Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
destra o sinistra? ma chissene...
Pagina 1 di 3. Vai a pagina 1 2 3
AutorePost
Pagina 1 di 3. Vai a pagina 1 2 3

kemenamillion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eregion
Registrato il:
28-02-2002
Località:
roma
Post:
473
destra o sinistra? ma chissene...
prendo spunto da uno stralcio di eowin21 su un altra discussione per aprire un nuovo argomento:

perchè? perchè?? perchè ci si continua a chiedere se tolkien eo le sue opere siano di destra o di sinistra???
è importante in qualche modo? pregiudica qualcosa? no,quindi che senso ha pensarci?
senza contare che opinioni politiche inglesi di 50 anni fa sono totalemente inclassificabili agli occhi moderni, personalmente credo che tolkien fosse un conservatore e un cattolico, e considero le sue opere apolitiche (anche se le sue formae mentis rientrano tutte nei suoi scritti), e qui mi fermo. mi fermo perchè queste considerazioni, come ogni altra, non cambiano la cosa più importante: i libri. i messaggi, le storie, i personaggi sono quelli, che tu li guardi da destra o da sinistra. se ne possono dare decine di interpretazioni, ma non politiche...

interessa solo a chi conosce tolkien per scelta ideologica. ho visto persone inneggiare a lui perchè di destra (cosa che non riesco a spiegarmi, se non parzialmente con la visione del "bene contro il male"), ma non saperne quasi nulla di più; cartelli per strada che ti invitano a "unirti alla compagnia" o a "difendere il bene", naturalmente con dell'attivismo politico.
purtroppo però, almeno nella nostra realtà italiana (non sono informato se ci siano gli stessi dibattiti all'estero), sembra che questa gente che usa tolkien come manifesto dei propri credi abbia sempre più peso di chi come noi, pensiamo solo alle bellezze delle opere; e in questo modo da una parte ci fanno sembrare sempre più dei fanatici, dall'altra ci affibbiano etichette che non ci appartengono (almeno non sempre), da un altra ancora deviano le considerazioni di chi non conosce (o non conosce bene) tolkien facendogli fare delle immagini sbagliate in quanto guidate e poco obiettive.
scusate per questo post: è un po lungo, tratta un tema che forse non andrebbe sollevato per non creare inutili scompensi e litigi, e può sembrare un'accusa a qualcuno; ma non ce la facevo proprio più, certe volte certe cose vanno dette...
ciao

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-03-2002 01:17

Chichi


alleato con eldalie.it
Registrato il:
07-03-2002
Località:
Macerata
Post:
11
hai ragione
Il mese scorso ho assistito a una conferenza tenuta da De Turris, che credo che sia un menbro della Società tolkeniana italiana. Cmq lui ha battuto molto su questo punto cioè che in Italia più che in altri stati si è creato questo problema del destra/sinistra. Penso che sia assurdo pensare a Mordor come un'eventuale Russia oppure a la distruzione dell'anello c ome a quella del capitalismo. Mi sono indignata quando, passeggiando nel centro della mia città, ho visto una bacheca con esposto un articolo che diceva "Ma la fantasy è di destra". Mi è venuta voglia di scrivere una lettera di sdegno al comune ma poi mi sono trattenuta.
ciao

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-03-2002 13:53
  • clicca oer vedere il profilo di 760
  • Clicca qui per inviare una email a Chichi
  • Cerca altri post di Chichi

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Località:
Roma
Post:
711
Come ti capisco, Chichi! A Roma, poco prima dell'uscita del film, il centro era tappezzato di manifesti di "Azione Giovani", un movimento giovanile di destra, su cui campeggiavano a grandi lettere le parole "L'ANELLO DEL POTERE". Ma possibile che ancora si continua a utilizzare questa indebita appropriazione??? Avevo una voglia pazzesca di scrivere sopra i manifesti: "Ma brutti imbecilli, ma lo avete letto il libro? L'anello del potere è la quintessenza del male, non uno scopo da perseguire!!!". E anche in seguito, nell'ingresso della facoltà di Ingegneria, stessa cosa. E così si continua a perpetuare questa assurda equazione Tolkien (o fantasy) = di destra. E in questo paese del cavolo, dove se non sei ideologizzato non sei un intellettuale "serio", questa equazione equivale alla morte sociale per il romanzo del Nostro. Che invece, nelle sue lettere, si dichiarava sempre più tendente all'anarchia ("... che significa assenza di un potere costituito, non massacrare gente con le bombe...") col passare degli anni. Lui avrebbe voluto un ritorno alla democrazia diretta o al feudalesimo (con il legame "personale" tra suddito e signore), preché detestava l'impersonalità della democrazia rappresentativa. ma non era né di destra né di sinistra. Se proprio bisogna dargli un'etichetta (ma non capisco perché, in questo paese, invece di giudicare un'opera per quello che è, bisogna sempre andare a vedere qual è l'ideologia espressa dall'autore...), bisognerebbe definirlo uno scrittore "cristiano", come Manzoni...

