ELDALIĖ - Nólėmeldor - anno V - n. 11
Notiziario mensile dedicato al Progetto Tolkien di Eldaliė

 

1. Redazionale
Per questo numero del notiziario, complice anche il periodo novembrino in cui non si registrano eventi di particolare intensita' per quanto ci riguarda, abbiamo pensato di uscire un po' dagli schemi consueti: nella fattispecie, per quanto riguarda il contenuto del numero, totalmente incentrato su un'attivita' di grande importanza, purtroppo però sfuggevole e complessa al punto che circoscriverne l'ambito e indicarne l'utilizzo mirato diventa assai arduo. Si tratta delle ricerche in rete, una specializzazione che molti di voi hanno spuntato nel compilare il modulo di iscrizione al Progetto Tolkien ma per cui ancora nessuno si è fatto avanti proponendosi in maniera attiva e continuativa. Abbiamo scovato alcune pagine Internet illuminanti sul tema, che in se' contengono una guida esaustiva e ricca di suggerimenti per quanto concerne l'effettuazione di una efficace procedura di ricerca di contenuti in Rete: l'indirizzo del sito di origine, vera miniera di informazioni non soltanto sulla Rete (si tratta delle pagine divulgative di un ricercatore dell'universita' di Bari) e' http://www.ba.infn.it/~zito e, anche se diamo un riassunto di cio' che ci interessa maggiornente con questo numero del nostro notiziario, invitiamo a scorrere anche la restante parte (immensa, a dire il vero) di questa interessante miniera di informazioni.
La seconda anticipazione riguarda un curioso, inatteso e gradito invito nientemeno che per una diretta radiofonica! Siamo stati contattati da Stefania della redazione di Radio Zammu', la radio dell'università di Catania. Ogni lunedì alle 17 va in onda il suo programma dal nome "Web Cafè", che tratta di novità/curiosità tecnologiche ma anche di web community, fenomeno che ormai è parte del vissuto quotidiano di moltissimi. Orbene, ci ha chiesto di avere come ospite telefonico per lunedì 1 dicembre alle 17.30 qualcuno dei fondatori di Eldalië per parlare di come è nata e cresciuta, di quali sono le nostre regole e del nostro modo di rapportarci. Per tutte le informazioni circa il collegamento alla radio web per seguire le trasmissioni in diretta e la possibilità di intervenire durante la medesima, vedere alla discussione forum http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=7225 dove riportiamo indirizzi e parametri della radio web.
D'obbligo poi riservare anche una citazione per il volume che avevamo presentato il mese scorso, La trasmissione del pensiero e la numerazione degli elfi: ebbene, e' giunto nel catalogo! Lo si puo' trovare direttamente sul sito di Marietti Editore, ma ricordiamo che nel numero di ottobre avevamo gia' predisposto una presentazione nel modo piu' completo che potessimo. Qui, citando la presentazione dell'editore, ricorderemo solo che il volume propone alcuni saggi di J.R.R. Tolkien apparsi su quattro differenti numeri della rivista americana “Vinyar Tengwar”. Il testo rendera' tutta l’inimmaginabile accuratezza sub-creativa dell’autore de Il Signore degli Anelli, qui dedicata a una profonda riflessione sulla psicologia e la corporeità degli elfi. La prima sezione, infatti, è occupata dal saggio Osanwe-Kenta, che significa “Indagine sulla trasmissione del pensiero”, in cui si narra di come gli elfi e gli dei (Valar) si avvalgono di questa particolare capacità comunicativa. Nella seconda sezione (Note sul Cuore) viene poi esaminato il significato spirituale che l’Óre, letteralmente “cuore interiore”, riveste per gli elfi. La terza parte raccoglie infine tre contributi di Tolkien nei quali si spiega come gli elfi usano le mani per contare e per comunicare, tramite una precisa gestualità, alcuni stati d’animo. Il volume è corredato da approfondite introduzioni, e da un pregevole apparato di illustrazioni che hanno lo scopo di accompagnare il lettore nella comprensione dei saggi.
In conclusione, buona lettura ma non solo: molte iniziative e molti appuntamenti si susseguono, vi invitiamo a cogliere le occasioni per coltivare assieme la comune passione!
[GC]


