Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Grandi assedi nei Racconti Perduti
Pagina 1 di 1. Vai a pagina 1
AutorePost
Pagina 1 di 1. Vai a pagina 1

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Località:
Roma
Post:
711
Grandi assedi nei Racconti Perduti
Salve a tutti! Sto accanitamente leggendo i Racconti Perduti che mi hanno appena regalato, e sul Racconto della caduta di Gondolin, proprio mentre stavo pensando "Sembra il racconto della caduta di Troia", cosa ti vedo scritto? Una bella frase del tipo: nemmeno la distruzione di Bablon, Ninwi e Trui, per non parlare dei numerosi assedi subiti da Rùm, che nel mondo è considerata la più grande, possono essere paragonati alla rovina di Gondolin.

Ora, è un caso che quei nomi ricordino tanto Babilonia, Ninive, Troia e Roma? In fondo, all'epoca in cui quei racconti furono scritti, Tolkien pensava ancora a creare una "mitologia per l'Inghilterra", per cui essi si svolgono veramente sulla nostra Terra in un lontano e mitico passato. Strano solo che non abbia citato Gerusalemme...

Chi ha i Racconti Perduti provi a rileggere il passo (è praticamente alla fine del racconto): voi che dite, è così peregrina l'interpretazione?

"Piccole mani agiscono per necessità, mentre gli occhi dei grandi sono rivolti altrove"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 02-01-2003 15:18
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin
  • cita questo messaggio

Tolman

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere
alleato con the_shire
Súlë Carmeva imíca OlvarTolkien 2005Storici
Registrato il:
24-02-2002
Località:
Siena
Post:
1726
non direi...anzi mi pare più che giusta.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 02-01-2003 20:27
  • clicca oer vedere il profilo di 121
  • Clicca qui per inviare una email a Tolman
  • Cerca altri post di Tolman
  • cita questo messaggio

Glorolach

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con vanyar
Circolo Taglio e Cucito
Registrato il:
20-07-2002
Località:
Impruneta
Post:
255
è un'osservazione che avevo fatto anche io, e sinceramente penso sia corretta.


Glorolach Caleär Hên Ingwë Aran en Gwaith Vanyar

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 02-01-2003 21:47
  • clicca oer vedere il profilo di 1810
  • Clicca qui per inviare una email a Glorolach
  • Cerca altri post di Glorolach
  • cita questo messaggio

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23029
Direi che potrebbe essere una similutidine azzeccata C'è anche qualcosa tra i personaggi, che tu abbia notato?

Possiamo diventare adulti fuori. Dobbiamo rimanere bambini dentro.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-01-2003 00:30
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon
  • cita questo messaggio

Eowyn15

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con S.T.S.
Registrato il:
19-08-2002
Località:
N/A
Post:
3332
Io ho letto i Racconti Perduti tanti anni fa, ma adesso mi ricordo la citazione in questione, e ricordo anche di aver pensato la stessa cosa... Chiaro che non è una coincidenza e che si tratta delle famose città storiche (tra cui la nostra amata Città Eterna!). PErò tra i personaggi non mi sembra che ci fosse nulla...

You see me, I'm a veteran of a thousand psychic wars - my energy is spent at last, and my armour is destroyed - and I've used up all my weapons, and I'm helpless and bereaved - wounds are all I've made of - Did I hear you say that this is victory?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-01-2003 09:11
  • clicca oer vedere il profilo di 1068
  • Cerca altri post di Eowyn15
  • cita questo messaggio

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Località:
Roma
Post:
711
Beh, Tuor che mette insieme i rimasugli dei Gondolindrim (o Gondothlim) e riesce e fuggire dalla città in fiamme insieme alla moglie e al figlio bambino ricorda tanto Enea (moglie a parte).

Se qualcuno si è letto l'Eneide, può paragonare la descrizione della caduta di Gondolin a quella di Troia: lo stile è molto simile, e anche la struttura del racconto. Anche qui abbiamo un eroe che combatte disperatamente per salvare la sua città contro un esercito che è riuscito a penetrare nella città col tradimento e anche contro forze troppo grandi per chiunque (gli dèi che distruggono le mura di Troia; nel caso di Gondolin abbiamo i Balrog e gli enormi mostri di ferro e fuoco e i draghi; solo che in questo caso si tratta di esseri che possono essere combattuti, non stai combattendo contro gli dèi, e non c'è nessuna "eresia" nel farlo, mentre nel caso di Troia sarebbe hybris, follia sacrilega, opporsi al volere degli dèi). L'eroe vaga per la città e vede varie scene, i singoli combattimenti sono descritti. Infine capisce che deve salvare il salvabile e va a recuperare la famiglia e quanti vogliono seguirlo.

