ELDALIĖ - Nólėmeldor - anno IV - n. 4
Notiziario mensile dedicato al Progetto Tolkien di Eldaliė

 

1. Redazionale
Al solito, la primavera irrompe di botto nel clima Eldalië con fare decisamente più irruento rispetto a quello che è il lento ma costante risveglio che segue l'inverno - specialmente se si tratta di inverni miti come quelli degli ultimi tempi.
E già dall'inverno le avvisaglie c'erano.. come scrivevamo nel numero di febbraio, «Lo scorso anno era stata la prima edizione del Festival Tolkieniana di Buccinasco (http://25.tolkieniana.net/, per chi desiderasse un promemoria) a tener banco, iniziativa di cui fu sin troppo facile pronosticare sviluppi anche più interessanti: e così è stato, se oggi siamo a parlare del "Viaggio nella Terra di Mezzo" (http://dalverme.tolkieniana.net) in cui cinque gruppi hanno concretizzato la propensione a lavorare assieme su un obiettivo comune, realizzando nella suggestiva cornice del famoso teatro milanese una bella giornata a tema dedicata ai temi cari al Professore». Si prosegue quindi con la seconda edizione del Festival Tolkieniana Net, che si svolgerà sempre a Buccinasco, naturalmente, dal 28 aprile al primo maggio.
Il piatto forte è il programma. Saranno presenti artisti internazionali, tra cui il neozelandese Daniel Reeve, illustratore e calligrafo della trilogia cinematografica del Signore degli Anelli del regista Peter Jackson, la tedesca Anke Eissmann, artista della Bauhaus University di Weimar e socia della Società Tolkieniana Tedesca; interverranno diversi scrittori, tra cui Quirino Principe, musicologo, poeta e curatore della prima edizione italiana del Signore degli Anelli, Silvana De Mari, autrice dei libri L'ultimo Elfo e L'ultimo Orco, Adolfo Morganti, Chiara Nejrotti, Paolo Gulisano e Luisa Vassallo, autori di diversi testi su Tolkien e il suo mondo e molti altri. Non è da meno la musica, che vedrà i concerti di Giuseppe Festa con i suoi Lingalad, il gruppo di folk irlandese degli Will'o the Wisp e quello degli Ainur, che concluderanno il festival traducendo Il Silmarillion di Tolkien in musica.
Naturalmente non è finita qui. Il programma prevede due esposizioni artistiche con opere di pittori, illustratori e scultori provenienti da tutta Italia e dall'estero; corsi di lingua, calligrafia, lettura; tavole rotonde, caffé letterari e incontri con il pubblico; spettacoli di letture recitate; concorsi
di illustrazione, sartoria, arti applicate e saggistica; laboratori per adulti e per bambini; visite guidate alla scoperta della natura edella storia dei dintorni; mostre-mercato di artigianato; esibizioni di scherma antica e spada gentile.
Ma non si può certo esaurire qui l'argomento, che ha una trattazione più estesa in seguito. Se nell'art.2 come di consueto si trova l'elenco delle attività di maggior spicco in corso d'opera o quasi, l'art.3 è invece dedicato a una inopinata controtendenza che riguarda un'iniziativa, quella della pulsantiera del Progetto Tolkien, mai decollata. Con l'art. 4 si fa il doveroso punto della situazione riguardo al Festival Tolkieniana con annessa Eldamar IV, ormai a pochi giorni dal via. L'art.5 descrive invece, cosa di cui compiacersi alquanto, la costruzione di un primo strumento ad uso di coloro che hanno scelto di cooperare alla manutenzione dei siti Eldalië: un'area di lavoro remota ad accesso protetto, completa di spazio FTP, mailing list e collegamenti alle principali aree di riferimento!
Dunque, come si noterà dall'articolo 3, "non tutto l'oro brilla", ma l'articolo 5 lancia un segnale piuttosto deciso. E proprio da quest'ultimo articolo prendiamo lo spunto per gli aggiornamenti brevi del mese: in occasione dell'insediamento del nuovo consiglio direttivo dell'associazione culturale, sono ripartite le consultazioni per ridare vita, oltre che alla struttura redazionale, anche a tutte le altre commissioni specifiche per attività, dalla sezione dedicata a incontri, ritrovi e attività dei gruppi locali fino al gruppo che si occuperà dei prodotti artigianali a marchio Eldalië (magliette, boccali, spille, penne...).
Dunque, anche e soprattutto in questo periodo, buona lettura, ma non solo! Molte idee sono in campo, di sicuro qualcuna incontrerà il vostro gradimento... pertanto vi aspettiam!
[GC]


2. Le attività in corso
Poco da aggiungere in merito all'avanzamento delle attività. Alla pagina http://www.eldalie.it/nolemeldor.php č sempre a disposizione il riepilogo di quelle in maggiore evidenza (altri spunti si possono cogliere dando una scorsa alla sezione dei Progetti), lasciamo solo un breve suggerimento da riprendersi pił avanti, alla ripresa autunnale, suggerimento che riguarda una possibile collaborazione nientemeno che con la Wikipedia italiana.