2. Le attività in corso
Non vi sono da segnalare novità di rilievo rispetto a quanto riportato nel numero del mese scorso. Alla pagina http://www.eldalie.it/nolemeldor.php č sempre a disposizione il riepilogo di quelle in maggiore evidenza (altri spunti si possono cogliere dando una scorsa alla sezione dei Progetti).

Progetto Wikipedia
La grande enciclopedia in Rete ha una sezione dedicata a Tolkien e alle sue opere che potrebbe giovarsi del nostro apporto... perché non pensarci? Nella pagina dei Progetti i primi dettagli organizzativi riferiti a questo potenzialmente interessantissimo filone di attività.

Articoli e manufatti "marchiati" Eldalië
Si tratta di organizzare la filiera di produzione e distribuzione di articoli ed oggetti "griffati" con il simbolo di Eldalië: magliette e polo (o altri indumenti), cappellini, boccali, ecc., ma anche oggetti di artigianato autoprodotti ed ispirati alla Terra di Mezzo: spille, anelli, accessori vari, oggetti in pelle (cinture, scarselle...), oggetti in legno decorati e/o pirografati, ecc. Chi vuol collaborare mettendo a disposizione le sue capacità oppure sa dove reperire materiali e a chi far eseguire le lavorazioni più impegnative può darne comunicazione direttamente allo staff, all'usuale recapito eldalie@eldalie.com.

Organizzazione del Progetto Tolkien su web
L'obiettivo è rendere parzialmente dinamica la parte del sito che ospita i Progetti in lavorazione creando una piattaforma unica ed integrata tra Progetti, articoli del Notiziario e altri contenuti del sito, in modo che la descrizione delle attività e la loro sottoscrizione sia gestibile, sia da operatori che dai lettori/sottoscrittori, a "colpi di clic".

Redazione di Eldalië
Il gruppo redazionale dovrà occuparsi di: gestire, catalogare e curare la pubblicazione degli articoli e saggi in giacenza; gestire, catalogare e curare la pubblicazione dei materiali per le uscite periodiche mensili (FocusON, Recensioni, Nólëmeldor); strutturare la sezione divulgativa per i lettori meno esperti (www.eldalie.it/saggi/Tolkien.htm); ricercare materiali per la sezione delle Notizie brevi (vedi pagina principale); strutturare la presentazione dei contenuti della Sezione Amici, al momento ancora in stato di bozza; eventualmente, in base alle velleità e disponibilità individuali, collaborare agli altri progetti di tipo editoriale (Alqualondë, Dizionario Enciclopedico, ecc.). Se ne parla in forum nella discussione di riferimento http://www.eldalie.it/forum/list_thread.php?iddiscussione=4280 corredata di lista per le iscrizioni.

Dizionario Enciclopedico
Per la revisione delle voci del dizionario on-line (consultabile all'URL http://www.eldalie.com/Dizionario/index.asp ) o arricchire i testi descrittivi di quelle già esistenti a mo' di vero e proprio dizionario enciclopedico, rivolgersi alla mailing list appositamente allestita (dizionario@eldalie.com).

Altri spunti si possono cogliere dando una scorsa alla sezione dei Progetti.

