Eldalie.it - Forum

RSS Forum di Eldalie [in lavorazione]
[Go]


Ho dimenticato la password
Iscritti online sul forum:
 
  1. ATTENZIONE: LAVORI IN CORSO
Dilemma Pasquale
Pagina 1 di 1. Vai a pagina 1
AutorePost
Pagina 1 di 1. Vai a pagina 1

Araton

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Eldalie Umbria - Eregion
Registrato il:
13-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
223
Dilemma Pasquale
Comincio con augurare a tutti Buona Pasqua, e poi mi chiedo:
Tolkien da buon cattolico non può non aver tenuto conto dell'evento Pasqua, senza in un certo senso inserirlo nella sua opera. La redenzione (modello Manzoni) potrebbe essere meglio vista in che punto del libro?

Ramax

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-03-2002 09:54
  • clicca oer vedere il profilo di 939
  • Clicca qui per inviare una email a Araton
  • Cerca altri post di Araton
  • cita questo messaggio

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Localitŗ:
Roma
Post:
711
Pasqua!
innanzitutto buona Pasqua pure a te!
Quanto alla "redenzione", se per redenzione si intende la resurrezione di Cristo, allora nel libro non ce la vedo molto, il che è comprensibile: la resurrezione prevede un'intervento radicale di Dio nella Storia, ossia l'incarnazione, l'unione dell'Uomo con Dio; questo nella Terra di Mezzo non c'è (ancora), perché Eru (pur essendo sporadicamente intervenuto) non si è certo "incarnato". E Uomini, Nani ed Elfi non sono in grado di "salvarsi da soli": lasciati alle loro forze inevitabilmente prima o poi ("tardi, se egli è forte e bene intenzionato, sebbene forza e buoni propositi durino poco") cadono. Tanto è vero che Frodo, alla fine, fallisce: cede al potere dell'Anello. Ma una cosa "manzoniana" c'è, ed è la Provvidenza: è ll'intervento (involontariamente) provvidenziale di Gollum che permette la distruzione dell'Anello. Una provvidenza non "magica", ma derivata logicamente da comportamenti precedenti, nella fattispecie la pietà verso Gollum prima di Bilbo, poi diFrodo epoi di Sam (insomma, niente "destino", siamo noi i responsabili della nostra vita).
La tua domanda mi fa per√≤ pensare ad una lunga riflessione suscitata in me dal vangelo della Domenica delle Palme (passione e morte di Ges√Ļ), in particolare dalle parole dell'ultima tentazione: "Se davvero sei figlio di Dio, scendi dalla croce e ti crederemo!". Questa √® la tentazione del Potere, ossia delle vie pi√Ļ facili e sbrigative per raggiungere i risultati, della vittoria "visibile" come unico termine di paragone, del dominio sulla mente e la volont√† dell'altro, del fine che giustifica i mezzi. Questa √® la tentazione dell'Anello, e questa √® la tentazione a cui Frodo soccombe e che Ges√Ļ invece supera, tramite un atto di affidamento totale a Dio. Nel Signore degli Anelli questo affidamento totale non c'√® (o comunque non √® totale), perch√© Eru √® lontano, esterno, e non intreviene (almeno apparentemente) nella Storia, tanto √® vero che sembrano non esserci tracce di alcuna preghiera di richiesta o invocazione (bench√© sia presente la "preghiera di ringraziamento" di Faramir)a lui, ma solo ai Valar, cio√® le potenze che risiedono in qualche modo "nel mondo" e in esso possono intervenire direttamente (come "sovrintendenti" o "amministratori" di Eru).
Oddio, non volevo fare una predica, né una specie di "esegesi" del Signore degli Anelli: questa è la mia interpretazione. Ma è molto interessante andarsi a leggere quello che ne pensava Tolkien stesso, nel saggio "Sulle fiabe" e nelle lettere.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-03-2002 10:49
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin
  • cita questo messaggio

Constance Spry

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
28-01-2002
Localitŗ:
Siderno Marina
Post:
58
Sgrugle!
Ma porca miseria, ma quanto Tolkien ti sei letta in vita tua! sei un'omnipedia vivente!
Devo ammettere che dopo il primo momento in cui non ti potevo neanche vedere, ora starti a "sentire " è un vero piacere!
COMUNQUE! Hai scritto delle cose interessantissime che devo rileggere bene per capirle tutte, ma posso anticipare che non sono tanto d'accordo sull'elemento predestinazione. Come ho detto altre volte, non è che abbia una gran cultura su Tolkien, diciamo sufficiente per apprezzarlo, ed inoltre la mia memoria è un buco nero, quindi è ben possibile che T. stesso abbia scritto qualcosa a riguardo di cui io non sono a conoscenza (in questo caso fatemelo sapere perchè è una cosa che mi interessa molto), però io vedo un fortissiiiimo elemento di predestinazione all'interno del romanzo.
E POI: forse a Ramax interessava anche sapere se nel giorno di Pasqua è avvenuto qualcosa di significativo nella narrazione. Perlomeno a me interessa molto. Un po' come Frodo che parte il giorno dell'equinozio d'autunno.