Progetto Wikipedia
La grande enciclopedia in Rete ha una sezione dedicata a Tolkien e alle sue opere che potrebbe giovarsi del nostro apporto... perché non pensarci? Nella pagina dei Progetti i primi dettagli organizzativi riferiti a questo potenzialmente interessantissimo filone di attività.

Articoli e manufatti "marchiati" Eldalië
Si tratta di organizzare la filiera di produzione e distribuzione di articoli ed oggetti "griffati" con il simbolo di Eldalië: magliette e polo (o altri indumenti), cappellini, boccali, ecc., ma anche oggetti di artigianato autoprodotti ed ispirati alla Terra di Mezzo: spille, anelli, accessori vari, oggetti in pelle (cinture, scarselle...), oggetti in legno decorati e/o pirografati, ecc. Chi vuol collaborare mettendo a disposizione le sue capacità oppure sa dove reperire materiali e a chi far eseguire le lavorazioni più impegnative può darne comunicazione direttamente allo staff, all'usuale recapito eldalie@eldalie.com.

Organizzazione del Progetto Tolkien su web
L'obiettivo è rendere parzialmente dinamica la parte del sito che ospita i Progetti in lavorazione creando una piattaforma unica ed integrata tra Progetti, articoli del Notiziario e altri contenuti del sito, in modo che la descrizione delle attività e la loro sottoscrizione sia gestibile, sia da operatori che dai lettori/sottoscrittori, a "colpi di clic".

Redazione di Eldalië
Il gruppo redazionale dovrà occuparsi di: gestire, catalogare e curare la pubblicazione degli articoli e saggi in giacenza; gestire, catalogare e curare la pubblicazione dei materiali per le uscite periodiche mensili (FocusON, Recensioni, Nólëmeldor); strutturare la sezione divulgativa per i lettori meno esperti (www.eldalie.it/saggi/Tolkien.htm); ricercare materiali per la sezione delle Notizie brevi (vedi pagina principale); strutturare la presentazione dei contenuti della Sezione Amici, al momento ancora in stato di bozza; eventualmente, in base alle velleità e disponibilità individuali, collaborare agli altri progetti di tipo editoriale (Alqualondë, Dizionario Enciclopedico, ecc.). Se ne parla in forum nella discussione di riferimento http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=4280 corredata di lista per le iscrizioni.

Dizionario Enciclopedico
Per la revisione delle voci del dizionario on-line (consultabile all'URL http://www.eldalie.com/Dizionario/index.asp ) o arricchire i testi descrittivi di quelle già esistenti a mo' di vero e proprio dizionario enciclopedico, rivolgersi alla mailing list appositamente allestita (dizionario@eldalie.com).

Altri spunti si possono cogliere dando una scorsa alla sezione dei Progetti.