(c) Eldalië, 2008


3. Ricerche in Rete: i metodi
Poniamo di voler ricercare alcuni spunti per produrre un saggio o un articolo, o semplicemente di rintracciare altri siti tematici che, come Eldalië, sono dedicati alla Terra di Mezzo, per creare o allargare la rete tolkieniana. Oppure ancora cerchiamo un'informazione, un documento o testo, un software, una persona in particolare (autori, ecc...).
Internet e' il posto naturale dove cercare, per noi che ci operiamo. Il problema e' avere l'indirizzo, il contatto giusto. Questo non sempre e' facile e immediato, ma per fortuna Internet mette a disposizione degli strumenti per facilitare la ricerca. Vediamo quali possono essere i principali:
- Servizi di ricerca: e' come chiedere a un bibliotecario di trovare un libro su un argomento che ci interessa. Esistono pero' servizi di ricerca generici e servizi specializzati.
- Classificazioni sistematiche per soggetto: come a dire, guardare da noi stessi il catalogo della biblioteca, navigando su siti a tema per verificare aggiornamenti sui contenuti oppure collegamenti esterni.
- Newsgroups e le relative FAQ, seguendo per un po' le discussioni degli esperti nel campo e ascoltandone i consigli.
- Alcune testate giornalistiche o gruppi editoriali (giornali, riviste, enciclopedie, ecc.) rendono accessibili i loro articoli piu' o meno integralmente. Questo puo' essere un ottimo punto di partenza in alcuni casi, ma spesso i servizi a valore aggiunto sono a pagamento
- Cercare l'esperto nel ramo. Singoli individui o organizzazioni interessate al campo della ricerca possono disporre di ottime documentazioni o indirizzare a materiale in rete sull'argomento desiderato. Un modo per trovare questi documenti, di solito collegati alla pagina web della persona o dell'organizzazione in cui agisce, e' quello di usare la possibilita' offerta da alcuni servizi di cercare pagine con una data URL. In AltaVista si usa la parola chiave link:. Le pagine con un link a un sito rilevante per il campo di ricerca desiderato contengono con molta probabilita' altri link interessanti sullo stesso campo.
- Tentare di costruire da noi stessi la URL del sito che potrebbe contenere la risposta desiderata. Nel dare i nomi ai computers vengono seguite certe regole che puoi applicare nel costruire l'URL. Una multinazionale xxx ha quasi certamente un sito dal nome www.xxx.com; l'universita' statunitense xxx avra' www.xxx.edu, l'organizzazione governativa statunitense xxx sara' raggiungibile su www.xxx.gov. Una universita' italiana nella citta' di sigla AA ha un indirizzo del tipo www.uniAA.it; il suo dipartimento di matematica sara' www.dm.uniAA.it. Un ente italiano di nome xxx sara' www.xxx.it, mentre l'utente rossi che lavora sul computer yyy.xxx.it potrebbe avere una sua pagina di indirizzo http://www.xxx.it/~rossi/
- Consultare l'equivalente in rete dei testi di consultazione tipo dizionari ed enciclopedie: ad esempio, l'enciclopedia Britannica e' online.
- Consultare un servizio di database a pagamento.
- Consultare i cataloghi di biblioteche e librerie, che in vari casi forniscono anche testi di libera consultazione perche' liberi da diritti d'autore.
Per saperne (molto) di più: http://www.ba.infn.it/informazioni.html