E POI, naturalmente, auguri a tutti (anche se non sono molto credente, anzi, per niente), comunque, divertitevi!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 29-03-2002 15:45
  • clicca oer vedere il profilo di 392
  • Clicca qui per inviare una email a Constance Spry
  • Cerca altri post di Constance Spry
  • cita questo messaggio

Frodo_Ba

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Eldalie Campania - Uinemmar
Registrato il:
24-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
2289
Il tema di Passione penso che sia presente ugualmente nell'atto di Frodo di prendersi carico dell'anello,e con esso di tutte le sofferenze e dolore,e responsabilità.Morte,come detto da Laurelin,è rappresentato dal fatto che Frodo non resiste all'anello, rischiando di essere un secondo Iildur provocando di nuovo la mote del bene,ma anche dal fatto che altri gli resistono,sacrificandosi per la distruzione del male(ad esempio Gandalf cntro il Balrog,anke se poi non è morto davvero).Resurrezione puo essere la fine dell'anello e tutto il bene da essa derivato.Una specie di "Resurrezione del bene",e anke il maggior potere di Gandalf da opporre al male dopo la sua morte,anche se non vedo un senso cattolico in tutto questo.Essendo oggi Pasqua:BUONA PASQUA A TUTTI!!!!!!!!!!!!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-03-2002 16:54
  • clicca oer vedere il profilo di 1066
  • Clicca qui per inviare una email a Frodo_Ba
  • Cerca altri post di Frodo_Ba
  • cita questo messaggio

Constance Spry

anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con eldalie.it
Registrato il:
28-01-2002
Localitŗ:
Siderno Marina
Post:
58
Ciao Frdo, trovo che che affiancare la Passione di Cristo alla decisione di Frodo di portare l'anello sia una cosa un po' troppo forzata; non mi pare da Tolkien assimilare temi cristiani ad eventi narrativi del romanzo, ma questo non toglie nulla alla validità della tua opinione che personalmente trovo molto interessante.
Grazie degli auguri e buona Pasqua a tutti.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-03-2002 18:01
  • clicca oer vedere il profilo di 392
  • Clicca qui per inviare una email a Constance Spry
  • Cerca altri post di Constance Spry
  • cita questo messaggio

aranel11

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con house_of_fingolfin
Registrato il:
20-03-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
150
dilemma pasquale
Secondo me non c'√® nel Signore degli anelli un evento paragonabile alla Pasqua,ma se c'√® una virt√Ļ (umana e cristiana)che emerge √® quella della piet√†; in fondo la storia va a finire bene perch√® tutti (Bilbo, Frodo, Gandalf etc)hanno avuto piet√† di Gollum. Mi viene in mente S.Paolo che dice che la virt√Ļ pi√Ļ grande √® la carit√†, ed √® in base a quella che saremo giudicati.
Buona Pasqua a tutti
Aranel 11

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 31-03-2002 23:02
  • cita questo messaggio

Frodo_Ba

foglia di Telperion
Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con imladris
Eldalie Campania - Uinemmar
Registrato il:
24-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
2289
Grazie Costance,preciso che come io stessa ho scritto alla fine del post,non ci vedevo granchè di cattolico in quello che penso sia una specie di trasfusione atea dei valori che ci ha donati Cristo con la sua morte per noi. oggi è una nuova festa,quindi BUON NATALE A TUTTI..........pesce d'Aprile! Vabbè,rido solo io...Buon LuNEDI IN ALBIS!!!!!!!!!!!!!!!!

