ELDALIĖ - Nólėmeldor - anno III - n. 11
Notiziario mensile dedicato al Progetto Tolkien di Eldaliė

 

1. Redazionale
Questo mese usciamo immediatamente a valle di una ricorrenza che ci ha tenuti impegnati e concentrati intensamente, anche a scapito di qualche aggiornamento sui siti. Infatti la nossë Eldalië umbra dell'Eregion si è offerta di darci ospitalità e accoglienza, l'ultimo finesettimana di novembre, per festeggiare sia la ricorrenza della fondazione della nossë stessa sia, come vevamo preannunciato a inizio anno, il decimo anniversario dell'uscita in Rete dei siti che poi sarebbero diventati, di lì al 2000, la testata Eldalië. Due ricorrenze del genere andavano decisamente festeggiate a dovere, e così è stato - chi non c'era o semplicemente ne voglia le prove non avrà che da passare in rassegna la galleria fotografica, al solito ospitata sul sito ticinese.
L'occasione è stata colta per dare svolgimento anche all'assemblea annuale dell'associazione culturale, assemblea che quest'anno è stata opportunamente anticipata a causa della necessità di procedere alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo e dei Probiviri. Non c'è bisogno di rimarcare quanto sia stato importante prendere parte a questo momento! Il tutto, compreso di fase preparatoria, è documentato giorno per giorno nella discussione forum http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=6465. E da questo evento prende ampiamente spunto il presente numero del notiziario mensile del Progetto Tolkien. La circostanza è propizia per rivolgere a tutti un invito caloroso, sperando che questo momento di partecipazione collettiva sia un punto di (ri)partenza nell'ottica delle attività Eldalië: siamo sempre in attesa di dar vita alle famose "commissioni", i gruppi per portare avanti filoni di attività specifici, come illustrato in un antico messaggio forum dello stesso tema (http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?
iddiscussione=3883&msgid=180856#post180856
).
In certo qual modo tutto ciò costituisce un ottimo pretesto per dettare la linea editoriale, orientandola ad un riepilogo delle principali iniziative in corso: se dunque l'art.2 resta fedele alla tradizione che lo vuole dedicato al riassunto dei progetti più interessanti e al rimando all'elenco completo dei progetti in ideazione e svolgimento, l'art.3 riassume e classifica tutte le proposte di tipo "tecnico", vale a dire orientate alla strutturazione e manutenzione dei siti web targati Eldalië: l'art. 4, del pari, fa il punto della situazione per il filone parallelo della produzione dei contenuti, i cosiddetti progetti "editoriali" stavolta non solo orientati alla Rete. L'art.5, con un parziale richiamo, si ricollega all'art.3 ed ospita una presentazione della piattaforma per la gestione dei contenuti che si sta affermando a passi da gigante come più rinomata del settore: stiamo parlando di Joomla.
Sempre su questo versante, alcuni frequentatori del forum Eldalië avranno potuto notare alcuni piccoli passi sperimentali mossi in questo senso, con la comparsa qua e là di alcune pagine dalla struttura lievemente modificata... Primi passi in direzione di una manovra di più ampio respiro, di cui si darà debitamente conto più avanti.
Per finire, segnaliamo anche una gradevolissima iniziativa di Elistir, brillante studioso di lingue di Arda che si è dato la pena di costituire una specie di "biblioteca web tecnica"
(http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=5884). Se ne sentirà parlare ancora, in futuro, se non altro perché supporteremo attivamente questa bell'idea.
Nel frattempo, come consuetudine, buona lettura... ma non solo! Partecipate, partecipate, partecipate!
[GC]


2. Le attività in corso
Poco da aggiungere in merito all'avanzamento delle attività, essendo praticamente ancora nella fase di rientro. Alla pagina http://www.eldalie.it/nolemeldor.php č sempre a disposizione il riepilogo di quelle in maggiore evidenza (altri spunti si possono cogliere dando una scorsa alla sezione dei Progetti), lasciamo solo un breve suggerimento da riprendersi pił avanti, alla ripresa autunnale, suggerimento che riguarda una possibile collaborazione nientemeno che con la Wikipedia italiana.