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-03-2002 14:58
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin

Eowyn21

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Registrato il:
17-03-2002
Località:
Post:
203
Perfettamente d'accordo!
Rompersi la testa sul presunto schieramento politico del "Signore degli anelli" è come cercare un ago in un pagliaio.Affermare che Tolkien, cattolico e conservatore, era di destra, o peggio, fascista è riduttivo e offensivo.
Era un uomo ed in quanto tale libero d'esprimere le sue idee nella sede che riteneva più idonea; l'opera di Tolkien, mi pare, promuova ideali molto alti e propri di ogni schieramento politico, che si definisca civile.
Quello che mi irrita è la denigrazione che ne viene fatta della sua presunta collocazione politica(es; uno di destra dice:il SdA è di sinistra; la Aspesi dice:il SdA è un testo nazista ).
E mi colpisce, positivamente, che ognuno vi legga un messaggio, un senso diverso, segno del grande valore dell libro che sa comunicare alle persone più diverse e distanti ideologicamente.
Tolkien Aspesi Ciao!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 18-03-2002 23:47
  • clicca oer vedere il profilo di 1037
  • Clicca qui per inviare una email a Eowyn21
  • Cerca altri post di Eowyn21

Mornon

foglia di Laurelin foglia di Telperion
Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
OperatoriGuardiani di FeeriaGilda LinguistiComitato Anti-KEldalie Puglia - Laure Londe
Registrato il:
19-04-2002
Località:
N/A
Post:
23029
Concordo
Non pensiamo da che parte stia l'opera, non penso sia importante; è piú importante il libro in sé, quello che ci fa provare, e, soprattutto, se ci piace o meno. A prescindere da presunte prese di posizione.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 20-04-2002 17:23
  • clicca oer vedere il profilo di 1453
  • Clicca qui per inviare una email a Mornon
  • Cerca altri post di Mornon

Barbalbero

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Registrato il:
22-10-2003
Località:
N/A
Post:
17
è uscito un libro che tratta anche questo argomento
non l'ho ancora letto tutto ma mi sembra interessante. Si intitola "l'anello che non tiene" e parla proprio di questi equivoci che si sono venuti a creare intorno a Tolkien su destra e sinistra.

potete trovare la scheda tecnica del libro a questo indirizzo http://www.minimumfax.com/libro.asp?libroID=204

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-10-2003 15:37
  • clicca oer vedere il profilo di 3844
  • Cerca altri post di Barbalbero

Aldarion

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_earendil
Registrato il:
17-04-2002
Località:
N/A
Post:
723
Barbalbero :
Si intitola "l'anello che non tiene" e parla proprio di questi equivoci che si sono venuti a creare intorno a Tolkien su destra e sinistra.


potete trovare la scheda tecnica del libro a questo indirizzo http://www.minimumfax.com/libro.asp?libroID=204


Più che altro quel libro è un poco obiettivo autoelogio di due autori in cerca di gloria, che han deciso di sfruttare il "fenomeno Tolkien" per darsi un po' di importanza. Contiene sì delle cronache (più o meno esatte), e spara giudizi in modo inquietante . Tra l'altro noi eldalie ( e gruppi analoghi) siamo presentati come infantili, frustrati e visionari.
Questa è la mia personale opinione, naturalmente, forse altrettanto presuntuosa.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-10-2003 15:58
  • clicca oer vedere il profilo di 211
  • Cerca altri post di Aldarion

Anacarnil di Laurelindórenan

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con dol_amroth
RaminghiEldalië Friuli-Venezia Giulia
Registrato il:
24-01-2003
Località:
Post:
1438
del libro in questione se ne parlava anche in questo thread

http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=2640

Socio S.T.S.
People they come together / People they fall apart / No one can stop us now / 'Cos we are all made of stars

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-10-2003 16:09
  • clicca oer vedere il profilo di 2640
  • Clicca qui per inviare una email a Anacarnil di Laurelindórenan
  • Cerca altri post di Anacarnil di Laurelindórenan

