, di notte.
Ed ora mi fermo merchè altrimenti i semini volano e vanno a germogliare troppo oltre.
SSSSSScusssate....

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-03-2002 14:04
  • clicca oer vedere il profilo di 392
  • Clicca qui per inviare una email a Constance Spry
  • Cerca altri post di Constance Spry

La Discussione è stata chiusa.
Non è possibile rispondere.
E' possibile chiederne la riapertura in qualsiasi momento scrivendo a forum-admin@eldalie.com[ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.033852 - Query: 0.000573 Elaborazione 0.010592 Print 0.00503 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000197 © Eldalië.it