Progetto Wikipedia
La grande enciclopedia in Rete ha una sezione dedicata a Tolkien e alle sue opere che potrebbe giovarsi del nostro apporto... perché non pensarci? Nella pagina dei Progetti i primi dettagli organizzativi riferiti a questo potenzialmente interessantissimo filone di attività.

Articoli e manufatti "marchiati" Eldalië
Si tratta di organizzare la filiera di produzione e distribuzione di articoli ed oggetti "griffati" con il simbolo di Eldalië: magliette e polo (o altri indumenti), cappellini, boccali, ecc., ma anche oggetti di artigianato autoprodotti ed ispirati alla Terra di Mezzo: spille, anelli, accessori vari, oggetti in pelle (cinture, scarselle...), oggetti in legno decorati e/o pirografati, ecc. Chi vuol collaborare mettendo a disposizione le sue capacità oppure sa dove reperire materiali e a chi far eseguire le lavorazioni più impegnative può darne comunicazione direttamente allo staff, all'usuale recapito eldalie@eldalie.com.

Organizzazione del Progetto Tolkien su web
L'obiettivo è rendere parzialmente dinamica la parte del sito che ospita i Progetti in lavorazione creando una piattaforma unica ed integrata tra Progetti, articoli del Notiziario e altri contenuti del sito, in modo che la descrizione delle attività e la loro sottoscrizione sia gestibile, sia da operatori che dai lettori/sottoscrittori, a "colpi di clic".

Redazione di Eldalië
Il gruppo redazionale dovrà occuparsi di: gestire, catalogare e curare la pubblicazione degli articoli e saggi in giacenza; gestire, catalogare e curare la pubblicazione dei materiali per le uscite periodiche mensili (FocusON, Recensioni, Nólëmeldor); strutturare la sezione divulgativa per i lettori meno esperti (www.eldalie.it/saggi/Tolkien.htm); ricercare materiali per la sezione delle Notizie brevi (vedi pagina principale); strutturare la presentazione dei contenuti della Sezione Amici, al momento ancora in stato di bozza; eventualmente, in base alle velleità e disponibilità individuali, collaborare agli altri progetti di tipo editoriale (Alqualondë, Dizionario Enciclopedico, ecc.). Se ne parla in forum nella discussione di riferimento http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=4280 corredata di lista per le iscrizioni.

Dizionario Enciclopedico
Per la revisione delle voci del dizionario on-line (consultabile all'URL http://www.eldalie.com/Dizionario/index.asp ) o arricchire i testi descrittivi di quelle già esistenti a mo' di vero e proprio dizionario enciclopedico, rivolgersi alla mailing list appositamente allestita (dizionario@eldalie.com).

Altri spunti si possono cogliere dando una scorsa alla sezione dei Progetti.