(c) Eldalië, 2007


3. Pulsantiera da non premere
Se vogliamo indulgere a qualche luogo comune, nella vita si sa che qualcosa prima o poi non va come si sarebbe sperato. Ovviamente, il Progetto Tolkien non è immune da queste nefaste potenzialità e ogni tanto accade di doversi dedicare a qualche riflessione. Specialmente quando, come nel caso in questione, l'iniziativa abortita è una di quelle tese ad unire e quindi in teoria rispondente a uno dei più sentiti valori trasmessi dall'opera tolkieniana.
"Pletorica retorica"? Drammatizzazione eccessiva? Forse, ma forse qualche considerazione va fatta ugualmente.
L'argomento, manco a dirlo, è quella famigerata pulsantiera web di cui si era già parlato in passato, l'ultima istanza in particolare nello scorso (linkino)numero di settembre(linkino).
A distanza di mesi va detto che nessuno di coloro che sono stati coinvolti ha ancora mosso un dito, un tasto, un bit per dare il via all'operazione. Il che non è sicuramente un danno grave né un affronto, intendiamoci: la vita quotidiana è zeppa di proposte che si fanno e si ricevono, alle quali per un motivo o per un altro non si può o non si vuole dare seguito. Questa circostanza fa tuttavia specie, proprio per il modo in cui era nata e per gli scopi che si proponeva.
Un breve riassunto aiuterà a capire meglio: l'idea di base era quella di dare visibilità e condivisione a un progetto che è in sostanza analogo a quelli che animano vari siti e associazioni a tema tolkieniano e a cui, bene o male, tutti i siti contattati avevano già concretamente aderito dando supporto a iniziative promosse da Eldalië. Eldalië, a quel punto, riteneva doveroso e cortese rinunciare all'esclusiva sulla paternità del Progetto Tolkien estendendola a tutte queste realtà, rendendo visibile e tangibile il sodalizio proprio per mezzo di un segnacolo da esibire sulle rispettive pagine principali, uguale per tutti.
Naturalmente, se abbiamo scritto e siamo a leggere queste righe, il motivo è palese: la Compagnia dei Nove Siti non si è mai costituita. A un'iniziale accoglimento con favore della proposta, non ha fatto eco nessun riscontro pratico: o non sono mai pervenute risposte, nella maggior parte dei casi, oppure ne sono pervenute di negative. Alcuni esempi: bella idea, ma al momento non riesco proprio a far nulla (eppure il sito ogni tanto lo aggiorni, il codice ti è arrivato pronto...); scusa, ma per come è strutturato il mio sito non riesco ad inserire porzioni di codice HTML esterno (che fosse il caso di realizzarlo in modo più agile? la Rete ormai pullula di templates leggerissimi e perfettamente compatibili con gli standard più recenti...); la tabella è troppo larga, sia in orizzontale che in verticale, e non sta sul mio layout di pagina (passi, ma non riesco a credere che non si possa ridimensionare né l'una né l'altra cosa...).
Insomma, nessuna proposta di miglioramento concreto, nessuna azione pratica per tentare di risolvere i problemi, anche rivedendo completamente o in parte struttura e codice della pulsantiera.
Semplice pigrizia? Paura di sembrare fagocitati da un'inesistente egemonia di Eldalië? Scarso o nullo interesse fattivo a differenza di quello mostrato a parole? Chissà. Quel che è certo è che comunque l'iniziativa non va buttata via: resterà in attesa di tempi migliori. Come dimostra il prossimo articolo, infatti, quando la volontà di costruire assieme c'è veramente le cose alla fine si fanno, anche bene. Per fortuna, o grazie ai Valar, non tutto è perduto!

(c) Eldalië, 2007


4. Festival Tolkieniana Net al via
Si preannuncia amplissima la partecipazione alla seconda edizione del Festival Tolkieniana Net, che si svolgerà a Buccinasco, vicino Milano dal 28 aprile al primo maggio. E sono molti gli elementi per prevedere
un pubblico molto più numeroso rispetto all’anno scorso, quando 4.000 persone parteciparono all'evento dedicato a J.R.R. Tolkien e alla Terra di Mezzo.
Intanto, la data: aprile è un mese caldo e il ponte del primo maggio invita le famiglie alle gite fuori porta, soprattutto se c'è l'opportunità di far divertire i bambini con laboratori e giochi all'aperto. Poi, i luoghi: la manifestazione si svolgerà addirittura su tre location diverse, la Cascina Robbiolo, la Cascina Fagnana e l'Auditorium del comune di Buccinasco.
L'adesione delle autorità: quest’anno il comune lombardo e quello di Milano organizzano direttamente il Festival, insieme a ben cinque associazioni tolkieniane.
Proprio quest'ultimo è un dato importante: quasi tutte le associazioni culturali che si occupano di Tolkien in Italia (Tolkieniana Net, Eldalie, ArsT - Associazione romana studi Tolkieniani, Granburrone, Bolgeri) si sono unite per creare una "associazione di associazioni", ossia una rete in continuo fervore di idee e iniziative,punto di contatto fra le diverse realtà che, insieme e sullo stesso piano, sono impegnate nella diffusione della stima e della conoscenza delle opere del professore di Oxford. Proprio per questo, alla seconda edizione di Tolkieniana si sono unite "Eldamar IV" e "Alla Corte degli Elfi III", due eventi culturali finora distinti che avevano già molto seguito.
Ma il piatto forte della manifestazione è il programma. «Tolkien è cultura», dice il musicista e compositore Edoardo Volpi Kellermann, patron della manifestazione. «Leggendo le sue opere si scopre un universo che spazia dalla musica alla letteratura, dalla linguistica all'arte. E non stupisce che ognuno di questi filoni abbia generato nel tempo una miriade di iniziative, opere, libri, quadri, studi, addirittura opere sinfoniche come quelle che il direttore d'orchestra Alessandro Ferrari ed io portiamo avanti con la Sinfonica Tolkieniana».
Non stupisce che con un'impostazione del genere, non chiusa a settarismi o a strumentalizzazioni, la seconda edizione del "Festival Tolkieniana Net" abbia un programma ricchissimo. L'apertura verso la collaborazione ha
permesso agli organizzatori di radunare un parterre di personalità della cultura, dello spettacolo, della musica e del giornalismo, che si occupano di Tolkien in Italia.
Saranno presenti artisti internazionali, tra cui il neozelandese Daniel Reeve, illustratore e calligrafo della trilogia cinematografica del Signore degli Anelli del regista Peter Jackson, la tedesca Anke Eissmann, artista della Bauhaus University di Weimar e socia della Società Tolkieniana Tedesca; interverranno diversi scrittori, tra cui Quirino Principe, musicologo, poeta e curatore della prima edizione italiana del Signore degli Anelli, Silvana De Mari, autrice dei libri L'ultimo Elfo e L'ultimo Orco, Adolfo Morganti, Chiara Nejrotti, Paolo Gulisano e Luisa Vassallo, autori di diversi testi su Tolkien e il suo mondo e molti altri.
Non è da meno la musica, che vedrà i concerti di Giuseppe Festa con i suoi Lingalad, il gruppo di folk irlandese degli Will'o the Wisp e quello degli Ainur, che concluderanno il festival traducendo Il Silmarillion di Tolkien in musica.
Naturalmente non è finita qui. Il programma prevede due esposizioni artistiche con opere di pittori, illustratori e scultori provenienti da tutta Italia e dall'estero; corsi di lingua, calligrafia, lettura; tavole rotonde, caffé letterari e incontri con il pubblico; spettacoli di letture recitate; concorsi
di illustrazione, sartoria, arti applicate e saggistica; laboratori per adulti e per bambini; visite guidate alla scoperta della natura edella storia dei dintorni; mostre-mercato di artigianato; esibizioni di scherma antica e spada gentile.
Vedere http://festival.tolkieniana.net - http://newsletter.tolkieniana.net/archivio/20070420.html
Per contatti: festival@tolkieniana.net