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 01-04-2002 17:19
  • clicca oer vedere il profilo di 1066
  • Clicca qui per inviare una email a Frodo_Ba
  • Cerca altri post di Frodo_Ba
  • cita questo messaggio

Araton

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con rohan
Eldalie Umbria - Eregion
Registrato il:
13-02-2002
Localitŗ:
N/A
Post:
223
La mia
Ovviamente dico la mia. Quello a cui mi riferivo citando anche Manzoni, era un'episodio netto tipo "notte dell'innominato" e voi mi avete dato diversi spunti di riflessione. Grazie! Per me un episodio tale (almeno ne La compagnia dell'anello (sono colpevole non sono ancora oltre!!!)) non c'è. Forse può essere visto qualcosa di redentorio nella pietà nei confronti di Gollum, trattato da tutti con un sentimento di vera compassione. Forse che Tolkien veda in Gollum l'umanità piegata e reietta a causa del male/peccato, ma infondo sempre creatura di Dio? Credo che la pietà di Tolkien nei confronti di Gollum sia dovuta al fatto che la diversità (anche se malvagia) non può essere considerata solo attraverso il pregiudizio, ma "accolta" e se necessario punità, ma anche giustificata. A oggi infatti il personaggio che "apprezzo" maggiormente è Bilbo per questa sua incredibile e edificante esperienza di pietà nei confronti di Gollum. Questa forse è la "Pasqua" nascosta che cercavo!

Ramax

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 02-04-2002 15:30
  • clicca oer vedere il profilo di 939
  • Clicca qui per inviare una email a Araton
  • Cerca altri post di Araton
  • cita questo messaggio

Laurelin

Silmaril Silmaril Silmaril
anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere anello del potere
alleato con the_shire
Registrato il:
25-02-2002
Localitŗ:
Roma
Post:
711
Wow, quanti complimenti!
Grazie Constance, non merito tante lodi, tanto √® vero che devo assolutamente andare a rileggere Lo Hobbit e Il Silmarillion, perch√© non me li ricordo quasi pi√Ļ (li ho letti 7 anni fa, dopo ISDA, e non li ho pi√Ļ riletti), anche se sto cercando di ampliare la mia conscenza leggendo I Racconti Incompiuti. IL fatto √® che mi sono innamorata immediatamente della Terra di Mezzo (ancora di pi√Ļ che della storia in se stessa), e ho cercato di saperne di pi√Ļ, di "viaggiarci" dentro, diciamo (come ho gi√† detto, ho un debole per gli "universi paralleli"). Poi in una libreria un giorno ho dato un'occhiata al saggio "Sulle fiabe", e l'ho trovato talmente rispondente alla mia concezione del fantastico che ho deciso di sapere qualcosa di pi√Ļ sulla visione del mondo di Tolkien stesso, e ho comprato le lettere ("La Realt√† in Trasparenza"). Queste ultime mi hanno fatto conoscere un sacco di cose sull'uomo Tolkien, ma soprattutto mi hanno fatto capire molto di pi√Ļ ci√≤ che voleva esprimere con le sue opere: molte lettere parlano di ISDA, e dei significati sottostanti alla storia, e delle varie razze, e delle storie precedenti, ecc. Se vuoi informarti anche tu, ti consiglio di leggere questi testi, perch√© sono davvero illuminanti.

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 02-04-2002 16:09
  • clicca oer vedere il profilo di 1024
  • Clicca qui per inviare una email a Laurelin
  • Cerca altri post di Laurelin
  • cita questo messaggio

Tharival


alleato con eldalie.it
Registrato il:
13-03-2002
Localitŗ:
Messina
Post:
8
se ti piace puoi pensare che morte Melkor-resurrezione Sauron...
ma qui è visto in modo cattivissimo...non proprio da cristiano

e cmq non credo che il fatto che Tolkien sia un super-cristiano (in senso positivo) voglia dire che la terra di mezzo sia ricoperta del suo cristianesimo...

con tutto che alla fin fine il mondo è monoteistico (tutto verte su Eru, gli ainur non sono considerabili dei -a mio parere-)puoi addirittura trovare una vera e propria religione nuova nel mondo di tolkien...senza cadere nelle sette sataniche e via dicendo :lol:

della religione cristiana ha preso i buoni sentimenti, non le festività ^_^

(quello che credo io)

Segnala questo post ad un operatore | IP: loggato

Scritto il 14-04-2002 16:10
  • clicca oer vedere il profilo di 1218
  • Clicca qui per inviare una email a Tharival
  • Cerca altri post di Tharival
  • cita questo messaggio
Rispondi [ Torna al forum principale | Torna su ]

Vai a [Go]
Total: 0.024208 - Query: 0.001735 Elaborazione 0.014658 Print 0.000678 Emoticons/Tengwar/Quote 0.000403 © Eldalië.it