Gianluca Comastri

foglia di Telperion
Silmaril Silmaril

alleato con Eru
OperatoriRaminghiHeren IstarionTolkien 2005Eldalië Bologna - Mindoni EldaCompagnia del CannelloComitato Anti-K
Registrato il:
22-11-2002
Località:
Bologna
Post:
4138
Se ne era recentemente parlato nella discussione http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=2640 - ma forse, per la piega che aveva preso quest'ultima, non sarà male continuare eventualmente qui.
Ad ogni modo, confermo esattamente quanto dissi allora: Eldalië nasce principalmente con lo scopo di offrire letture, riletture studi e approfondimenti sull'opera di Tolkien. È innegabile che nelle analisi si debba prendere atto di quanto accaduto in quel famigerato torno di tempo tra gli anni '60 e '70, in cui si politicizzava qualsiasi cosa - e a tal proposito ricordo l'ironia del mai dimenticato Gaber. Ciononostante, pur condannando fermamente quei tentativi di "lettura in chiave", non vorrei che si cadesse nell'eccesso opposto: vale a dire, dare addosso a questo o a quel colore politico o religioso (ogni movimento di pensiero ha i suoi bravi Orchi nell'armadio, in fatto di appropriazioni scellerate del pensiero del Professore) per il cattivo, improprio, indebito uso che ha fatto della Terra di Mezzo.
Con questo intendo: la spoliticizzazione dei romanzi di Tolkien a mio avviso va fatta esaltandone la ricchezza dal punto di vista letterario, non rinfocolando lo sterile e stantio dibattito "politico" contro gli abusi di cui sopra.

«Scoprirai tutti i segreti pensieri dell'Uno, e t'avvederai che essi sono soltanto una parte del tutto e tributari della Sua gloria»

Non è vero che non c'è spazio per l'OT: www.kakkiate.com è a completa disposizione!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-10-2003 16:12

Arwen_Undomiel85

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_elrond
Registrato il:
01-11-2002
Località:
Ancona
Post:
1224
Mah sinceramente non ho mai tenuto conto del fatto che i libri di Tolkien potessero essere di destra o di sinistra, anche perchè, se non erro, quand'è uscito in America era la bibbia dei figli dei fiori (che di destra non mi sembrano) mentre in parte dell'europa quella dei naziskin! Insomma due interpretazioni completamente differenti!!!
Io leggo i libri, m'immergo nella magica atmosfera e me li godo; ma poi non mi metto a riflettere se esso possa essere di destra o di sinistra!
Quindi concordo in pieno con te!!!!

Lasto beth nin, tolo dan na ngalad.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-10-2003 17:42
  • clicca oer vedere il profilo di 1857
  • Clicca qui per inviare una email a Arwen_Undomiel85
  • Cerca altri post di Arwen_Undomiel85

romarie

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Heren Istarion
Registrato il:
06-04-2003
Località:
N/A
Post:
3036
Destra? Sinistra?

Sinceramente nin me ne importa nulla! E penso che non importi nulla nemmeno atuttii milioni di lettori "veri" di Tolkien.

Per come la vedo io laciamo pure che gli asini raglino e i cani abbaino, e noi aontinuiamo tranquillamente a leggere e a parlare della nostra amata Terra di Mezzo e delle sue genti.

Tanto chi non vuol capire non capirà mai

ú estelo maquetién Quendin,aica hendunta lá tye-cene

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-10-2003 18:17

Pièveloce Mezzoelfo

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con ent_alleanza_04
Compagnia del Cannello
Registrato il:
24-04-2003
Località:
Monfalcone
Post:
1466
Ormai quando se mi soffio il naso mi dicono sporco comunista.. se guardo i simpson mi dicono ingorante naziskin, mangio un panino col salame e mi dicono ch edietro sicuramente c'è un pensiero non politically correct vado in bagno e sicuramente qualcuno mi dirà che non son in linea col governo..
non mi stupisco certo se Tolkien venga letto e soprattutto interpretato con una chiave politica..
si interpreta tutto così oggigiorno.. ma in fondo suonano antichi anche questi discorsi di politica destra sinistra.. sanno molto di nostalgico.. oggi dove la politica non è più tale ma mero sindacalismo.. difesa di interessi non già più di una classe ma di un elite o addirittura singoli individui...
un libro come ISDA che mi ha fatto riscoprire la gioia del ritorno all'Arcadia non potrò mai vederlo come libro politico.. Basta un minimo di ragionamento e ISDA ti suscita dentro una tal voglia di vedere cavalieri nelle pianure.. foreste giganti e tenebrose.. arcieri sulle torri di una città..
sentire melodie soavi dal profondo dei boschi... e di pari passo nasce in me un tal ribrezzo per le "conquiste" dell'uomo moderno tra le quali annovero anche economia e politica...
Di certo ISDA non è un libro scritto con intenti politici.