(c) Eldalië, 2008


4. Ricerche in Rete: le fonti
Non esiste un metodo sicuro per giudicare l'autorevolezza di un documento reperito in Rete, ma vari criteri dettati dal buon senso possono fornire indizi sull'attendibilità della fonte.
L'indirizzo della pagina e' un po' come la copertina delle riviste su carta. Se l'informazione viene da un sito autorevole dovrebbe ragionevolmente essere autorevole.
Il Pagerank di Google (appare nella toolbar) da un voto da 1 a 10 per ogni documento misurandone la popolarita'. Va detto pero' che la popolarita' non sempre e' collegata all'autorevolezza di una pagina su argomenti specifici. Un controllo dell'informazione su altre pagine e in generale altre fonti e' raccomandato. Se sono tutte concordi, e' assai probabile che il testo sia attendibile.
Opportuno anche controllare se il sito e' raccomandato da una fonte autorevole. Per ogni materia esistono dei gruppi di esperti che esaminano sistematicamente i materiali sul Web nel loro campo raccomandando le migliori risorse - ad esempio l'Internet Scout Project per il materiale scientifico.
Si puo' valutare la pagina basandosi sul suo aspetto generale. Una mancanza di coerenza, link non funzionanti e simili potrebbero essere segni di non autorevolezza della stessa. Non bisognerebbe giudicare il contenuto solo dall'aspetto, ma la "trasandatezza" potrebbe indicare informazione grossolana oppure ormai obsoleta. Chi e' abbastanza esperto della materia puo' procedere a un esame sistematico facendo una recensione del materiale.
Una volta che si e' trovato qualche buon indirizzo, come si fa a trovare altri indirizzi utili? Ogni volta che si trovi un sito interessante, e' utile cercare su "google" "link:urldelsito" ottenendo cosi' una lista di collegamenti a quel sito e che probabilmente recheranno altro materiale interessante.
Come si fa a cercare informazioni specifiche? Un buon sistema consiste nello scrivere la frase che dovrebbe contenere l'informazione omettendo quest'ultima. Ad esempio per sapere quando e' nato J.R.R. Tolkien si puo' dare in pasto al motore di ricerca la frase. "Tolkien e' nato il" e attendere l'elenco delle pagine che riportano la frase completa del dato cercato.
Usando caratteri speciali come i doppi apici, uno o piu' asterischi, ecc. si possono affinare le ricerche. Attualmente Google aiuta in piu' modi questa ricerca di informazioni specifiche: scrivendo "define" come prima parola, viene restituita la definizione di cio' che segue, se disponibile. Nella lista delle parole cercate, alcune sono cliccabili:allora e' disponibile la definizione in un dizionario. Numeri o sigle che si riferiscono a informazioni particolari possono risultare nel dare una risposta specifica: per esempio, un indirizzo si collega alla mappa del vicinato.
Ricordiamo infine la lista di Google Tools che contiene strumenti che possono tornare utili in alcuni casi. Anche se Google vi mette subito in contatto con i migliori servizi che su Internet hanno sostituito la vecchia enciclopedia, e' bene avere presente quali sono questi servizi:
- Wikipedia l'enciclopedia online per eccellenza in tutte le maggiori lingue inclusa la lingua italiana
- dizionario enciclopedico in inglese ma con la traduzione in italiano (e' il dizionario di Google)
- dizionari online Garzanti (bisogna registrarsi)
- domande e risposte di esperti (servizi "answer"). Li offrono Google e Yahoo e possono essere sia gratuiti che a pagamento. Disponibili anche in italiano.
Molte altre informazioni, assieme a queste, si trovano su http://www.ba.infn.it/~zito/corso/tesi.html