(c) Eldalië, 2006


3. Progetto Tolkien: la parte editoriale
Come ribadito in più occasioni negli scorsi numeri del notiziario periodico sul Progetto Tolkien, uno dei punti a cui vogliamo dare slancio nel corso di quest'anno e del prossimoè la creazione di un gruppo redazionale per la selezione, la catalogazione e la pubblicazione dei contenuti del sito. Particolarmente sentita è la necessità di operatori web per impaginare nei template HTML i contenuti testuali che, nella maggior parte dei casi, purtroppo ci pervengono in formato Word o similari. Per i dettagli e per lo stato dell'arte dell'iniziativa, vedere la discussione http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=4280.
l Dizionario Enciclopedico di Eldalië nasce principalmente come elenco il più possibile completo di voci, relative alla Terra di Mezzo, organizzate in una raccolta dinamica consultabile in Rete. Il passo successivo consiste nell'elaborare le definizioni per tutte le voci, corredandole (ove ne siano sprovviste) delle opportune note esplicative, sintetiche ma esaurienti - basate sia su ricerche nei testi che su spunti presi da altri siti esteri attendibili - per dare al materiale un'autentica connotazione enciclopedica. L'attività è impegnativa e di amplissimo respiro, e richiede più curatori. Per entrare a far parte del gruppo di studio, vedere anche la discussione in forum.
Ora come ora, il Dizionario Enciclopedico raccoglie le voci presenti nei romanzi (Il Signore degli Anelli, Lo Hobbit...). Le intenzioni di Vega, che ne cura la pubblicazione, sono di:
- completare la ricerca e l'elencazione di tali voci;
- aggiungere una sezione separata, relativa alle voci rintracciabili soltanto nella History of Middle-earth.
Le voci in questione dovrebbero essere, come nel caso precedente, corredate di testi esplicativi di tipo enciclopedico. Pertanto, anche in questo caso è opportuno e auspicato che diverse menti vi si dedichino, sempre con l'assistenza di Vega..
Wikipedia ed ha come scopo la creazione di una enciclopedia multimediale sfruttando i contributi di chiunque, dall`esperto al curioso, dal giapponese allo zulù. Contribuire al progetto e` semplicissimo: basta connettersi sul sito, trovare un articolo e, nel caso ci sembri incompleto, cliccare il pulsante "edita" e... scrivere (o riscrivere) la versione che ci pare piu` adatta. Questo in grandi linee il progetto di Wikipedia.
Abbiamo deciso di aprire questo filone di progetto (partendo da una discussione forum dedicata al tema) dal momento che io, semiappassionato tolkieniano, ho notato che la sezione su Tolkien in italiano (it.wikipedia.org/wiki/John_Ronald_Reuel_Tolkien) e` piuttosto miserella se confrontata con quella vastissima e ricchissima inglese (en.wikipedia.org/wiki/J.R.R._Tolkien). Ho voluto quindi proporre a tutti noi del Progetto Tolkien di darmi una mano ad allestire (vale a dire scrivere, riscrivere, tradurre articoli) questa sezione. Nei vari articoli che scriveremmo poi potremmo aggiungere un link ad Eldalië e mi pare, mi sto accertando adesso, che quegli articoli potrebbero poi anche essere pubblicati sul sito Eldalië stesso.

(c) Eldalië, 2006


4. Progetto Tolkien: la parte tecnica
E' ormai tempo di rriprendere "lo sviluppo web" che, in realtà non ho mai abbandonato. Da un po' ho lasciato stare lo sviluppo della pagina principale che praticamente resta la cosa più complessa da implementare. Come idea grafica di base, terrei quella sviluppata a suo tempo con il gruppo di lavoro della mailing list sviluppo.web@eldalie.com. Certo è ancora solo un'idea, ma può essere sviluppata facilmente con effetti grafici quel tanto che basta da non distrarre l'occhio dal contenuto scritto. Per i contenuti della pagina principale: anche su quelli si era giunti ad un certo accordo in base al quale la pagina principale doveva essere un megaindice che introduce tutte le macrosezioni del sito.
Si è poi tornati sull'idea ddi basarsi sui CMS: di certo è una cosa buona. Da tempo si vocifera di una cosa del genere. Anzi un annetto fa un gruppo di volenterosi si era fatto avanti per crearne uno ad hoc ma poi l’idea è finita così com’era iniziata, probabilmente a causa delgli impegni del team. Utilizzarne uno già fatto vincolerebbe la grafica e la struttura del sito a quella del CMS. Il che, se c’è gente che si prende l’incarico a tempo indeterminato di curarlo non è che sia un male. Farne uno ad hoc invece permette maggiore flessibilità perché se si necessita di una nuova funzionalità, di un cambio strutturale o di dar anche un certo significato semantico di farlo senza troppi problemi.
In definitiva realizzarne uno ex-novo non è un’impresa titanica. Si necessitano di al massimo 3 o 4 template di visualizzazione più moduletti per gestione indici, cancellazione, modifica ed inserimento articoli. In questo caso l’implementazione del CMS può anche procedere separatemente dallo sviluppo grafico e scegliere la presentazione grafica migliore.
Per adesso sono impegnato nella realizzazione di eldalie.com e nel rifacimento del forum (il codice vecchio faceva veramente acqua da diverse parti, adesso man mano che faccio le nuove pagine sono tutte XML e realizzate ottimizzando abbastanza il tutto e, anche in caso di cambio grafica, ci sarà da fare uno sforzo davvero minimale).
Comunque, come ho sempre detto, se inviate uno o più esempi di come vorreste la grafica di Eldalië o la pagina principale ne possiamo discutere. A me basta anche un’immagine jpg (o in qualsiasi altro formato) della vostra home ideale.