(c) Eldalië, 2007


5. Area tecnica redazionale su web
Per facilitare l'attivitą di redazione č stata realizzata una pagina che collega a tutte le risorse, già presenti o allestite appositamente, per consentire il coordinamento e la comunicazione tra tutti coloro che collaborano alla manutenzione e aggiornamento del sito e degli altri prodotti di tipo editoriale realizzati da Eldalië. In particolare, sono presenti uno spazio di trasferimento file e due liste di distribuzione, i cui dettagli sono elencati di seguito.
Per inviare suggerimenti, idee su nuovi argomenti da trattare o per aderire ai progetti illustrati ed ottenere abilitazioni e codici di accesso è attivo un pulsante riservato a Commenti e/o sottoscrizioni
Spazio per scambio documenti: si tratta di un'area ad accesso limitato per il trasferimento files: vi si può accedere sia con il proprio programma di navigazione in Rete che con un client FTP - scelta obbligata se si vuole usufruire di tutte le operatività di caricamento e scaricamento. L'area è ulteriormente suddivisa in sotto-aree in base allo specifico tema, per mantenere separati e ordinati i rispettivi documenti.
Per ottenere le credenziali di accesso si può sottoscrivere una delle liste qui sotto e inviare la richiesta.
Lista di distribuzione "Redazione": questa lista è realizzata per discutere, catalogare e organizzare per la pubblicazione i materiali testuali per i siti Eldalië e per i prodotti editoriali collegati (rivista soci, bollettini, calendario, ecc.).
Lista di distribuzione "Sviluppo Web": questa lista è realizzata per coordinare le attività di strutturazione, manutenzione e aggiornamento dei siti Eldalië dal punto di vista della programmazione, della costruzione di sezionie pagine e della grafica.

Questa pagina è in aggiornamento e verrà costantemente arricchita di nuove risorse utili per introdurre altre funzioni e strumenti redazionali aggiuntivi.

(c) Eldalië, 2007


6. Articoli, collaborazioni e documenti
La collaborazione, libera o per invito, è aperta a tutti gli iscritti al Progetto Tolkien e si intende prestata gratuitamente. Lo staff di Eldalië esaminerà il materiale per l'eventuale pubblicazione integrale o parziale. Se non espressamente e diversamente indicato, i testi pubblicati rispecchiano l'opinione degli autori, la quale non coincide
necessariamente con quella della redazione. Il materiale inviato non si restituisce. Inviare eventuali contributi a: Progetto Tolkien, c/o progetto.tolkien@eldalie.com


7. Servizi per l'iscrizione
Per annullare, sospendere o riattivare l'iscrizione alla newsletter è disponibile l'apposito modulo, all'indirizzo http://www.eldalie.it/iscrizioni/iscrizione_pt.php

Le informazioni contenute in questa newsletter sono di proprietà di Eldalië e sono diffuse a supporto delle attività del Progetto Tolkien.
È vietata la riproduzione totale o parziale del contenuto della newsletter senza il preventivo consenso scritto dello staff di Eldalië.
È vietata la diffusione della newsletter con fine di lucro.
Il prossimo numero è previsto per il mese di maggio 2007.

 

 

           
Home    |    Progetto Tolkien    |    Chi Siamo     |    Copyright    |    Aiuto   |   Scrivici
© 1999- 2004 Eldalie.it Spazio Offerto da Gilda Anacronisti