(c) Eldalië, 2008


5. Ricerche in Rete: i documenti
E' molto importante saper cercare altri tipi di files oltre quelli classificati dai motori di ricerca. I motori di ricerca classificano solo documenti contenenti testo: per lo piu' html e solo recentemente pdf, word, ecc. Alcuni tipi di files contenenti testo non sono per niente classificati. Lo stesso vale per file contenenti altro materiale. Per certi tipi di tesi il materiale non classificato e' ancora piu' significativo di quello classificato. Si puo' rintracciare se e' collegato a pagine Web classificate. Hotbot nella ricerca avanzata permette di specificare l'estensione dei file che si ricercano.
I documenti in formato PDF sono importanti per la propria ricerca e conviene sapere come cercarli. Il formato pdf permette di fare una copia perfetta di un documento cartaceo, cosa che un documento HTML non puo' fare, ed e' percio' usato per trasferire archivi cartacei in formato elettronico. Alcuni motori di ricerca cominciano a classificare questi documenti (Google) e quello che e' ancora piu' importante permettono di limitare la ricerca solo a risultati nel formato specificato (su Google ad esempio si puo' aggiungere nella ricerca filetype:pdf). Questo permette di fare ricerche in materiali probabilmente di piu' alta qualita' rispetto alle normali pagine html.
Se per la propria ricerca ci si orienta su files di tipo particolare non classificati , come si fa a cercarli?
Esistono dei motori di ricerca specializzati per la ricerca dei files.Uno di questi e' ftpsearch di Alltheweb. Notare che si dovrebbe conoscere il nome del file almeno in parte, per non dover tirare a indovinare. Un'altra tecnica e' di usare un normale motore di ricerca e limitarsi solo alle pagine che contengono liste del contenuto di cartelle.
Riguardo alla ricerca di lavori recenti per l'argomento specifico richiesto, in alcuni campi tutti i lavori sono pubblicati su Internet. Questo e' uno dei segreti meglio tenuti della Rete. Nel campo della fisica delle alte energie 2 o 3 siti contengono tutto cio' che e' pubblicato ancora prima che sia su carta.
Molte riviste specializzate sono pubblicate anche in formato elettronico e sono accessibili a chi e' abbonato. Chi ha accesso a una biblioteca dovrebbe informarsi su come sfruttare questa possibilita'.
Libri in Rete: esistono sul Web biblioteche digitali che mettono a disposizione gratis copie elettroniche di libri cartacei. Il numero di questi libri e' dell'ordine delle centinaia di migliaia e sta aumentando costantemente. Se a questi libri online accessibili gratuitamente si aggiungono quelli resi disponibili a pagamento da varie case editrici, allora si passa a parecchie centinaia di migliaia. Ovviamente la maggioranza di questo materiale e' in inglese.
Non e' sempre possibile fare ricerche nel testo di questi libri online, anche a causa del formato inclassificabile o per la lunghezza. Se un documento supera una certa dimensione, i motori di ricerca ne classificano solo la parte iniziale. Ultimamente e' possibile attraverso Amazon e Google Books e altri servizi, fare ricerche gratuite in oltre 100.000 testi. Amazon permette, a pagamento, di leggere solo le pagine che interessano. Google, a chi ha un account Gmail (ottenibile gratuitamente) permette di leggere un numero limitato di pagine gratis per ogni testo. Per ora la maggioranza dei testi che si possono ricercare sono in inglese, ma va detto che Google e altre organizzazioni stanno portando avanti, con la collaborazione di alcune grandi biblioteche, un ambizioso programma di digitalizzazione di opere cartacee. I libri non protetti da diritto d'autore possono quasi sempre essere letti e spesso scaricati senza problemi.
Per saperne di più: http://www.ba.infn.it/~zito/corso/tesi.html

(c) Eldalië, 2008


6. Articoli, collaborazioni e documenti
La collaborazione, libera o per invito, è aperta a tutti gli iscritti al Progetto Tolkien e si intende prestata gratuitamente. Lo staff di Eldalië esaminerà il materiale per l'eventuale pubblicazione integrale o parziale. Se non espressamente e diversamente indicato, i testi pubblicati rispecchiano l'opinione degli autori, la quale non coincide
necessariamente con quella della redazione. Il materiale inviato non si restituisce. Inviare eventuali contributi a: Progetto Tolkien, c/o progetto.tolkien@eldalie.com


7. Servizi per l'iscrizione
Per annullare, sospendere o riattivare l'iscrizione alla newsletter è disponibile l'apposito modulo, all'indirizzo http://www.eldalie.it/iscrizioni/iscrizione_pt.php

Le informazioni contenute in questa newsletter sono di proprietà di Eldalië e sono diffuse a supporto delle attività del Progetto Tolkien.
È vietata la riproduzione totale o parziale del contenuto della newsletter senza il preventivo consenso scritto dello staff di Eldalië.
È vietata la diffusione della newsletter con fine di lucro.
Il prossimo numero è previsto per il mese di dicembre 2008.

 

 

           
Home    |    Progetto Tolkien    |    Chi Siamo     |    Copyright    |    Aiuto   |   Scrivici
© 1999- 2004 Eldalie.it Spazio Offerto da Gilda Anacronisti