Dolcemente, ma con volontà
incoercibile, mi svincolo dalle remore
che trettenermi vorrebbero
Walth Whitman, Canto della strada

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-10-2003 18:19

Raw

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Tolkien 2005Circolo Taglio e Cucito
Registrato il:
24-02-2003
Località:
Lugano
Post:
1535
sinceramente la politica in genere non mi tocca più di tanto... in ogni caso premetto che non so assolutamente di che schieramento politico era Tolkien e nemmeno mi interessa, le sue opere mi piacciono a prescindere dalla politica,sono delle grandissime opere e penso che davanti a questo la politica perda ogni valore!!!
Litigare su se Tolkien fosse di destra o di sinistra e cercare di "catalogare" in questo modo lui e le sue fantastiche opere penso sia inutile...x me sono sopra ogni cosa!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-10-2003 18:22
  • clicca oer vedere il profilo di 2786
  • Clicca qui per inviare una email a Raw
  • Cerca altri post di Raw

*Elanor7*

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con elanor
Registrato il:
07-09-2003
Località:
Perugia
Post:
457
La cosa veramente brutta di tutto questo, almeno secondo me, è che la gente ti giudica per quello che leggi e non per gli ideali che hai... (ho delle esperienze al riguardo... ).
che importanza ha giudicare un libro se è di destra o di sinistra se ognuno di noi si immagina cose diverse?
Secondo me, se prendiamo un campione di 100 persone che hanno letto qualcosa di Tolkien, è molto probabile che abbiano inteso molte cose a modo loro, e perciò si sono fatti una loro idea del libro...
per esempio, io lo posso vedere di sinistra e tu di destra anche se ci sono scritte le stesse cose...
è una cosa soggettiva che non ha importanza!
*Elanor7*

"Non dir nulla in quella solitudine che non è però desolazione - perchè, allora, gli spiriti di quelli che in vita ti precedettero incontrerai, nella morte, di nuovo intorno a te - ed il loro volere porrà in ombra il tuo: ma tu, non dir parola."

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 22-10-2003 22:10
  • clicca oer vedere il profilo di 3685
  • Cerca altri post di *Elanor7*

Melinde

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Súlë Carmeva imíca Olvar
Registrato il:
23-06-2003
Località:
Viterbo
Post:
910
Grazie
Se avevo bisogno (e non ne avevo) di una conferma del fatto che, scegliendo Eldalië, avevo scelto la comunità più aperta e appassionata che avevo finora incontrato in rete in Italia su Tolkien, eccola leggendo questa discussione.
Io ho idee politiche e religiose molto definite, ma non mi cambia nulla nella passione con cui leggo Tolkien e vivo nella Terra di Mezzo (e la disegno...)!!!
Conosco persone di idee diametralmente opposte alle mie, ma con la stessa mia passione. E sono persone meravigliose, con cui è bello anche discutere. E ci accomuna, e vedo qui che per tutte le persone che hanno postato è lo stesso, il sentimento, il cuore con cui leggiamo JRRT. Questa è arte! Non un'interrogazione parlamentare, o un comizio!
Qui su Eldalië anche Elfi e Nani hanno cessato le ostilità... pur continuando a discutere su mille e mille cose.
Grazie.
Ora mi fermo, se no mi metto a piangere...


Melindë

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-10-2003 12:12

turinmormegil79

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con anarion
Registrato il:
02-03-2003
Località:
torino
Post:
333
Vedete, il problema non è dare un significato al libro (allegorico, filo-comunista,filo-nazista)
pensare che l'oriente corrisponde alla Russia (questo a me è saltato in mente, ma è + una nota marginale priva di cattiveria che una considerazione filosofica)

Il probelma è poi fare di questi giudizi una regola, e quindi giudicare,condannare o lodare in base ad essa.

Perciò se uno vede in Tolkien una sorta di fascista, buon per lui, è un suo pensiero e se lo tenga per se,ci si può discutere, criticare e intavolare una discussione molto costruttiva.

Ma quando quel qualcuno ti giudica fascista se leggi tolkien (e magari sei un sinistroso da far paura), beh, allora quel qualcuno è molto maleducato e .......

Mi sento stanco ed amareggiato, al momento ...che fare? Dove sono le mie motivazioni? Nessuno che mi indica la via di uscita?Nessuno che mi può aiutare ad andarci? Turin Turambar Dagnir Glaurunca

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 23-10-2003 12:20
  • clicca oer vedere il profilo di 2928
  • Clicca qui per inviare una email a turinmormegil79
  • Cerca altri post di turinmormegil79

La Discussione è stata chiusa.
Non è possibile rispondere.
E' possibile chiederne la riapertura in qualsiasi momento scrivendo a forum-admin@eldalie.com[ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.076662 - Query: 0.003845 Elaborazione 0.050167 Print 0.00132 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000493 © Eldalië.it