Marco "Vega" Trucillo, (c) Eldalië, 2006


5. Pillole di web mastering: la gestione dei contenuti
I siti Web dinamici affollano sempre più il World Wide Web. Un tempo rari e spesso mal fatti, hanno raggiunto negli ultimi anni la maturità per essere utilizzati in diversi ambiti, da quello professionale a quello amatoriale. A confronto dei classici siti statici, quelli dinamici semplificano l'aggiornamento e l'organizzazione delle informazioni, consentono di utilizzare istruzioni complesse per arricchire le pagine di contenuti diversi e svincolano il proprietario del sito, per ciò che riguarda la pubblicazione, dalla conoscenza dei linguaggi normalmente utilizzati per la creazione.
L'applicazione che si occupa di gestire i contenuti dinamici del sito si chiama CMS (Content Management System).
Esistono molti CMS di libero utilizzo e quasi sempre open source, per cui, fatti salvi gli obblighi derivanti dalla licenza di rilascio (quasi sempre GPL e derivati), sono fruibili senza vincoli particolari, tra questi si sta scavando una nicchia importante JOOMLA! (fonte: http://www.joomla.it).

Joomla ("Joomla!") è un CMS totalmente open source, nato dalla scissione del precedente progetto denominato Mambo e realizzato totalmente in PHP. Mediante l'interazione con un database MySQL (MySQL è il DB di riferimento ma non l'unico utilizzabile), il prodotto è in grado di gestire la pubblicazione su web di contenuti di varia natura e di gestirne altresì l'archiviazione e la formattazione mediante l'utilizzo di template e fogli di stile CSS, prerogative di gran parte dei CMS).
Il prodotto software viene distribuito in formato compresso: decomprimendo il contenuto dell'archivio in una directory del proprio Server Web in grado di interpretare codice scritto in linguaggio PHP, il software diviene operativo.
Tra le caratteristiche principali proposte ci sono: caching delle pagine per incrementare le prestazioni; funzioni di ottimizzazione, per facilitare l'indicizzazione dei contenuti da parte dei motori di ricerca; feeding RSS, che permette ai visitatori di essere avvisati degli aggiornamenti dei contenuti mediante l'utilizzo di un Feed reader; versione stampabile delle pagine; pubblicazione tipo Blog; forum, che è integrabile come add-on di terze parti, ma non è nativo in Joomla; sondaggi; ricerca testuale su tutti i contenuti inseriti; localizzazione internazionale, che permette la traduzione di ogni funzionalità del software nella propria lingua; funzionalità multilingua, disponibile dalla 1.5Beta rilasciata il 12 ottobre 2006, permetterà la realizzazione di un sito multilingua (fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Joomla).

(c) Eldalië, 2006


6. Articoli, collaborazioni e documenti
La collaborazione, libera o per invito, è aperta a tutti gli iscritti al Progetto Tolkien e si intende prestata gratuitamente. Lo staff di Eldalië esaminerà il materiale per l'eventuale pubblicazione integrale o parziale. Se non espressamente e diversamente indicato, i testi pubblicati rispecchiano l'opinione degli autori, la quale non coincide
necessariamente con quella della redazione. Il materiale inviato non si restituisce. Inviare eventuali contributi a: Progetto Tolkien, c/o progetto.tolkien@eldalie.com


7. Servizi per l'iscrizione
Per annullare, sospendere o riattivare l'iscrizione alla newsletter è disponibile l'apposito modulo, all'indirizzo http://www.eldalie.it/iscrizioni/iscrizione_pt.php

Le informazioni contenute in questa newsletter sono di proprietà di Eldalië e sono diffuse a supporto delle attività del Progetto Tolkien.
È vietata la riproduzione totale o parziale del contenuto della newsletter senza il preventivo consenso scritto dello staff di Eldalië.
È vietata la diffusione della newsletter con fine di lucro.
Il prossimo numero è previsto per il mese di dicembre 2006.

 

 

           
Home    |    Progetto Tolkien    |    Chi Siamo     |    Copyright    |    Aiuto   |   Scrivici
© 1999- 2004 Eldalie.it Spazio Offerto da Gilda Anacronisti