Certo, Turgon non è il vecchio e tremolante Priamo virgiliano (Virgilio era particolarmente patetico, il suo poema indugia sempre commosso sulla morte dei deboli, dei vecchi e dei giovanissimi), ma l'immagine generale di "fine di un mondo" è decisamente simile. Con Troia è tutta una civiltà e una cultura che scompare, con Gondolin è lo stesso.

Comunque una cosa è completamente opposta: nel caso di Troia, Nettuno è particolarmente ostile (per vecchie "questioni salariali"); nel caso di Gondolin invece è proprio Ulmo a cercare di salvarla per mezzo di Tuor.

"Piccole mani agiscono per necessità, mentre gli occhi dei grandi sono rivolti altrove"

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-01-2003 11:24
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin
  • cita questo messaggio

Eowyn15

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con S.T.S.
Registrato il:
19-08-2002
Località:
N/A
Post:
3332
Troia e Gondolin
Beh, credo che Tolkien non abbia potuto fare a meno di ispirarsi all'assedio di Troia per la Caduta di Gondolin - è qualcosa con cui tutta la cultura europea e occidentale deve indubbiamente fare i conti. E' comunque verissimo che i presupposti delle due vicende sono molto diversi, come ha giustamente detto Laurelin. A Troia sono praticamente le due fazioni degli dèi a combattere, anche se ci sono due eserciti di uomini in campo - l'esito finale è comunque determinato dalla volontà divina, come si vede in numerose istanze nei poemi omerici e in quello virgiliano. A Gondolin i Valar sono ovviamente tutti schierati dalla parte degli Eldar e degli Edain, dato che Morgoth e i suoi seguaci sono anche loro nemici.

Forse però dovrei dire tutti tranne uno... Perchè la caduta di Gondolin non è che uno degli effetti della Maledizione di Mandos, il quale, anche se non perseguita attivamente i Noldor (come invece fanno alcuni dèi nel caso di Troia), certo non fa nulla per evitare la serie di disgrazie che capitano loro a seguito del malaugurato giuramento di Fëanor.

Sempre a proposito di assedi, leggendo l'episodio dell'assedio di Gondor (secondo me una delle pagine più belle e tragiche di tutto il SdA!) mi è venuto in mente un altro libro, che credo sia sconosciuto ai più. Si tratta del romanzo Salambbô di Gustave Flaubert, e l'assedio in questione è quello di Cartagine da parte dei mercenari ribelli. Anche qui mi sembra ci sia un episodio simile a quello delle teste tagliate catapultate dentro le mura, e comunque l'atmosfera di morte e disperazione è molto simile.

You see me, I'm a veteran of a thousand psychic wars - my energy is spent at last, and my armour is destroyed - and I've used up all my weapons, and I'm helpless and bereaved - wounds are all I've made of - Did I hear you say that this is victory?

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 03-01-2003 12:17
  • clicca oer vedere il profilo di 1068
  • Cerca altri post di Eowyn15
  • cita questo messaggio

Thalasîdh

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_gilgalad
Comitato Anti-K
Registrato il:
14-02-2003
Località:
Gallarate
Post:
471
NON VORREI FARE IL SO-TUTTO MA...
Mae Thin Elvellyn!!!
Buona Sera Amici-degli-Elfi!!!

Non vorrei fare il so-tutto ma, per chi avesse letto tutto ciò che è stato pubblicato di Tolkien (non su ma di) saprebbe, come ben si legge in non mi ricordo quale nota dei primi 2 Racconti (Racconti Ritrovati & Racconti Perduti ), che quelle città sono effettivamente Babilonia, Ninive ecc. in quanto i Racconti sono trascritti (nel percorso interno della storia) al tempo dell'ultima invasione dell'Inghilterra. Non dimentichiamo che la Terra-di-Mezzo è un voluta come un "possibile" passato del continente europeo . E' un discorso un pò lungo da fare per messaggi sul forum ma, per chi è interessato ai retroscena dei Racconti e ai basamenti storici di questi consiglio di leggere a fondo e attentamente tutto ciò che c'è scritto sui 2 Racconti in quanto, nel 2 dei Racconti, viene tutto spiegato. Nel caso contattatemi.

Suil,
Thalasîdh·e·Gil-galadrim

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-02-2003 22:55
  • clicca oer vedere il profilo di 2802
  • Clicca qui per inviare una email a Thalasîdh
  • Cerca altri post di Thalasîdh
  • cita questo messaggio

Alundil

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con lothlorien
Registrato il:
31-08-2002
Località:
Torretta
Post:
418
Visto che ho appena finitio di leggere l'Iliade tradotta dal Monti dico un po' la mia... (senza volere fare il so' tutto io )

Un palese parallelismo tra i due assedi nel loro complesso c'è lo vedo proprio, in quanto sia nel caso di Troia che nel caso di Gondolin è il Fato a decretarne la caduta (nello specifico LA PARCHA e Mandos).
Naturalemente sono diversi i metodi di interazione di questo fatalismo: Nell'assedio di Troia si ha il diretto intervento delle divintà nel conflitto; in quello di Gondolin sono gli stessi eventi a prendere una piega insormontabile per le mortali forze.

Inoltre, anche tra alcuni personaggi del racconto mi pare di vedere certe caratteristiche accomunanti.
Come ben dice Laurelin, il più palese è quello tra Enea e Tuor.
Ma io vedrei anche molto di Achille (o di Patroclo) nell'ira incontrollabile di Rog (che è detto il più forte dei Noldor)
Inoltre l'eroismo silenzioso e costante, quasi stoico direi, di Golrfindel mi rimanda di forza alla figura di Aiace Telamonio (l'eroe Greco che più ammiro)
Sono sicuro che se indugiassi troverei altri fattori accomunanti, ma al momento rammento solo i seguenti...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 15-02-2003 10:27
  • clicca oer vedere il profilo di 1952
  • Cerca altri post di Alundil
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Telperion
Silmaril Silmaril

alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldalië Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
Località:
Bologna
Post:
4138
Nell'edizione Rusconi in mio possesso, la quarta del settembre 1998, nel commento al racconto della Caduta si dice espressamente che le città in esame *sono* effettivamente Babilonia, Ninive, Troia e (probabilmente) Roma e che i nomi furono poi mutati, quanto alla grafìa, in occasione delle modifiche successive del Professore. Non ricordo se i commentatori facciano altri parallelismi - la lettura risale a qualche anno fa e fu piuttosto frettolosa, visto lo stile più fiabesco che mi piacque un po' meno di altre opere - ma senza dubbio i vostri interventi non sono meno azzeccati di quelli dei commentatori sudetti.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 15-02-2003 21:15
  • cita questo messaggio

Fingolfin80

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Eldalië Bologna - Mindoni Elda
Registrato il:
14-07-2002
Località:
Bologna
Post:
1098
Già, a pagina 248 dell'edizione Bompiani dei Racconti Perduti si dice:

"Bablon, Ninwi, Trui, Rûm Il testo originale di Tuor A diceva Babilonia, Ninive, Troia e (probabilmente) Roma. Queste furono mutate nelle forme riportate dal testo, tranne Ninive-->Ninwë, corretto in Ninwi in Tuor B"

E, a pagina 262 si dice di Bablon che "era una città di Uomini, più correttamente chiamata Babilonia, ma questo è il nome degli Gnomi come suona ora, ed essi lo hanno tratto dagli Uomini in passato".

The mind is the own place, and in itself can make an heaven of hell, an hell of heaven

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 30-03-2003 00:21
  • clicca oer vedere il profilo di 1764
  • Clicca qui per inviare una email a Fingolfin80
  • Cerca altri post di Fingolfin80
  • cita questo messaggio

Gianluca Comastri

foglia di Telperion
Silmaril Silmaril

alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldalië Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
Località:
Bologna
Post:
4138
A proposito di Rûm-Roma, è interessante notare che anche nell'antico idioma Rasna (Etrusco) il nome della futura Caput Mundi suonava molto simile, dacché la denominavano Ruma. Poi, se si tratti di coincidenza o di vera e propria citazione dalla fonte, al momento non so dire.

«Scoprirai tutti i segreti pensieri dell'Uno, e t'avvederai che essi sono soltanto una parte del tutto e tributari della Sua gloria».

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 30-03-2003 12:14
  • cita questo messaggio

Panoramix

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Registrato il:
10-09-2002
Località:
Roma
Post:
633
Nonostante non conosca benissimo entrambe le opere, i parallelismi mi sembrano lampanti...
Bisogna ricordarsi che la TdM naque per dare all'Inghilterra un corpus mitico e leggendario, cosa che non ha mai avuto...

Per quanto riguarda gli dei ed i conflitti, i Balrog sono Maiar dunque semi-dei, proprio come Achille, anche se cmq i Maiar tolkeniani sono diversissimi dai semi-dei Omerici...

Said the straight man to the late man
Where have you been
I've been here and I've been there
And I've been in between.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 30-03-2003 12:32
  • clicca oer vedere il profilo di 1103
  • Clicca qui per inviare una email a Panoramix
  • Cerca altri post di Panoramix
  • cita questo messaggio

Kilaim

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con durin
Registrato il:
18-03-2003
Località:
Padova
Post:
29
Vado a memoria, ma anche i Turchi Selgiuchidi che occuparono i territori bizzantini in anatolia erano chiamati i selgiuchi di Rum

...Ma ancora appaiono le stelle morenti Nel Mirolago oscuro e senza venti. Li giace in abissi d'acque di Durin la corona, Li si risveglierà quando sarà giunta l'ora.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 06-04-2003 22:21
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.04644 - Query: 0.002304 Elaborazione 0.034869 Print 0.000872 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000244 © Eldalië.it